Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Sostituzione parabrezza

Sostituzione parabrezza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 10:04

Mark Landers


Aiutante Detailer
Salve a tutti,

e' da un po' che me ne capitano di tutte.

Qualche settimana fa sono stato tamponato e il giorno dopo aver ritirato la mia auto dal carrozzierie a causa di un sasso molto probabilmente si e' rotto il parabrezza.

Fortunatamente sono assicurato ma i centri convenzionati, DOCTORGLASS e CARGLASS, e il MYGLASSCRISTALLI, sostituiranno il parabrezza ma non uno della stessa MARCA. Ho chiesto se era possbile anche pagando un sovraprezzo richiedere l'installazione di un vetro della stessa marca oppure rivolgendosi ad un carrozziere ma mi e' stato risposto che ii produttori di vetri e' unico in italia, che quindi la differenza tra un vetro marcato e non e' solo la scritta e che inoltre l'originalita' non e' data dal marchio del vetro ma dal certificato di omologazione, che ovviamente fanno avere al cliente.

Voi che ne pensate?
Vi e' mai capitato di dover sostiture il parabrezza? Avete usufruito dei servizi di DOCTORGLASS e CARGLASS? Che ne pensate? e di MYGLASSCRISTALLI?

Ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilita' e competenza.

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 12:48

Mauri61


Apprendista Detailer
Ciao, a me è capitato di dover sostituire il parabrezza della mia Mercedes ML 270, rotto da una sassata.
Il lavoro è stato effettuato dal centro Doctor Glass della mia città, e tra l'altro ne avevo scritto sul forum, poichè dopo la sostituzione mi sono ritrovato a farmi del gran nervoso...
In pratica si sono verificati da subito fastidiosissimi fruscii e rumore di vento dalla parte superiore del cristallo, di conseguenza mi sono dovuto recare più volte presso tale officina con la speranza di risolvere l'inconveniente.
Morale della favola? Le cose sono migliorate, ma non di molto (avverto comunque rumore, soprattutto dopo i 100 km/h, mentre col vetro originale non si sentiva nessun rumore, nemmeno a velocità superiori).
Mi hanno spiegato che questi centri di solito commettono un errore, ossia non lasciano trascorrere il tempo necessario al mastice per asciugarsi, non di rado - infatti - ti consegnano l'auto dopo pochissimo tempo dall'incollaggio, e questo (a detta di un tecnico MB) creerebbe i fastidiosissimi fruscii aerodinamici.
Il mio consiglio, alla luce di quanto sopra, è quello di far svolgere il lavoro dalla carrozzeria autorizzata, o comunque da chi abbia fama di essere preciso sotto questo aspetto.

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 19:27

Armaky


Diplomato in Detailing
Parlo per la mia esperienza.. molto soddisfatto di Carglass nella zona di Brescia quando più di 3 anni fa ho fatto sostituire il parabrezza della mia A3

All'epoca avevano quello originale (con logo Audi) marchiato Guardian, poi c'era il Guardian No logo e poi c'era il Pilkington
Ovviamente ho fatto montare quello con il logo audi ma soltanto per una questione di maggiore originalità della vettura  lol!
Per fugare il mio scetticismo il tipo mi fa vedere le sigle su tutti e 3 i vetri e le normative (a cui devono sottostare per legge) che erano praticamente le stesse

Posso dire che sono stati dei Veri professionisti per diverse ragioni:

- Garanzia sul montaggio a vita per l'intervento effettuato sulla vettura
- Professionalità massima nell'esecuzione dei lavori
- Tempo di installazione su Audi A3 di mezz'ora da tabella (sulla mia record di 22 minuti seza eccessi sulla tempistica)
- Utilizzo di un collante specifico per l'adesione e la sigillatura con primer antisiliconico dal marchio registrato
- Attrezzatura per la rimozione del vecchio vetro brevettata e dal marchio registrato
- Garanzia durante le lavorazioni contro i danni accidentali sulle parti di carrozzeria ed interni
- Studi e test di laboratorio effettuati su diversi campioni di collanti e con diverse tempistiche di asciugatura per verificare il perfetto incollaggio anche in caso di collisione

E per finire.. tanto di caffè offerto dall'addetta alle registrazioni Razz

Ovviamente se ti rechi presso un loro centro e vuoi attendere devi obbligatoriamente attenerti ai dati rilasciati dal costruttore.. ci sono, se non ricordo male, dalle 2 alle 3 ore di attesa prima che il collante possa ritenersi sufficientemente adeso affinchè l'auto possa lasciare il centro
Oppure.. non ricordo se anche Carlglass effettui il servizio a domicilio.. li fai arrivare direttamente a casa così quel problema è risolto lasciando l'auto ferma ed al riparo da sole ed intemperie tranquillamente presso il tuo domicilio
Sono molto disponibili e sanno subito fornire qualsiasi tipo di chiarimento in merito Wink



Ultima modifica di Armaky il Ven 25 Apr 2014 - 19:58, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 19:58

Mauri61


Apprendista Detailer
Ottimo, Armaky: ad averlo saputo avrei optato per un Centro Carglass; pensa che mi hanno restituito l'auto immediatamente dopo aver terminato il lavoro... Crying or Very sad 

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 20:13

Armaky


Diplomato in Detailing
Beh.. dipende chi ti ha fatto il lavoro e che collante ha utilizzato.. magari da Doctor Glass ne utilizzano un tipo differente che asciuga prima..
Almeno.. all'epoca di quando mi montarono il parabrezza mi spiegarono che le cose stavano in quel modo.. poi non so negli anni se la tecnologia si è evoluta a tal punto da consentire l'immediato utilizzo della vettura successivamente alla posa del parabrezza

Per quanto ne so.. Carglass rispetta determinate tempistiche secondo specifici test che conduce nei propri centri di sperimentazione
Li la cosa più importante sta proprio nel fatto che al cliente viene garantito, in questo modo, che il vetro possa ritenersi saldamente ancorato al telaio dell'auto anche in caso di collisione
Così come avviene nella posa di primo impianto nella fabbrica di produzione

E' proprio questo il tema su cui si dovrebbe far leva a parer mio.. non sui fruscii o che potrebbe entrare acqua o spifferi.. quelle sono cause secondarie della non perfetta messa in opera

Secondo me bisognerebbe ricordarsi che la propria salute dovrebbe essere sempre messa al primo posto e che mai si dovrebbe lesinare sulla stessa..
Purtroppo è una cosa che non tutti riescono a comprendere appieno.. molto spesso per scarsa informazione o per troppa fiducia nei confronti di conoscenti o amici che effettuano questo tipo di riparazioni

Affidarsi a personale specializzato, secondo me ripeto, dovrebbe essere la prassi comune e non dovrebbero affatto esistere le riparazioni fai da-te o alla buona presso "officine" o "centri" nati per consegnare la macchina al cliente al più presto e garantirsi così la pagnotta per la giornata di lavoro

Lo so.. potrei sembrare crudo ed eccessivamente diretto.. ma quando sento che c'è chi specula a scapito dell'incolumità, della sicurezza e della salute delle persone divento una iena Mad



Ultima modifica di Armaky il Ven 25 Apr 2014 - 20:29, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 20:19

Mauri61


Apprendista Detailer
Sottoscrivo ogni parola: purtroppo spesso si finisce per dar retta a consigli di persone che conoscono "l'amico che ci lavora".
Il tutto a scapito di altri aspetti fondamentali, come quelli che hai elencato.
Beh, tutta esperienza: la prossima volta starò maggiormente attento  Wink 

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 20:44

Armaky


Diplomato in Detailing
Ti capisco perfettamente ed infatti non ne faccio una colpa dei clienti (dove in questo caso ci ritroviamo un pò tutti).. la malinformazione o disinformazione, parte proprio dai centri stessi e da tutte le ramificazioni che si creano a scendere in basso sino alle officine non autorizzate

E' un groviglio dove non è semplice districarsi.. giustamente ognuno vuole tirare l'acqua al proprio mulino e quindi puoi capire bene che le "insalate" sono tante e differentemente condite l'una dall'altra Mad 

Quando all'epoca feci tutte queste considerazioni mi misi a fare ricerche, chiedere in giro.. e poi considera pure che Carglass è stata una tra le prime aziende a nascere nel settore quindi credo che in fatto di esperienza abbia qualcosina in più da raccontare rispetto agli altri

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 22:34

Mauri61


Apprendista Detailer
Ne approfitto per chiederti un parere: alla mia auto hanno montato un parabrezza Pilkington, sostenendo che ha le stesse identiche caratteristiche del cristallo che hanno tolto; secondo te questa storia della differenza tra vetri montati in fabbrica rispetto agli after market ha qualche fondamento oppure è una sorta di leggenda metropolitana?

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 22:58

Gerva90


Detailer Novello
Sulle auto di famiglia noi abbiamo cambiato tre cristalli diversi su entrambe.
Peugeot 307 originale, si sono formate come bolle d'aria fra i due strati di vetro, poi si è rotto con una sassata;
307 vetro numero 2, non originale: ancora bolle d'aria, rotto pure lui.
307 vetro numero 3, non originale e diverso, per ora resiste perfetto.

Hyundai Atos originale, rotto per sasso;
Secondo vetro, non originale, idem;
Terzo vetro, Pilkington, già da subito pieno di righe provocate dai tergicristalli.

Da quello che ho visto, a mio parere non tutti i vetri sono della stessa qualità, almeno basandosi su questi parametri. Sulla 307 l'attuale sembra il migliore (gli altri due si vedeva molto chiaramente che erano rovinati, e la macchina allora era sempre in box, ora non più). Sulla Hyundai il Pilkington attuale sembra molto più "morbido" e direi il peggiore.

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 23:11

Fabri


Detailer Novello
Sono 20 anni che cambio vetri incollati, e ti garantisco che i vetri marchiati col logo ufficiale ed i vetri non originali sono due cose differenti, i difetti più comuni sono prematuro invecchiamento della guarnizione attorno al vetro (se presente), opacizzazione nella zona di sfregamento del tergi, vetro non propriamente piatto ed in alcuni punti sfalsa la visuale deformando ciò che vedi attraverso il vetro, questi difetti. Sul metodo di lavoro credo che cambi da centro a centro, a me hanno pulito i vetri dell'auto utilizzando del detergente con un panno di carta, niente di male se non che i vetri erano parecchio sporchi, quasi con della palta sopra.
A quanto ne so doctor glass e carglass ora sono dello stesso proprietario, carglass ha comprato doctor glass o il contrario, non ricordo, i myglass è dell'assicurazione unipol sai. Tutti centri convenzionati con le assicurazioni per offrire il prezzo più basso sulla riparazione.

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Sostituzione parabrezza il Ven 25 Apr 2014 - 23:32

Armaky


Diplomato in Detailing
Quindi Fabri dici un pò come avviene per tutte le cose di primo impianto.. nessuna azienda ti dirà mai che esiste una differenza tra le componenti di primo impianto ed i ricambi costituenti una vettura ma soltanto che rispecchiano la conformità (es. gomme, pastiglie freno, spazzole tergi ecc..) ma, a parer tuo, mi fai capire che così non è

O per meglio dire.. i prodotti di primo impianto sono di sicuro migliori rispetto a molti ricambi in commercio oggi..
(magari per i parabrezza di primo impianto è richiesta una percentuale di vetro nuovo maggiore rispetto ai ricambi stessi o percentuali differenti delle costituenti)

Però.. solo per chiarimento Fabri.. cosa intendi per vetri marchiati col logo originale e vetri non originali?!
Come nel mio caso quando feci montare il parabrezza col simbolo Audi sopra?!Oppure solo e soltanto tutto ciò che esce dalla fabbrica assieme alla vettura? scratch

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 11:05

Mauri61


Apprendista Detailer
Gerva90: adesso capisco il motivo di quei graffi che spuntano come funghi sul parabrezza...e bada bene che non mi passerebbe mai per mente ne di far andare i tergicristallo "a secco" (e nemmeno con poca acqua sul vetro...) oltre al fatto che adopero unicamente prodotti quali Scholl Ice e panno dedicati (Sta glass Evo) Evil or Very Mad Evil or Very Mad 

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 15:45

Gerva90


Detailer Novello
Io su quella macchina cambio le spazzole anche due volte l'anno, da due anni è più in garage che in strada, eppure quel vetro sembra avere 13 anni come il resto dell'auto... Ma non ne ha neanche 3.... Anche sulla guarnizione del giro vetro, come diceva Fabri, quella del secondo vetro era diventata secchissima in poco tempo...
Differenze ci sono, poi certo, bisogna essere molto attenti all'auto per accorgersi di tutto...
Per i fruscii o le infiltrazioni, quando si taglia il vecchio collante bisogna avere parecchia cura nel rimuoverlo bene e in modo uniforme, altrimenti è dura...
In carrozzeria dove lavoricchiavo io d'estate per i vetri mi facevano mettere, era in kit col collante, anche credo un primer che stava dentro una specie pennarello indelebile con punta squadrata... Non so a cosa servisse però, se aiutasse l'adesione, boh, lo mettevo sul contorno vetro e sul perimetro della carrozzeria dove poi stendere la colla nera!

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 16:08

Mauri61


Apprendista Detailer
Ti dirò: sono talmente stufo di questi inconvenienti che mi ha causato la sostituzione del cristallo che pensavo di far montare l'originale presso una carrozzeria dove eseguono lavori veramente precisi: ho fatto riverniciare di recente il paraurti della mia ML e non vi è la minima traccia di buccia o sporchini. Si fanno pagare, questo è sicuro, ma lo ritengo più che giusto: alla fine spendi, ma hai il risultato che speravi, mentre spesso si finisce per aver risparmiato qualcosa ma lo si sconta in nervoso...

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 16:30

Gerva90


Detailer Novello
Più che sull'originale, magari uno della stessa marca ma senza marchio, anche se magari per qualche strana ragione si scopre che sono diversi pure quelli.... i cristalli originali li ho sempre trovati piuttosto cari, infatti lo standard credo che sia montare quelli di concorrenza, salvo richieste specifiche... La lavorazione è comunque la stessa.. I più esperti sarebbero di maggiore aiuto

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 16:46

ghid


Diplomato in Detailing
se sei assicurato per i cristalli lo sei per tutti i cristalli, compresi quelli ORIGINALI.

Semplicemente carglass et similia possono avvalersi del rimborso veloce con la tua assicurazione ma è un tuo diritto richiedere il cambio parabrezza in concessionaria, ad esempio.

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 21:13

Fabri


Detailer Novello
Armaky ha scritto:
Però.. solo per chiarimento Fabri.. cosa intendi per vetri marchiati col logo originale e vetri non originali?!
Come nel mio caso quando feci montare il parabrezza col simbolo Audi sopra?!Oppure solo e soltanto tutto ciò che esce dalla fabbrica assieme alla vettura? scratch

Intendo che il vetro marchiato Audi _E_  Saint Gobain (o Plykton etc) e' migliore del vetro marchiato _SOLO_  Saint Gobain, almeno io ho notato delle differenza tra queste due diverse marchiature, forse e' come della merce difettata che non possono marchiarla col logo della casa automobilistica perche' non ha superato determinati controlli e lo rivendono solo col loro logo ad un prezzo minore.

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Sostituzione parabrezza il Sab 26 Apr 2014 - 21:25

Fabri


Detailer Novello
ghid ha scritto:
Semplicemente carglass et similia possono avvalersi del rimborso veloce con la tua assicurazione ma è un tuo diritto richiedere il cambio parabrezza in concessionaria, ad esempio.

Con la polizza cristalli ora funziona cosi':
presso i centri convenzionati (carglass, doctor glass, myglass) non hai franchigie e il massimale solitamente e' molto alto, presso le carrozzerie o le concessionarie non convenzionate hai franchigie (solitamnete 100E) o il massimale minimo (solitamente 350E), per termine di paragaone per cambiare il vetro originale per una Panda ci vogliono circa 550E (vetro e guarnizione costano 360E)

Anche nei centri non autorizzati non devi anticipare nulla, (a parte le franchigie o lo scoperto) basta firmare qualche documento come avviene nei centri convenzionati.

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Sostituzione parabrezza il Dom 27 Apr 2014 - 0:50

Gerva90


Detailer Novello
Fabri ha scritto:
Armaky ha scritto:
Però.. solo per chiarimento Fabri.. cosa intendi per vetri marchiati col logo originale e vetri non originali?!
Come nel mio caso quando feci montare il parabrezza col simbolo Audi sopra?!Oppure solo e soltanto tutto ciò che esce dalla fabbrica assieme alla vettura? scratch

Intendo che il vetro marchiato Audi _E_  Saint Gobain (o Plykton etc) e' migliore del vetro marchiato _SOLO_  Saint Gobain, almeno io ho notato delle differenza tra queste due diverse marchiature, forse e' come della merce difettata che non possono marchiarla col logo della casa automobilistica perche' non ha superato determinati controlli e lo rivendono solo col loro logo ad un prezzo minore.

Questa storia l'ho sentita anche a proposito di ricambi di concorrenza come paraurti o lamierati come i parafanghi e i cofani... Potrebbe anche essere una cosa fondata anche se vorrebbe dire che ne cannano parecchia di roba i produttori  Very Happy 

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Sostituzione parabrezza il Dom 27 Apr 2014 - 16:22

Armaky


Diplomato in Detailing
Fabri ha scritto:Intendo che il vetro marchiato Audi _E_  Saint Gobain (o Plykton etc) e' migliore del vetro marchiato _SOLO_  Saint Gobain, almeno io ho notato delle differenza tra queste due diverse marchiature, forse e' come della merce difettata che non possono marchiarla col logo della casa automobilistica perche' non ha superato determinati controlli e lo rivendono solo col loro logo ad un prezzo minore.

Beh.. se la tua ipotesi è avvalorata non soltanto dalle testimonianze che si stanno facendo sempre più copiose, ma anche dalla tua esperienza lavorativa, dove in questo caso me ne hai dato atto, per il prossimo futuro insisterò sempre che mi venga concesso un ricambio col logo della casa madre come ho fatto in passato, anche dovendo pagare qualcosa in più per l'operazione

Grazie per il feed back e per la condivisione!  Wink

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Sostituzione parabrezza il Mar 15 Dic 2015 - 20:18

Trotto@81


Apprendista Detailer
Leggendo per caso questo thread noto, come nella maggior parte dei casi, che le persone non sanno che il parabrezza è un elemento STRUTTURALE e non un semplice schermo contro gli agenti atmosferici.
Che il logo garantisca di più di un generico è solo una fissazione mentale che non ha riscontro pratico. Se non si rispettano i requisiti non va sul mercato. Se poi vi rifilano cristalli contraffatti è un altro conto, ma non so nemmeno se esistano. Smile
Per quanto mi riguarda ognuno è libero o meno di proferire il cristallo marchiato dal produttore dell'auto, ma arrivare a dire che il generico sia rischioso è azzardato/fantasioso per quanto detto al primo rigo.
Il vero problema è il montaggio, sopratutto in caso di sensori, oggi triplicati.
Potrete anche montare un cristallo fornito dalla vostra casa automobilistica, ma se il lavoro è fatto con i piedi o se vi lasciano segni su carrozzeria/plastiche interne,sensori non funzionanti o frusci/infiltrazioni, cosa avete risolto?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum