Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Restauro frigorifero anni 50...

Restauro frigorifero anni 50...

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Restauro frigorifero anni 50... il Gio 26 Set 2013 - 21:07

luca1


Detailer Novello
ciao ragazzi,
nella mia nuova casa ho trovato in mansarda 1 frigo indesit anni 50, di cui allego foto





le condizioni sono discrete, molto sporco, tutto da ripulire, la "carozzeria" sicuramente sarà da lucidare.
inoltre, nel profilo in basso che vedete qui sotto in rosso, la plastica è rotta, non crepata, manca proprio un pezzetto.



non so che materiale sia, abs o altro, e per ripararla pensavo di usare un ripara plastica, della bostik o arexons, qualcuno ha esperienze con questi prodotti?





riparato il danno, penso che vernicerò tutti e 4 i profili, di un verde il più possibile all'originale, verde acqua molto anni 50-60.

le mie certezze e domande erano:

- lo smonterò quasi completamente, profili davanti, sportello freezer, modulo freezer, porta interna ecc...
- lo pulirò con ariapura 1:10 per disinfettarlo, compreso il motore a vista dietro
- lo luciderò con m105 o S3

cosa posso usare per rinverdire un pò le guarnizioni? al tatto mi sembrano buone, però vorrei ammorbidirle, dopo averle lavate bene con ariapura o SC
posso dare una cera o simili sulla scocca? ho un pò di tutto...

grazie mille per i consigli!

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

2 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Ven 27 Set 2013 - 14:07

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
sulle guarnizioni spesso usano vaselina.......

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

3 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Ven 27 Set 2013 - 14:13

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
La vernice è sicuramente monostrato e molto morbida, occhio ad usare combinazioni troppo aggressive, la possibilità di "scoprire" i bordi è dietro l'angolo Wink , una volta lucidato per bene, all'esterno puoi proteggerlo come vuoi, una cera ricca di olii è tra le più indicate! Very Happy

Prima o poi ho il mio Philco d'epoca da sistemare!! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Ven 27 Set 2013 - 14:21

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
quoto gio.....è il momento dei frigoriferi d'epoca........da fare un post apposta..Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

5 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Ven 27 Set 2013 - 21:11

luca1


Detailer Novello
oggi l'ho portato giù dalla mansarda, domani mattina smonto i profili davanti, lo lavo bene dentro e fuori, poi se riesco riparo la crepa.
oggi ho preso al leroy merlin dello stucco biomponente specifico per plastiche, poi ho pres delle barrette sottilissime di metallo, che metterò nella parte interna del profilo per fare un supporto dove spalmare lo stucco, poi lo levigo, do il fondo e vado a farmi fare la vernice il più simile possibile portando il campione di profilo...

spero venga un bel lavoro!
se riesco metto le varie fasi del lavoro...

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

6 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Ven 27 Set 2013 - 22:31

Newentry


Moderatore
C'è anche da dire, al di là del restauro, che questi frigoriferi sono mostri. Anzitutto GHIACCIANO (e anche molto di più un frigo moderno da 3.000 euro) e poi, nonostante i materiali vetusti, faccio fatica ad immaginare come sia stato possibile per un compressore girare regolarmente senza soluzione di continuità per anche 60 anni (conosco una persona che ancora oggi lo utilizza dal '50!). Certo, sono rumorosi, ma un compressore che gira diciamo per il 50% del tempo...vuol dire che ha lavorato per circa 30 anni consecutivamente...affraid 


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

         
Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 8:42

luca1


Detailer Novello
Newentry ha scritto:C'è anche da dire, al di là del restauro, che questi frigoriferi sono mostri. Anzitutto GHIACCIANO (e anche molto di più un frigo moderno da 3.000 euro) e poi, nonostante i materiali vetusti, faccio fatica ad immaginare come sia stato possibile per un compressore girare regolarmente senza soluzione di continuità per anche 60 anni (conosco una persona che ancora oggi lo utilizza dal '50!). Certo, sono rumorosi, ma un compressore che gira diciamo per il 50% del tempo...vuol dire che ha lavorato per circa 30 anni consecutivamente...affraid 
informandomi da restauratori infatti mi confermano questo, ovvero, che hanno un potere refrigerante esagerato, con consumi costanti per tutta la vita del prodotto, al contrari odie modern che decadono velocemente.
anche i consumi non sono esagerati, anzi, guardate la tabella sotto...

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

8 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 9:01

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
lo dico sempre e lo sostengo da parecchi anni....prima lavoravano meglio,se rapportiamo la tecnologia di allora con quella di oggi......oggi vige l'usa e getta....

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

9 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 9:05

paolocabri


Detailer Novello
A casa di mia nonna c'era un vecchio Fiat degli anni 50.. era il primo frigorifero "casalingo" del mio paese di 5000 abitanti, vi lascio immaginare!
Mio zio, scaltro come una poiana, l'anno scorso l'ha buttato via...
Mi verrebbe da prenderlo a mazzate.

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 13:21

luca1


Detailer Novello
ho iniziato a smontare completamente il frigo...
"purtroppo" la porta davanti ha della ruggine, quindi lo dovrò riverniciare.
vorrei farlo io e non un carrozziere, per sverniciarlo cosa consigliate? dischi per la roto a grana dura o prodotti chimici?

alcune foto pre-lavoro

al momento ho lavato bene sia i profili davanti (erano orrendamente sporchi), che rivernicerò con un colore il più simile possibile, ho riparato la crepa con stucco per plastica e rinforzato dietro con barretta metallica, non verrò come nuovo ma visto com'era rotto direi che verrà decentemente.

ho smontato la porta davanti dividendo il profilo interno dalla scocca, poi ho smontato tutta la porta, così da rivernciarla meglio.

sono sorpreso dalla facilità di assemblaggio e relativo smontaggio, pochissime viti, tuto semplicissimo

cosa consigliate per la verniciatura fai da te? tenendo presente che vorrei mantenere le varie targhette così come sono, luciderò bene la maniglia e cambierò le ruotine sotto mettendole nuove e cromate, vabè che non si vede nulla...
l'interno lo manterrò verdino così com'è, quindi fuori credo che la forò bianco opaco o lucido...

soprattutto per la parte della sverniciatura, poi darò il fondo per metalli (è tutto in metallo, plastica solo i profili interni...) ed un colore che devo decidere.
tenete presente che casa mia sarà pavimenti grigio cemento, arredi minimal bianchi e neri, la cucina bianca opaca, il frighino devo vedere se metterlo in cucina o in salotto o in una saletta "gioco"...

le tonalità dell'arredo e dei pavimenti sarà cmq grigio bianco nero...











Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

11 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 14:24

Newentry


Moderatore
Lo hai provato per verificare che funzioni? Very Happy

Comunque all'interno sembra proprio messo malino.....credo ti aspetti un duro lavoro.


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

         
Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 18:12

luca1


Detailer Novello
attaccandolo si sente il motore andare...effettivamente non ho sentito se fa freddo, però il motore gira ed è già qualcosa!

se io volessi togliere l'unità freezer, ho visto che gl iarrivano dei tubi, come dovrei fare?
perchè ho letto che sgocciola, consuma, ecc...ed io lo userei per tenere bottiglie e basta...

tra l'altro, il supporto per la lampadina è mezzo rotto, e fa da supporto proprio all'unità freezer, che in questo modo casca da dietro e non è ben fissa...
proverò a mettere 1-2 viti autofilettanti sul supporto della lapmadina per veder se sta su, altrimenti metto una barra ad L avvitata nella parte dietro dell'interno frigo per tenere su la celletta freezer...

oggi gli ho dato una bella botta, l'interno sembra nuovo, devo prendere qualche ripiano universale, domani scartavetro con DAS e dischi di carta 180-280, poi vernicio...
spero che venga un bel lavoro!

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

13 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 18:31

Giovanni92


Laureato in Detailing
per eliminare parte dell'impianto non credo sia fattibile se non da un tecnico

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Sab 28 Set 2013 - 19:54

PELO


Laureato in Detailing
lì ci vorrebbe solo una cosa: la tornador Very Happy 

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

15 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 12:21

luca1


Detailer Novello
tragedia...
stamattina di buon'ora ho iniziato a carteggiare la porta davanti, con dischi da 180 e rotativa, ho portato al nudo metallo, 2 ore di lavoro...





ho poi iniziato a dare il primer, universale ad acqua, adatto anche per metalli, ma è come "fiorito" con piccole macchioline color ruggine un pò dappertutto.
ovviamente non ho nessuna voglia di carteggiare ancora tutto quanto, cosa mi consigliate?





ho diluito leggermente il fondo con acqua di rubinetto, la casa è vecchia e disabitata, non vorrei ci fossero tracce di ruggine, ma mi sembrava tutto bello chiaro nel contenitore della pistola...

ho sia primer che tinta bianco opaco a base d'acqua, non è che incompatibile con il metallo?

ero gasatissimo, il lavoro era perfetto, con pistola black&decker nuova, verniciatura perfetta, tranne il mio piccolo compressore 25 lt sempre in tiro...

porca ---- che nervoso, consigli?

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

16 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 12:24

ciccante88


Detailer Superesperto
non puoi carteggiare solo quelle zone e ripassare il primer?

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 12:29

luca1


Detailer Novello
il problema è che se poi risaltano fuori dappertutto?
ora ho lasciato asciugare, fra 3-4 ore vado là e vedo se se ne sono formate altre...

non vorrei poi che saltassero fuori anche sulla tinta definitiva!

che sia ruggine lo escludo, il supporto era preparato mlto bene
di certo il primer NON è antiruggine, ma solo per adesione, non vorrei fosse quello!

in particolare sono comparse nei profili laterali, dove la parte "pari" frontale si congiunge con le parti laterali, dove c'è lo spigolo in sostanza...

che non convenga passare un primer specifico antiruggine...

che 2 OO cavolo, era un lavoro bellissimo...

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

18 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 13:45

PELO


Laureato in Detailing
a parte l'acqua, io prima della verniciatura avrei dato un convertitore di ruggine, che sono sovra verniciabili. e in ogni caso il fondo antiruggine era quanto mai d'obbligo in un lavoro del genere Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

19 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 14:03

luca1


Detailer Novello
infatti passerò a prendere il fondo antiruggine, vedo se ho voglia di ricarteggiare tutto, mi sa che per la porta davanti vado diretto di fondo antiruggine sopra fondo attuale

la scocca di ruggine ne ha poca, li non lo porto a metallo ma metto il fondo antiruggine sopra l'attuale vernice perchè mi sembra molto solida la base

che rottura di OO, ero proprio convinto che il fondo fosse antiruggine...

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

20 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 15:46

luca1


Detailer Novello
Convertitore ruggine preso,dite
Che darlo sul primre gia dato, che carteggeró leggermente, è un prolema? Poi ridaró il primer e poi lo smalto

Sulla Scocca invece passero diretto il convertitore
+ primer e Dopo smalto

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

21 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 17:54

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
purtroppo il problema è l'acqua,o meglio il prodotto all'acqua,spesso capita su vecchi metali dando quei prodotti risulti quello capitato a te....spassionatamente fai asciugarte molto bene carteggiata veloce i ridà un'altra mano......può darsi qualcosa ricompaia ma sarà cosa lievissima...

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

22 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 29 Set 2013 - 19:24

luca1


Detailer Novello
se era iniziata male è finita peggio...
vado a vedere e tutte le maccholine si sono allargate, alla fine erano residui di ruggine che sono fioriti, pensavo di avere levato bene tutto ma evidentemente qualcosa era rimasto, togliendo si vedevano le "ombre" della ruggine, roba da matti.

qui viene il bello...vado x carteggiare le macchie ed il fondo si sfoglia come se fosse una pellicola, quindi ho dovuto rifare il lavoro da capo.

a sto punto, qualcuno mi consiglia cosa fare e che prodotti dare?
ho preso il convertitore di ruggine, lo posso dare o faccio danni? e come si da? basta spennellarlo e lasciarlo agire 24 ore o +? penso che il fodo lo darei la settimana dopo, è un problema?

e che fondo uso per il metallo?
ho preso tutti smalti o pronti all'uso o diluibili in acqua, sia il primer universale che la tinta.
il primer si è dimostrato disastroso, dopo 6 ore si è sfogliato come niente, quindi lo eviterei.
posso prendere un fondo particolare, per esempio da diluire con diluente nitro, e poi dargli sopra lo smalto all'acqua? mi hann odetto che non c'è compatibilità e si sfoglierebbe!

che prodotti devo prendere?

una nota positiva...ho verniciato i profili verdini e sono venuti uno spettacolo, anche quello riparato, benchè non perfetto, sembra un altro pezzo, mi stupisco di me stesso, verniciare con la pistola è una figata!

mi dite anche come allargare il cono di lucidatura? ho una pistola black&decker che ha due "rotelle", una dietro ed una di fianco. ho provato a tavanare ma mi sembra che non cambi nulla!

ho anche iniziato a sverniciare la scocca, ma ci metto una vita con rotativa e dischi di carta abrasiva da 180, cosa posso usare per tagliare i tempi?

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

23 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 6 Ott 2013 - 18:12

luca1


Detailer Novello
aggiornamenti di oggi...
verniciato completamente e riassemblato quasi totalmente, purtroppo ci sono 2 problemi strutturali:

1. la serratura è rotta
2. il portalampadina, che tiene su anche la mini ghiacciaia, ha il supporto rotto e non sta su.
a proposito, con cosa posso incollare il portalampada (plastica) con l'interno del frigo (vernice porcellanata credo).
con la superattack non fa una piega, non sta su nemmeno a pregare, sembra che non prenda...
acetto consigli!

devo dire che è venuto bellissimo, fuori bianco opaco con interni verdi acqua tipici del periodo '50.
il prossimo step sarà prendere i portabottiglie orizzontali, sperando che ne esistano di compatibili, la trasformerei in cantinetta, per così dire, per i vini e l'acqua

alcune foto





Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

24 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 6 Ott 2013 - 18:35

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
ottimisssiiiimo...superbo lavoro...se non ti scoccia riesci a farmi una foto del portalampada che devi incollare.....ti dico casa puoi usare,ma devo vedere com'è fatto e dove devi metterlo scua ...

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

25 Re: Restauro frigorifero anni 50... il Dom 6 Ott 2013 - 18:48

luca1


Detailer Novello
certamente, in settimana faccio foto...
in sostanza è un portalampada con 2 alette che si infilano in un foro nella parete retro.
nella prima foto in alto, sotto lo sportello del freezer, si intravere un pezzetto.

in sostanza è fatto con 2 alette laterali che si infilano in questo foro, poi, ruotandolo di 1/4 di giro, rimane fermo.
è una specie di filettatura se vogliamo chiamarla così

il problema è che le alette si sono rotte...

ho provato ad incollarlo alla parete del frigo, ma no nso che vernice sia, non regge...

in sostanza mi servirebbe una colla plastica&vernice porcellanata

altrimenti la mia idea è di fare 2 lamierini da incollare al portalampada, e poi fare 2 fori nella parete per fissarlo, ma l'interno del frigo non riesco a forarlo con il dremel, proverò con il trapano se proprio

il problema è che non riuscirei nemmeno a cambiarlo, visto che i fili di collegamento sono cortissimi, ed i lretro del frigo non riesco a toglierlo, credo sia saldato!

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum