Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » Pelo corto VS Pelo Lungo,chi mi spiega tutte le differenze

Pelo corto VS Pelo Lungo,chi mi spiega tutte le differenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

batfed


Detailer Novello
Ragazzi chi mi spiega la differenza e gli utilizzi,ho visto che sia panni all rounder che quelli d'asciugatura sono diversi sui due lati.
Ho sempre pensato che col corto si spruzza il prodotto e si lavora e con quello si asciuga,o sbaglio Laughing ?

Vedere il profilo dell'utente

franc_ct


Detailer Novello
Attendiamo una risposta da parte di PELO! Laughing


adesso potete bannarmi! lol!

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
dipende dalla lavorazione da fare...se si vuole assorbire si inizia con il pelo lungo quindi in fase di asciugatura. Se ad esempio si vuole applicare un protettivo si inizia col pelo corto perchè ne viene assorbito meno e quindi lascia lavorare e stende il prodotto! non so se mi sono spiegato...

Vedere il profilo dell'utente

batfed


Detailer Novello
Si si chiarissimo,infatti ad esempio per trattare gli interni spruzzo aria pura sul cobra green dalla parte corta e lavoro poi riasciugo dall'altra parte senza usare un altro panno siccome non è necessario Smile
Idem per la cera classica (non nano) e tutti gli altri prodotti che trattano parti specifiche,preferisco lavorare con la fibra a pelo corto o un paddino giallo,poi ripassare col pelo lungo Smile
Franch ahahha

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
la differenza è che in inverno il pelo lungo mi fa più caldo, d'estate mi raso dai piedi alla testa lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

PELO


Laureato in Detailing
cambiate il titolo del 3d per favore, quando si va nei "miei lavori" viene fuori questo post lol! lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

franc_ct


Detailer Novello
uhauhaahah

comunque ottimo ciccante!! hai tolto dei dubbi pure a me! sei stato chiarissimo!! Wink

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
E' difficile uniformare la definizione però: in un ultimo lavoro per esempio, per eliminare il compound ero molto più veloce utilizzando il lato lungo di un Double rispetto a quello corto Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

ciccante88


Detailer Superesperto
Admin ha scritto:E' difficile uniformare la definizione però: in un ultimo lavoro per esempio, per eliminare il compound ero molto più veloce utilizzando il lato lungo di un Double rispetto a quello corto Wink

riusciva a trattenere più prodotto?

si io ho nominato solo i prodotti "liquidi" ma per i polish generalmente uso quelli a pelo "medio" come i terry towel o i supreme shine...poi su superfici troppo delicate come i montanti della polo sono costretto a usare panni con pelo lungo e moooolto "pesanti".

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Riusciva a trattenere più prodotto e, considerata l'estrema delicatezza della superficie, mi dava un feeling decisamente migliore Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

ghid


Diplomato in Detailing
e per quanto riguarda il rischio swirl...questo è dato dal prodotto che andiamo a stendere (se ben lubrificato o meno) piuttosto che dal tipo di panno (a pelo lungo o corto). Giusto, ho capito bene?

Vedere il profilo dell'utente

Giovanni92


Laureato in Detailing
anche il panno fa la sua parte una panno "pesante" aiuta a non creare swirl

Vedere il profilo dell'utente

ghid


Diplomato in Detailing
giovanni92 ha scritto:anche il panno fa la sua parte una panno "pesante" aiuta a non creare swirl

a prescindere dal pelo lungo o corto...più è fitto il pelo, più è pregiato il panno, meno è il rischio o intendi che il pelo lungo è più delicato?

Vedere il profilo dell'utente

Armaky


Diplomato in Detailing
PELO ha scritto:cambiate il titolo del 3d per favore, quando si va nei "miei lavori" viene fuori questo post  lol!  lol!

Ho appena controllato e a dire la verità.. di intruso ce ne sarebbe più di uno..  Razz

Vedere il profilo dell'utente

Giovanni92


Laureato in Detailing
ghid ho visto solo ora la tua domanda, comunqe non saprei darti una risposta certa, vediamo se passa qualcuno piu ferrato con la micro.


ragazzi state a guardare il PELO nell'uovo!!! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

Armaky


Diplomato in Detailing
Se usiamo la parola PELO ancora qualche volta credo che il post guadagni in classifica su google direi di almeno 3000 o forse più posizioni..  lol! 

Se si torna al post.. ho notato però una cosa.. oltre alla differenza nella lunghezza delle fibre dei panni a pelo lungo.. che non a tutti è lo stesso.. variano anche la quantità di fibre che vanno a comporre il singolo ciuffo se osservato più da vicino..

Poi c'è da considerare la miscela della MF in percentuale di poliestere/poliammide.. lo spessore o consistenza di ogni singolo "ciuffo".. semplificando.. da quanti singoli filamenti sottilissimi è composto e da come sono stati intrecciati/lavorati in fabbrica

Per esempio.. ho notato che i supreme shine di meg (quelli gialli per intenderci) al tatto sembrano più "gommosi" e lubrificati di altri panni in MF dalle caratteristiche similari
(piccola parentesi anche se non sono a pelo lungo)

Inoltre.. le caratteristiche della trama, tessitura, struttura, della MF incidono anche molto sul tipo di interazione che il panno ha con l'acqua, polish, compound, cere, sigillanti

Quindi.. è ancora troppo riduttivo e semplificativo, secondo me, parlare genericamente di differenze tra un panno a pelo lungo o corto.. certo.. in linea di massima il pelo corto rimuove mentre il pelo lungo rifinisce, asciuga ecc..
(che poi sempre tra parentesi.. ero convintissimo esattamente del contrario Razz)
Ma come giustamente riportato anche dalle esperienze maturate nel profondo sud da Admin.. Nemmeno in questo campo sembrano esserci regole troppo rigide o ferree

Secondo me.. nello specifico.. vanno provati in ogni condizione.. asciutti, umidi, per il buffing, per la rimozione di polish/cere/sigillanti/sporco in genere per capire quanto effettivamente siano efficati ed in che modo effettivamente lavorino..

Ovviamente senza stravolgerne troppo le regole del buon utilizzo Wink

Vedere il profilo dell'utente

ghid


Diplomato in Detailing
Giovanni92 ha scritto:ghid ho visto solo ora la tua domanda, comunqe non saprei darti una risposta certa, vediamo se passa qualcuno piu ferrato con la micro.


ragazzi state a guardare il PELO nell'uovo!!! Very Happy

In ritardo di qualche mese ma....non ti sfugge nulla!  Razz Razz 

Vedere il profilo dell'utente

Giovanni92


Laureato in Detailing
Questo accade quando passo dal pc al cell e viceversa, che spariscono le icone che segnalano i nuovi messaggi... Pardon

Comunque meglio tardi che mai Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Stop OT please Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum