Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » L'Angolo dei Test » Lavaggio, claying, ruote e particolari esterni » LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione

LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Ven 4 Ott 2013 - 19:18

Admin


Admin
Oggi sono partiti i 6 kit che serviranno ai nostri tester per l'analisi di una tematica che sta molto a cuore ai nostri utenti: la tenuta di una protezione al lavaggio con vari detergenti. 
I tester sono:
- Peter Griffin
- Alessio
- Roby Pozzato
- golfista94
- Sicilia Detailing Team (DavideSR) 
- yago73


stanno ricevendo un kit composto da:

- PE Polish Express 250 ml
- SM Supermafrasol 250 ml
- PNT Prewash No Touch 250 ml
- WS White Schiuma 250 ml


Dimenticate tutte le considerazioni espresse nel post precedente. Il test deve essere condotto in questa maniera:
- assicuratevi che il pezzo cavia sia privo di cere e sigillanti lavandolo con Supermafrasol in diluizione 50:1 fino a quando appare evidente il ristagno dell'acqua. 
- lavate con Polish Express diluito 10:1 per massimizzare la potenza del prodotto
- asciugate, attendete 10-15 minuti e cominciate i test con i prodotti nebulizzandoli sulla superficie e sciacquando. Diluirete in questo modo:

  • Supermafrasol 50:1
  • Prewash No Touch 40:1
  • White Schiuma 90:1

Abbiamo deciso di eliminare la fase di claying perchè gli agenti contenuti nei clay lube avrebbero potuto influire sull'esito del test. 

Il lavoro finisce quando ogni detergente ha completamente cancellato la protezione di Polish Express.
Mettete insieme il vostro report fotografico, buttate giù qualche considerazione e postatelo qui sotto Wink

N.B. Saranno cancellati tutti i post non test mentre per per i commenti sarà aperto un post dedicato. Wink

Commenti qui: http://www.lacuradellauto.com/t12742-lcda-lab-il-lavaggio-e-la-protezione-commenti#313711


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

2 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Ven 25 Ott 2013 - 0:26

yago73


Apprendista Detailer
Ciao a tutti, è arrivato il momento di rendere pubblica la mia esperienza col test "DECERA" e mi scuso innanzitutto per eventuali errori ma ahimè si trattava del mio primo test; spero comunque possa fornirvi indicazioni utili.
Il test ha richiesto parecchio tempo, sia per i vari passaggi da ripetere per i diversi prodotti in gioco, il tempo necessario a documentare fotograficamente il test e la paura dettata dall'inesperienza, di compiere qualche errore tra un passaggio ed un'altro.
La temperatura durante lo svolgimento del test è oscillata tra i 22 e i 26 gradi.
La macchina si presenta già pulita in quanto lavata il giorno precedente con Doc 2G e Chemical Guys Citrus Wash + Gloss. Si procede comunque con un prelavaggio a base di supermafrasol in diluizione 1:50 ripetuto 2 volte.





Scelto di utilizzare i pannelli orizzontali per eseguire il test, si procede al lavaggio di cofano anteriore, tetto e cofano posteriore con polish express in diluizione 1:10, secchi e guanto (questo passaggio non è stato documentato, e non so neppure il perchè scratch ). Risciacquo i pannelli, e rimango sorpreso da quanta poca acqua vi sia rimasta sopra facilitando tantissimo la fase di asciugatura.



Atteso 15 minuti, si parte col test dei tre prodotti (uno per ciascun pannello) secondo le modalità e le diluizioni indicate:
Cofano anteriore trattato con Prewash No Touch (di seguito PNT) in diluizione 1:40
Tetto trattato con Supermafrasol (di seguito SM) in diluizione 1:50
Cofano posteriore trattato con White Schiuma (di seguito WS) in diluizione 1:90
Tutti e tre i prodotti durante ogni ciclo del test sono stati nebulizzati e lasciati agire pochi minuti, a seguire risciacquo e asciugatura del pannello con successiva prova di beading.

I° ciclo







II° ciclo







III° ciclo







già a questo punto sono evidenti importanti cedimenti del polish express sia sul cofano anteriore (PNT) che sul tetto (SM) mentre tiene meglio sul cofano posteriore trattato con il WS. come per i passaggi sino ad ora effettuati, riparto con asciugatura dei pannelli, attesa di 15 minuti e nuovo giro di test:

IV° ciclo







Dopo il IV° passaggio, cofano anteriore e tetto sono praticamente senza protezione mentre il cofano posteriore forse potrebbe fare ancora qualche giro di test, tuttavia decido di fermarmi. C'è da dire che il Polish Express forse non è una protezione nel senso stretto del termine quanto uno shampoo con una base nanotecnolocica protettiva, ma "nel suo piccolo" svolge egregiamente il suo lavoro e questo lo si vede già in fase di risciacquo. La sua protezione viene via via indebolita ma mi è sembrato evidente che l'uso di uno shampo non troppo aggressivo possa far durare la protezione per qualche lavaggio, e se anche dovessimo aggiungere l'effetto di smog e sporco in genere nell'indebolire l'azione protettiva, basterebbe integrare con uno dei tanti prodotti a disposizione (es. una protezione spray) per aiutarne la durata.
Sperando che il mio contributo in questo test possa essere utile, aspetto gli altri interventi e sono curioso di riprovare alcuni dei prodotti quì utilizzati, per un test sull'uso normale e quindi su macchina esposta a sporco, intemperie etc. magari combinando qualche altro prodotto in mio possesso.
A presto...Nicola

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Lun 25 Nov 2013 - 13:11

golfista94


Apprendista Detailer
ecco il momento di pubblicare il mio test.
allora l'auto è stata lavata con d111 il giorno prima del test, il giorno del test ho effettuato 2 passaggi di mafrasol 50:1, asciugatura,lavaggio con guanto e polish express 10:


qui di vede come l'acqua scivola via

cofano asciutto e diviso in 3 parti : da destra PNT-MAFRASOL-WS

e cominciamo anebulizzare i prodotti: qualche minuto di attesa poi risciacquo e asciugatua con prova beading ( proteggevo le aree man mano in modo che i prodotti non si mischiassero)




2 prova PNT-MAFRASOL-WS






Visto che il procedimento è il medesimo pubblico solo le prove del beading
3 prova
pnt-mafrasol-ws



4 prova
pnt-mafrasol-ws



5 prova
pnt-mafrasol-ws



6 prova
pnt-mafrasol-ws



7 prova
pnt-mafrasol-ws




Considerazioni:
ho concluso il test alla settima prova perchè ormai tutti e 3 avevano fatto cedere il polish express.
Sono rimasto molto sbalordito nel profumo e nella schiuma che fa, nel risciacquo è un grande aiuto perchè crea un vero e proprio film che fa scivolare l'acqua via e lascia al tatto la carrozzeria setosa.
Il prodotto che lo ha fatto cedere per ultimo è stato il WS che ancora dopo giorni del test si vede la differenza sul cofano, mentre PNT è stato il secondo ma anche lui ha avuto bisogno di molte applicazioni.Fa differenza il mafrasol che ha fatto vedere la differenza fin da subito per poi far cedere il polish express definitivamente alla settima prova.
Davvero un prodotto valido un voto da 1 a 10 io do 9 rispetto ad altri shampi aiuta davvero nella durata.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Mar 26 Nov 2013 - 0:13

Roby Pozzato


Detailer Novello
Eccomi. Avevo preannunciato che avrei potuto eseguire il test dopo metà novembre, ed il programma è stato rispettato.

Mi sono preso la libertà di... integrarlo. Antonio, Marco, non vogliatemene, sono fatto così. Very Happy

Preparo il materiale: prodotti, secchio col polish express, stampa del post con le istruzioni, preparo anche un intruso...




Eh sì. Vuoi per curiosità, vuoi per confronto con il test estemporaneo estivo, ho affiancato anche il DOC 1:30.

Preparo il cofano, e... già che ci sono e c'è spazio, decido di trattarne metà con ReLoad, così confrontiamo anche il test precedente con questo nuovo. Il cofano è già sgrassato, ma dò comunque una passata di Eraser, poi applico ReLoad, circa 4 ore prima di proseguire con il test.




Per il test "istituzionale" invece seguo pedissequamente le istruzioni:




Abbondante passata di SM 1:50.




Una spruzzata d'acqua per documentare l'assenza di protezione.




Procedo col lavaggio con PE...




...e successivamente divido il cofano.




Aspetto 20 minuti, poi controllo il beading di ogni sezione.


















Decisamente scarsino, il beading del PE, ma non sipuò avere tutto dalla vita. Wink

Eseguo il primo lavaggio, spruzzando un prodotto per ogni sezione, poi lavoro per pochi secondi ciascun prodotto con un panno diverso, infine risciacquo ed asciugo. A questo punto ricontrollo il beading.


















Notiamo subito un certo cedimento iniziale, evidente soprattutto su ReLoad, un po' meno con WS, un po' di più con gli altri detergenti. Ma la protezione è ancora ben presente sia nella sezione ReLoad sia nella sezione PE.

Vi faccio grazia del secondo lavaggio :)e passiamo subito al terzo.


















Come prevedibile, ReLoad resiste un po' meglio, ma PE non se la cava affatto male. Prevedibile anche che WS sia quello cha fa meno danni.

Così dopo 5 passaggi:


















E cammina, cammina, cammina, arriviamo a 10.


















Dopo l'indebolimento iniziale la curva di degrado sembra essersi addolcita. La protezione è indubbiamente ancora presente. Cerco di essere fedele alle istruzioni, e stoicamente vado avanti. Smile


















Bene. Quindici lavaggi sono quasi 4 mesi, considerando 1 lavaggio a settimana ma senza tener conto del degrado dovuto al tempo ed al maltempo. Non male.

Con un po' di sadismo, per il 16° lavaggio tiro fuori la "roba forte":




Ci lavo tutte e 8 le sezioni, poi controllo nuovamente il beading. Almeno, quel che ne resta...


















In conclusione mi sembra di poter dire che PE è un prodottino niente male, e lascia una protezione non bellissima, ma certamente efficace e duratura.
Le protezioni (che sono il vero oggetto di questo test!) hanno una tenacia ben maggiore di quanto, probabilmente, ci aspettiamo. Anche detergenti di media aggressività le indeboliscono, ma non le rimuovono se non dopo diversi lavaggi. Gli shampoo delicati, se sono roba seria, in effetti non aggrediscono più di tanto, il loro vero competitor è l'acqua di fonte. Wink


I commenti, come sempre vanno da questa parte.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Mar 26 Nov 2013 - 18:07

Alessio


Moderatore
TEST ALESSIO
Test effettuato Domenica 24 Novembre
Temperatura 10 Gradi
Nuvoloso



Il cofano si presentava cosi:
1 Mano di Reload a distanza di un mese.



Divisione cofano:
A SX MAFRA POLISH EXPRESS
A CX CAR PRO RELOAD
A DX COLLINITE 476









Iniziamo con il test 1:
PROCEDIMENTO
- Pulizia con Ma-Fra Supermafrasol 1:50 spruzzato su tutta la superficie. Attesa 2 minuti e risciacquo.
- Lavaggio con Polish Express 1:10 con guanto e secchio
- Ciclo biprodotto [Ma-Fra Prewash no Touch e White Schiuma Attiva]
- Prewash 1.40 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.
- White schiuma attiva diluito 1.90 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.

Pulizia con Supermafrasol



1* CICLO:
APPLICAZIONE POLISH EXPRESS
ATTESA 10 MINUTI
CICLO ROTAZIONE PNT E WT - Attesa 2 minuti ognuno e risciacquo.
Cicli a ripetizione con 5 minuti di distacco.
ISPEZIONE PROTEZIONE

P-E






PNT



WS



1Ciclo:
PNT



WS




DOPO





2*CICLO
PNT
WS
DOPO







3*CICLO
PNT
WS
DOPO







Al 3*CICLO, il PE si presenta alla frutta.
Tutto sommato, il prodotto, essendo sempre uno shampoo, ha tenuto bene all'azione dei 2 prodotti aggressivi (specialmente il primo).
Voto 7,5.

Iniziamo con il test 2:
Ciclo sperimentato perchè molti di noi si lamentano di quanto possa durare una protezione spray (in questo caso Reload) durante i lavaggi aggressivi nella stagione autunno-invernale.

PROCEDIMENTO
- Pulizia con Ma-Fra Supermafrasol 1:50 spruzzato su tutta la superficie. Attesa 2 minuti e risciacquo
- Car Pro Eraser
- Applicazione Car Pro Reload 1 mano.
- Ciclo biprodotto [Ma-Fra Prewash no Touch e White Schiuma Attiva]
- Prewash 1.40 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.
- White schiuma attiva diluito 1.90 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.

Dopo lo sgrassaggio di Eraser la superficie si presenta cosi:





Applicazione Reload e beading:





Continuo trattamento:
1*CICLO
PNT
WS
DOPO







2*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 2*CICLO





3*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 3*CICLO





4*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 4*CICLO







Dopo il 4*Ciclo, anche Car Pro Reload 1 mano ha deciso di arrendersi definitivamente. Sono calati drasticamente beading e sopratutto sheeting. L'acqua stagnava sulla superficie trattata. Ovviamente si trattava solo di una sola mano, che vuol dire non coprire perfettamente la superficie (cosa che con due passaggi è sempre più resistente e si riesce a coprire tutta la superficie), ma comunque risultato positivo!
Voto 7,0

Iniziamo con il test 3:
Ciclo sperimentato con una protezione duratura (da casa madre indica anche 9 mesi durata), sigillante in pasta, applicazione 1 mano.
Stesura con pad giallo e rimozione buffing con LCDA Premium. Cicli a ripetizione con 15 minuti di distacco.

PROCEDIMENTO
- Pulizia con Ma-Fra Supermafrasol 1:50 spruzzato su tutta la superficie. Attesa 2 minuti e risciacquo.
- Car Pro Eraser
- Applicazione Collinite 476 1 mano.
- Ciclo biprodotto [Ma-Fra Prewash no Touch e White Schiuma Attiva]
- Prewash 1.40 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.
- White schiuma attiva diluito 1.90 diluito come da indicazioni casa madre, fatto agire 2 minuti e risciacquo.

Applicazione:




Dopo 10 minuti, previa prova del dito, la situazione era questa:





1*CICLO
PNT
WS
DOPO

PNTe WS





Dopo il 1*CICLO



2*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 2*CICLO



3*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 3*CICLO



4*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 4*CICLO



5*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 5*CICLO



6*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 6*CICLO



7*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 7*CICLO



8*CICLO
PNT
WS
DOPO

Dopo il 8*CICLO



Dopo 8*CICLI, anche la Collinite 476 ha deciso di lasciarci.
Insomma, supponendo un lavaggio ogni 20 giorni, e alternando un lavaggio aggressivo ad uno normale, la protezione ha una durata notevole.
Il Polish Express, risulta un ottimo prodotto per lavaggio da mantenimento. Grande Ma-Fra!


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

6 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Mar 26 Nov 2013 - 22:20

DavideSR


Moderatore
Cupitt & DavideSR

Test svolto attenendosi scrupolosamente alle indicazioni fornite da Antonio e Marco

Sabato 12 Ottobre, temperatura di circa 23°, pioggia a tratti.





















Stupiti un po' dal risultato, specie per quanto riguarda il comportamento del 4G, abbiamo successivamente rifatto il test separatamente ottenendo lo stesso risultato e cioè che più o meno con tutti e tre i prodotti, con le diluizioni indicate, dopo circa 4 applicazioni la protezione offerta dal PE scompare. Inoltre nei secondi test il PE è stato applicato un giorno prima di essere attaccato con i 3 pre-wash in modo da garantire una perfetta adesione alla superficie.

CONCLUSIONI

Compito di una protezione è quello di garantire una difesa dalle contaminazioni e facilitare i successivi lavaggi ancor meglio se donando un plus dal punto di vista prettamente "estetico".
PE fa tutto questo, di conseguenza non sarà necessario un prelavaggio aggressivo ad ogni lavaggio, quindi resistendo a 4 cicli pesanti durerà, considerandone uno ogni 14 giorni, almeno 2 mesi, lasso di tempo che si dilata se viene usato il PE ad ogni singolo lavaggio visto che non dobbiamo dimenticare che è uno shampoo e ha pure un discreto potere pulente.

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: LCDA LAB - Il lavaggio e la protezione il Mar 2 Feb 2016 - 16:54

von goethe


Apprendista Detailer
pnt è ottimo e collinette resiste un sacco..

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum