Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Detailing per terzi...e dopo?

Detailing per terzi...e dopo?

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 9:14

IvanTO


Detailer Novello
Ciao ragazzi, dato che sto iniziando a fare qualche auto non mia o di miei parenti cheers mi è venuta in mente una cosa.
Dopo che ho fatto tutto il lavoro quale raccomandazione posso fare affinchè il cliente riesca a mantenere il risultato ottenuto?
Tante persone che conosco non hanno la possibilità di lavare l'auto a mano e in ogni caso proporre l'acquisto di shampoo, guanti, secchi e panni avrebbe successo solo con qualcuno molto appassionato.
Quindi le migliori tecniche di mantenimento quali sono?
Lavare l'auto spesso ai lavaggi automatici in modo da limitare al minimo indispensabile l'uso dello spazzolone?!
Voi che consigli date?
Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

2 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 9:56

danysbk


Aiutante Detailer
ottima domanda!!!!!!!!!sarei interessato anche io visto che ho pronti i miei volantini da distribuire!!!!!!!

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 9:59

IvanTO


Detailer Novello
Occhio con i volantini... Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

4 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 10:17

Carlo86


Detailer Novello
IvanTO ha scritto:Occhio con i volantini... Wink

Infatti... mi sa che ti arrestano! ahah

Io ai miei clienti ho inserito compresi nel prezzo:
1-shamrock
1-supreme shine
1-guanto meguiars
500ml-d155

così lavano a mano.... o almeno ci provano.... ma non credo sia una soluzione molto intelligente..
magari ci si può proporre di lavarla noi settimanalmente.......

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

5 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 10:45

IvanTO


Detailer Novello
E' che il cliente pretende poche cose, ma tutte difficili da soddisfare: spendere poco e non dover far nulla.
Si apsettano che con 100€ gli fai la macchina da capo a fondo e che poi rimanga così per sempre (non si deve sporcare e se si sporca si deve pulire da sola, o se proprio la si deve lavare non devono tornare certe righe).
Come si fa a soddisfare questi requisiti?
Certo se uno mi chiede consigli su come lavare l'auto a casa posso riempirlo di informazioni, ma se lui non può/non vuole o semplicemente non ha voglia/possibilità di spendere altri soldi per comprare materiale e attrezzatura che si fa?
I presupposti devono essere questi, cioè che il cliente sia uno difficile.
Il lavaggio settimanale quanto glielo fai pagare? Perchè lo devi trovare uno che tutte le settimane spende 15/20€ per lavare l'auto.

Un mio caro amico non può proprio lavare l'auto a casa. Gli ho consigliato di fare tutto il trattamento, incerare bene la macchina e poi lavarla spesso con il DP Rinseless in modo che possa fare il lavoro ovunque (non c'è bisogno di acqua corrente), però devi già avere voglia di spendere almeno 50€ (2 secchi, una grit guard, un guanto, il DP Rinseless, un panno per l'asciugatura) senza considerare che poi ci vuole un minimo di manualità. E se parliamo di ragazze siamo punto e a capo...

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

6 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 10:53

danysbk


Aiutante Detailer
perchè nn posso mettere in giro i volantini da un amico benzinaio e zio lavaggista??

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 10:57

IvanTO


Detailer Novello
Se sei in regola non ci sono problemi, se fai le cose per hobby rischi che ti facciano un mazzo così.
Fine OT.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

8 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 11:02

danysbk


Aiutante Detailer
significa fare tutto con PI??no dai nn dirmi questo!!Cioè solo per hobby e solo il sabato io devo mettermi li a pagare tasse e altro??

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 12:30

Lgab


Aiutante Detailer
beh è uno scambio commerciale, quindi per stare nella legalità dovresti dichiarare tutto... Quando si produce reddito questo reddito deve essere dichiarato e poi tassato.... Infatti hobby si intende una cosa che fai tu per tuo piacere... E non si parla solo di aprire partita iva perchè poi allora si crea il discorso di impianti a norma di legge etc etc... Dubito che facendo dei lavoretti il sabato e la domenica riesci ad ammortizzare tali costi.. Come dice IvanTo occhio con i volantini... Zio lavagista?? un bel passaparola, 2-3 lavoretti fatti bene e la voce gira tra gli appassionati Wink

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 12:52

alfetta


Apprendista Detailer
"Se vuoi la macchina al top devi spendere". Ti guarderanno male ma la tua autostima professionale ti ringrazierà! Il discorso è che sto tipo di cliente (voglio il meglio a poco) vorrà sempre di più a parità di costo e ti farà entrare nella spirale "perversa" in cui tu pur di fare il lavoro (perchè ti piace e il fattore economico tutto sommato può venire dopo) gli regalerai quei pochi euro di prodotto o manodopera che alla fine faranno mucchietto.
Quindi fagli la macchina, ad almeno 150-200 euro visto che non sei "'nhomo de fatica" e che usi prodotti molto più costosi di quelli usati in carrozzeria e impieghi quasi due giorni per un lavoro completo e poi digli che se vogliono mantenerla così o mettono mano al portafogli e si attrezzano o la portano da un lavaggista manuale scrupoloso come te pagando quello che è. Se non gli va vorrà dire che si terranno la macchina sporca e rovinata! Su questo devi essere duro e vedrai che piano piano ti farai una clientela adatta al tuo modo di lavorare. Se ti svendi avrai sempre intorno persone di quel tipo Wink

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 16:28

Mistral


Apprendista Detailer
alfetta ha scritto:"Se vuoi la macchina al top devi spendere". Ti guarderanno male ma la tua autostima professionale ti ringrazierà! Il discorso è che sto tipo di cliente (voglio il meglio a poco) vorrà sempre di più a parità di costo e ti farà entrare nella spirale "perversa" in cui tu pur di fare il lavoro (perchè ti piace e il fattore economico tutto sommato può venire dopo) gli regalerai quei pochi euro di prodotto o manodopera che alla fine faranno mucchietto.
Quindi fagli la macchina, ad almeno 150-200 euro visto che non sei "'nhomo de fatica" e che usi prodotti molto più costosi di quelli usati in carrozzeria e impieghi quasi due giorni per un lavoro completo e poi digli che se vogliono mantenerla così o mettono mano al portafogli e si attrezzano o la portano da un lavaggista manuale scrupoloso come te pagando quello che è. Se non gli va vorrà dire che si terranno la macchina sporca e rovinata! Su questo devi essere duro e vedrai che piano piano ti farai una clientela adatta al tuo modo di lavorare. Se ti svendi avrai sempre intorno persone di quel tipo Wink

Come non darti ragione, per esperienza personale posso dire che è così... io avevo cominciato con gli impianti ma poi tutto è andato a rotoli perché cominci a scontare di qua e abbassare di la e tutti quelli che hai attorno vorrebbero avere la macchina che suona come la tua ma spendere meno della metà!
Ma ormai ho imparato a conviverci e ad usare il pugno duro, vuoi il lavoro, lo paghi, lo vuoi fatto bene, lo paghi di più! E' ovvio che se devo cambiare un fusibile ad uno che ha fatto il lavoro da me non gli chiedo soldi, come se devo rimuovere un graffio ad uno che mi ha chiesto un completo detailing (devo ancora farne uno Laughing, intanto li faccio gratis per provare e imparare) non gli faccio spendere soldi, ma agli sicuramente 4 soldi li spillo, cacchio almeno che mi paghino i prodotti (presi alla Bep's, unico fornitore Meg dalle mie parti e sonolo di prodotti per privati) che costano una follia!!

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mar 1 Giu 2010 - 20:11

FedeFiko


Detailer Novello
ragazzi voi riuscite a trovare il tempo anche a fare le auto degli altri??!! che culo Very Happy io gia non trovo tempo per fare la mia Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mer 2 Giu 2010 - 1:06

KorrA


Detailer Novello
FedeFiko ha scritto:ragazzi voi riuscite a trovare il tempo anche a fare le auto degli altri??!! che culo Very Happy io gia non trovo tempo per fare la mia Very Happy
Come non quotarti! What a Face Ho 2 Golf in lista di attesa (Golf del babbo e Golf di una mia amica) e ancora non ho trovato il tempo... Suspect E ho saltato il campionato di Maggio! Se non trovo il tempo mi salta anche Giugno! affraid Arriveranno le ferie...! flower

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Mer 2 Giu 2010 - 8:45

FedeFiko


Detailer Novello
ehehe davvero! io non riesco a mantenere sempre la mia tutti i gg a puntino per via che ho sempre da fare!

infatti mio zio, mio nonno e mia mamma vogliono che gli tratti solo gli interni! ma non hanno capito che mi ci vogliono 5 ore come minimo Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Gio 3 Giu 2010 - 21:02

Admin


Admin
per il mantenimento anche un prodottino come il red mist oppure il d155 è perfetto e semplice da usare.
tutti i miei clienti ce l'hanno o perlomeno sono partiti di la...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

16 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Gio 3 Giu 2010 - 23:50

KorrA


Detailer Novello
Anto...Sorry per l'OT ma hai mai provato ad asciugare col 155 e successivamente (intendo subito) una passata di red mist? O non ha senso? (cioè meglio l'uno o l'altro)

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Ven 4 Giu 2010 - 16:54

Admin


Admin
ha senso, ha senso... altrochè! Wink Fine OT


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

18 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Ven 4 Giu 2010 - 17:20

IvanTO


Detailer Novello
KorrA5 ha scritto:Anto...Sorry per l'OT ma hai mai provato ad asciugare col 155 e successivamente (intendo subito) una passata di red mist? O non ha senso? (cioè meglio l'uno o l'altro)

Se n'è parlato un po' qui:
http://www.lacuradellauto.com/l-arte-della-lucidatura-protezione-e-mantenimento-f18/ttd-time-to-drying-t1379.htm

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

19 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Sab 5 Giu 2010 - 0:05

KorrA


Detailer Novello
IvanTO ha scritto:
KorrA5 ha scritto:Anto...Sorry per l'OT ma hai mai provato ad asciugare col 155 e successivamente (intendo subito) una passata di red mist? O non ha senso? (cioè meglio l'uno o l'altro)

Se n'è parlato un po' qui:
http://www.lacuradellauto.com/l-arte-della-lucidatura-protezione-e-mantenimento-f18/ttd-time-to-drying-t1379.htm
Grazie per la dritta! Wink

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Sab 5 Giu 2010 - 11:25

IvanTO


Detailer Novello
comunque ieri ho portato a un mio amico un po di dp rinseless e d155 per fargli provare il lavaggio senza risciacquo. lui ha il problema di non poter lavare l'auto nel cortile del suo palazzo e con questa tecnica risolverebbe questo inconveniente. pero' mi chiedeva quale fosse il limite di sporco che si poteva trattare in questo modo. la sua considerazione e' che a macchina troppo sporca questo lavaggio non vada bene per il rischio di trascinare lo sporco e rigare la vernice. voi che dite?

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

21 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Sab 5 Giu 2010 - 12:39

Carlo86


Detailer Novello
IvanTO ha scritto:comunque ieri ho portato a un mio amico un po di dp rinseless e d155 per fargli provare il lavaggio senza risciacquo. lui ha il problema di non poter lavare l'auto nel cortile del suo palazzo e con questa tecnica risolverebbe questo inconveniente. pero' mi chiedeva quale fosse il limite di sporco che si poteva trattare in questo modo. la sua considerazione e' che a macchina troppo sporca questo lavaggio non vada bene per il rischio di trascinare lo sporco e rigare la vernice. voi che dite?

Io direi che il lavaggio a secco va fatto spesso (almeno settimanalmente...)
Cmq anche nei casi di sporco ostinato con le dovute accortezze (secchio e cambiando spesso i panni) si puo tener il rischio di graffi abbastanza basso.

Certo un sigillante duro come aquartz e altri aiuterebbe molto Very Happy
Magari parlagliene!

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

22 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Sab 5 Giu 2010 - 15:09

KorrA


Detailer Novello
Concordo sul lavaggio a secco fatto spesso. Sul limite non saprei, credo dipenda anche dalla frequenza d'uso che fa uno dell'auto. Chi come me ad esempio, la usa quasi tutti i gg è facile che si sporchi parecchio e a parer mio il rischio di graffi con un lavaggio a secco non è remoto...

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Lun 7 Giu 2010 - 16:01

Admin


Admin
su auto molto sporca è chiaro che una bella foamata oppure un prelavaggio con d108 aiuterebbe molto, ma cambiando la tecnica, può funzionare.
è importante però effettuare il lavoro in vari step e non cercare di ottenere tutto e subito.
Certo un sigillante duro come aquartz e altri aiuterebbe molto Very Happy
Magari parlagliene!

aquartz non è duro, anzi! la sua caratteristica è proprio quella di essere morbido ed è questo che lo rende abile anche su guarnizioni e pelle. Wink
extreme plus è duro... durissimo...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

24 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Lun 7 Giu 2010 - 16:07

DSW


Diplomato in Detailing
ben però è strano visto che dichiarano l'esatto contrario...

http://www.aquartz.net/aquartz.html

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Detailing per terzi...e dopo? il Lun 7 Giu 2010 - 16:09

Admin


Admin
in realtà non si indurisce mai.
rimane resistente anche agli agenti chimici ma non diventa mai fisicamente duro.
l'ho provato anche sulla pelle di una nostra vettura e a distanza di quasi 5 mesi non ha creato alcun problema di screpolamento.
con extreme sarebbe stato impossibile.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum