Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto

Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Ven 15 Ago 2014 - 22:25

Thriller


Detailer Novello
Ok benzebu ho capito quello che dici ma non si puó trattare metá pannello! Se lo si fa a scopo di test e studio ok ma chi da una protezione x avere la protezione fará tutta l'auto e dovrá pur basarsi su qualcosa x decide quando ridarla o no? Quindi seriamente mi stai dicendo che non esiste nessun sistema che non sia trattare metá pannello x sapere se la protezione é andata? Anche quella del pezzo da sfascio secondo me non é una cosa fattibile da tutti quelli che danno una cera o uno spray.
Onestamente spero esistano altri sistemi che nel mio piccolo ricercheró.

Vedere il profilo dell'utente

27 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Ven 15 Ago 2014 - 23:12

chiby


Apprendista Detailer
Personalmente credo che per decidere quando ridare la protezione, basta capire quale effetto si voleva quando la si è data, e quando non si vede più quell'effetto la si può ridare

Volevi vedere beading e sheeting e questi non ci sono più? Ridai la protezione.
Volevi che fosse più facile rimuovere lo sporco? Quando vedi che cominci a fare più fatica nei lavaggi, ridai la protezione.
Volevi un gloss da paura? Quando la vernice ti sembra "spenta" ridai la protezione.
Eccetera eccetera...

Se non ci fossero tante esigenze diverse non ci sarebbero così tanti tipi di protezioni (cere, nano, spray, per le alte temperature, ecc.). Credo che fare un discorso così generalizzato su quando la protezione c'è, non c'è, comincia a cedere... non sia possibile, bisognerebbe conoscere a fondo ogni prodotto disponibile e i suoi effetti, interferenze, debolezze...

Vedere il profilo dell'utente

28 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Ven 15 Ago 2014 - 23:29

benzebu


Moderatore
Bravissima chiby hai centrato in pieno quello che intendevo dimostrare nel mio test!! Speravo che qualcuno ci arrivasse prima.....ma meglio tardi che mai!!! Il discorso è proprio quello secondo me.....quando vedi che la protezione non ti soddisfa più rinnovi il tutto.....altrimenti non esistono prove che non siano scientifiche x dimostrare se una protezione c'è o non c'è più se non quella visiva e per avere un confronto occorre fare metà pannello!! Ancora brava!! Wink


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

29 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Sab 16 Ago 2014 - 22:23

benzebu


Moderatore
Ecco un interessante sviluppo a rinforzare che il solo beading non è sinonimo protezione.....giudicate voi!!




Come potete vedere l'auto non protetta se non sul cofano dopo la pioggia di oggi rimane così.....mentre sul cofano così





Ovviamente non è pulito il cofano....ma per vedere lo sporco occorre giocare con la luce e andare vicino....mentre sul resto dell'auto basta tenere gli occhi aperti!!


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

30 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Sab 16 Ago 2014 - 22:45

Thriller


Detailer Novello
Avevi lavato tutta la macchina o solo il cofano quando hai fatto il test? Su una superficue pulita si attacca meno lo sporco giusto? Inoltre mi pare di aver capito che in tutti i prodotti c'é un pò di cera.

X chiby: é vero che hai centrato il punto del test. Anche secondo me non ci si puó basare solo sul beading. Mi pare piuttosto evidente. Peró questo test é venuto fuori anche perché si stava mettendo in discussione la durara della protezione dichiarara da GT sul C2, 8 mesi. Alcuni avevano rilevato un calo drastico del beading dopo appena un paio di lavaggi e un mese. Su siti inglesi ho visto foto di lavori fatti con C2 e dpo 7 mesi il beading é ancora buonissimo ( lavaggi fatti con shampoo neutro).

Vedere il profilo dell'utente

31 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Sab 16 Ago 2014 - 22:59

benzebu


Moderatore
Avevo passato una botta su tutta l'auto ma secondo me non ci sarebbe stata una grande differenza perchè l'acqua che ha preso oggi era mista a sabbia ed è durata pochissimo e nel tragitto lavoro/casa circa 2.5km il cofano è arrivato asciutto mentre il tetto era in fase di asciugatura e dopo un oretta ho fatto le foto!! Secondo me si sbaglia a prelavare sempre ad ogni lavaggio andando a modificare la risposta della protrezione.....perchè fare il prelavaggio con un prodotto tosto come PNT ogni 7 giorni? a che serve? qunto mai si potrà essere ancorato su auto protetta? una bella passata di lancia e a seguire lavaggio classico sono per me più che sufficienti.  Wink 


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

32 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Sab 16 Ago 2014 - 23:16

Thriller


Detailer Novello
Concordo! Un bel prelavaggio con lancia o magari con SC se si ha tempo e via di due secchi con shampoo neutro.

Vedere il profilo dell'utente

33 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Dom 17 Ago 2014 - 9:08

frask


Diplomato in Detailing
Quoto alla grande gli ultimi due post di benz e Thriller  Like Like
Avevo degli escrementi d'insetto sull'auto trattata (C2V3 il 10 luglio) con la pioggia sono scomparsi tutti  Shocked quindi, quello che dite non posso che confermarlo.
Lo sporco su auto protetta non si ancora così facilmente nel breve tempo.

Vedere il profilo dell'utente

34 Re: Gtechniq W2 e Ma-Fra PNT a confronto il Mar 4 Nov 2014 - 9:01

frask


Diplomato in Detailing
Avete aggiornamenti sul confronto tra i due?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum