Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Reload,C1.5,Boost,Exo...e dubbi relativi.

Reload,C1.5,Boost,Exo...e dubbi relativi.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Reload,C1.5,Boost,Exo...e dubbi relativi. il Mer 24 Apr 2013 - 17:48

328


Apprendista Detailer
Salve a tutti,da principiante e appassionato ogni tanto mi assale qualche dubbio,ad esempio:Il reload si puo' usare come trattamento protettivo e lucidante unico facendo a meno della cera,oltre che per mantenere e rinnovare l'effetto di un trattamento nano come l'Exo o il C1.5?
Parimenti,si puo' usare l'Exo o il c1.5 come trattamento unico sigillante e lucidante dopo aver lavato e clayato l'auto facendo a meno di cere o altro?
Inoltre,se abbiamo usato sull'auto un prodotto nano,dopo come mantenimento, sono abolite le cere spray,i quick detailer e i sigillanti non nano?
Ultimo dubbio:Il Boost per rinnovare le plastiche del motore,va usato puro o diluito?
Grazie a chi avra' la bonta' e la pazienza di rispondermi!

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
exo, c1.5 come il reload sono tutti prodotti che possono essere passati sulla carrozzeria dopo una giusta preparazione! la cera è un'alternativa ai sigillanti! come mantenimento ai nano secondo me non c'è nessuna controindicazione ad usare un prodotto diverso da quelli nano, andresti a stratificare beneficiando delle proprietà visive dell'ultimo applicato!

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Boost puoi anche diluirlo ma io consiglio il suo uso puro.
Cosa intendi per nano esattamente? E soprattutto, da cosa deriva la tua scelta per quanto riguarda la protezione?
Te lo chiedo perchè le tue domande hanno un vizio di fondo e vorrei capire bene prima di risponderti Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Emanuele B


Moderatore
328 ha scritto:altro?
Inoltre,se abbiamo usato sull'auto un prodotto nano,dopo come mantenimento, sono abolite le cere spray,i quick detailer e i sigillanti non nano?

Uno dei vantaggi di un trattamento nano ( seppur light come c1.5 ) e' nella maggior capacita' autopulente di questi protettivi rispetto ad altri piu' tradizionali . A rigor di logica l'uso di QD a base di carnauba o sintetici andrebbe a limitare i benefici del prodotto nanotech sottostante sostanzialmente senza alcun vantaggio estetico


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

328


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:Boost puoi anche diluirlo ma io consiglio il suo uso puro.
Cosa intendi per nano esattamente? E soprattutto, da cosa deriva la tua scelta per quanto riguarda la protezione?
Te lo chiedo perchè le tue domande hanno un vizio di fondo e vorrei capire bene prima di risponderti Wink
Per me trattamento "nano"significa utilizzare un prodotto sviluppato con tecnologia ai nanoelementi,che dovrebbe garantire il massimo di protezione in termini di durata e di efficacia nei confronti degli agenti esterni,nonche'un certo grado di refrattarieta' della vernice agli swirls,facilitando,grazie a queste peculiarita',la manutenzione successiva al trattamento e consentendo anche di poter fare a meno di sigillanti e cere tradizionali.
La mia "simpatia"per il trattamento nano deriva da tutti i vantaggi che ho elencato sopra e in particolare m'intriga molto poter rendere la vernice piu' resistente e la facilita' nel poterla mantenere poi in perfetto stato con minimo sforzo.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
nonche'un certo grado di refrattarieta' della vernice agli swirls
in particolare m'intriga molto poter rendere la vernice piu' resistente

Come immaginavo Wink Se questa caratteristica è per te importante dimentica i vari C1.5, C2 ed EXO. Da questo punto di vista non ti daranno nulla e l'unica soluzione sarebbero i trattamenti nano "veri" come C1, Cquartz, ecc... Però, per questo particolare lavoro, mi rivolgerei ad un professionista e ricorda che l'auto necessiterebbe comunque di mantenimento per mantenere viva la caratteristica autopulente, mantenimento che potrà essere effettuato con prodotti come quelli indicati.

Se invece, come dice Manu, quello che ti interessa del protettivo è la facilità che ne deriverebbe in fase di pulizia potrai optare per un sigillante classico (Z2, Iron Gloss ecc...) oppure per uno spray come C2 ecc...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

328


Apprendista Detailer
Riassumendo,se ho ben capito,rimandando un trattamento nano vero e proprio e facendolo eseguire ad un professionista,adesso per"tirare avanti",posso,dopo aver bene lavato e clayato l'auto,passare il c1.5 e non usare altro?in seguito come mantenimento,considerando che l'auto esce poco e solo se c'e' bel tempo,posso usare un quick detailer e sopra reload o c1.5 anche spesso.Debbo abolire le cere spray o la carnauba in pasta o ogni tanto se mi va posso utilizzarla al posto del reload anche se sotto ci sara' sempre un po' di leggera protezione "nano light"?
Grazie e scusate se forse sono un po' ripetitivo!

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
reload e c1.5 sono già degli ottimi prodotti che si avvicinano agli effetti di una cera,infatti hanno un ottimo gloss. Puoi mantenerli con un quick detailer oppure userei gli stessi protettivi quando l'effetto comincia a svanire!

Vedere il profilo dell'utente

Emanuele B


Moderatore
Su quel colore e su quel tipo di vernice l'effetto ottenuto dall'uso di un c1,5 o una cera naturale ( e dopo una minuziosa preparazione ) puo' essere abbastanza differente , ti consiglierei di fare un po' di prove e decidere per cio' che piu' ti soddisfa . L'extra protezione offerta da un nano light potrebbe non essere neccessaria visto l'uso che farai dell' auto .....

Se dovessi decidere per il nano , personalmente eviterei il mantenimento con i Qd ed opterei per la riapplicazione quando neccessario


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

10 Re: Reload,C1.5,Boost,Exo...e dubbi relativi. il Mar 30 Apr 2013 - 19:40

Admin


Admin
Se dovessi decidere per il nano , personalmente eviterei il mantenimento con i Qd ed opterei per la riapplicazione quando neccessario

mmmmh non sono d'accordo: perchè dici questo? A mio avviso il mantenimento su un vero nano è necessario per mantenere elevato lo scivolamento dell'acqua e l'effetto autopulente. I nano dopo un pò perdono queste caratteristiche, pur mantenendo la durezza superficiale, e ritengo essenziale mantenerli in forma.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

11 Re: Reload,C1.5,Boost,Exo...e dubbi relativi. il Mar 30 Apr 2013 - 20:31

Emanuele B


Moderatore
Per nano 328 si riferiva anche a prodotti come il c1.5 , su questo genere di protezione preferisco sconsigliare il mantenimento con i qd tradizionali perche' ho spesso verificato un' incompatibilita' fra le sostanze contenute ( cere , polimeri etc ) e il sigillante " nano " sottostante ......l'effetto autopulente viene spesso compromesso . Nel caso di mantenimento di prodotti come c1.5 o similari preferisco consigliare un buon lavaggio e magari una applicazione del prodotto piu' frequente ( es ogni 3 mesi ) . In quest' ottica un prodotto che ho sempre considerato geniale e' il GT C2 perche' offre protezione e mantenimento in un unico prodotto senza quindi il rischio di incompatibilita' varie ......

Nel caso di prodotti nano propriamente detti ( c1 , cquartz etc etc ) il mantenimento e' certamente essenziale ma anche in questo caso preferisco che venga effettuato con prodotti ad hoc ( reload , c1.5 etc etc ) .


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

Admin


Admin
Ah ok, pensavo che il riferimento fosse solo ai trattamenti nano seri Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

BFC Paul


Aiutante Detailer
Quindi un'auto protetta con Cquarz non ha bisogno di una passata di cera finale ma solo di una rinfrescata di reload ogni tanto,giusto? Se si ogni quanto andrebbe fatto? Gli shampoo+gloss tipo il citrus wash della chemical guys che effetto danno su C-quarz? E gli shampoo+wax? Infine, se l'auto dovesse avere bisogno di una passata di quick detailer come ci si comporta?

Vedere il profilo dell'utente

328


Apprendista Detailer
Azzardo a risponderti io che comunque non sono affatto un esperto,per cui attendi anche risposta da chi ha una comprovata esperienza.Fatta questa premessa,da quello che ho capito,dopo un trattamento nanotecnologico vero,non bisogna piu' usare shampoo contenenti cere,ne sgrassatori in genere,ma solo quando sia necessario, uno shampoo neutro e reload dopo.Se l'auto e' solo impolverata si puo' spolverare con piumino antistatico e applicare il reload.Se,invece,c'e' presenza di sporco leggero si puo' usare il superclean come quick detailer e dopo sempre il reload.La frequenza riguardo l'impiego del Reload e' molto soggettiva e dipende da quanto l'auto e' esposta agli agenti esterni come il sole e la pioggia.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
BFC Paul ha scritto:Quindi un'auto protetta con Cquarz non ha bisogno di una passata di cera finale ma solo di una rinfrescata di reload ogni tanto,giusto? Se si ogni quanto andrebbe fatto? Gli shampoo+gloss tipo il citrus wash della chemical guys che effetto danno su C-quarz? E gli shampoo+wax? Infine, se l'auto dovesse avere bisogno di una passata di quick detailer come ci si comporta?

Esatto: ReLoad ed Hydro2 sarebbero molto utili e per il mantenimento consiglierei uno shampoo puro come il Dodo Born To Be Mild. I citrus (soprattutto il giallo) sono ottimi ma troppo potenti in questo caso Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

328


Apprendista Detailer
Ulteriore chiarimento:Per un principiante e' preferibile usare Exo piuttosto che Cquartz UK,vista la maggiore facilita' di utilizzo?Quali sono,inoltre,i pro e i contro di ciascuno di questi prodotti?

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum