Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Prove di lucidatura

Prove di lucidatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Prove di lucidatura il Gio 5 Giu 2014 - 12:47

Thriller


Detailer Novello
Ciao a tutti,
spero di non essere nuovamente bagnato di IronX e TarX prima di essere crocifisso in sala mensa ma nonostante abbia usato moltissimo la funzione cerca non sono riuscito a trovare quello che mi assilla da quando mi sono messo in testa di voler provare a lucidare l'auto.

Ho preso la duetto e tutte e 4 le paste con i relativi tamponi oltre ad un tampone in mf giallo ed uno blu.

Vorrei prima di pensare di lucidare l'auto cercare di capire come lavorano le diverse combinazioni per trovare quella più giusta per i miei casi.

Ho letto che si può fare il test spot. Delimitare un area da 30x30 con il nastro e provare le varie combinazioni.

Mi sorge spontanea una domanda però. Una volta fatte le prove ci sono problemi ad uniformare il vecchio e il nuovo visto lo stacco netto che ci sarà?

Inoltre in fase di lucidatura si lavora sempre per aree da 30x30 anche se ho letto che alcuni fanno anche 40x40 ma quando si passa all'area attigua suppongo si debba leggermente sbordare per uniformare la cosa è così?

Oltre alla lentezza del movimento ho visto che è importante incrociare le varie passate orizzontale dall'alto al basso - orizzontale dal basso all'alto - verticale sinistra destra - verticale destra sinistra.
Per caso voi fate anche diagonali? Ha senso o magari è errato?

Scusate per i molti dubbi e sono sicuro che la cosa più importante sia la pratica ma un aiuto oltre ad un pò di cultura grazie alle guide è sempre gradito.



Ultima modifica di Thriller il Gio 5 Giu 2014 - 13:38, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Prove di lucidatura il Gio 5 Giu 2014 - 13:05

Alessio


Moderatore
certo lo stacco con nastro lo rimuovi con un passaggio di compound cercando di andare lento in modo tale da non lasciare segni.

dipende sempre dai difetti, non è vero che di solito si fa 30x30. in teoria ok, ma a volte bisogna diminuire la zona per cercare di rimuovere meglio di difetti e far lavorare meglio il prodotto.


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Prove di lucidatura il Ven 6 Giu 2014 - 20:06

andreaz


Aiutante Detailer
Prova a partire con la pasta meno aggressiva e vedi il risultato, se invece vuoi per forza testarle tutte poi dovresti passare il pezzo completo con la pasta piu' abrasiva che hai usato

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 2:23

Thriller


Detailer Novello
Bhé la meno aggressiva é la bianca diamond ma direi che serve solo ad aumentare il gloss. Penso che proveró la gialla con tampone in spugna e se non basta con tampone in mf. Poi da li posso salire con il verde e infine con il blu.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 10:20

MrWolf


Moderatore
Con Duetto Keramik + tampone giallo è la miglior combinazione per iniziare. Con quelli togli già swirl e ologrammi etc. Normalmente solo i rids più profondi necessitano soluzioni più drastiche.
Per lo stacco normalmente basta togliere il nastro e continuare sullo stesso pannello con la stessa combinazione. I pannelli vanno fatti per intero (anche se a zone) con la stessa combinazione.


_________________
Basketball
Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 14:01

Thriller


Detailer Novello
Yes! Ho iniziato proprio cosí. Ho iniziato ieri sera verso le 18.00 e alle 02.00 ho finito di passare la clay.
Ho perso il conto delle volte che l'ho sciacquata. Stamattina ultimo lavaggio x togliere i residui di argilla e di lubrificante e dopo valutazione dello stato della carrozzeria. Devo dire due cose: il colore non sembra piú lo stesso e la carrozzeria ha pochi difetti. L'ho guardata molto bene sia con la luce solare che con un faro da 400w. Suppongo sia dovuto al fatto che i lavaggi che ha visto sono stati veramente pochi e la carrozzeria é stata protetta da uno spesso strato di sporco!

Comunque qualche rids leggero e qualche graffietto ci sono. Ho fatto il mio bel test spot con un bel 30x30 keramik + giallo e i segni leggeri sono andati via. Ho passato anche eraser x verifica.
Il gloss però non é cambiato in maniera evidente ma come dicevo prima dopo l'ultimo lavaggio la vernice grigio scuro metallizzato era iper lucente.

X essere ancora piú sicuro che il gloss fosse giá quello massimo ho fatto anche una passata di Diamond + bianco e la lucentezza é rimasta quella.

Ora un paio di dubbi...

1) fino a quando devo lavorare l'area? Fino a quando si consuma la pasta? Quanti incroci fate voi solitamente?

2) se lavoro con keramik + giallo e arrivo in una zona con un segno che non riesco a togliere devo fare tutto il pannello con il tampone e la pasta piú abrasiva o posso limitarmi alla zona in cui ho il segno? Posso provare con la mf gialla? Poi posso tenere il tampone piú aggressivo in standby senza lavarlo fino al segno successivo? Ovvero se si secca la pasta sul tampone é un problema? I tamponi vorrei lavarli alla fine.

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 15:38

MrWolf


Moderatore
A meno che la superficie non fosse veramente mal ridotta (ossidazione, opacizzazione) Il gloss cambia sensibilmente solo in fase di finitura/superfinitura e poi con glaze e cere. Poi ovviamente sul nero si nota di più che sul grigio.
Di polish devi metterne poco (tipo 4 bei chicchi di caffè).
Per quanto riguarda le passate non esiste una regola. Dipende molto dai difetti che vuoi correggere dal polish e tampone che stai usando e anche dalla superficie (trasparente più o meno duro). Poi se devi solo dare gloss fai sicuramente meno che se devi correggere.
Se passi ad una combinazione più abrasiva conviene sempre fare tutto il pannello. Il MF taglia di più. In quel caso metti le quattro gocce di polish e spalmalo col dito su tutto il tampone (è meglio perché essendo "bucato" rischi di sprecare prodotto e non coprire tutta la superficie).
Il tampone può essere messo in stand by ma ricordati che non è il caso di fare una macchina intera con un solo tampone senza pulirlo e lasciarlo riposare. Le BF scaldano molto il tampone (più che la superficie) e quindi se si intasa e si scalda non lavora più bene oltre a rovinarsi il tampone stesso.


_________________
Basketball
Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 21:08

andreaz


Aiutante Detailer
Gia il grigio pure a me non da grandi soddisfazioni in fatto di gloss Smile Pero' vedi bene bene tutti i puntini metallizzati! Il prodotto va lavorato fino a che non vedi che non ce ne' piu e la superfice torna quasi pulita come prima di partire (ovviamente piu lucida).

Io personalmente per non scaldare troppo il tampone ed evitare spolveroni con le paste grosse do una spruzzatina leggera di acqua sulla superfice! O specie con la pasta verde 3m sciacquo il tampone e lo asciugo attaccandolo alla lucidarice facendola girare 30 secondi, in modo che rimanga leggermente umido, questo procedimento non mi serve invece con la 3m tappo giallo che è gia "bagnata" di suo.

Non so se il procedimento della spruzzatina di acqua sia corretto o consigliato dal forum è un metodo che ho provato io e mi sono trovato bene! Specie con lo spolverone delle paste piu' "dure".

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 21:41

MrWolf


Moderatore
Il tampone si umidifica soprattutto con le rotative ma a volte può essere utile anche con le roto anche se più di rado e soprattutto con tamponi nuovi, duri e compound. comunque ci sono prodotti appositi tipo http://www.lacuradellauto.it/chemical-guys-foam-pad-conditioner-500-ml.html


_________________
Basketball
Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Prove di lucidatura il Sab 7 Giu 2014 - 22:36

Thriller


Detailer Novello
Grazie mille x i consigli. Ho provato la mf gialla con il keramik e mi sono trovato molto bene xcui sono andato avanti con quello. In un pomeriggio l'ho fatta tutta meno il lato guida e il paraurti anteriore.
Ho fatto le domande sulle passate proprio xché mi pare di essere molto lento. Ho ancora tutto da imparare ma giá una cosa posso dire. Non serve esperienza, con le guide e un pó di consigli sul forum é un lavoro che può fare chiunque abbia un pó di manualitá.

Nota: xché le guarnizioni vanno coperte con il nastro? Xché si rovinano loro o xché rovinano il tampone? A me capita ché il tampone mi stacchi il nastro quando ci vado sopra a voi no?



Ultima modifica di Thriller il Dom 8 Giu 2014 - 13:57, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Prove di lucidatura il Dom 8 Giu 2014 - 9:58

andreaz


Aiutante Detailer
Ehehe le disintegri se ci passi sopra la lucidatrice

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Prove di lucidatura il Dom 8 Giu 2014 - 16:07

niky


Detailer Novello
E' dannoso per entrambi, sia per le guarnizioni che per i tamponi.

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Prove di lucidatura il Dom 8 Giu 2014 - 16:10

MrWolf


Moderatore
Quoto Niky!


_________________
Basketball
Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 21:33

MauRau


Aiutante Detailer
Salve ragazzi, scrivo qua il mio primo post perchè anche per me si tratta delle prime prove di lucidatura. Parto dall'inizio: da un po sto restaurando in toto un vecchio pulmino vw t3 caravelle e finalmente sono arrivato alla fase della verniciatura. Prima di cimentarmi con l'intera superficie ho fatto una prova su un piccolo pannello per evitale inutili sprechi. Beh ovviamente visti i mezzi modesti di cui dispongo e la poca esperienza sono venuti fuori i classici difetti di verniciatura, ovvero leggera buccia d'arancia e ahime qualche colatura. La verniciatura e' stata fatta lunedi con poliuretanica bicomponente . Oggi ho dato passatina veloce ad umido con dischi mirka abralon grana1000 , seguiti da dischi grana 3000 e 4000. Gia cosi la buccia d'arancia e' rientrata su livelli per me accettabili..mentre le colature sebbene attenuate erano ancora ben evidenti. Tralasciando momentaneamente il problema colature ho comunque provato a procedere ad una lucidatura con otorbitale festool ro150 , compound 3m perfect.it ( tappo bianco) con tampone duro arancione. Il risultato e' stato per me piu che accettabile, ma si e' verificato inconveniente, con aspetto decisamente pessimo, a monte dell'onda di colatura: in pratica e' come se la vernice fosse diventata porosa e abbia incorporato il compound.Tutto questo romanzo per chiedervi se e' possibile che in quelle zone, essendoci sicuramente uno spessore piu alto, la vernice non fosse ancora ben asciutta e sia la causa del problema? Secondo voi si puo rimediare tornando a ricarteggiare con 3000? ( con la 1000 ho paura di sfondare).
Grazie mille

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 21:40

MauRau


Aiutante Detailer
Non riesco ad allegare foto..

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 21:55

MauRau


Aiutante Detailer
{\rtf1\ansi\ansicpg1252
{\fonttbl\f0\fnil\fcharset0 ArialMT;}
{\colortbl;\red255\green255\blue255;\red0\green0\blue0;\red255\green255\blue255;}
\deftab720
\pard\pardeftab720\partightenfactor0

\f0\fs22 \cf2 \cb3 \expnd0\expndtw0\kerning0
\outl0\strokewidth0 \strokec2 }

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 22:41

.DieD


Detailer Novello
Da quanto il trasparente era stato dato? Perchè mi da l'impressione che non fosse completamente asciutto e catalizzato.

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 22:46

MauRau


Aiutante Detailer
Non ho dato un trasparente, ho utilizzato una vernice poliuretanica 2k in rapporto 2:1 con il catalizzatore, in modo tale da avere una finitura lucida

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Prove di lucidatura il Gio 26 Giu 2014 - 22:49

MauRau


Aiutante Detailer
Credo  cmq anche io che il problema sia dovuto ad una non completa essicazione della vernice per via del fatto che il difetto si manifesta sopratutto nelle zone dovo ho avuto la mano un po troppo pesante con l'aerografo

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum