Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Problema "inspiegabile" dopo lucidatura e il primo lavaggio di mantenimento

Problema "inspiegabile" dopo lucidatura e il primo lavaggio di mantenimento

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vave86


Apprendista Detailer
Il lavoro di lucidatura in questione è quello riguardo alla Golf GTI fatto domenica scorsa e presentato questi giorni su LCDA.
http://www.lacuradellauto.com/t13661-vave86-vs-vw-golf-5-gti-fulmine-rosso

Riassumendo, la macchina è stata lucidata con un primo passaggio di FG400 + Cool wool- MF pad e un secondo passaggio di PF2500 + pad bianco LCDA. Dopodichè sono stati tolti i residui di polish trammite lavaggio con 2G, asciugatura e poi passata con Eraser. Per finire è stato applicato uno starto di Deep Gloss. Dalle foto finali, che si possono vedere sul post linkato sopra, i segni rimasti erano pochissimi. Qualche riga qua e la ma la maggior parte degli swirls erano spariti.
Passano i giorni, 3 giorni di pioggia consecutivi che rendono la macchina tutta marrone ed arriviamo ad oggi, giornata soleggiata, perfetta per il suo primo lavaggio di mantenimento.
Il lavaggio è stato fatto in questo modo:
Passata con lancia a pressione per togliere il grosso dello sporco dal basso verso l'alto
Fommata con 4G , lasciato agire qualche minuto e poi risciacquato il tutto per bene
Lavaggio con tecninca dei due secchi sempre con 4G e un guanto tipo questo
Risciacquato il tutto per bene e asciugatura con il mago e col super dry

Arriviamo ora al problema, che si presenta stasera, parcheggiamo in centro e quando usciamo dalla macchina i lampioni della luce ci rivelano che la macchina è completamente ricoperta di swirls e si presentava ancora peggio di com'era all'inizio.  



Siamo andati anche sotto agli stessi lampioni sotto ai quali abbiamo fatto le foto finali presentate qualche giorno fa



Secondo me, questi swirls sono dovuti all'asciugatura, perché seguono i passaggi fatti con la mano. Avevamo il super dry sotto mano e passando in contro luce lasciava segni. Non credo che tutti questi swirls erano presenti anche subito dopo la lucidatura ma ricoperti dal Deep Gloss perché dopo aver eliminato i residui di polish i faretti da 500W non rivelavano altri segni.

Com'è possibile? Eppure era stato usato sulla mia macchina (Citroen C3) che è stata lavata prima della GTI e non è rimasto alcun segno. Il metodo di lavaggio è stato lo stesso.

Siamo stati attenti a non farlo cadere per terra e di non appoggiarlo in posti sporchi.

Dove abbiamo sbagliato?

Vedere il profilo dell'utente

tunerz


Laureato in Detailing
Non ho capito..hai asciugato prima la tua e poi la golf con lo stesso panno??..il guanto per il lavaggio era perfettamente asciutto e pulito prima del suo utilizzo??

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
Più che l asciugatura, secondo me sono stati fatti al 90% in fase di lavaggio. Abituati è un pastello ed è facile creare segni purtroppo.


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

tunerz


Laureato in Detailing
Forse un guanto in lana e uno shampoo più sofisticato possono aiutare..o dico una stupidata??

Vedere il profilo dell'utente

17hamsik


Apprendista Detailer
Vave86 ha scritto:Il lavaggio è stato fatto in questo modo:
Passata con lancia a pressione per togliere il grosso dello sporco dal basso verso l'alto
Fommata con 4G , lasciato agire qualche minuto e poi risciacquato il tutto per bene

Secondo me hai sbagliato quà......

Se ho capito bene hai passato la lancia a macchina asciutta e poi hai foammato? scratch 

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
La fase di prelavaggio è una fase FONDAMENTALE e deve essere eseguita il meglio possibile!! A volte non basta una sola passata. Come dice Alessio al 90% quei difetti sono stati creati in fase di lavaggio.


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
mmm posso sbagliare ma i segni sulla fiancata nella prima foto non mi sembrano proprio da asciugatura......

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

lory85


Detailer Novello
Anche secondo me quelli sulla fiancata sembrano non eliminati durante la lucidatura....

Vedere il profilo dell'utente

ORSO


Detailer Novello
Non ne capisco molto di lucidatura, ma i difetti sulla fiancata non mi sembra possibile che siano stati fatti con un lavaggio manuale... Hanno una forma circolare e sono molto sottili. Secondo me derivano dalla lucidatura...

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
Quindi secondo te Orso quelli sono i classici segni da autolavaggio che non sono stati corretti dalla precedente lucidatura ma mascherati dai filler presenti nei polish?


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

alesoft


Diplomato in Detailing
scratch 
Le supposizione potrebbero essere molteplici.

Si', il pastello e' un colore infame pero' rendiamoci conto che il trasparente dei tedesci e' bello tosto.

Sicuramente un lavaggio errato puo' portare a questi problemi, anche peggio , basta un'impurita e sappiamo come va a finire . Wink

Pero' il tutto , a mio avviso deriva dalla fase di lucidatura precedente.
Molto facile con il pastello e luce non adatta, o puntata male, pensare di aver corretto perfettamente e sotto il lampione ritrovarsi tutti quegli swirl.

Quindi per me al 100% la lucidatura precedente non e' stata fatta "perfettamente" a causa della luce Wink

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
nella seconda foto è garantito che sono segni creati nel lavaggio, probabilmente è rimasta della sabbia o nel guanto di lavaggio o anche dopo lo shampoo e quando sei andato ad asciugare hai creato i segni.
nella prima foto invece i segni sono chiaramente di tampone, perchè sono perfettamente concentrici e fitti.
a parte tutto questo, la domanda che ti faccio è: per quale strano e masochista motivo hai fatto la finitura con LCDA bianco che è duro come un mattone??????  Shocked 

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Vave86


Apprendista Detailer
Probabilmente avrò sbagliato a sciaquare la macchina semplicemente con acqua prima di passare alla foam. Avrei dovuto stare mooolto più attento. Avrò sbagliato anche ad asciugare due macchine con lo stesso panno. Un guanto come il Tribble MittWash potrebbe essere più adatto?

Per i segni sulla fiancata mi sto rendendo conto anch'io che difficilmente possano essere colpa dell'asciugatura o lavaggio. Non riesco a capire però perché si siano presentati appena adesso, eppure dopo aver finito di lucidare ho lavato la macchina con 2G e poi ho dato una passata di Eraser ma i faretti comunque non mi mostravano quei segni là. Puo essere che siano rimasti così tanti residui di polish da coprirli comunque? Potrebbe essere che siano stati coperti dal Deep Gloss e quindi non si siano presentati sulle foto finali sotto ai lampioni?

alesoft ha scritto:
Pero' il tutto , a mio avviso deriva dalla fase di lucidatura precedente.
Molto facile con il pastello e luce non adatta, o puntata male, pensare di aver corretto perfettamente e sotto il lampione ritrovarsi tutti quegli swirl.

Quindi per me al 100% la lucidatura precedente non e' stata fatta "perfettamente" a causa della luce Wink

Ho due faretti alogeni da 500w, dici che non bastano per fare un lavoro buono? Che altra luce potrebbe essere utile ma che non abbia il prezzo di quelle nello shop che purtroppo non mi posso permettere?

PELO ha scritto:a parte tutto questo, la domanda che ti faccio è: per quale strano e masochista motivo hai fatto la finitura con LCDA bianco che è duro come un mattone??????  Shocked

Il mio pensiero è stato che se la lana faceva fatica a togliere i segni allora un tampone "troppo" morbido abbinato al PF non l'avrebbe nemmeno scalfito e quindi ho optato per il bianco. Questo fine settimana cercherò di rimediare a questi errori. Mi potresti consigliare come procedere? Ho il kit di polish della Menzerna e i vari tamponi LCDA (nero, arancio, giallo e bianco) più il cool wool+MF. Potrei risolvere con giallo oppure arancio + PF2500 o devo rifare entrambi i passagi, prima FG e dopo PF?

Vedere il profilo dell'utente

alesoft


Diplomato in Detailing

alesoft ha scritto:
Pero' il tutto , a mio avviso deriva dalla fase di lucidatura precedente.
Molto facile con il pastello e luce non adatta, o puntata male, pensare di aver corretto perfettamente e sotto il lampione ritrovarsi tutti quegli swirl.

Quindi per me al 100% la lucidatura precedente non e' stata fatta "perfettamente" a causa della luce Wink

Ho due faretti alogeni da 500w, dici che non bastano per fare un lavoro buono? Che altra luce potrebbe essere utile ma che non abbia il prezzo di quelle nello shop che purtroppo non mi posso permettere?




Questro thread puo' aiutarti Wink

http://www.lacuradellauto.com/t711-l-importanza-di-vederci-bene?highlight=vedere+bene

Vedere il profilo dell'utente

L0r3nz0rm


Detailer Novello
Dopo la correzzione hai passato eraser ? Perche fanno da filler e ipa o eraser mostrano la qualita della correzione . La macchina era stata decontaminata prima della lucidatura ?
Perche usi il 4 g come prelavaggio ?? ))

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
Vave86 ha scritto:

Il mio pensiero è stato che se la lana faceva fatica a togliere i segni allora un tampone "troppo" morbido abbinato al PF non l'avrebbe nemmeno scalfito e quindi ho optato per il bianco. Questo fine settimana cercherò di rimediare a questi errori. Mi potresti consigliare come procedere? Ho il kit di polish della Menzerna e i vari tamponi LCDA (nero, arancio, giallo e bianco) più il cool wool+MF. Potrei risolvere con giallo oppure arancio + PF2500 o devo rifare entrambi i passagi, prima FG e dopo PF?


Il ragionamento che hai fatto è completamente sbagliato, se avessi letto un pò il forum avresti optato per altro  Wink 
Se il trasparente fosse colorato e non.....appunto trasparente, dopo il passaggio del polish di finitura ti renderesti conto che comunque uno strato di vernice è stato abraso. Ti sembra a te che non lo scalfisce Very Happy
Dopo il passaggio di compound, il lavoro che deve fare il prodotto di finitura è quello di eliminare eventuali microsegni lasciati dal passaggio di compound (ben diversi dai segni presenti prima della correzione) e di aumentare la profondità di colore.....il gloss  Wink 

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Vave86


Apprendista Detailer

Ho gia letto questo tread e infatti li si parla di solar check che non mi posso permettere. I 2 fari alogeni da 500w ce li ho, magari prendo ancora un faretto a led che non costa tanto oppure una torcia tipo la Scangrip Torcia Flash 200 potrebbe andar bene? Potrebbe essere un buon passo avanti, che ne dici?

L0r3nz0rm ha scritto:Dopo la correzzione hai passato eraser ? Perche fanno da filler e ipa o eraser mostrano la qualita della correzione . La macchina era stata decontaminata prima della lucidatura ?
Perche usi il 4 g come prelavaggio ?? ))

Prima della lucidatura è stato fatto un prelavaggio con 2G, decontaminazione con irox e tarx, fommata e lavaggio con 4G e dopo una veloce asciugatura ho passato la clay pad medium della dodo con rispettivo clay lub.
Dopo la correzione ho sia lavato la macchina con 2G, sia ho passato abbondantemente con Eraser.
Ho usato il 4G come prelavaggio perché avevo paura che il 2G sarebbe andato ad intaccare il Deep Gloss.

PELO ha scritto:
Il ragionamento che hai fatto è completamente sbagliato, se avessi letto un pò il forum avresti optato per altro  Wink 
Se il trasparente fosse colorato e non.....appunto trasparente, dopo il passaggio del polish di finitura ti renderesti conto che comunque uno strato di vernice è stato abraso. Ti sembra a te che non lo scalfisce Very Happy
Dopo il passaggio di compound, il lavoro che deve fare il prodotto di finitura è quello di eliminare eventuali microsegni lasciati dal passaggio di compound (ben diversi dai segni presenti prima della correzione) e di aumentare la profondità di colore.....il gloss  Wink 

Credo sia più un fatto di esperienza perché di tempo sul forum ne passo davvero tanto, da quando vi ho scoperto non è passato giorno che non sia venuto a leggere sia i nuovi che i vecchi tread e messaggi in tutte le sezioni anche se di commenti ne ho lasciati pochi. Evidentemente ho sbagliato e mi dispiace, soprattutto perché la macchina è di un mio caro amico e ci tenevo a fare un buon lavoro seppur consapevole di essere un novello e che avrei potuto fare errori. Magari qualcosa che a voi professionisti sembra banale per me non lo ed è normale che sia così. Ora sono qua a chiedere consiglio a voi più esperti per rimediare e imparare da questo errore. Sono sicuro che di errori ne farò ancora tanti (spero non gravi) ma da qualche parte devo pur iniziare e sono sicuro che con il tempo potrò migliorare.

Vedere il profilo dell'utente

L0r3nz0rm


Detailer Novello
Ho riguardato tutto il lavoro fatto su sta golf . Qualche rids non e stato corretto ma non ai livelli delle foto messe in questo post . O sono riusciti dopo il lavaggio perche i compound e polish hanno fatto da filler . O l'asciugatura e lavaggio li hanno ricreati ))
Potrebbe esse che il trasparente vw se segni con lavaggi etc etc. ))

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Anche secondo me molti segni non sono addebitabili al lavaggio ma alla lucidatura che potrebbe averli solo coperti e con corretti totalmente Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Paso


Detailer Novello
Secondo me il filler che ha lasciato il polish ha coperto tutto quello che avevi ancora sotto da correggere. Come diceva pelo non dovevi usare il bianco che è da taglio. Con un polish di finitura sarebbe andato meglio l'arancio lcda. I faretti (parere mio) son fin troppo potenti. Io avevo un 500 ma ho preso una lampadina da 230 xchè il 500 era talmente forte che mi "copriva" i segni, Quelli della prima foto son abbastanza facili da risolvere. Ricordati che in finitura non devi lavorare tutto il polish mi raccomando e niente tampone troppo duro che crea più ologrammi se non abbinato al polish da taglio

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
probabilmente invece i difetti li ha coperti ma nel passaggio di correzione. poi voglio darti un consiglio, non lo prendere come un "rimprovero", ma prima di mettere le mani su un'auto di qualcun'altro, bisogna avere un bel pò di esperienza, non solo per correggere i difetti, ma soprattutto per non fare danni e saper rimediare nel caso in cui siano rimediabili ;-)

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Vave86


Apprendista Detailer
L0r3nz0rm ha scritto:Ho riguardato tutto il lavoro fatto su sta golf . Qualche rids non e stato corretto ma non ai livelli delle foto messe in questo post . O sono riusciti dopo il lavaggio perche i compound e polish hanno fatto da filler . O l'asciugatura e lavaggio li hanno ricreati ))
Potrebbe esse che il trasparente vw se segni con lavaggi etc etc. ))

Probabilmente sarà colpa di entrambe le cose. Questo weekend cercherò di rimediare e di fare molta più attenzione in futuro.

Paso ha scritto:Secondo me il filler che ha lasciato il polish ha coperto tutto quello che avevi ancora sotto da correggere. Come diceva pelo non dovevi usare il bianco che è da taglio. Con un polish di finitura sarebbe andato meglio l'arancio lcda. I faretti (parere mio) son fin troppo potenti. Io avevo un 500 ma ho preso una lampadina da 230 xchè il 500 era talmente forte che mi "copriva" i segni, Quelli della prima foto son abbastanza facili da risolvere. Ricordati che in finitura non devi lavorare tutto il polish mi raccomando e niente tampone troppo duro che crea più ologrammi se non abbinato al polish da taglio

Sono proprio curioso se i faretti mi mostreranno questi difetti che sono saltati fuori. Caso mai proverò a cambiare fonte luminosa.

PELO ha scritto:probabilmente invece i difetti li ha coperti ma nel passaggio di correzione. poi voglio darti un consiglio, non lo prendere come un "rimprovero", ma prima di mettere le mani su un'auto di qualcun'altro, bisogna avere un bel pò di esperienza, non solo per correggere i difetti, ma soprattutto per non fare danni e saper rimediare nel caso in cui siano rimediabili ;-)

Consigli e critiche sono ben accetti. Comunque, sono d'accordissimo che ci deve essere esperienza, ma come faccio ad acquisirla se non facendo dei lavori? È come quando vedo gli annunci di lavoro dove cercano gente con almeno tot anni di esperienza, ma un giovane che ha appena finito le scuole come fa a fare esperienza se nessuno vuole prenderlo a lavorare?! Ovviamente è molto importante anche la teoria ma tra saper la teoria e saperla applicare c'è un mondo e questo lo so con certezza essendo uno studente di ingegneria. Non mi sono presentato al mio amico come un professionista, anzi lo sapeva che avevo appena iniziato. Come ho detto, mi assumo le colpe del mio errore e questo weekend cercherò di rimediare e sicuramente non sarà questo errore a fermarmi in futuro, anzi contribuirà a costruire la mia esperienza. Ovviamente non posso farlo da solo ma mi serve l'aiuto di quelli più esperti di me.
Scusatemi se sono andato un po' OT e spero che nessuno si sentirà offeso in alcun modo.

Concludendo:
Ho capito dove ho sbagliato e quale potrebbe essere stato il problema, soprattutto grazie al vostro aiuto. Mi potreste dare una linea pratica da seguire per rimediare? Ho a disposizione il kit Menzerna e tutti i pad LCDA. Magari la cosa migliore sarebbe fare delle prove, però come potrei fare per non venire dinuovo "ingannato" dalla luce?

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
Vave......lucidare un'auto (e non fare danni) non è come non saper mettere le palline di gelato nel cono e farle cadere a terra.....è "leggermente" diverso  Very Happy 
si aumenta l'esperienza con i lavori, ma come hanno fatto tutti......su pezzi da sfascio, sulle proprie auto, su auto vecchie. DOPO che abbiamo imparato un bel pò, allora possiamo mettere le mani sulle auto degli altri. Questo è il mio punto di vista, poi ognuno può fare come vuole  Wink 

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

L0r3nz0rm


Detailer Novello
Passare eraser dopo aver fatto un pezzo . Pulisci perfettamente i pad prima di usarli , il coolpad va spazzolato ogni pezzo che fai . Se hai tamponi singoli e non doppi fai pannello per pannello non puoi fare tutta la vettura con un singolo coolpad. Ne con uno in foam .
Oltre che i faretti usa una torcia led da muovere in varie direzioni per valutare la correzione e dopo la qualita di lucidatura senza aloni ( la sfocatura attorno alla luce tonda che fa il led . )
Step taglio e step lucidatura ))

Vedere il profilo dell'utente

Vave86


Apprendista Detailer
L0r3nz0rm ha scritto:Passare eraser dopo aver fatto un pezzo . Pulisci perfettamente i pad prima di usarli , il coolpad va spazzolato ogni pezzo che fai . Se hai tamponi singoli e non doppi fai pannello per pannello non puoi fare tutta la vettura con un singolo coolpad. Ne con uno in foam .
Oltre che i faretti usa una torcia led da muovere in varie direzioni per valutare la correzione e dopo la qualita di lucidatura senza aloni ( la sfocatura attorno alla luce tonda che fa il led . )
Step taglio e step lucidatura ))

L0r3nz0rm grazie dei consigli!!  Very Happy  Prenderò la P7 così da aver ancora una buona fonte luminosa.

Grazie anche a tutti gli altri per i consigli. Spero di riuscire a risolvere il problema con qualche accortezza in più adesso.

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum