Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » Mission impossible: detailing cercasi disperatamente

Mission impossible: detailing cercasi disperatamente

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

lucalazio


Apprendista Detailer
Salve ragazzi,
dopo aver chiesto info per i danni causati alle plastiche da un autolavaggio "barbaro" sono di nuovo qui a proporvi un caso disperato.
Si tratta della mia Renault Laguna Grandtour colore gris hologramme 603 del 2001 che uso solo per i viaggi estivi, le settimane bianche e gli weekend fuori porta tanto che ha solo da poco passato i 100000 km.
Il problema è che da tre anni deve per forza alloggiare fuori dal posto auto coperto, che è occupato dalla storica Golf Cabrio che vedete in firma, e quindi oltre a sorbirsi i freddi ed i caldi estremi viene spesso colpita da auto in manovra, escrementi, piogge acide e tante altre brutte cose.
Insomma un caso disperato che necessita dei vostri consigli per tornare a far splendere la sua vernice "olografica".
Comincerei dallo stato generale, a dir poco pietoso dopo le piogge di questi giorni a Roma:

Tetto


Particolare tetto


Poi passerei ai fanali.
Questo è l'anteriore sinistro dove, oltre all'opacizzazione, si nota un urto vicino agli ugelli lavafari


Questo è il fratello destro; sul paraurti si nota l'ultima strisciata di un imbecille in manovra


Particolari dell'opacizzazione dei fari anteriori.
Sinistro

Destro


Fanali posteriori altrettanto opachi e graffiati




Poi ci sono gli urti da manovra, le sportellate e le mie cappellate.
Paraurti anteriore


Particolare


Sempre paraurti anteriore, mille graffietti da auto poggiatasi in manovra


Retrovisore passato su colonna + motociclista distratto in fuga.


Particolare


Sportellata


Manovre varie da parte di idioti


Infine passiamo ai vetri, ridotti male anche loro  Sad 


Particolari



Lunotto meno disastrato del parabrezza.
Pensate che l'adesivo Apple era bianco e, dopo il lavaggio nel parcheggio dell'aeroporto, me lo son trovato così scolorito (poi ho aggiunto quello della Sardegna). Idem per il braccio tergi, scolorito dall'acido usato nel lavaggio


E, per non farmi mancare nulla, ho un altro problema con alcune strisce adesive cromate messe alcuni anni fa sulla calandra anteriore che con il freddo, il caldo ed il sole si sono opacizzate e incartapecorite.
Vorrei toglierle ma si rompono appena le tocco, quale prodotto potrebbe aiutarmi?



Scusate la prolissità dell'intervento ma dovevo dettagliarvi tutti i problemi per cercare un aiuto valido per ognuno di essi.
Resto in attesa dei vostri preziosi consigli e se qualcuno, a Roma o fuori, vorrà prenderla come cavia per portarla a nuova vita sono disponibile a viaggiare  Laughing 
Ciao, Luca.



Ultima modifica di lucalazio il Lun 17 Feb 2014 - 20:46, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

pianista


Apprendista Detailer
Se parti da zero col detailing, forse sarebbe il caso di affidarla ad un professionista... per risolvere le problematiche dei graffi, occorre attrezzatura e mestiere... Smile

Il problema del calcare dell'acqua io l'ho risolto con LCDA pro glass cleaner...

Cmq sono anch'io di Roma... e intanto stoimpararndo a fare un buon lavaggio... che è la base per ogni lavoro di correzione!

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Io purtroppo non ho spazio per fare da me.
Devo andare ai self service che, dalle mie parti, non vogliono vedere spugne, guanti e né tantomeno prodotti miei.
Come fai tu?
Si potrebbe fare un lavaggio in coppia?  Embarassed 
Grazie.
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
guarda la mappa Detailer e lo vedi subito chi c'e! ottimo professionista Smile


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

pianista


Apprendista Detailer
lucalazio ha scritto:Io purtroppo non ho spazio per fare da me.
Devo andare ai self service che, dalle mie parti, non vogliono vedere spugne, guanti e né tantomeno prodotti miei.
Come fai tu?
Si potrebbe fare un lavaggio in coppia?  Embarassed 
Grazie.
Ciao, Luca.

In genere, qui a Roma, nessun self vuole vedere spugne e secchi. Tutto sta ad organizzarsi in orari in cui i gestori non sono presenti (in genere le proprietà dei self sono società i cui titolari raramente presiedono di persona gli impianti).

Premesso che sono un principiante anch'io (quindi avrei ben poco da insegnarti), mi sono organizzato recandomi ad un self poco frequentato, nel quale sono "abbastanza" sicuro di non trovare i gestori. Normalmente vado nelle ore serali, ovviamente se non piove e se non c'è troppa umidità. (ad esempio stasera, se riesco, potrei provare ad andare).

Il lavaggio di coppia si può fare, possiedi già l'attrezzatura? In ogni caso, un normale lavaggio sicuramente non risolverà le problematiche che hai evidenziato in questo post....

Io per il calcare sul vetro ho usato tanto olio di gomito, e il detergente apposito...

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Il lavoro è sicuramente complesso ed articolato. Anche io propenderei per un detailer che ti crei una base sulla quale effettuare un buon mantenimento.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

lucalazio


Apprendista Detailer
Grazie Alessio, ho contattato Simone via mail.
Il suo sito è una vetrina di auto fantastiche rese ancora più belle dal suo lavoro.
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

Ippo 2001


Detailer Novello
lucalazio ha scritto:Grazie Alessio, ho contattato Simone via mail.
Il suo sito è una vetrina di auto fantastiche rese ancora più belle dal suo lavoro.
Ciao, Luca.

Io infatti ho affidato a lui la mia B per la prima protezione, ora sto imparando i primi passi del mantenimento.

Vedere il profilo dell'utente

metansk


Detailer Novello
Ho visto le immagini, peró dovresti fare le foto quando hai lavato l auto così si capisce meglio in che stato è.... Per il polish one step, secondo me ti complichi la vita......pochissimo taglio(nfs) e la protezione dura poco, questi prodotti one step sono nati per chi ha poco tempo, e vuole con una roto dare in un oretta massimo due nuova vita anche mensilmente alla sua auto, ma non partendo dalle condizioni della tua laguna..ci deve essere una base decente.....vedendo le foto secondo me hai bisogno anche di un carroziere...il detailer lavora principalmente sul trasparente, non sulla vernice o sui buchi...
Le fasi che hai citato nell altro post sono giuste....io se fossi in te userei s3 gold della scholl concept che lascia anche una buona finitura... E tampone da taglio a mano..se poi lasci fuori l auto 24/24 hai bisogno di ben altro che protezione di need for speed..

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Grazie mille per i consigli.
Qui posso farti i nomi dei prodotti che, studiando, ho messo in wishlist.
Anche l'S3 era stato preso in considerazione.....
Pensavo dopo tutte le fasi citate nell'altra discussione (doppio prelavaggio con PNT solo la prima volta perché e sporca oltre la media, lavaggio doppio secchio con Daytona, poi IronX, TarX e clay Meg's) anche dopo aver chiesto a parecchi e visto foto e letto esperienze di andare sul Kit Lucidatura Manuale della Gtechniq dove al primo passaggio con il P1 insieme al tampone Tri-Foam seguirà un più veloce passaggio con il C2v3 più semplice da passare di altri sigillanti.
SICURAMENTE è meglio ed avrò l'auto più corretta con più gloss ed anche più protetta ma, semplicemente, volevo risparmiarmi una passata di prodotto ed avere un risultato leggermente inferiore ma, come dici tu, non sarà così: giusto?
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
Luca....correggere la tua laguna a mano sarà un impresa titanica....tanta lamiera messa veramente male (anche se dalle foto in condizioni di sporco non è facile capire bene la realta...ma 13 anni di non cure lasciano il segno) e servirà tanta ma tanta pazienza e tanto olio di gomito. Se vuoi proprio venderla....io fossi in te (non mi picchiare perchè ti confonderò ancora le idee) farei fare una passata da un amico del forum vicino a te con roto e http://www.lacuradellauto.it/poorboy-s-world-white-diamond-show-glaze-450-ml.html così risparmi una fatica immane e potrai dedicarti a quest'arte sulla prossima auto. Tu potresti prendere in considerazione la fase prelavaggio lavaggio e decontaminazione (così fai pratica su una cavia) e già avrai il tuo bel da fare. A mano secondo me getterai la spugna dopo il solo cofano....e ti allontanerai da questo mondo.  Wink


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Caro confonditore d'idee,
devo precisare che la Laguna non è stata trattata male in questi anni ma lavata e cerata abitualmente, tutto a mano (ecco perché una passata non mi mette paura, ma due sì  Smile ).
Ovvio che di correzione e protezione non ne avevo mai sentito parlare......
Riverniciata su fiancate e cofano posteriore per atti vandalici cinque anni fa, paraurti nuovi per incidenti senza colpa e lucidata interamente sempre cinque anni fa.
Hanno 13 anni solo il tetto ed il cofano, praticamente.
E' stata sempre chiusa in garage fino a che, due/tre anni fa è arrivata la Golf Cabrio ed è scattato lo sfratto.
Per strada, nonostante tutto, sono molto attento a non parcheggiarla sotto gli alberi e nelle parti che sono più in ombra a costo di farmi 500 metri per recuperarla.
Purtroppo non ho amici con roto altrimenti l'idea sarebbe stata ottima.
Però avrei dovuto usare il Black Hole al posto del Diamond Show: giusto?
Grazie per lo sforzo di farmi impazzire  Laughing 
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
lucalazio ha scritto:Caro confonditore d'idee,
.

 Razz Razz Razz  Dai nessuno vuole fare impazzire nessuno.... tu forse confondi l'idea di passate a mano.... un conto è una passata di cera...un conto è passare del polish...anzi in questo caso un compound e correggere le imperfezioni.....sarà questo passaggio a farti male...non la successiva passata per siglillare l'auto!! Comunque fossi in te farei un saltino da Simone Amato a farmi fare un preventivo per una passata di W.diamont.... il BH è per colori scuri...la tua laguna è grigio chiaro o sbaglio?  Wink 


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
E' il grigio hologram ovvero un grigio scuro/antracite con riflessi rosati/viola (quando è lucida).
Ho sentito Simone che, molto gentile e sincero, mi ha consigliato di farmela da solo visto il valore ed il fatto che la vorrei rivendere e farci qualcosina (ovviamente lui è un professionista e fargli perdere tempo con la mia auto equivale, giustamente, a soldi che andrebbero tolti dai pochi che farò con la vendita).
A pensare che ha solo 101mila Km  Crying or Very sad 
Praticamente farebbe da cavia per un'auto più seria che arriverà.
Grazie per gli ennesimi consigli e per non avermi rifatto cambiare idea  Very Happy 
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

metansk


Detailer Novello
Luca ho dato un occhiata ai tuoi argomenti aperti per poterti aiutare( ma quanti post hai aperto? Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy )..dovresti prendere il discorso detailing facendo un respiro profondo e con più chiarezza.....
Primo passo, capire se vuoi farlo per hobby, oppure vuoi sistemare a caxxo la laguna e venderla....
Secondo passo se vuoi fare per hobby anche partendo gia bene con la tua futura auto appena acquistata compra la rotorbitale....leggiti i post sula rotorbitale......benzebu ha voluto aiutarti e io condivido il suo pensiero, a mano è da spararsi...un conto è stendere una cera, un conto è lucidare a mano........qua non siamo nel film karate kid.............
Dovresti addirittura fare il lavoro in una giornata, non puoi lasciare fuori l auto e ri iniziare il giorno dopo a lucidare..poi vedo che parli anche del fatto che tu non hai corrente in garage, e che l auto la lasci fuori 24h/24h...molte delle domande che tu fai sono già state trattate, io il consiglio che ti posso dare, è quello di leggerti bene e attentamente le guide, con calma facendo attenzione ai dettagli, schiarirti le idee di cosa vuoi fare(fare esperienza con la laguna poi darla dentro e essere preparato er la nuova).....poi dopo uno può consigliarti i prodotti e come intervenire.....infine condivido anche quello che ti ha risposto l onestissimo Simone...è un pò una cavolata far dettagliare un auto da un detailer esperto e spendere 500-1000 euro che solo l auto ne vale 3000euro...

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Mi chiarisco le idee o almeno cerco......
Direi, cercando di fermare i neuroni impazziti, che cominciare con un prelavaggio con PNT nebulizzato mi sembra buona cosa. Ne farei due perché, attualmente, la macchina è sporca.
Poi si affronta con guanto in microfibra e spugna per le parti basse il lavaggio vero e proprio con i due secchi usando il Daytona.
E fino a qui è facile..... Smile 
Poi asciughiamo bene con il Mago e passiamo alla puzza dell'Ironx, poi il TarX solo sul catrame e sulla resina.
Di nuovo sciacquata bene e passiamo la clay Meg's con il suo lube.
Alla fine sciacquo di nuovo tutto ed asciugo bene.
Adesso viene il difficile ed i neuroni non riesco a tenerli  Very Happy 
Mi confermate che il P1 passato a mano su cotanta carrozzeria è ben diverso dalle cere che ho passato sinora e ci credo.
Ma è pur vero che molti si son fatti tutta la macchina a mano con il polish magari andando dopo all'Ortopedico più vicino.
Allora, una volta che avrò la macchina clayata e quindi con swirls e compagnia bella in evidenza secondo voi cosa sarebbe meglio?
Mi si diceva del Poorboy WD o BH (da capire ancora, ma a me sembra scura) che è un coprente che maschera i difetti e dà la lucentezza che vorrei vedere.
E questo Poorboy è MOLTO più semplice da lavorare del P1?
Al livello della cera che davo (Turtle Wax Original)?
Ovviamente il lavoro lo farei qualche giorno prima di portarla in visione per tentare la vendita così magari, tra i pochi km, gli optional, l'impianto hifi e il gloss spettacolare riesco a strappare i 3900€ che vorrei.
Simone onesto e chiaro nell'invitarmi a divertirmi con la Laguna.
Certo che se arrivasse l'Audi TT allora comparirebbe nel carrello anche la roto e tante altre cose.
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

metansk


Detailer Novello
Ok adesso ci siamo grande Luca.....ahahaha adesso ti scompongo i neuroni......
I tuoi passaggi sono corretti, ( peró leggiti le guide fai il bravo, una cera è una cosa, un polish come p1 è un altra)....allora se vuoi aumentare le possibilità di vendità e presentare al tuo acquirente l auto al meglio possibile io ti do questo consiglio:
Finita la clayata, passi p1 che è un polish quindi elimina ( per quel che puo)le imperfezioni tipo swirls e rids( graffi) una passata sola, e poi usi scholl w09, guarda su youtube cosa è capace di fare, ti copre i difetti per un periodo( un mese per esempio) e in più la protegge...dicono sia abbastanza tenace non so se 5 7 o 9 mesi...dipende da tante cose e fattori.....ci sono prodotti come black hole, o white diamond, o anche come ti consiglio w09 che coprono i difetti.....non li eliminano, li coprono per un determinato tempo.....quindi tu a mano secondo me senza morire ti fai due passaggi e otterrai un risultato più che buono con questo, perchè p1 cerchi di eliminare e w09 copri i rimanenti rimasti..certo non aspettarti graffi che vanno via per magia, ma vedrai che il risultato si vede anche ad occhio non esperto....
Ricordati un bel nero gomme, che fa sempre il suo effetto....e trova il modo di smacchiare le plastiche, non sono riuscito a capire nell altro post se le plastiche macchiate sono porose o sono verniciate come la carrozzeria.. Poi vale prenditi per esempio superclean per gli interni che li tiri a nuovo e un buon prodotto per le plastiche interne( puoi comprare perl e usarlo per tutti i tipi di plastiche)..

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
Mi trovo in sintonia con metansk....unico accorgimento per Luca....lascia detto dove vai a fare il lavoro...così ci si organizza per venirti a recuperare una volta privo di sensi!!
 lol! lol! lol! 


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

pianista


Apprendista Detailer
Ahahaha.... anch'io voglio venire a vederti...! Smile

Scherzi a parte... credo che tu debba passare al più presto alla fase pratica, in quanto stai facendo un'indigestione di teorie con tutto il carico di dubbi che comporta, molti dei quali si dissiperanno soltanto sperimentando sul campo...

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Benzebu e pianista: lascerò sicuramente detto dove vado a fare il lavoro ma per essere seguito da qualcuno e fare le macchine insieme......

metansk ha scritto:....ahahaha adesso ti scompongo i neuroni......
.......io ti do questo consiglio:
Finita la clayata, passi p1 che è un polish quindi elimina ( per quel che puo)le imperfezioni tipo swirls e rids( graffi) una passata sola, e poi usi  scholl w09.....quindi tu a mano secondo me senza morire ti fai due passaggi e otterrai un risultato più che buono con questo, perchè p1 cerchi di eliminare e w09 copri i rimanenti rimasti..certo non aspettarti graffi che vanno via per magia, ma vedrai che il risultato si vede anche ad occhio non esperto....

NEURONI SCOMPOSTI!!!!!
Ma scusa prima mi sconsigli di fare a mano la Laguna con una passata di P1 e poi mi ci aggiungi il W09?  affraid 
Quindi doppia passata a mano!!!
Ed io che cercavo un all in one facile, facile in alternativa..... Rolling Eyes 
Nell'altra discussione cercavo consigli da chi ha usato, molto bene, i vari all in one come NFS che con Admin a mano ha fatto miracoli.
Perché, sempre in teoria, se devo passare il W09 come filler lo passerei da solo altrimenti nel kit con il P1 c'è il C2v3 che pare una mano santa  Very Happy 
Comunque sto continuando con la teoria perché a Roma piove e perché una volta che mi ci metto, al self, a lavarla non vorrei mi mancasse qualcosa o, peggio, sbagliassi qualcosa.
Ci sono da stabilire i tamponi, le spugne, le microfibre e, ultime ma non meno importanti, le varie diluzioni dei prodotti.
Comunque le guide le ho stampate a colori bianca e volta e rilegate in un volumetto.
E sottolineato ogni punto importante.......poi ci sono i foglietti dove annoto i prodotti, le varie diluzioni e le domande da fare agli scomponineuroniebloccasinapsi come te  Very Happy Very Happy 

Grazie ancora a tutti.
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

pianista


Apprendista Detailer
lucalazio ha scritto:
Comunque sto continuando con la teoria perché a Roma piove e perché una volta che mi ci metto, al self, a lavarla non vorrei mi mancasse qualcosa o, peggio, sbagliassi qualcosa.
Ci sono da stabilire i tamponi, le spugne, le microfibre e, ultime ma non meno importanti, le varie diluzioni dei prodotti.

Quindi, a questo ritmo, inizierai ad operare verso Maggio/Giugno.... Very Happy:D


(pensa se al self, appena hai predisposto tutto e versato gli shampoo vari nei secchi, arriva l'omino della gestione e ti dice di sbaraccar tutto e andar via....  Twisted Evil Twisted Evil )

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Credi che venga l'omino la mattina alle 7 di domenica?
E spero smetta di piovere, anche perché vorrei andare sull'Aurelia a mettere in mostra l'auto per darla via e poi puntare su qualcosa di diverso.....
E lì si comincia con roto e platorelli e saranno cavoli vostri con le domande  Very Happy 
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

metansk


Detailer Novello
Se tu prendi un one step hai poco taglio, con p1 hai un bel taglio potente, quindi fai conto che per vedere dei risultati su un pannello di 40 per 40 cm fai moooolta meno fatica con p1........quindi passata di p1 senza stare li a impazzire e poi w09 che ti copre i difetti....almeno se ti devi spaccare la schiena spaccatela per ottenere dei risultati.......

Vedere il profilo dell'utente

lucalazio


Apprendista Detailer
Qui, devo confessare, avevo capito poco......
Credevo che il fatto di avere più taglio fosse pari a difficoltà nel passarlo invece è il contrario?
Poi continui a preferire il W09, che avevo anche preso in considerazione, al C2v3 come mai?
Ciao, Luca.

Vedere il profilo dell'utente

metansk


Detailer Novello
Semplicissimo....c2v3 non copre i difetti, w09 si.e anche bene.....ti ho scritto sopra di guardare i video su youtube di scholl concept w09....ovvio che dopo che li avrai visti capirai meglio il perchè..

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum