Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA

X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Dom 18 Mag 2014 - 17:50

andreaz


Aiutante Detailer
Ciao a tutti, sfortunatamente ho un paio di auto a cui dover fare dei ritocchini come nei video allegati
https://www.youtube.com/watch?v=AhtAuQzKCa8
https://www.youtube.com/watch?v=Q0Y1S0zDGCQ

L'idea di usare un piccolo aerografo la trovo eccezionale, ci ho sempre pensato, ma cercando in lingua italiana non ho avuto risultati! Ora invece ho trovato questi due video che descrivono esattamente cosa voglio fare.

Arrivo al dunque, avete consigli per una marca specifica di aerografo, misure ugelli ecc?
Punto 2 nei video vedo che non mettono la "mano di trasparente" perchè?
Riguardo le vernici di cui non so nulla, sto facendo veramente fatica a capirmi!
Pensavo ci fossero le vernici ad acqua obbligatorie per legge! Invece cercando di capirci qualcosa vedo che alcuni parlano di vernici acriliche, poliuretaniche e addirittura uno vende i kit per ritocchi dicendo che vanno diluiti a nitro!!

Ma quante cavolo di vernici esistono??? Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy 

Io andrei bene con quelle a nitro per piccoli ritocchetti, visto che ho letto che asciugano meglio senza forno, ma non vorrei chiedere al negoziante qualcosa di illegale  Laughing  Laughing 

Oppure visto che uso piccolissime quantita per quel genere di ritocchi, potrei prendere un duplicolor e anziche distribuirlo con il pennello svuotarlo nell'aerografo?
Andrebbe diluito, andrebbe data una mano di trasparente? e di nuovo....perchè nei 2 video non vedo dare le mani di trasparente? Leggendo i pochi tutorial che ho trovato in internet sembrerebbe sia obbligatorio dare il trasparente sulle vernici doppio strato.

Ringrazio infinitamente chi spendera' del tempo per darmi una spiegazione..... dopo aver visto che la cosa che volevo fare è realizzabile scalpito dalla voglia di comprare aerografo e colori Smile Smile




Vedere il profilo dell'utente

2 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Lun 19 Mag 2014 - 19:14

LIUK82


Aiutante Detailer
Ciao, io sono carrozziere e come hobby faccio anche aerografie, per l'aerografo ti consiglio iwata revolution hp cr costa 100 euro e non te ne disfi più ugello da 0.5mm , l'unico problema di lavorare con gli aetografi sono la scelta giusta del compressore se ne prendi uno economico al brico devi per forza montare un filtro anti condensa per evitare che durante il lavoro ti sputi goccie d'acqua in giro, ti diranno che sul compressore già è montato il filtro ma non fanno quasi nulla, compra un filtro apposta della iwata apposta da avvitare sotto all'aerografo cosi quando arriva acqua nella canna si ferma nel filtro, i colori nitro evitali perchè vanno a bruciare la verniciatura acrilica originale o rifatta dal carrozziere, ti fai fare il colore in colorificio con il codice della tua auto, ricordati che un'aerografo và tenuto come una cosa preziosa sempre pulito meticolosamente o avrai molti guai, non mettere mai il colore subito nel serbatoio filtralo sempre, se hai bisogno chiedi pure per mail ti spiego ogni cosa

Vedere il profilo dell'utente https://www.facebook.com/LUCA.BERGAMINI82

3 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Lun 19 Mag 2014 - 19:47

andreaz


Aiutante Detailer
Eccezionale, grazie della disponibilita'!
Ne aprofitto per chiederti due cose qui in pubblico, visto che puo' tornare sicuramente utile anche agli altri.
Ho visto che gli aerografi "piccolini" montano ugelli da 0,5 0,6 pero' ho letto che la vernice metalizzata ha bisogno di almeno 1,0 1,2 mentre il trasparente 1,2 1,4
E' un discorso che vale solo per grandi superfici dove c'è rischio intasamento? Oppure anche facendo dei piccoli ritocchi come nel video lo intaso?
E sempre chiedo , come mai nel video non hanno dato il trasparente nella vernice a doppio strato?
Esistono per caso vernici speciali per aerografo gia mischiate con il trasparente?
Tipo tu usavi la stessa vernice che usavi come carrozziere o servivano vernici apposite?

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Lun 19 Mag 2014 - 20:28

LIUK82


Aiutante Detailer
andreaz ha scritto:Eccezionale, grazie della disponibilita'!
Ne aprofitto per chiederti due cose qui in pubblico, visto che puo' tornare sicuramente utile anche agli altri.
Ho visto che gli aerografi "piccolini" montano ugelli da 0,5 0,6 pero' ho letto che la vernice metalizzata ha bisogno di almeno 1,0  1,2  mentre il trasparente 1,2  1,4
E' un discorso che vale solo per grandi superfici dove c'è rischio intasamento? Oppure anche facendo dei piccoli ritocchi come nel video lo intaso?
E sempre chiedo , come mai nel video non hanno dato il trasparente nella vernice a doppio strato?
Esistono per caso vernici speciali per aerografo gia mischiate con il trasparente?
Tipo tu usavi la stessa vernice che usavi come carrozziere o servivano vernici apposite?

nel primo video sembra usare un aerografo di marca Paasche molto valido anche quello, quando finisce di spruzzare la vernice sembra lucida perchè è bagnata, poi il video s'interrompe e inizia quando volta pagina penso abbiano dato anche il trasparente non fanno vedere se con aerografo o bomboletta, non esiste un colore metallizzato con alluminio lucido diretto cioè già lucido

l'unico colore già lucido che esiste è quello lucido diretto monostrato, il doppio strato si chiama così perchè a verniciatura finita hai uno strato di colore opaco e il secondo strato con trasparente lucido

nel secondo video si vede bene che sceglie il colore dai cartellini con varianti di colore usati proprio in carrozzeria quindi usa un colore di carrozzeria, si vede dare una bella spruzzata sulla rigatura e poi una carteggiatura e lucidatura a quanto sembra pare che abbia voluto riempire di colore solo il fondo della rigatura poi ha carteggiato e lucidato con la speranza di tirar via il + della rigatura superficiale, sembra che poi carteggiando e lucidando sia venuta via tutta la riga forse era solo superficiale e non serviva nemmeno spruzzare con l'aerografo, perchè cmq una riga la si vede sempre il riflesso della luce la segna sempre soprattutto su di un colore come il nero e lucidato a specchio, ma quà sembra proprio sparita con la lucidatura, un esperto detailer lo capirebbe meglio di me


ho fatto solo delle prove per la carrozzeria e la cosa funziona con prodotti di carrozzeria,
ma per disegnare ci vogliono i colori suoi per l'aerografo tipo i CREATEX oppure HANSA sono i 2 migliori, aerografare/disegnare non ha nulla a che fare con ritoccare l'auto cambia tutto il modo di stendere il colore, mani di stesura,pressione di lavoro, diluizione ecc.ecc..

io uso un aerografo con ugello da 0.2 mm e non ho problemi con i metallizzati perchè li devi diluire al punto giusto devi fare delle prove, con l'ugello da 0,5 problemi non ne hai , non uso la diluizione con l'aerografo  che uso con la SATA 4000 B HVLP ugello da 1.2 per verniciare nel forno in carrozzeria , il programma al pc mi dà la diluizione per le basi SIKKENS MM 2.0 al 10%
con aerografo diluisci minimo al 30% certi colori professionali metallizzati con alluminio per aerografi arrivano addirittura al 50% di diluizione come i CREATEX ma sono dati a strati sono per lo più mani di sfumature che si usa dare con l'aerografo non si và a bagnare come in carrozzeria

per quanto riguarda il trasparente mi ero dimenticato di scrivertelo lo puoi dare con ugello da 0.5 molto diluito tipo al 30%, di sicuro non per fare una portiera intera o cofano  Very Happy , ma solo per ritocchi fà già il suo lavoro , il trasparente SIKKENS SUPERIOR LV con la SATA 4000 B RP ugello da 1.3 lo diluisco al 10% quando vernicio auto mentre con l'aerografo dovresti diluire un qualsiasi trasparente almeno al 30% occhio che molto diluito rischi di colare fai diverse prove prima su cartoncini
e non sull'auto  Very Happy

gli aerografi hanno ugelli piccoli per riuscire a fare linee fini come un capello a brevissima distanza ma non significa che non possano spruzzare vernici acriliche o ad acqua usate in carrozzeria con adeguata diluizione

ti ho consigliato quell'IWATA nel caso decidi di cimentarti anche nel disegno, se invece ti serve solo per ritocchi anche un Paasche da 50 euro con ugello da 0.6 và benissimo

Vedere il profilo dell'utente https://www.facebook.com/LUCA.BERGAMINI82

5 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Lun 19 Mag 2014 - 22:20

andreaz


Aiutante Detailer
Complimenti sei molto preparato!
Penso prendero' una Paasche, l'idea è di fare solo ritocchi.
Siccome penso che per ritocchi mi bastera' un flaconcino di "ritocco a pennello" con cosa va diluito?
I flaconcini di ritocco sono a base acqua e li allungo con acqua demineralizzata?
Ti posto la foto di una marca che trovo disponibile qui in ferramenta e uso disolito per ritoccare a pennello. Sai dirmi se sono ad acqua a nitro o altro?

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Lun 19 Mag 2014 - 23:46

LIUK82


Aiutante Detailer
andreaz ha scritto:Complimenti sei molto preparato!
Penso prendero' una Paasche, l'idea è di fare solo ritocchi.
Siccome penso che per ritocchi mi bastera' un flaconcino di "ritocco a pennello" con cosa va diluito?
I flaconcini di ritocco sono a base acqua e li allungo con acqua demineralizzata?
Ti posto la foto di una marca che trovo disponibile qui in ferramenta e uso disolito per ritoccare a pennello. Sai dirmi se sono ad acqua a nitro o altro?

purtroppo questa marca DUPLICOLOR non la conosco e dal fronte etichetta non si legge se sia a base di solvente o acqua , bisognerebbe chiedere al venditore, se lo sa... o magari dice una cosa tanto per dirla  Very Happy  purtroppo dallo schermo non riesco ad annusare eh eh eh , il modo per scoprirlo esiste prova a mischiare qualche goccia di colore con acqua o con solvente acrilico , l'acqua e solvente non legano vedrai subito che non si mischia in pratica vedrai qualcosa di strano   Shocked   se il colore è acqua e diluendolo con dil acrilico non lega allora è acqua,

l'acqua distillata/demineralizzata và benissimo per dei ritocchi ,

mentre se è a base di solvente acrilico lo devi mischiare con altro diluente acrilico, acquaragia del brico o dil nitro non vanno bene perchè potrebbe avere una reazione strana con la vernice della tua auto, quando la vernice della tua auto si scrosta o viene graffiata fino alla lamiera vengono al pettine tutti gli strati di prodotti, se l'auto ha subito riparazioni verrà scoperta una piccola parte di fondo isolante non si sà di che qualità e provenienza,una piccola parte di base opaca (colore) non si sà di che qualità e provenienza ed infine il trasparente anche quest'ultimo non si hanno le generalità, praticamente tu con un colore diluito con nitro potresti bruciare tutto quello che hanno applicato sulla tua auto se sono acrilici o nella peggiore delle ipotesi catalizzati male quindi non al 100% asciutti, se il colore della tua auto è originale e gli metti un finissimo ritocco con nitro può essere che non succede nulla, ma pochissimo prodotto e subito asciugato al sole oppure con il phon, se si dovesse spruzzare con l'aerografo vernice alla nitro su una parte di auto riparata in carrozzeria da poco tempo non sarebbe un bello spettacolo da vedere  affraid

-vernice all'acqua diluizione con acqua demineralizzata "solo per piccoli ritocchi" (le vernici che si usano in carrozzeria hanno la sua acqua dedicata della stessa marca per diluire che alla fine non è acqua distillata/demineralizzata)

-vernice acrilica con diluente acrilico

-vernice nitro con diluente nitro

Vedere il profilo dell'utente https://www.facebook.com/LUCA.BERGAMINI82

7 Re: X CARROZZIERI O ESPERTI VERNICIATURA il Sab 31 Mag 2014 - 16:17

andreaz


Aiutante Detailer
Alla fine ho preso una pistola asturo h827 Smile , ma era fornita senza regolatore di pressione, in un negozio di vernici mi hanno proposto un regolatore sata ma costava piu' della pistola, fortunatamente ne ho trovato uno identico in un negozio di compressori a 15 euro Smile
Ora devo decidere da quale auto partire per provare!!! Ho la scelta!
Da una vecchia alfa con il trasparente scrostato sul tetto, alla golf con una piccola grattatina sul paraurti, al cerchio in lega graffiato, al volante con la pelle scolorita.
Penso di partire dal paraurti o dal cerchio, ti faro' sapere come va!
Ho mandato una mail al duplicolor e mi hanno risposto che i loro colori sono acrilico/diluente sicche da quanto mi hai spiegato è meglio se li lascio perdere perchè rischio di sciogliere la base originale giusto?

Ora devo prendere gli stucchi, il fondo e il trasparente! Purtroppo i colorifici della mia zona nonostante siamo nel 2014 non hanno ancora lo shop sul sito internet, sicche non so che marca vendano!

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum