Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Galleria » I vostri lavori... » frask Vs "cofano test"

frask Vs "cofano test"

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 13:20

frask


Diplomato in Detailing
Lo scopo del lavoro test che sto per condividere è fondamentalmente basato a capire la finitura che rilascia in taluni casi un compound come S3 oppure S17 in one step con uno dei tamponi più aggressivi che si possa usare su Roto, il Cool Pad Wool dopo carteggiatura.
Dopo aver carteggiato con la 1500 a macchina (BF Mini) ho fatto un passaggio di S3



Questa la finitura!  Shocked


Come si può vedere la finitura è molto ma molto bella, non credevo ai miei occhi, ero quasi convinto di fare un secondo step visto il tampone e il compound usato...l'S3 si è rivelato in generale un ottimo compound anche in one step ma l'abbinamento al tampone, non credevo di raggiungere un livello di rimozione difetti e finitura in one step.
E' vero che il cofano test è della nuova 500 quindi parliamo di trasparente morbido ma dovrebbe essere più facile la correzione, in finitura qualche traccia la si dovrebbe vedere ed invece la finitura non ha richiesto un altro passaggio  Shocked
Non contento o meglio curioso dell'accaduto, ho pensato che l'aver carteggiato a macchina FORSE ha aiutato la finitura dello step successivo, così ho fatto altre due zone, una carteggiata a mano con la 1500 in umido e l'altra carteggiata con la 1500 a secco proprio per causare più danni possibili (visto che si tratta di un cofano test) e vedere cosa sarebbe accaduto con un solo step.
Bene, non è cambiato nulla, la finitura è impeccabile allo stesso modo e non richiede altro step...in questa situazione ho voluto usare S17 ma il tampone rimane sempre il Cool Pad Wool








Ora non servono complimenti, mi piacerebbe sentire solo la vostra opinione.

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 13:33

rustico


Detailer Novello
Come ti dicevo ieri non mi sarei mai aspettato una finitura del genere da quel tampone!
Spettacolare davvero Fra!

Vedere il profilo dell'utente https://www.linkedin.com/pub/francesco-paciucci/35/512/747

3 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 14:00

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Non male, quella combo è molto tosta e da ottimi risultati su molti trasparenti! Very Happy

Domande:

1) Hai sgrassato bene dopo? Se si con cosa?
2) Che tipo di carta hai usato e con che supporto per la carteggiatura manuale?
3) Un unico dischetto/foglio o più?

Sono tutte domande che possono aiutare ad avere un quadro più completo delle condizioni del test che hai eseguito ed aggiungono elementi per poter valutare meglio il tuo risultato! Wink

Precisazione, le carte/dischetti tagliano di più ad umido che a secco! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 14:32

frask


Diplomato in Detailing
rustico ha scritto:Come ti dicevo ieri non mi sarei mai aspettato una finitura del genere da quel tampone!
Spettacolare davvero Fra!
Non mi sarei aspettato una tale finitura, se avessi fatto un secondo step in finitura non avrei neanche postato questo "lavoro test" ed invece sono rimasto incuriosito.

Giobart ha scritto:Non male, quella combo è molto tosta e da ottimi risultati su molti trasparenti!  Very Happy
Sulla correzione non avevo alcuna incertezza ma non credevo allo stesso tempo di avere una finitura tale da non prevedere un altro step.
Giobart ha scritto:Domande:

1) Hai sgrassato bene dopo? Se si con cosa?
Si, passaggio con Eraser, se il timore fosse quello di aver coperto i difetti avrò comunque modo di riscontrarlo questi giorni ma non credo ho effettuato diversi passaggi Wink
Giobart ha scritto:2) Che tipo di carta hai usato e con che supporto per la carteggiatura manuale?
Ho usato i > dischi-hookit-trizact-p1500 < con nessun supporto, dato semplicemente a mano, lo scopo era più che altro di segnare il cofano più che correggerlo, inizialmente non presentava difetti e mi serviva fare questo test.
Giobart ha scritto:3) Un unico dischetto/foglio o più?
Un dischetto per ogni 30 x 30 trattato
Giobart ha scritto:Precisazione, le carte/dischetti tagliano di più ad umido che a secco! Very Happy
Buono a sapersi Wink
Con il dischetto attaccato alla Mini è impressionante quello che riesce a togliere in umido, si era formata una patina bianca sulla superficie.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 14:36

MassiMini89


Detailer Novello
incredibile … veramente, io il cool pad lo uso in situazione veramente estreme e  con poco piacere perché non mi ha mai lasciato una buona finitura…io lo usato diverse volto con FG400
ed il taglio è veramente elevato ma la finitura è quasi inesistente a differenza di altri pad ugualmente forti!
A questo punto voglio provare S3 .. è l'unico che non ho provato ancora ahahah



Ultima modifica di MassiMini89 il Lun 29 Giu 2015 - 15:44, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 15:41

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
frask ha scritto:
Giobart ha scritto:Domande:

1) Hai sgrassato bene dopo? Se si con cosa?
Si, passaggio con Eraser, se il timore fosse quello di aver coperto i difetti avrò comunque modo di riscontrarlo questi giorni ma non credo ho effettuato diversi passaggi  Wink

Eraser è uno sgrassatore abbastanza blando, visto che ne hai la possibilità lascialo al sole (se puoi sgrassalo con qualcosa di più "forte"), così puoi valutare bene l'effettiva finitura! Poi ci aggiorni Wink

frask ha scritto:
Giobart ha scritto:2) Che tipo di carta hai usato e con che supporto per la carteggiatura manuale?
Ho usato i > dischi-hookit-trizact-p1500 < con nessun supporto, dato semplicemente a mano, lo scopo era più che altro di segnare il cofano più che correggerlo, inizialmente non presentava difetti e mi serviva fare questo test.

Beh le carteggiature "assassine" sono altre..... inoltre il trizact è quello con i migliori abrasivi.... quindi per fare graffi ignoranti serve impegnarsi..... ma hai comunque fatto esperienza ed è giusto partire così! Wink

frask ha scritto:
Giobart ha scritto:3) Un unico dischetto/foglio o più?
Un dischetto per ogni 30 x 30 trattato

Il trizact sono quelli che soffrono meno il problema "consumo", questa domanda era per capire se l'abrasività andava scemandosi e/o è rimasta costante, avendone usati più di uno, direi che è sicuramente rimasta costante! Wink

frask ha scritto:
Con il dischetto attaccato alla Mini è impressionante quello che riesce a togliere in umido, si era formata una patina bianca sulla superficie.

Si, è normale, il brutto su un'auto vera (es. per un wet sanding totale), che quella patina bianca continuando a lubrificare scivola e si va ad insinuare ovunque, poi son rotture di 00 andar ad eliminarla, infatti magari si preferisce "perdere" un po' più di tempo a mascherare e coprire parti tipo il motore, per evitare di bip biiiiip dopo!! lol! lol!

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 16:54

frask


Diplomato in Detailing
MassiMini89 ha scritto:incredibile … veramente, io il cool pad lo uso in situazione veramente estreme e  con poco piacere perché non mi ha mai lasciato una buona finitura…io lo usato diverse volto con FG400
ed il taglio è veramente elevato ma la finitura è quasi inesistente a differenza di altri pad ugualmente forti!
A questo punto voglio provare S3 .. è l'unico che non ho provato ancora ahahah
Io credo che è tutto nell'insieme a fare risultato, oltre al compound, conta molto anche il tipo di trasparente.
Per ogni trasparente ho trovato un caso a se stante, sinceramente una situazione come questa me l'augurerei solo di incontrarla su tutte le auto che andrei a trattare  Laughing
Giobart ha scritto:Eraser è uno sgrassatore abbastanza blando, visto che ne hai la possibilità lascialo al sole (se puoi sgrassalo con qualcosa di più "forte"), così puoi valutare bene l'effettiva finitura! Poi ci aggiorni Wink
Sarà fatto senz'altro  Wink
Giobart ha scritto:Il trizact sono quelli che soffrono meno il problema "consumo", questa domanda era per capire se l'abrasività andava scemandosi e/o è rimasta costante, avendone usati più di uno, direi che è sicuramente rimasta costante! Wink
Esatto è rimasta costante però dopo l'operazione a macchina nel disco non ho avvertito più con le dita elementi abrasivi, mi è sembrato un classico foglio di carta, da qui la scelta di cambiare.

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 18:18

Admin


Admin
Molto molto bene frask: merito del prodotto ma soprattutto del modo con cui lavorato. I tempi ed i modi sono stati quelli giusti ed il risultato ti ha premiato!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

9 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 29 Giu 2015 - 22:56

MassiMini89


Detailer Novello
si infatti la penso anche io come te Frask..alla fine lo usato su un trasparente molto morbido,probabilmente su un duro si comporterebbe diversamente!
per ora in tutti i casi è accantonato da una parte
In tutti i casi ottimo test Smile

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 10:22

frask


Diplomato in Detailing
Giobart ha scritto:visto che ne hai la possibilità lascialo al sole (se puoi sgrassalo con qualcosa di più "forte"), così puoi valutare bene l'effettiva finitura! Poi ci aggiorni Wink
Detto e fatto, dopo 2 settimane aggiorno; lasciato il cofano al sole, fatti 5 prelavaggi con PNT 1:20 lasciato agire anche 10 minuti, 3 lavaggi con shampoo (Gwash) e la situazione è quella che vedete in foto, praticamente non è cambiato nulla, la finitura è quella che potete vedere con un solo step S3 + coolwol.
In questa prova S3 si è dimostrato un gran prodotto, oltre che sincero, rimuove e lascia anche una bella finitura considerando il tampone.

Visto che la prova è stata superata in tutti i sensi mi sono volutamente complicare la vita, ho preso una carta vetrata 220 e ho segnato il cofano, successivamente ho ripassato a macchina con la 1500 ma questa ovviamente nulla ha potuto, i segni rimangono.
Adesso per rimediare, volendo ci sarebbero ì dischi abrasivì 3M grana 500 che però su carrozzeria sarebbe proprio da assassini, io però non vedo altre soluzioni per rimuovere un segno di grana 220
Il tentativo può rivelarsi inutile o si potrebbe comunque fare una prova?

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 14:21

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Ottimo il primo aggiornamento!! Like

Va beh che è un cofano test.... ma con la 220 è un po' troppo...... Shocked Shocked Shocked

No la 500 è sempre da assassini.... farei 1000 o 1200 a mano.... poi 1500 a macchina 1500...... ma è quasi matematico che sfonderai...... almeno che chi l'ha verniciato abbia dato diverse mani di trasparente abbondanti..... ma dubito.......

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 14:36

frask


Diplomato in Detailing
Vero la 220 è troppo, inizialmente avevo dato con la 400 ma sembrava di poter risolvere allo stesso modo dell'altra volta, io invece volevo un qualcosa che rimanesse per vedere anche il limite successivo di carteggio così ho dato la 220 in quanto mi serviva capire cosa avrei potuto fare e cosa sarebbe rimasto.
Questo il carteggio assassino a 220
Questo il risultato rimasto dopo carteggio 1500 e 3000 a macchina in umido e S3 + coolwool

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 14:40

benzebu


Moderatore
Animale!! lol! lol! lol!


_________________
Membro ufficiale del club del buco afro
Vedere il profilo dell'utente

14 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 14:45

Only HONDA


Diplomato in Detailing
...ragazzi mettete il bollino rosso su questi test, vietato guardare ai novellini come me, mi sento poco bene, quella carta vetrata io la uso sul cancello arrugginito del pollaio di mio nonno non su un cofano (!).
Comunque tutto molto interessante.

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 15:06

frask


Diplomato in Detailing
Ragazzi è stata una 220 ma poteva essere qualsiasi altra cosa, a me però serviva un indice di riferimento.
Inizialmente ho provato con la 400 ma serviva qualcosa di più.
Avevo il cofano in ottimo stato e in qualche modo dovevo segnarlo per poter svolgere il lavoro.
La 220 è sicuramente vietata anche per il solo segnare ma a me è servito per capire come comportarsi in casi di atti vandalici e come poter rimediare alla meglio escludendo di dover andare per forza dal carrozziere.

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 15:16

rustico


Detailer Novello
Ottimi update, adoro i test estremi Very Happy

Vedere il profilo dell'utente https://www.linkedin.com/pub/francesco-paciucci/35/512/747

17 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 15:25

frask


Diplomato in Detailing
...a chi lo dici Francè Very Happy
I cofani ne prendo quanti ne voglio "gratis" (gli faccio anche un favore al mio carrozziere) tutto serve per capire altrimenti ci baseremmo solo sulla teoria.

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 16:14

franc_ct


Detailer Novello
Molto belli questi test!! Like

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 17:10

rustico


Detailer Novello
frask ha scritto:...a chi lo dici Francè Very Happy
I cofani ne prendo quanti ne voglio "gratis" (gli faccio anche un favore al mio carrozziere) tutto serve per capire altrimenti ci baseremmo solo sulla teoria.

Exactly Very Happy

Vedere il profilo dell'utente https://www.linkedin.com/pub/francesco-paciucci/35/512/747

20 Re: frask Vs "cofano test" il Lun 13 Lug 2015 - 22:50

Zordi


Apprendista Detailer
sarebbe interessante conoscere quanti micron di vernice hanno asportato i vari esperimenti... comunque belle prove, mi par di capire che per ridurre quei segni di 220 tu sia arrivato vicino a bucare... o hai bucato?

PS ma la 220 decera? Laughing

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: frask Vs "cofano test" il Mar 14 Lug 2015 - 7:36

frask


Diplomato in Detailing
Vero, poteva essere interessante conoscere quanti micron ho tolto per ogni carteggiatura... purtroppo non ho uno spessimetro.
In linea teorica considero circa 10 micron per ogni step, ne ho fatti 2, in totale 20 micron, boh  Question  Question  Question  
Ancora non ho bucato ma lo carteggerò fino al limite proprio per vedere quante carteggiature si possono fare partendo con la 1500
Forse altre 2 ? Vedremo, quanto avrò l'incontro con il buco mi fermerò Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: frask Vs "cofano test" il Mar 14 Lug 2015 - 11:39

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Ricordati frask..... che questi prove valgono solo per questo cofano (questo ciclo di verniciatura), ogni auto fa storia a se...... non è che se qui riesci a carteggiare 3 volte con la 1500 riuscirai a farlo su tutte le altre auto....... ci sono casi in cui si buca anche solo lucidando.... il tutto ti serve per farti fare esperienza su come reagisce in linea di massima i trasparenti e queste torture!! Wink

Continua così! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: frask Vs "cofano test" il Mar 14 Lug 2015 - 12:35

frask


Diplomato in Detailing
Grazie Gio' della precisazione  Like
In realtà mi ero già fatto un esame di coscienza arrivando allo stesso tuo punto di vista.
È la mia prima esperienza di carteggio a macchina, tempo fa avevo fatto solo piccole cose a mano ma la storia cambia considerevolmente, quindi, ogni intervento costruttivo è sempre ben gradito.

Vedere il profilo dell'utente

24 Re: frask Vs "cofano test" il Mar 14 Lug 2015 - 16:43

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Il messaggio è indirizzato a te....... ma è soprattutto per gli utenti che leggono questo post, non vorrei che possano travisare il tuo test estremo uniformando i risultati che hai ottenuto su questo supporto........ tu sei "sveglio" e stavi già facendo il tuo esame di coscienza! Wink

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: frask Vs "cofano test" il Gio 16 Lug 2015 - 16:14

frask


Diplomato in Detailing
Basterà la clay per rimuovere un sigillante come Reload?
Il "cofano test" ve lo dimostrerà, vi toglierete ogni dubbio.
Nell primo video Reload appena applicato, nel secondo video uno step con la clay media di Dodo, nel terzo video un secondo step con la clay media gialla di CarPro.




Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum