Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Prima applicazione nano...qualche problema

Prima applicazione nano...qualche problema

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Prima applicazione nano...qualche problema il Mer 8 Ott 2014 - 16:06

solcio


Aiutante Detailer
Ciao a tutti
dopo anni di inceratura mi sono deciso di fare un passo avanti con una protezione nano e ho scelto l'accoppiata C1 EXOv2
preparata la superficie con clay m105 m205 e sgrassatura con eraser ho applicato uno strato di C1
solo 1 inquanto con una boccetta da 30ml non mi è rimasto a sufficienza per il secondo passaggio, haime non avendo mai utilizzato il prodotto ne ho sprecato un po abbondando, mi sono reso conto troppo tardi che avrei dovuto "tirarlo" di più...
Purtroppo per mancanza di tempo non ho potuto applicare EXO entro le 12 ore successive come consigliato da gtechniq ma ho dovuto attendere 3 giorni e qui sono iniziati i problemi...
La carrozzeria visivamente era perfetta, senza aloni o segni ma quando ho iniziato a stendere EXO con il panno in dotazione mi sono reso conto che non scorreva per niente... avevo letto della poca setosità che lascia C1 ma in questo caso il panno si impuntava proprio! ho applicato uno strato sul cofano e poi mi sono fermato per paura di far danni.
Il giorno successivo ho passato eraser su tutta la carrozzeria e la scorrevolezza è migliorata, e come se il trattamento con c1 avesse lasciato un velo uniforme di prodotto in eccesso, inoltre sull'unica parte che ho trattato con EXO spruzzando l'eraser mi sono accorto di avere lasciato dei punti scoperti. Ora sul resto della carrozzeria non dovrei aver problemi ad applicare EXO ma per il cofano secondo voi come mi dovrei comportare? applico un altro strato di EXO o mi conviene cercare di rimuovere la protezione e ripartire dal C1?

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

Thriller


Detailer Novello
Quanti gg sono passati dalla stesura di C1? Se fosse ancora fresco potresti toglierlo con una lucidata. Se si è asciugato per toglierlo devi carteggiare tutto il cofano con una 3000.

Se avessi lasciato un velo di eccesso di C1 l'auto sarebbe tutta alonata, striata.

Io ridarei exo su tutta l'auto (compreso il cofano) se sei sicuro che il C1 sia ok.

La stesura di un nano va iniziata sempre la mattina sopratutto se non si ha molta esperienza.

Vedere il profilo dell'utente

benzebu


Moderatore
Ecco il perchè si continua a dire che la stesura di un nano richiede una certa manualità!! Fossi in te riporterei a zero la situazione sul cofano (dato che dici essere la zona messa peggio) Sarà necessaria una lieve carteggiatura (temo!!) poi step di lucidatura e ricominci....con calma!!


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

solcio


Aiutante Detailer
Ormai dall'applicazione di C1 è passata quasi una settimana, mentre EXO sul cofano l'ho dato 3 giorni fa, anche EXO si rimuove carteggiando o basta un polish aggressivo?

premetto che il cofano non presenta difetti visivi, mi sono accorto della mancanza di EXO in alcune zone perchè spruzzando l'eraser sono apparse delle zone con un beading differente dal resto del cofano

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

Thriller


Detailer Novello
1 settimana è già troppo tempo x sperare di rimuoverlo senza carteggiare. Se la finitura dal punto di vista ottico secondo te è buona ridai una mano di exo... però non ti deve succedere che lasci buchi. Devi avere un sistema/tecnica x essere sicuro di passare ovunque.

Io però ora attenderei la chiusura totale di C1 (attendi un altra decina di gg) poi ripasserei la clay ed eraser prima di exo.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
L'effetto al tatto di C1 non è liscio come una cera ma non porta ad impuntamenti: la superficie comunque è più liscia e scorrevole rispetto ad una non trattata. 
Quindi forse non è stato rimosso correttamente. 
Quando non si possono rispettare i tempi sarebbe preferibile optare per C2 come chiusura piuttosto che EXO. In questo caso non si avrebbero problemi legati ai tempi ed ai modi. 
EXO come è stato applicato? Su tutto il cofano e poi rimosso?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

solcio


Aiutante Detailer
nel mio caso si impuntava proprio...
per l'applicazione ho seguito i consigli di gtechniq e del forum
stesura con i pad in dotazione, rimozione dopo pochi secondi con un panno Gtechniq MF1 (appena si formava l'effetto arcobaleno) e un secondo passaggio con un altro MF1 fino ad ottenere una superfice priva di aloni
Ho scelto EXO perchè pensavo di poter rispettare le tempistiche, leggendo sul forum ho letto di gente che in un paio d'ore applicava due layer, essendo la prima volta avevo preventivato 3 ma ci ho messo quasi 5ore per un layer solo e mi ha sballato i tempi di lavarazione, avrei dovuto iniziare a dare EXO alle 10 di sera...
EXO sul cofano l'ho applicato a fatica (per via dell'impuntamento) con il panno in dotazione e rimosso con altri due panni MF1

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

Thriller


Detailer Novello
La tecnica è giusta ma quando ti accorgi che si fa tardi, sei stanco, è buio e devi fare ancora un layer intero vul dire che hai iniziato troppo tardi. Prossima volta inizia la mattina presto con la stesura di un nano. Posta un pò di foto. Comunque se non hai problemi di aloni secondo me non ti devi preoccupare ed exo lo potrai mettere poi.

Vedere il profilo dell'utente

solcio


Aiutante Detailer
nonappena riprendo i lavori scatterò qualche foto
mi manca il paraurti che è in carrozzeria per una sfumata, spero non si manifesti di nuovo questo inconveniente...
ne approfitto per chiedervi un'altra cosa
con C1 va sostituito il pad ogni 3 o 4 applicazioni
con il panno di EXO come ci si deve comportare? va girato?

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

Admin


Admin
Lo pieghi in modo tale da avere sempre un lato pulito ma qui è meno importante rispetto al C1 perché EXO non si indurisce.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

bb00


Apprendista Detailer
Ciao ragazzi..domani inizierò la tua stessa operazione...anticipata da lucidatura manuale..quindi direi che mi impiegherà almeno 2 o 3 ore..quindi partirò poi sabato mattina con i nano.
Questo post mi ha un po' spaventato! 5 ore per fare un layer..aiuto

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Ma no, in realtà bastano anche 45 minuti. 
Diciamo che, come prima volta, non credo andrai oltre le 2 ore.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

bb00


Apprendista Detailer
Ok quindi mi consigliate di fare sabato mattina un layer di c1, tipo dalle 9 alle 10,30...poi attendere 6 ore fino alle 16,30 e passare un lager di exov2? o posso iniziare anche prima?

Vedere il profilo dell'utente

solcio


Aiutante Detailer
Secondo il mio modestissimo parere 45 minuti per tutta la carrozzeria che si tratti di una piccola utilitaria o di un suv è molto ottimistico, personalmente neanche la clay riuscirei a passarla su tutta la carrozeria in 45 minuti...
tieni conto che se hai intenzione di dare un solo layer devi essere più che sicuro di non trascurare nessun punto quindi prenditi del tempo per pianificare bene le aree di applicazione
a che temperaruta lavorerai? c1 non deve asciugare ma cmq. in base a temperatura e umidità ambientale necessita di + o - tempo per la rimozione
per quanto riguarda EXO è più fetente rispetto a c1 perchè si vede poco una volta steso sulla carrozzeria quindi abbonda con l'illuminazione e dopo il passaggio col panno in mf controlla accuratamente la carrozzeria da più angolazioni altrimenti rischi di lasciare aloni

prima inizi meglio è

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

magre1963


Apprendista Detailer
bb00 ha scritto:Ok quindi mi consigliate di fare sabato mattina un layer di c1, tipo dalle 9 alle 10,30...poi attendere 6 ore fino alle 16,30 e passare un lager di exov2? o posso iniziare anche prima?
Credo che programmare un tot di tempo per qualcosa che non hai mai fatto prima sia perlomeno azzardato, diciamo che per la stesura del C1 e secondariamente dell'eXoV2 ti va via il sabato e la mattinata della domenica (intendiamoci, non solo per il tempo di lavorazione, ma anche per il tempo di attesa) io ho fatto cosí: il giorno precedente mi son passato comodo comodo due mani di C1 iniziando il mattino e finendo nel primo pomeriggio, senza fretta, con pausa caffé e soprattutto stando attento a coprire tutto per bene (ottimo consiglio che hanno dato a me e che io giro a te: incrocia sempre le mani e non aver paura a lavorare il prodotto) ho coperto l'auto con quei teli da copertura di nylon leggerissimo e la mattina seguente, sempre con calma, metodo e seguendo lo stesso consiglio di incrociare le mani un altro paio di mani di eXoV2
Tu naturalmente puoi fare come vuoi, mi hanno detto che una mano era piú che sufficiente, ma visto che mi sarebbe avanzata e non sapevo dove metterla, io ho preferito avbondare con le mani.
L'unica cosa importante é lavorare con metodo e avere una buona "memoria" di dove si é passati.

solcio ha scritto:Secondo il mio modestissimo parere 45 minuti per tutta la carrozzeria che si tratti di una piccola utilitaria o di un suv è molto ottimistico, personalmente neanche la clay riuscirei a passarla su tutta la carrozeria in 45 minuti...
Quella dei 45 minuti non la comprendo....

Vedere il profilo dell'utente

Thriller


Detailer Novello
Alle 06.30 è difficile capire...

Admin diceva che x un layer si può arrivare ad essere talmente veloci da darlo in 45 minuti!!! Credo si riferisse ad un buon Detailer però. Noi poveracci se lo diamo in un paio d'ore riteniamoci soddisfatti.

Vedere il profilo dell'utente

frask


Diplomato in Detailing
@ magre
Quel velo per coprire l'auto tra un layer e l'altro mi lascia perperplesso.

Vedere il profilo dell'utente

bb00


Apprendista Detailer
Grazie per i consigli! Per incrocia le mani e lavora il prodotto cosa intendi ?

Vedere il profilo dell'utente

magre1963


Apprendista Detailer
frask ha scritto:@ magre
Quel velo per coprire l'auto tra un layer e l'altro mi lascia perperplesso.
Il telo da mobili di nylon, quello che usi quando dipingi casa, l'ho usato per evitare il problema dell'eventuale polvere che si deposita sull'auto durante la notte.
Praticamente per evitare di dover passare l'ipa prima dell'eXoV2
Puó darsi che sia stato un accorgimento inutile o troppo protezionista, ma ho preferito non rischiare.
Certo che io ho fatto il lavoro in piena estate, con finestre spalancate, temperatura elevata e pochi problemi di umiditá.
In questo periodo magari é poco utile: tanta umiditá=poca polvere che vola ma soprattutto minori possibilitá di far asciugare decentemente il C1
Magari qualcuno mi dirá che é un errore da evitare, peró il telo é leggerissimo, steso da due persone lo fai depositare sulla carrozzeria piano piano (l'aria fa da cuscino e impiega tantissimo per fermarsi sulla macchina)...
Mah, io ho fatto cosí perché mi sembrava il metodo migliore per preservare la carrozzeria per il giorno successivo...


bb00 ha scritto:Grazie per i consigli! Per incrocia le mani e lavora il prodotto cosa intendi ?
Intendo dire che se non sei pratico di lavori a memoria (per memoria intendo operazioni in cui la vista é di secondaria importanza perché non ti aiuta a venirne a capo) stendere un prodotto "invisibile" di cui non sei pratico, uno dei metodi piú semplici é quello di incrociare le mani durante la lavorazione: stendi verticalmente per 30cm quadrati (dico una misura a caso poi vedi tu come ti trovi meglio) e poi la ripassi orizzontalmente fino a coprire di nuovo l'intera superficie.
La stessa cosa insomma di dividere il cofano in quattro/sei sezioni con del nastro di carta e lavorare in maniera completa la prima, per poi passare alla successiva.
Non so se mi sono spiegato decentemente.
A me, per miei motivi professionali, risulta molto piú intuitivo e facile lavorare a memoria, senza l'ausilio di sezioni definite dal nastro o da altri sistemi visivi artificiali, ma ad altri magari risulta piú complicata, devi trovare tu il tuo modo di lavorare in maniera per te molto piú semplice e meno impegnativa, risparmierai tempo ma soprattutto fatica, in modo di avere risultati migliori.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
EXO potrai applicarlo anche prima delle 6 ore. Il tempo è tra le 3 e le 6. 
Meglio stare più verso le 3 che verso le 6 Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

solcio


Aiutante Detailer
Ciao ragazzi
a due mesi dal trattamento ho lavato la macchina e potuto constatare il beading e sheeting, sono soddisfatto al 90%...
vi spiego il perchè...
purtroppo a trattamento ultimato il portellone alla luce naturale presentava degli aloni di exo che nel box non avevo notato, per rimuoverli ho dovuto intervenire con ovatta e m205

ora confrontando il beading del portellone con il resto della macchina ho come l'impressione che la protezione di exo sia minima se non mancante in certe zone

è possibile che una passata leggera di m205 a mano con dei batuffoli di ovatta sia bastata per rimuovere exo?

secondo voi se volessi riapplicare exo sul potellone che procedura dovrei adottare?

grazie1000

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

.DieD


Detailer Novello
solcio ha scritto:Ciao ragazzi
a due mesi dal trattamento ho lavato la macchina e potuto constatare il beading e sheeting, sono soddisfatto al 90%...
vi spiego il perchè...
purtroppo a trattamento ultimato il portellone alla luce naturale presentava degli aloni di exo che nel box non avevo notato, per rimuoverli ho dovuto intervenire con ovatta e m205

ora confrontando il beading del portellone con il resto della macchina ho come l'impressione che la protezione di exo sia minima se non mancante in certe zone

è possibile che una passata leggera di m205 a mano con dei batuffoli di ovatta sia bastata per rimuovere exo?

secondo voi se volessi riapplicare exo sul potellone che procedura dovrei adottare?

grazie1000

Certo, exo non è un vero e proprio nano, una passata di 205 ed è di nuovo senza protezione.

Vedere il profilo dell'utente

Thriller


Detailer Novello
Ma non avevi dato anche C1 sotto? Quello resiste al 205...

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Quoto: EXO è un ibrido. Si sceglie per l'effetto autopulente unico ma non ha la durezza di C1 Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

solcio


Aiutante Detailer
grazie
allora come temevo ho rimosso exo dal portellone Crying or Very sad
si Thriller sotto ho anche c1 ma il beading si vede proprio che è diverso
ieri sera al tramonto con il cambio della temperatura e l'appannamento della carrozzeria ho notato altri aloni.... mi sa che in primavera gli do una passata generale di polish da finitura e poi valuterò se riprovare exo...
il portellone visto che mi è rimasto un po di prodotto però vorrei farlo prossimamente
m205 con tampone lc blu o nero?

Vedere il profilo dell'utente http://solcio@libero.it

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum