Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Galleria » I vostri lavori... » Manu Vs MERCEDES BENZ E Klasse s212 350 cdi...........Ordinarie Manutenzioni

Manu Vs MERCEDES BENZ E Klasse s212 350 cdi...........Ordinarie Manutenzioni

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 4]

Emanuele B


Moderatore
IvanTO ha scritto:
superAndre ha scritto:M205,Ultrafina,po85rd sono il scala decrescente come abrasione.

Il Dodo Lime Prime dove lo posizioneresti?

Io non sulla carrozzeria...... Laughing

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:
superAndre ha scritto:M205,Ultrafina,po85rd sono il scala decrescente come abrasione.

Il Dodo Lime Prime dove lo posizioneresti?


Beh ci sono svariati lavori su DW, utilizzando rotativa o G220, nei quali molti utenti hanno raggiunto dei risultati spettacolari...ahyadock per esempio (adesso lo trovo e lo posto tongue ) .Tecnicamente parlando non lo porrei tra i final polish...forse lo porrei insieme ad Ultrafina...ma il discorso diventa molto ampio...

Vedere il profilo dell'utente

superAndre


Diplomato in Detailing
http://www.detailingworld.co.uk/forum/showthread.php?t=159113&highlight=lime+prime

Vedere il profilo dell'utente

Emanuele B


Moderatore


Ho in effetti omesso (per dimenticanza) di menzionare questo essenziale passaggio
si, dopo l'xp tutto ok sia con 205 , uf , 85rd. Con la roto invece queste combinazioni erano troppo leggerine dovevo andare con megs giallo e 106fa che , come taglio "teorico" , dovrebbe corrispondere al megs 205 (che all'epoca non avevo)

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

superAndre


Diplomato in Detailing
Vai Ivan Wink http://www.detailingworld.co.uk/forum/showthread.php?t=105759&highlight=ahaydock

Vedere il profilo dell'utente

superAndre


Diplomato in Detailing
Emanuele B ha scritto:

Ho in effetti omesso (per dimenticanza) di menzionare questo essenziale passaggio
si, dopo l'xp tutto ok sia con 205 , uf , 85rd. Con la roto invece queste combinazioni erano troppo leggerine dovevo andare con megs giallo e 106fa che , come taglio "teorico" , dovrebbe corrispondere al megs 205 (che all'epoca non avevo)


Quoto...è da sempre una mia teoria: i final polish su roto-orbitale sono inefficaci.106fa, sulla carta, è qualcosina sopra M205...se Powergloss su scala Menzerna ha un taglio 4,5 e 106fa è 2,5...

Vedere il profilo dell'utente

Emanuele B


Moderatore
il problema delle "coperture " con i final polish, soprattutto uf e 85rd perche' molto oleosi ,si verifica quando si affrontano difetti non da prodotti di finitura (o non da quel pad o rpm) che cioe'dovrebbero essere trattati diversamente . In questi casi i difetti vengono cmq leggermente attenuali ma e' possibile che il residuo venga coperto dai lubrificanti del prodotto. In caso di lievissimi problemi invece la pur leggera capacita' di taglio dei final e' suff per risolvere i problemi

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

Emanuele B


Moderatore
superAndre ha scritto:
Emanuele B ha scritto:

Ho in effetti omesso (per dimenticanza) di menzionare questo essenziale passaggio
si, dopo l'xp tutto ok sia con 205 , uf , 85rd. Con la roto invece queste combinazioni erano troppo leggerine dovevo andare con megs giallo e 106fa che , come taglio "teorico" , dovrebbe corrispondere al megs 205 (che all'epoca non avevo)


Quoto...è da sempre una mia teoria: i final polish su roto-orbitale sono inefficaci.106fa, sulla carta, è qualcosina sopra M205...se Powergloss su scala Menzerna ha un taglio 4,5 e 106fa è 2,5...

Non e' che sono inefficaci......semmai meno efficaci : aloni e ologrammi io li toglievo

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

superAndre


Diplomato in Detailing
Emanuele B ha scritto:
superAndre ha scritto:
Emanuele B ha scritto:

Ho in effetti omesso (per dimenticanza) di menzionare questo essenziale passaggio
si, dopo l'xp tutto ok sia con 205 , uf , 85rd. Con la roto invece queste combinazioni erano troppo leggerine dovevo andare con megs giallo e 106fa che , come taglio "teorico" , dovrebbe corrispondere al megs 205 (che all'epoca non avevo)


Quoto...è da sempre una mia teoria: i final polish su roto-orbitale sono inefficaci.106fa, sulla carta, è qualcosina sopra M205...se Powergloss su scala Menzerna ha un taglio 4,5 e 106fa è 2,5...

Non e' che sono inefficaci......semmai meno efficaci : aloni e ologrammi io li toglievo


Parlo capacità swirl-remover.Se #80 su G220 (esempio) riesce ad eliminare aloni e ologrammi ma non riesce a rimuovere completamente i graffi leggeri probabilmente come danno sul clearcoat l'alone e l'ologramma si pongono in uno scalino inferiore come difetto...

Vedere il profilo dell'utente

Emanuele B


Moderatore
superAndre ha scritto:
Emanuele B ha scritto:
superAndre ha scritto:
Emanuele B ha scritto:

Ho in effetti omesso (per dimenticanza) di menzionare questo essenziale passaggio
si, dopo l'xp tutto ok sia con 205 , uf , 85rd. Con la roto invece queste combinazioni erano troppo leggerine dovevo andare con megs giallo e 106fa che , come taglio "teorico" , dovrebbe corrispondere al megs 205 (che all'epoca non avevo)


Quoto...è da sempre una mia teoria: i final polish su roto-orbitale sono inefficaci.106fa, sulla carta, è qualcosina sopra M205...se Powergloss su scala Menzerna ha un taglio 4,5 e 106fa è 2,5...

Non e' che sono inefficaci......semmai meno efficaci : aloni e ologrammi io li toglievo


Parlo capacità swirl-remover.Se #80 su G220 (esempio) riesce ad eliminare aloni e ologrammi ma non riesce a rimuovere completamente i graffi leggeri probabilmente come danno sul clearcoat l'alone e l'ologramma si pongono in uno scalino inferiore come difetto...

Si quoto sono senz'altro piu' leggeri .Spesso infatti non capisco perche' a volte per eliminare gli holos della lana si usano polish intermedi......i final bastano e avanzano anche con un pad finishing . Certo che se si fa un casino con la lana beh , allora le cose cambiano . A volte pero' dipende anche da che tipo di lana si e' usato .......come al solito le variabili sono tante

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

IvanTO


Detailer Novello
superAndre ha scritto:Vai Ivan Wink http://www.detailingworld.co.uk/forum/showthread.php?t=105759&highlight=ahaydock

Tornando un secondo al discorso sul Lime Prime, qui se non sbaglio ha utilizzato il Menzerna per fare il grosso del lavoro sulle zone che necessitavano di maggior correzione e poi ha finito col Lime Prime dove poteva stare un po' più tranquillo, giusto?
Il Prime però lo usa con il pad giallo Meg's mentre il Menzerna con un pad che non conosco e non so catalogare nella scala di taglio.
Da ciò deduco che il Lime Prime taglia poco ma usato con un pad come il giallo Meg's offre comunque una buona correzione con un'ottima finitura.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

IvanTO


Detailer Novello
Mi sto incasinando le idee con questa discussione
Li vogliamo divedere in tre categorie?
Polish da taglio, intermedi e final?
Ma come le riempiamo queste categorie???? confused
Fino a prima conoscevo il 105 per tagliare e il 205 e il Lime Prime per rifinire, anche se i Lime Prime mi sembrava più leggero del 205 ma con un gloss legermente più profondo.
Adesso stiamo ampliando gli orizzonti...facciamo un po' di chiarezza?

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:
superAndre ha scritto:Vai Ivan Wink http://www.detailingworld.co.uk/forum/showthread.php?t=105759&highlight=ahaydock

Tornando un secondo al discorso sul Lime Prime, qui se non sbaglio ha utilizzato il Menzerna per fare il grosso del lavoro sulle zone che necessitavano di maggior correzione e poi ha finito col Lime Prime dove poteva stare un po' più tranquillo, giusto?
Il Prime però lo usa con il pad giallo Meg's mentre il Menzerna con un pad che non conosco e non so catalogare nella scala di taglio.
Da ciò deduco che il Lime Prime taglia poco ma usato con un pad come il giallo Meg's offre comunque una buona correzione con un'ottima finitura.

Alcune zone nelle quali si richiedeva qualcosa di più di un light polish ha usato appunto Menzerna...tutto il resto Lime Prime.Il resto tutto giusto...il pad che non conosci è sempre Menzerna..un cutting pad.Si per avere un taglio maggiore con il Lime prime basta "salire" con il pad...da un pad di finitura a quello da polishing.Hai visto i 50/50?

Vedere il profilo dell'utente

Carlo86


Detailer Novello
IvanTO ha scritto:Adesso stiamo ampliando gli orizzonti...facciamo un po' di chiarezza?

Quoto,
mi sono perso alla seconda pagina Laughing scratch

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

KorrA


Detailer Novello
Grande Manu! questa è da mettere nelle guide! I vecch... geek i diversamente giovani trionfano!! lol! Sarebbe interessante a questo punto dopo gli ultimi post, eseguire una prova solo con roto e i vari polish, per verificare tutte le ipotesi. Questo anche perchè noi neofiti si parte tutti in genere con la rotorbitale, la rotativa arriverebbe poi in seguito. Credo comunque che a prescindere ci voglia sempre una carrozzeria precedentemente trattata nella giusta maniera, o sbaglio?

Vedere il profilo dell'utente

IvanTO


Detailer Novello
superAndre ha scritto:
Hai visto i 50/50?

Si, ma che variando il pad si ottenesse un livelo di taglio diverso lo sapevo già, non sapevo quanto si potesse giocare col Lime Prime.
Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:
superAndre ha scritto:
Hai visto i 50/50?

Si, ma che variando il pad si ottenesse un livelo di taglio diverso lo sapevo già, non sapevo quanto si potesse giocare col Lime Prime.
Wink

Con tutto si può giocare...le variabili quando si inizia la correzione sono: tipo di macchina (rota o roto), pad, abrasivo....poi si entra nel particolare e gli abbinamenti sono molteplici..

Vedere il profilo dell'utente

IvanTO


Detailer Novello
...velocità, pressione, angolo...una festa!

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:Mi sto incasinando le idee con questa discussione
Li vogliamo divedere in tre categorie?
Polish da taglio, intermedi e final?
Ma come le riempiamo queste categorie???? confused
Fino a prima conoscevo il 105 per tagliare e il 205 e il Lime Prime per rifinire, anche se i Lime Prime mi sembrava più leggero del 205 ma con un gloss legermente più profondo.
Adesso stiamo ampliando gli orizzonti...facciamo un po' di chiarezza?

Partiamo da un concetto base: M105 uguale compound, M205 uguale final polish, Lime Prime uguale pre-wax cleaner.Ciò che in sostanza divide, nello specifico, M205 e Lime Prime è la destinazione d'uso.Poi tutto è relativo.M205 è un polish mostruoso.Profondo, ricco, molto versatile e con un potere di taglio, giocando appunto sulle variabili, molto ma molto efficace.Lime Prime è un pulitore pre-cera che contiene abrasivi molto valido.Così valido che spesso in alcune situazioni e alcune vernici ti permette con una buona manualità e padronanza della tecnica (ahyadock insegna) di "correggere" e rendere appunto la vernice già "LSP ready" ovvero, sul punto di vista della finitura, già pronta per la cera.Molti detailers professionisti in U.K. lo fanno.Quando le vernici sono nuove oppure hanno pochissimi difetti usano direttamente il precera su rotativa...ti fa guadagnare tempo perchè non devi sgrassare la vernice dopo la correzione (prende poco tempo ma è sempre tempo risparmiato te lo posso assicurare) e vai diretto alla cera.I pre-cera si basano su tecnologie vecchie ovvero usano (quando presenti) abrasivi diminutivi...a differenza di M205 che su questo aspetto lo ripeto ancora: è OVER THE TOP.

Vedere il profilo dell'utente

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:...velocità, pressione, angolo...una festa!

Certo e l'ultimo lavoro di Admin ne è la dimostrazione lampante.Prodotti,lucidatrici,attrezzi...quando ti entra una macchina nel garage già in testa ti girano una serie di abbinamenti..."allora pad arancio LC su 105 con G220...no..no...la vernice è in ottimo stato...taglio sul tempo e faccio un bel passaggio di rotativa,tampone bianco e 205 ma a basse velocità...e se facessi direttamente tampone bianco e ultrafina??Beh vabbè allora faccio Lime Prime e poi Dodo Supernatural...".Questi sono i classici "arzigogoli mentali" che si fanno...si abbinano le variabili fino a trovare il giusto compromesso.Le variabili sono tante..tantissime.

Vedere il profilo dell'utente

IvanTO


Detailer Novello
superAndre ha scritto:
Partiamo da un concetto base: M105 uguale compound, M205 uguale final polish, Lime Prime uguale pre-wax cleaner.Ciò che in sostanza divide, nello specifico, M205 e Lime Prime è la destinazione d'uso.Poi tutto è relativo.M205 è un polish mostruoso.Profondo, ricco, molto versatile e con un potere di taglio, giocando appunto sulle variabili, molto ma molto efficace.Lime Prime è un pulitore pre-cera che contiene abrasivi molto valido.Così valido che spesso in alcune situazioni e alcune vernici ti permette con una buona manualità e padronanza della tecnica (ahyadock insegna) di "correggere" e rendere appunto la vernice già "LSP ready" ovvero, sul punto di vista della finitura, già pronta per la cera.Molti detailers professionisti in U.K. lo fanno.Quando le vernici sono nuove oppure hanno pochissimi difetti usano direttamente il precera su rotativa...ti fa guadagnare tempo perchè non devi sgrassare la vernice dopo la correzione (prende poco tempo ma è sempre tempo risparmiato te lo posso assicurare) e vai diretto alla cera.I pre-cera si basano su tecnologie vecchie ovvero usano (quando presenti) abrasivi diminutivi...a differenza di M205 che su questo aspetto lo ripeto ancora: è OVER THE TOP.

Sarebbe che dopo il 205 bisogna sgrassare la vernice, passare un precera (Prime Lite o il "nuovo" Black Hole) e poi cerare.
Col Lime Prime invece si guadagna del tempo e si può subito passare la cera.
E' corretto?

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:
superAndre ha scritto:
Partiamo da un concetto base: M105 uguale compound, M205 uguale final polish, Lime Prime uguale pre-wax cleaner.Ciò che in sostanza divide, nello specifico, M205 e Lime Prime è la destinazione d'uso.Poi tutto è relativo.M205 è un polish mostruoso.Profondo, ricco, molto versatile e con un potere di taglio, giocando appunto sulle variabili, molto ma molto efficace.Lime Prime è un pulitore pre-cera che contiene abrasivi molto valido.Così valido che spesso in alcune situazioni e alcune vernici ti permette con una buona manualità e padronanza della tecnica (ahyadock insegna) di "correggere" e rendere appunto la vernice già "LSP ready" ovvero, sul punto di vista della finitura, già pronta per la cera.Molti detailers professionisti in U.K. lo fanno.Quando le vernici sono nuove oppure hanno pochissimi difetti usano direttamente il precera su rotativa...ti fa guadagnare tempo perchè non devi sgrassare la vernice dopo la correzione (prende poco tempo ma è sempre tempo risparmiato te lo posso assicurare) e vai diretto alla cera.I pre-cera si basano su tecnologie vecchie ovvero usano (quando presenti) abrasivi diminutivi...a differenza di M205 che su questo aspetto lo ripeto ancora: è OVER THE TOP.

Sarebbe che dopo il 205 bisogna sgrassare la vernice, passare un precera (Prime Lite o il "nuovo" Balck Hole) e poi cerare.
Col Lime Prime invece si guadagna del tempo e si può subito passare la cera.
E' corretto?

Diciamo che il fatto di pulire la vernice è un plus che a volte sulle dimensioni dell'auto può fare la sua differenza.Io lo farei con il Lime (black hole mai provato) non mi piace mischiare le sostanze.E' il fatto che se il precera riesce a correggere in maniera soddisfacente aggiunge in maniera notevole il gloss con la cera...lo hai detto anche di aver notato, come tua esperienza personale, maggior gloss con il Lime piuttosto che M205 Wink

Vedere il profilo dell'utente

Emanuele B


Moderatore
KorrA5 ha scritto:Grande Manu! questa è da mettere nelle guide! I vecch... geek i diversamente giovani trionfano!! lol! Sarebbe interessante a questo punto dopo gli ultimi post, eseguire una prova solo con roto e i vari polish, per verificare tutte le ipotesi. Questo anche perchè noi neofiti si parte tutti in genere con la rotorbitale, la rotativa arriverebbe poi in seguito. Credo comunque che a prescindere ci voglia sempre una carrozzeria precedentemente trattata nella giusta maniera, o sbaglio?

Grazie Konrad ! le prove con la roto ? .........a te il compito ! c'e' da imparare te lo assicuro. Io , ora , con la roto ho perso la pazienza ma di esperimenti ne feci parecchi.....il "grande vibratore" e' stato molto formativo ma ora a lui le abrasioni sono precluse

Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

superAndre


Diplomato in Detailing
IvanTO ha scritto:Mi sto incasinando le idee con questa discussione

Nessun casino tranquillo...si parla.Anche qui http://www.detailingworld.co.uk/forum/showthread.php?t=162525&highlight=cleaner+fluid+pro si tende a confondere i pre-cera con i final polish proprio per le capacità dei primi di essere molto efficaci e non solo sul taglio e il gloss...anche sulla capacità di essere sempre "bagnati" quindi ben lubrificati e lavorabili perfettamente sotto lucidatrice a differenza per esempio dei prodotti Menzerna che in alcune situazioni climatiche, a detta di molti, sono problematici e tendono ad asciugare.

Vedere il profilo dell'utente

IvanTO


Detailer Novello
superAndre ha scritto:Diciamo che il fatto di pulire la vernice è un plus che a volte sulle dimensioni dell'auto può fare la sua differenza.Io lo farei con il Lime (black hole mai provato) non mi piace mischiare le sostanze.E' il fatto che se il precera riesce a correggere in maniera soddisfacente aggiunge in maniera notevole il gloss con la cera...lo hai detto anche di aver notato, come tua esperienza personale, maggior gloss con il Lime piuttosto che M205 Wink

Si, dopo il Lime Prime la vernice sembrava più carica, è come se avessi aumentato il contrasto.
Roba da poco, non una dfferenza mostruosa, ma il Lime Prime mi ha dato subito quella sensazione quindi non dev'essere solo un effetto placebo.
Sulla S poi ho fatto una cosa che non so se è corretta.
Ho passato il 105 con la lana viola e dato che avevo ottenuto una buona finitura sono passato al Lime Prime con tampone bianco LC (su rotativa).
Per non farmi mancare nulla ho fatto poi un passaggio col Lite e tampone nero LC che nn so se dovevo fare dato il precedente passaggio col Prime.
Tu che dici? Potevo evitarmelo?

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 4]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum