Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Quale cera per lavare l'auto sotto ai rulli?

Quale cera per lavare l'auto sotto ai rulli?

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

saettone


Aiutante Detailer
Non me ne volete lo so che ho detto una bestemmia e cioè i "Rulli" però non tutti sono giovani e immuni ai raffreddori e alle magagne che si possono beccare quando si lava l'auto a mano all'aperto in inverno a 5 gradi o meno di temperatura! Quindi siccome in inverno certe volte si è costretti a lavarla sotto ai rulli facendo ovviamente una cernita di quelli cosidetti (ma io non ci credo) antigraffio .... cioè che graffiano meno degli altri ...volevo sapere se esiste una CERA apposita da dare all'inizio dell'inverno in modo che lavando l'auto sotto ai rulli si MINIMIZZI il rischio dei famosi graffi.... penso che in molti su codesto forum abbiamo provato varie cere sul campo dei rulli ...facendosi ovviamente il segno della croce prima di ficcare la propria auto sotto ai benemeriti odiati/amati ...(amati perchè in 5 minuti l'auto è lavata senza faticare) ... Very Happy ecc.... ovviamente parlo di cere che non costino una fortuna ..... non quelle esoteriche...

Vedere il profilo dell'utente

Tiziano


Apprendista Detailer
nessuna cera resiste ad un intero inverno, perdipiù "proteggendo" dagli swirls.
forse un trattamento nano tipo Exo o cquartz può dare un consistente aiuto.

Vedere il profilo dell'utente

niky


Detailer Novello
Invece penso proprio che nessuno in questo forum abbia testato una cera sotto i rulli!!
L'unico trattamento che può limitare i graffi è un nano ma non è di certo economico.

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
Quoto, ma secondo me neanche i nano sono invincibili...si va a creare uno strato molto duro che sicuramente minizza i difetti più lievi ma i rulli sono una brutta bestia anche perchè questi non vengono lavati prima di andare a contatto con le auto e quindi le varie contaminazioni potrebbero incidere sulla carrozzeria!

Vedere il profilo dell'utente

saettone


Aiutante Detailer
Quindi bisogna rassegnarsi e lavare l'auto a -5 a mano in invierno? Shocked

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
non c'e possibilità di evitare i rulli???? affraid


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

icotmax


Apprendista Detailer
Perchè non usi solo l'idro dell'autolavaggio lasciando perdere i rulli?

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
Preferirei portarla a un autolavaggio a mano(anche se loro non userebbero le stesse regole del detailer) piuttosto che sottoporla ai rulli...o al massimo per il periodo con temperature più rigide non la laverei per niente se poi nei periodi con temperature più calde verrebbe sottoposta personalmente a lavaggi come secondo le guide!

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
ho assistito a lavaggi manuali usando la spugna per i cerchi... quindi nulla è da sottovalutare...


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

MET


Detailer Novello
ma sinceramente non vedo quale sia il problema........ un' auto ben protetta da un buon sigillante, la tec one per foammare con shampho a ph neutro l' idropulitrice al self service........... e l' auto e' bella pulita per tutto l' inverno..........


io uso questo sistema ogni inverno quando la temperatura non consente di lavare a mano e l'auto e' sempre bella pulita e luccicante e tenete conto che la mia auto e' nero pastello...........

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
Assolutamente Alessio, non metto in dubbio che esistano autolavaggi a mano che poco gliene importa di preservare l'automobile, anzi ce ne sono forse troppi(ce ne ho uno proprio sotto casa mia)! anche l'idea di MET è ok, ma questo tipo di lavaggio lo consiglierei di farlo spesso, perchè anche se protetta, per sporco tenace occorre l'azione meccanica e quando l'auto viene asciugata, le contaminazioni rimaste verrebbero portate in giro creando difetti!

Vedere il profilo dell'utente

MET


Detailer Novello
infatti quando io lavo solo con idro l' asciugatura la effettuo esclusivamente tamponando la superfice........ Wink nessun trascinamento...... Wink

Vedere il profilo dell'utente

saettone


Aiutante Detailer
MET ha scritto:infatti quando io lavo solo con idro l' asciugatura la effettuo esclusivamente tamponando la superfice........ Wink nessun trascinamento...... Wink
Spiegaci come fai nel dettaglio e quali prodotti usi.... io ho provato questo inverno con la lancia idro di un distributore ma non si è lavata perche il fango non viene via se prima non ci passo la spugna insaponata con l'acqua tiepida come di solito faccio io e poi risciaquo con l'idro che ho a casa ... ma diciembrie, gennaio, febbraio e marzo lavarla a mano ... uhmmmmm...brrrr mi è venuta la lombalgite...oltre che il raffreddore... a qualcuno l'influenza... Shocked

Vedere il profilo dell'utente

MET


Detailer Novello
beh senza alcuni accorgimenti e' normale che non venga via tutto lo sporco con un semplice colpo di lancia.....

come dicevo sopra l' auto deve essere ben protetta con un buon sigillante.... ancora meglio se con un nano.... cio' fa si che lo sporco non si "aggrappi" alla vernice e che quindi sia piu' semplice rimuoverlo.....

secondo accorgimento fare il prelavaggio ...... cio ti servira' a fare in modo che la schiuma del detergente aggredisca lo sporco e lo alzi dalla vernice..... in questo modo modo poi per la lancia sara' molto piu' facile rimuoverlo..... per fare cio devi comperarti la tec one...... cioe' questa.....

che con l' aggiunta di un buono shampho ti permettera' di poter "insaponare" per bene l' auto, ed evitera' di dover usare il detergente del distributore che essendo molto aggressivo ti toglierebbe via il sigillante applicato.......

una volta insaponata per bene l'auto devi lasciare agire qualche minuto lo shampoo (nel frattempo in quei minuti puoi dedicarti a pulire i cerchi) e poi risciacqui il tutto con la lancia

poi quando devi asciugarla, per evitare di poter creare qualche swirl con una microfibra di quelle con un alto potere di assorbimento asciughi l' auto tamponando la superficie anziche strisciare la microfibra come si fa solitamente,

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
Ottimo metodo, ma anche usando svariati shampoo foam non ho avuto mai avuto risultati eccellenti se non in sola presenza di polvere...ad esempio lo smog purtroppo non va via e quando successivamente viene asciugata(anche se con la tecnica dl tamponamento) non si ha un'ottima finitura!

Vedere il profilo dell'utente

MET


Detailer Novello
ciccante88 ha scritto:Ottimo metodo, ma anche usando svariati shampoo foam non ho avuto mai avuto risultati eccellenti se non in sola presenza di polvere...ad esempio lo smog purtroppo non va via e quando successivamente viene asciugata(anche se con la tecnica dl tamponamento) non si ha un'ottima finitura!



beh sicuramente l' azione meccanica presenta risultati migliori, ma e' ovvio che sia cosi'.....

pero'credo che il metodo che uso io sia il massimo che si puo' ottenere senza azione meccanica.... gia' il lavarla spesso con questo metodo, senza aspettare che lo sporco si accumuli aggevola di molto la rimozione dello sporco e quindi il risultato sara' migliore...

per quanto riguarda la finitura io risolvo il problema usando uno shampho con cere, non e' molto adatto a foammare, ma in compenso grazie alle cere contenute in esso lascia una ottima finitura........... io ad esempio con la tec one uso il meg. D111..... ce ne vuole molto rispetto agli shampho adatti a foammare che hanno una diluizione migliore... ma come dicevo pero' essendo ricco di cere sul mio nero pastello mi lascia una ottima finitura.......

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
più che altro mi riferisco al livello di finitura data dalla pulizia che come hai detto tu quella meccanica è il top! secondo me si dovrebbe utilizzare questa tecnica max una volta a settimana per non ricorrere necessariamente all'azione meccaniza!

Vedere il profilo dell'utente

MET


Detailer Novello
si poi bisogna vedere quanto la usa e quanto la sporca in una settimana...... se percorre strade molto sporche ecc... sai, i fattori sono cosi' tanti che un metodo ideale non va bene sempre per tutti....... ogniuno deve modificarselo in base alle proprie esigenze...... Wink



Vedere il profilo dell'utente

myrx-8


Detailer Novello
concordo con ciccante, con la sola foam si fa ben poco, o meglio togli la polvere e quel minimo di sporco, ma hai bisogno comunque di una azione meccanica.

Vedere il profilo dell'utente

Cia91


Apprendista Detailer
Concordo pure io, quando lavo solo con la lancia poi non asciugo, perchè anche solo passando il dito si vede la differenza tra il bianco vero della vernice e il bianco che in realtà è ancora ingrigito dallo sporco. Piuttosto che asciugare e creare swirl preferisco lasciare qualche goccia (la maggior parte vola via grazie alla cera) in attesa di un successivo lavaggio a mano.

Vedere il profilo dell'utente

Blackzeta


Detailer Novello
io in inverno la lavo poco la macchina ma quando la lavo mi reco all'autolavaggio...lancia con programma di prelavaggio,magari ne faccio 2...poi risciaquo con acqua,la spazzola non la utilizzo...e asciugatura in marcia...è un metodo poco ortodosso ma per eliminare il grosso va bene.

Vedere il profilo dell'utente

Tiziano


Apprendista Detailer
c'é un'altra soluzione che non avete ancora trovato..

si lava l'auto sotto i rulli d'inverno, ed all'arrivo della primavera si fa una lucidatura totale.. Very Happy Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
Tiziano ha scritto:nessuna cera resiste ad un intero inverno, perdipiù "proteggendo" dagli swirls.
forse un trattamento nano tipo Exo o cquartz può dare un consistente aiuto.

non proteggerà dagli swirls, ma una protezione che dura tutto l'inverno esiste eccome: due belle mani di collinite 476 date a distanza di 12 ore previo sgrassaggio della superficie con IPA, vedi se non dura tutto l'inverno. O ancora meglio la Finish Kare che è fatta per le barche (quindi a contatto con il sale del mare)

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

metansk


Detailer Novello
Stesso parere, la scorciatoia di foammare e dare una sciacquata non funziona, lascia sempre la patina e il risultato non è neppure mediocre...
Garage e prodotti rineless?

Vedere il profilo dell'utente

lory85


Detailer Novello
quoto alla grande pelo.2 mani di colli 476 e vai tranquillo tutto l'inverno sale e qualche prelavaggio self compresi!!

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum