Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Brands - Marchi » Gtechniq » Chiarimento utilizzo C2v3

Chiarimento utilizzo C2v3

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 12:18

Alfagiuli


Aiutante Detailer
Buongiorno a tutti,

riporto la mia esperienza con questo prodotto:

dopo aver lavato la mia Alfa Giulietta di colore Nero Pastello, ho applicato alla stessa IronX LS, dopo aver risciacquato il tutto ho applicato con il pad: Ultra-Microfiber Applicator Pad il prodotto c2v3, dopo averlo steso in senso orizzontale e verticale per piccole superfici, l'ho rimosso con un panno mf. A differenza di un'altra auto con vernice metallizzata non ho visto sulla mia la lucentezza dell'altre e anche l'attrito del MF era differente tra le due, superiore sulla mia.

Dopo un pò di tempo e dopo aver preso diverse piogge, mi ritrovo a distanza di un mese e mezzo circa a non avere più l'effetto del prodotto sull'auto, è durato forse un pò di più sulla vernice metallizzata dell'altra auto ma in ogni caso meno del periodo che si dice duri tale prodotto.

Cosa mi consigliate? Vorrei dare una protezione più duratura alla mia auto sia contro la pioggia che contro i raggi solari visto che la calda stagione si avvicina. Premetto che non sono un esperto e che sono alle prime armi. Mi consigliereste a questo punto una cera? Quale?

Grazie a tutti per la disponibilità e competenza.

Visualizza il profilo

2 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 12:34

Dido989

avatar
Aiutante Detailer
io ho provato l'iron gloss di dodo sul mio q3 e ne sono rimasto entusiasta!! per la stagione invernale è stato davvero fenomenale... non ho ancora provato il c2v3 quindi non saprei fare nei dettagli una comparazione ( c'è però un test nell'apposita area ) da parte mia ti poso dire che, vivendo in Valle d'Aosta l'iron è stato stressato non poco perché ho beccato neve almeno 3 giorni alla settimana tutto l'inverno e con 7000 km all'attivo dopo averlo messo tiene ancora abbastanza bene...
per quanto riguarda i raggi uv sinceramente non so dirti quanto possa schermare tale prodotto... aspetto anch'io qualche risposta da parte di qualche membro del forum più esperto ( tutti insomma dato che sono decisamente niubbo Very Happy Smile ) perché l'argomento mi interessa non poco...

Visualizza il profilo

3 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 13:27

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Ti porto la mia esperienza, ormai posso dire che il C2V3 l'ho applicato in tutti i modi:
- un solo layer 
- due layers
- tre layers 
- come ausilio d'asciugatura 
- con pre-sigillante 
- senza pre-sigillante 
Come vedi di prove ne ho fatte e considerando che è un prodotto spray lo trovo FANTASTICO.
L'insuccesso o meglio la breve durata del prodotto può essere determinato da tanti fattori.
Rimane sempre molto importante:
- usare minime quantità nella stesura del prodotto 
- trattatare zone molto piccole 
- dopo aver steso il C2v3 rimuovere subito con un panno facendo LEGGERA PRESSIONE e fare buffing con un altro panno tipo il Premium 
Ora le domande sono:
- hai seguito correttamente i passaggi?
- ricorri ad un prewash? Se si, quale e come lo utilizzi?
- hai usato la clay (non lo leggo nella tua domanda)


Ricorrere ad una cera non significherebbe avere più durata anzi...

Visualizza il profilo

4 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 13:37

Alfagiuli


Aiutante Detailer
Prelavaggio con LCDA SC, Lavaggio con Gtechniq W1, asciugatura, applicazione di IronX, asciugatura, applicazione di C2v3 e rimozione con panno MF.

Non ho utilizzato alcuna clay, inoltre la buffing è solo l'ulteriore pulitura della superficie senza l'utilizzo di ulteriori prodotti?

grazie frask

Visualizza il profilo

5 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 13:49

frask

avatar
Diplomato in Detailing
La clay va sempre data anche su auto nuove.

Il buffing e' la super rifinitura in quanto dopo aver rimosso con il primo panno il C2V3, il secondo panno (più spesso) ti serve per togliere quegli ultimi residui che sul nero è fondamentale.
Quanti layers di C2V3 hai fatto? Eventualmente quanto tempo hai dato l'uno dall'altro?

Hai una foto di beading della tua auto?

Visualizza il profilo

6 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 14:38

Alfagiuli


Aiutante Detailer
Ho dato un solo layer, dandone più di uno dopo quanto uno dall'altro?

Purtroppo non ho foto, appena applico nuovamente il prodotto le scatto e le carico.

Visualizza il profilo

7 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 15:58

Thriller

avatar
Detailer Novello
Attenzione che se non vedi più "l'effetto" del prodotto su auto sporca non vuol dire che sotto non c'è. La verifica falla dopo aver lavato con shampoo neutro. Nemmeno se dato male deve durare così poco sopratutto se non hai usato prodotti "aggressivi".

Visualizza il profilo

8 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 16:28

topaz91

avatar
Apprendista Detailer
Confermo quanto detto da thriller! Piccolo Ot la collinite 476 sull'auto sporca di famiglia sembra quasi non essere più presente, ma appena dopo il lavaggio beading e sheeting tornano come prima! Dipende molto dalle proprieta' autopulenti del prodotto! Inoltre la clay è essenziale (anche su auto nuove)

Visualizza il profilo

9 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 16:58

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Un layer dura meno di due layers, se a questo aggiungi l'assenza di clay e la dubbia applicazione ecco il prodotto durare poco.
Una foto del beading su auto pulita renderebbe più l'idea della reale protezione che c'è.

Visualizza il profilo

10 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 17:18

Alfagiuli


Aiutante Detailer
Quale clay consigliate di acquistare? Appena lavo l'auto vedo di fare qualche scatto in modo da vedere a che punto è la protezione c2v3.

Visualizza il profilo

11 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 17:30

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Esatto, lava l'auto e fai qualche foto di beading.
Per la clay a me piace un sacco questa di Dodo:
http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-supernatural-detailing-clay-medium-80-gr.html         
Valuta anche le spugne dodo-juice-square.

Visualizza il profilo

12 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 18:11

Admin

avatar
Admin
Qui il problema è tutto nella clay non usata. 
C2 è un protettivo ma se la superficie è ruvida per la contaminazione presente, non potrà eliminarla. 
Bisogna effettuare claying e poi applicare C2 Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

13 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 18:34

Alfagiuli


Aiutante Detailer
frask ha scritto:Esatto, lava l'auto e fai qualche foto di beading.
Per la clay a me piace un sacco questa di Dodo:
http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-supernatural-detailing-clay-medium-80-gr.html         
Valuta anche le spugne dodo-juice-square.

Come viene utilizzata? Per quella che mi hai indicato servono particolari accorgimenti, tipo l'uso di lubrificanti? Per le spugne che mi hai indicato mi puoi inserire il link? Grazie mille.

Visualizza il profilo

14 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 18:40

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Io mi trovo bene con questo claylube:
http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-supernatural-clay-lube-concentrato-500-ml.html
Lo diluisci, lo spruzzi sulla superficie della tua Giuli e accarezzi l'auto con la clay.

Visualizza il profilo

15 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 18:53

AlanFord

avatar
Apprendista Detailer
frask,questo lube deve essere risciacquato o va bene se asciugato con panno mf? chiedo a te proprio perchè lo usi Wink

Ciao

Visualizza il profilo

16 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Mer 25 Mar 2015 - 20:00

frask

avatar
Diplomato in Detailing
...puoi tranquillamente asciugare con un panno in microfibra, non occorre nessun risciacquo.

@alfagiuli 
Ecco il link delle spugne decontaminanti che sostituiscono la clay:
http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-square-sponge-clay-decon-pad-medium.html

Visualizza il profilo

17 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 8:37

Thriller

avatar
Detailer Novello
Lo uso anche io e va benissimo asciugato subito senza risciacquo.

Visualizza il profilo

18 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 9:25

Alfagiuli


Aiutante Detailer
frask ha scritto:Io mi trovo bene con questo claylube:
http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-supernatural-clay-lube-concentrato-500-ml.html
Lo diluisci, lo spruzzi sulla superficie della tua Giuli e accarezzi l'auto con la clay.

Per quanto riguarda la spugna c'è sia quella media che quella fine, quale può essere la più adatta? Inoltre leggevo che può essere utilizzata diverse volte rispetto alla clay bar, quest'ultima in genere quante volte la si può utilizzare? Nella descrizione del prodotto c'è scritto che può lasciare dei segni, cosa significa?

Visualizza il profilo

19 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 9:37

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Quelle spugne sono nuove anche per me, le ho in wishlist e mi arrivano la prossima settimana.

Per il discorso che può lasciare dei segni ti saprò dire solo dopo che le ho provate.

Puoi comunque valutare una fine, vedo che Admin la consiglia, credo che puoi andare tranquillo.

Visualizza il profilo

20 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 9:40

Alfagiuli


Aiutante Detailer
Essendo poco esperto non vorrei fare danni, leggevo che anche le clay possono lasciare segni, che tipo di segni lascerebbero? (micro raschi).

Qual'è in genere la durata di una clay? Quante applicazioni posso fare?

Visualizza il profilo

21 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 9:54

frask

avatar
Diplomato in Detailing
Una clay POTREBBE  rilasciare dei segni SOLO dopo un incauto utilizzo, se la si usa a dovere segni non ne lascia!
Con la clay devi preoccuparti di non esercitare alcuna pressione, devi semplicemente farla scivolare sul lube che spruzzerai sulla superficie.
La durata dipende dalle contaminazioni che toglie, prima si sporca, meno lavora e prima va sostituita.
Le spugne al contrario durano di più perché le lavi.

Visualizza il profilo

22 Re: Chiarimento utilizzo C2v3 il Gio 26 Mar 2015 - 17:39

Admin

avatar
Admin
Ragazzi occhio agli ot Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum