Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » Tamponi sfasciati

Tamponi sfasciati

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 5]

26 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 14:21

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Sicuramente gli LCDA ed i Rupes sono studiati e realizzati per cercare di risolvere questi problemi e spostare il limite di rottura sempre più in alto, ma ovviamente anche loro hanno dei limiti!
Oltre a questi tamponi consiglio maggior attenzione durante l'utilizzo, con pause mirate alla constatazione della salute del tampone! Wink

Vedere il profilo dell'utente

27 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 14:23

metansk


Detailer Novello
Bene, ma i rupes possono essere usati anche su das 6 e ero? Scusate per l off topic..

Vedere il profilo dell'utente

28 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 14:29

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Certo, la bilanciatura non è ottima come sulla BF, ma le qualità dei tamponi rimane! Wink

Vedere il profilo dell'utente

29 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 14:32

PELO


Laureato in Detailing
certo Very Happy

io consiglio di utilizzare sempre due tamponi per la fase di taglio, usandoli a turni per farli riposare. Per la finitura è diverso, le velocità sono inferiori, le sollecitazioni pure, i polish sono più lubrificati e il passaggio dura molto meno rispetto a quello di correzione Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

30 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 16:13

Armaky


Diplomato in Detailing
Benissimo.. tutto segnato sul taccuino e vediamo se sarò in grado di risparmiare quella super serie che mi ritrovo di tamponi Scholl scratch

Siete fantastici quando scendete in dettagli così tecnici Wink

Vedere il profilo dell'utente

31 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 16:40

Berserk


Diplomato in Detailing
I lake e gli hex logic dove li piazziamo ? Avendo chiarito gli scholl gli lcda e i rupes...
Nel dettaglio mi interesserebbe per uso su rotorbitale Wink

Vedere il profilo dell'utente

32 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 18:08

Gas964


Apprendista Detailer
Anch'io con una rotorbitale ad uno scholl blu ho fatto fare la fine dell'arancio di Robby. Sicuramente si è surriscaldato e non me ne sono reso conto. La cosa strana è che ciò si è verificato in pieno inverno con temperature esterne relativamente basse (siamo in Sicilia), mentre con il medesimo tampone, ed in piena estate, avevo fatto due vetture senza alcun problema!

Trovo molto utili le spiegazioni che avete dato, tecniche il giusto ma, fortunatamente, chiare ed immediatamente comprensibili anche da un neofita come me.

Grazie a tutti.

Vedere il profilo dell'utente

33 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 18:45

Roby Pozzato


Detailer Novello
Ragazzi, prima di tutto grazie, siete fantastici. Una disamina precisa e puntuale, tante cose che non avevo mai letto, di grande aiuto per me e, spero, per tutti! Smile


PELO ha scritto:mmmmmh....la durata non è il problema.
hai tenuto sempre il tampone ben piatto sulla superficie? mi pare strano che dei tamponi nuovi cedano così al primo uso
Come ti dicevo in chat (grazie per il tuo tempo e la tua pazienza! Smile ), di massima direi di sì, abbastanza. Certamente la tecnica è ancora da perfezionare.


Giobart ha scritto:Allora... tralasciando la qualità dei tamponi, degli incollaggi e la potenza della lucidatrice..... quando li utilizziamo dobbiamo tenere conto anche delle caratteristiche degli stessi, celle aperte e/o chiuse e la loro densità fan si che si comportino in maniera molto differente nella dissipazione del calore! Wink

Nel primo ha ceduto la spugna per eccessivo calore interno che non ha avuto modo di dissiparsi per via delle sue celle chiuse e densità elevata, ciò ha portato al collasso della spugna nel centro, anche se sentiamo il tampone freddo all'esterno lui continua ad accumulare calore all'interno fino al collasso, consiglio di aumentare le pause tra un utilizzo e l'altro.

Nel secondo le celle aperte e la bassa densità hanno fatto si che tutto il calore si concentrasse tra il platorello ed il velcro, fino al punto di fusione di quest'ultimo nel punto centrale... il calore non è trasmesso dal sistema di ingranaggi, ma bensì generato dallo sforzo meccanico degli "uncini" del platorello ed il velcro, in questo caso consiglio ogni due/tre passate di staccare il tampone dal platorello e verificarne la temperatura.

Il terzo sembra un cedimento meccanico.... non dovuto al calore, ma molto probabilmente dall'eccessiva rotazione "libera" che ha preso durante la lucidatura di quella parte bombata, molto probabilmente eseguita con "troppa poca pressione" indotta dai caduti precedenti! Sad

Comunque è difficile ucciderne 3 in un lavoro...... eri di fretta??? scratch
Copio&incollo direttamente nel mio "Manuale del piccolo lucidatore! Smile
Spiegazione precisa ed esauriente. Come si è detto in altre occasioni, si può riconoscere il limite solo dopo averlo superato...
Al primo c'ero arrivato, sia pure a posteriori. Aggiungo il tuo suggerimento alle considerazioni sulla pressione esercitata.
Sul secondo non ci sarei mai arrivato da solo, cercherò di imparare a notare questo aspetto.
Sul terzo, idem, me lo annoto. Dovrò migliorare la tecnica su quelle parti non troppo lineari...

E no, non ero particolarmente di fretta, come hai visto sono riuscito a fare tre diversi errori e tre morti! Smile


Admin ha scritto:Quoto Giò ed aggiungo alcune considerazioni:
- l'eccesso di prodotto può causare altri problemi dal momento che il polish ostruirebbe i pori della spugna non permettendo il raffreddamento del tampone
- il poco prodotto, invece, farebbe lavorare a secco il pad sbriciolando la spugna
- considerate anche che più il tampone è alto, maggiori sono le attenzioni: non è un caso che gli LCDA li abbiamo voluti molto bassi Wink
Anche queste me le annoto, grazie Antonio. Smile Soprattutto quella sul troppo prodotto. Adesso quasi mi vergogno a chiederlo... Embarassed Circa 230 grami di prodotto su una Giulietta, tra s3, s17 ed s30, considerando che cofano ed una fiancata sono stati finiti con s30 (non ricordo bene, di questo forse 30 grammi), il resto tra s3 ed s17 una sola passata salvo alcuni punti in cui sono ripassato (diciamo una decina di sezioni 40x40)... Sono troppi? confused


PELO ha scritto:
Admin ha scritto:[...]
- considerate anche che più il tampone è alto, maggiori sono le attenzioni: non è un caso che gli LCDA li abbiamo voluti molto bassi Wink

Roby....quello che ti dicevo ieri sera Wink
Confermo! Smile



[...] avendo provato un bel pò di tamponi scholl e di altre marche......che i primi tendono a cedere prima rispetto ad altri, quali Meguiar's, Lake Country e gli stessi LCDA. Soprattutto agli inizi è capitato anche a me di far fumare i tamponi per il calore e di surriscaldarli molto, ma quelli delle suddette marche sono rimasti comunque intatti e ce li ho ancora dopo tanto tempo [...]
Prendo nota anche di questo. Adesso devo decidere se prendere di nuovo gli scholl per imparare con tamponi che "non perdonano" oppure se prendere tamponi che perdonino un po' di più per imparare la tecnica giusta un po' più rilassato... Wink


Emanuele B ha scritto:Certamente conoscere le caratteristiche tecniche degli strumenti utilizzati , aiuta a comprendere il modo di utilizzarli ottenendo le massime prestazioni . Detto cio' l'esperienza di Roby e' abbastanza traumatica Mad
Grazie per la solidarietà, a te ed agli altri che l'hanno espressa. Smile
Ma non temete, non mi demoralizzo. Sbagliando s'impara! Smile


Giobart ha scritto:Sicuramente gli LCDA ed i Rupes sono studiati e realizzati per cercare di risolvere questi problemi e spostare il limite di rottura sempre più in alto, ma ovviamente anche loro hanno dei limiti!
[...]
Con i tamponi Rupes è fortemente consigliato o solo molto utile usare i suoi compound?



Vedere il profilo dell'utente

34 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 21:16

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
I suoi compound sono studiati e realizzati per essere usati in accoppiata alla BF ed hai suoi tamponi, con il quale si è certi del risultato, ma ciò non esclude che è possibile provare l'incrocio con altri prodotti, testandone di volta in volta i risultati (eviterei solo quelli che contengono molti solventi)! Wink

Es. Verde e V8 su molti trasparenti da un'ottimo risultato! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

35 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 23:17

vts79


Diplomato in Detailing
Alcuni es.... con pad rupes e das 6pro
Fg400 e verde ottimo....
M105 e verde buono
Giallo e M205 buono...

Vedere il profilo dell'utente

36 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 23:19

vts79


Diplomato in Detailing
Giobart ha scritto:I miei consigli sono frutto di esperienza, ma soprattutto di due amici..... un gran progettista e di un tecnico molto preparato! Wink

TI STIMO......fratello... Cool

Vedere il profilo dell'utente

37 Re: Tamponi sfasciati il Lun 29 Apr 2013 - 23:37

Admin


Admin
Qualche cenno su altri tamponi...

I tamponi Megs sono molto particolari: il W6006 avrebbe lo stesso "problema" degli Scholl su roto per via della struttura a celle aperte e l'altezza, mentre i gialli sono soft e non soffrono.

I Lake Country che abbiamo nello shop sono i Low Profile, quindi abbastanza resistenti Wink

Per i Car Pro valgono le stesse identiche considerazioni fatte per i Megs Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

38 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 0:49

Berserk


Diplomato in Detailing
Grazie per le info Antonio...invece gli hex di CG ?

Vedere il profilo dell'utente

39 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 9:26

Roby Pozzato


Detailer Novello
Mi associo a Bersek, e rilancio con i 3M ed i Fin Cut Dodo. L'altezza della spugna non è ben individuabile dalle foto, mentre sulla struttura apro un thred a parte perché mi pare interessante.

Vedere il profilo dell'utente

40 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 13:16

Berserk


Diplomato in Detailing
Ottimo Roby Wink

Vedere il profilo dell'utente

41 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 14:05

Frenki


Apprendista Detailer
Mi potreste consigliare dei vari tamponi per m105 ed m205 per das6

Vedere il profilo dell'utente

42 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 14:11

Giovanni92


Laureato in Detailing
gli LCDA Wink ci sono di vari tipi, soft, medi e da taglio

Vedere il profilo dell'utente

43 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 17:49

Frenki


Apprendista Detailer
Grazie,volendo quelli del DA sistem non si potrebbero usare?



Ultima modifica di Frenki il Mar 30 Apr 2013 - 17:53, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

44 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 17:52

Giovanni92


Laureato in Detailing
figurati!! Very Happy Fine OT

Vedere il profilo dell'utente

45 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 19:38

Admin


Admin
Frenki non andiamo fuori argomento...
Gli Hex Logic sono ottimi tamponi, soprattutto su rota per la loro maneggevolezza ma potrebbero essere utilizzati anche su roto: altezza e tipo di spugna non ostacolerebbero.
I Fin Cut della Dodo Juice sono molto particolari: più alti degli Hex sono altrettanto comodi su rota. Non ho approfondito ancora su roto. Ho bisogno di finire il centro tecnico Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

46 Re: Tamponi sfasciati il Mar 30 Apr 2013 - 22:31

Roby Pozzato


Detailer Novello
Aspetteremo. Smile Grazie, Antonio. Wink

Vedere il profilo dell'utente

47 Re: Tamponi sfasciati il Mer 1 Mag 2013 - 19:18

Admin


Admin
Intanto sposto le discussioni perchè non è l'area giusta Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

48 Re: Tamponi sfasciati il Lun 20 Mag 2013 - 12:07

Byrra12


Apprendista Detailer
Ciao ragazzi, mi aggiungo alla discussione perchè anche a me è successa la stessa cosa oggi.
Dopo aver lucidato solamente il paraurti anteriore, il mio tampone scholl blu da 3" mi ha abbandonato:

Vedere il profilo dell'utente

49 Re: Tamponi sfasciati il Lun 20 Mag 2013 - 12:24

ciccante88


Detailer Superesperto
A livello di calore come stava?

Vedere il profilo dell'utente

50 Re: Tamponi sfasciati il Lun 20 Mag 2013 - 12:34

Byrra12


Apprendista Detailer
Freddo, ho fatto 3/4 di paraurti, a questo punto penso che siamo difettosi i tamponi! Sad

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 5]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum