Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Galleria » I vostri lavori... » La mia prima lucidatura su Audi A5 Sportback NERO PERLA

La mia prima lucidatura su Audi A5 Sportback NERO PERLA

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Ono


Apprendista Detailer
Freddolone in parte ti ha risposto frask sicuramente più esperto di me Smile

Per quello che posso consigliarti in base a come lavoro io e con i prodotti scholl:
- quando finisco di trattare la zona (di taglio con s3, quindi crea polvere) passo un panno in microfibra per togliere il grosso del residuo e automaticamente mi allargo nella spolverata anche sulla nuova zona che andrò a trattare, in questo modo ho tolto il grosso della polvere (che si forma verso la fine del lavoro perché i tamponi sono più sporchi). Non credo comunque che questa polvere possa creare danni, in fase di taglio, ma magari aspetta la conferma di qualcuno esperto.

- Per i segni che non vanno via purtroppo capita, e' capitato anche a me su questo primo lavoro... Su gli altri poi prendi la mano e migliori sempre. Innanzi tutto direi che con la ero600, in fase di taglio/correzione, puoi lavorare a massima velocità (6). Io su trasparente Audi molto duro ho trattato il cofano con Lcda giallo a velocità 4 (avevo paura di far danni e in alcuni post avevo letto questa velocità come consigliata) e non ho tolto quasi nulla... Poi sono passato a velocità 6 e le cose sono migliorate. Poi ho cambiato tampone e sono passato al coolwall mf/lana a massima velocità e ho tolto quasi tutto... Solo qualche rids e' rimasto ma dovevo insistere di più. Quindi il mio consiglio è di fare dei test iniziali partendo dalla soluzione meno dolorosa a salire... Appena raggiungi il risultato vuol dire che quella sarà la strategia per tutta ll'auto.

- per le quantità di prodotto, oltre che seguire le indicazioni già avute, serve un po di occhio e pratica. Io ad esempio su un " lavoro " che ho finito ora, probabilmente ho messo sotto stress il tampone perché verso la fine ho usato poco prodotto e si era riscaldato. Iniziavo a sentire una strana puzza (tipo umidiccio, non saprei descriverlo) e a fine lavoro il tampone era ondulato. Ma c'è da dire che sto lavorando una carrozzeria di battaglia senza trasparente e verniciata con acrilico lucido... Smile

Vedere il profilo dell'utente

frask


Diplomato in Detailing
Se proprio ci si accorge della polvere in fase di correzione, io do una soffiata con il compressore direttamente sulla superficie che si sta lavorando ma non uso mai il panno in microfibra.
Altra cosa consigliata è pulire spesso i tamponi con una soffiata di compressore affinchè non si intasino Wink

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum