Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Piccoli ( o grandi ) danni causati durante un lavoro

Piccoli ( o grandi ) danni causati durante un lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Fausto


Detailer Novello
Ciao a tutti!
Apro questo post per sapere il più grave danno ( grande o piccolo )causato da ognuno durante una lavorazione su un'auto .
Il mio più grave è stato sulla mia vecchia Colt ( che auto, ogni tanto la rimpiango...)

https://i89.servimg.com/u/f89/14/19/58/50/colt10.jpg

Ho passato la cera ( una normale Arexons) sul parafango ant dx , vado per rimuoverla ( con una semplice pezza in cotone ) tolgo il velo di cera e vedo il parafango completamente rigato!
Dopo un paio di secondi ( in cui mentalmente ho detto tante di quelle parolacce ..)guardo lo straccio con cui ho tolto la cera:
vari piccoli sassolini attaccati!( mi sembrava proprio ok prima di usarlo)
Bè pochi sassolini ma tante righine e belle profonde!
Una cosa l'ho imparata: da allora controllo bene tutto prima di procedere!

Vorrei sapere da ognuno di voi le vostre "disavventure".(penso che tutti qualche piccolo problema lo abbiano avuto ,d'altronde è chi lavora che fa danni! )

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
mi ricordo la prima volta che usai una rotativa. era una vecchia seat che faceva da cavia. ma non ricordo il modello. bene... parto... cofano, parafango, alzo la velocità, scendo sul paraurti e vola un pezzo di vernice! rimane il nero del paraurti e salta un frammento di colore e trasparente!
da allora massima prudenza sui paraurti... Very Happy


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

DSW


Diplomato in Detailing
Danni? Allora con lucidatrice mai per fortuna, con la rotativa i paraurti e i bordi sono sempre il pericolo numero1 e sto sempre attento, metto un sacco di nastro per attuttire eventuali colpi del platorello che non perdona e uso di quelli con spugna morbida, sugli spigoli niente pressione con tamponi duri, praurti velocità più bassa e tampone più morbido,ecc e facendo così non ho mai avuto problemi.
L'unico danno l'ho fatto durante la carteggiatura, era la mia prima volta e dopo il timore iniziale andavo molto spedito, all'improvviso vedo il fondo nero, era una parte con un leggero spigolo, non netto ma non mi ha perdonato, è bastato passarci leggermente una volta per lasciare un leggero segno. Ancora non ho superato quel trauma... Mad .

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
è vero! il primo approccio con la carteggiatura è degno di un viaggio spirituale! sei in silenzio tombale, quasi non respiri per non far rumore ed ascoltare qui piccoli abrasivi che svolgono il loro lavoro: sei ormai tranquillo di aver passato il peggio e... bang! fai il danno! affraid


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Fausto


Detailer Novello
Bè io per ora di carteggiatura non se ne parla ( però non si sa mai!)!
Ogni volta che però eseguo delle lucidature su auto ( con lucidatrici ),noto che sono sempre piuttosto "teso" e mooolto attento ( molto di più che al lavoro con parecchi macchinari da guardare...).
Ritengo interessante sapere gli errori più comuni per poterli evitare Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

DSW


Diplomato in Detailing
essere attenti si ma tesi no, ma questa è chiaramente una cosa che si acquista con il tempo, la prima volta che ho preso la lucidatrice in mano io altro che teso, un pò quando guidi la macchina per la prima volta e non sai se devi guardare la strada, concentrarti sul cambio, accellerare, devi arrivare a fare tutto con naturalezza, lo stesso vale per la lucidatura.

Vedere il profilo dell'utente

Fausto


Detailer Novello
Sicuramente rispetto la prima volta ( che poi ho fatto i vari esperimenti sul vecchio panda della mia ragazza...), lavoro già con più naturalezza.
Ma un pizzico di tensione mi rimane!

Vedere il profilo dell'utente

alfetta


Apprendista Detailer
Arrivato al fondo carteggiando un piccolo graffio su una opel corsa grigia. per fortuna il fondo era in tinta! Carteggiare è davvero molto rischioso. E' un casino anche dove ci sbatte un sassolino che rovina la vernice e passandoci con la lucidatrice viene fuori bello bello il buchetto, però non lo puoi prevedere proprio.

A chi è poco pratico con la rotativa una buona palestra è sfrullinare il metallo col frullino. Se acquisti una mano leggera con quello vai alla grande.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
ah ah ah quello del frullino è un buon consiglio, non ci avevo pensato!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

vts79


Diplomato in Detailing
alfetta ha scritto:Arrivato al fondo carteggiando un piccolo graffio su una opel corsa grigia. per fortuna il fondo era in tinta! Carteggiare è davvero molto rischioso. E' un casino anche dove ci sbatte un sassolino che rovina la vernice e passandoci con la lucidatrice viene fuori bello bello il buchetto, però non lo puoi prevedere proprio.

A chi è poco pratico con la rotativa una buona palestra è sfrullinare il metallo col frullino. Se acquisti una mano leggera con quello vai alla grande.
ha ha Very Happy alllora dovrei essere un dio 6 anni di fabro .........reparto molatura e lucidatura...........acciaio inox Razz Razz Razz Razz ma qualcosa mi dice che non sarà cosi facile...............!!!!

Vedere il profilo dell'utente

DSW


Diplomato in Detailing
allora sarai molto avvantagiato se fai quello...io mi butterei allora senza pensarci.

Vedere il profilo dell'utente

vts79


Diplomato in Detailing
walter quel lavoro l'ho fatto dal 95 al 2002............ nel 95 avevo 15 anni........ sono un pò arrugginito credo

Vedere il profilo dell'utente

DSW


Diplomato in Detailing
non so ma secondo me uno che l'ha fatto anche se l'ha dimenticato riuscirebbe prima a prenderci la mano, è una mia idea però e forse sbaglio anche perchè non ho idea della difficoltà a fare quel lavoro che a sentirlo così mi sembra anche più difficile .

Vedere il profilo dell'utente

vts79


Diplomato in Detailing
diverso walter le superfici sono tubolari quindi piccole serve un buon controllo ma da lucidare c'è poco materiale e la procedura non prevede prodotti chimici solo cera come finitura..........ps le flex le ho conosciute li .........

Vedere il profilo dell'utente

DSW


Diplomato in Detailing
ah capisco, credo che la differenz allora ci sia perchè se la superficie è piccola credo che utilizzi solo un lato del disco tenendola inclinata, giusto? la difficoltà della lucidatura con rotativa è invece proprio evitare questo.

Vedere il profilo dell'utente

vts79


Diplomato in Detailing
non propio solo per sgrossare le saldature poi si usano delle lucidatrici con sotto carta vetrata poi si crea una finitura via via sempre più satinata con lucidatrici con tamponi frontali tipo mola, con tamponi finissimi ..................è un pò difficile spiegarlo.........

Vedere il profilo dell'utente

DSW


Diplomato in Detailing
lasciamo perdere allora, sono solo curioso di sentire il tuo parere appena la userai...

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum