Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. »  consigli per un lavaggio e lucidadura semplice, prtotettiva e durevole nel tempo.

consigli per un lavaggio e lucidadura semplice, prtotettiva e durevole nel tempo.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

fidelitas


Aiutante Detailer
Salve a tutti, ho sempre poco tempo da dedicare alle auto, in più nel box tengo solo quella d'epoca.
Negli ultimi 6-7 anni mi sono sempre limitato a fare: lavaggio+cera+osmosi negli autolavaggi a gettone, ogni 3 mesi circa per l'auto di tutti i giorni e una volta l'anno per la storica (riverniciata a nuovo e sempre in box.. quasi sempre ferma) + grasso di silicone alle guarnizioni i gomma una volta l'anno per la storica (sempre ferma) e 2 volte l'anno (autunno e primvera) per l'Alfa 147.

Ho scoperto questo sito è vedo che c'è di tutto di più, ma io vorrei restare rapido e non fare troppe spese.. dopo aver ben letto il sito la mia idea di prova sarebbe

-acquistare ''DODO Juice soprannaturale Hybrid'' come cera.

Fare il solito lavaggio a gettone, poi una seconda passata a mano con una spugna e un altro sapone per pulire bene la carrozzeria, osmosi e asciugatura, quindi passare ''DODO Juice soprannaturale Hybrid'' con un panno in microfibra (?) e lucidare con... (vorrei evitare di acquistare una lucidatrice appositamente ma anche di fare le lunghe sudate a lucidar cera a mano).. vorrei trovare un tampone da montare sul normale trapano (su internet non ho visto granchè').. magari coprirlo con un panno (che usare.. lana.. microfibra.. e che microfibra?)

Potrei ottenere un buon lavoro a livello di mantenimento della verniciatura e pulizia esterna (dovrebbe bastare una lavata ogni tanto con acqua osmotizzata per far tornarla brillare no?)

Fatemi sapere se vi sembra un trattamento decente e cosa dovrei producarmi oltre la cera sopranominata (se è adatta.. a me leggendo il sito è parsa la migliore come compromesso tra protezione e durata..)
e soprattutto cosa devo comprarmi..
come shampoo ne ho uno del cavolo a casa.. quello dell'autolavaggio non ho idea di cosa sia ma la loro cera liquida è da 2 lire...

Vedere il profilo dell'utente http://www.ildiscologoro.altervista.org

Massimo89


Apprendista Detailer
Io ti consiglierei di leggere le guide sul sito per chiarirti le idee innanzitutto.
Dopodiché farti una lista della spesa e chiedere consigli che sicuramente qualcuno ti saprà dare.
Lascia perdere la storia del trapano.

Vedere il profilo dell'utente

giari66


Apprendista Detailer
fare rapido e ottenere un buon risultato la cosa cozza un po' .. Smile la cera che stai valutando e validissima , ma almeno una clay bar passala.. fai la prova del sacchetto da freezer.. passare una clay bar costa poco e riesci gia ad avere una "buona" base .. x il trapano lascia stare.. per assurdo a mano e meglio

Vedere il profilo dell'utente

giari66


Apprendista Detailer
si , infatti ci sono ottime guide che ti possono gia indirizzare..

Vedere il profilo dell'utente

RacingCar


Apprendista Detailer
Io ti consiglio di seguire meglio anche la fase del lavaggio, perché è quella che crea più danni.
Dopo che hai fatto il prelavaggio con il self, usa 2 secchi uno dei quali con la griglia dentro, su uno metti acqua calda con shampoo neutro, e sull'altro solo acqua per il risciacquo, poi prendi un buon guanto in lana come il Car Pro Wool Wash Mitt, e segui le guide sulla fase di lavaggio che sono molto dettagliate.
Per il resto quoto i colleghi qui sopra.
Clay bar assolutamente indispensabile, e niente trapano.
Per dare la cera ti conviene farlo a mano con un pad.

Vedere il profilo dell'utente http://www.lotus-driver.it/

Admin


Admin
Hai puntato sicuramente un prodotto interessante ma io ti consiglio due aggiunte, che non sposteranno troppo il budget, ma che potranno migliorare enormemente il risultato: 
- http://www.lacuradellauto.it/kit-completi/kit-clay-bar/dodo-juice-kit-decontaminazione.html selezionando la clay base ed il BB Detailing Spray
- http://www.lacuradellauto.it/dodo-juice-basic-prep-polish-250-ml.html da utilizzare dopo la clay e prima della Supernatural Hybrid

Sono circa € 30,00 in più ma non hai idea di quanto inciderebbero alla fine del lavoro Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

7 risposta il Mer 19 Ago 2015 - 17:09

fidelitas


Aiutante Detailer
grazie dei consigli, stò leggendo per bene il sito, tenendo conto anche di come è messa la mia auto per la clay bar prima vorrei farvi vedere delle foto perchè l'auto ha alcune piccole ammaccature, sul cofano una corrosione da escremento di gabbiano (l'auto è del 2004, io la acquistai nel 2006 a 45.000km ma il primo proprietario non vi aveva fatto un solo lavaggio in 2 anni  silent  , tanti puntini da sassolini da autostrada..., uno schizzo di catrame..etc.  vorrei prima mostrare bene i danni presenti per non rischire di peggiorarli... o comunque assicurarmi di non fare ad un ''peschereccio'' un trattamento da yatch (ricordo è un auto di 11 anni.. passati senza garage!)


Per quanto riguarda la pulizia in generale..
allora,
-prelavaggio-grossatura con shampata a pressione del lavaggio automatico a gettone, fatta bene..
-poi un secchio di acqua e shampoo da supermercato (ne ho vecchie confezioni da usare quindi prererirei farle fuori prima di comprar altro) utlizzando il guanto ''Microfiber Madness Incredimitt'' mentre per le parti più basse il classico vecchio spugnone.
-Torno all'autolavaggio (per fortuna vicinissimo a casa) faccio la sciaquatura con acqua osmotizzata

per ora mi fermo qui, perchè leggo se debbo passare la clay bar meglio non usare prodotti per l'asciugatura (intanto una spesa in meno per adesso)
per asciugare bene ho già i panni in microfibra adeguati (sono un collezionista di 78 giri dopotutto.. quindi non alieno a lavaggi d'altro tipo.. molto più delicati!)

Vedere il profilo dell'utente http://www.ildiscologoro.altervista.org

fidelitas


Aiutante Detailer
fatta l'ascugatura passare la Dodo Juice BB Clay Bar con il suo Dodo Juice BB Detailing spray...
rifare altro lavaggio con acqua osmotizzata poi riasciugare la macchina per una seconda volta e poi
passare la Dodo Juice BB Prep Polish
poi passare alla cera (DODO Juice soprannaturale Hybrid).

Ci sono 3 punti:

1 devo mostrarvi in foto le ''imperfezioni della carrozzeria per un parere se il trattamento suggerito sia adatto o possa arrecare danni o peggio non valga la pena di farlo)
2 (il benzinaio inizierà ad odiarmi per i repentini e brevi passaggi al lavaggio a gettone? chi se ne frega.. pago)
3 la lucidatrice è indispensabile...

Vedere il profilo dell'utente http://www.ildiscologoro.altervista.org

Admin


Admin
rifare altro lavaggio con acqua osmotizzata poi riasciugare la macchina per una seconda volta

Questo con il lubrificante che ti ho consigliato non è necessario Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Massimo89


Apprendista Detailer
fidelitas ha scritto:grazie dei consigli, stò leggendo per bene il sito, tenendo conto anche di come è messa la mia auto per la clay bar prima vorrei farvi vedere delle foto perchè l'auto ha alcune piccole ammaccature, sul cofano una corrosione da escremento di gabbiano (l'auto è del 2004, io la acquistai nel 2006 a 45.000km ma il primo proprietario non vi aveva fatto un solo lavaggio in 2 anni  silent  , tanti puntini da sassolini da autostrada..., uno schizzo di catrame..etc.  vorrei prima mostrare bene i danni presenti per non rischire di peggiorarli... o comunque assicurarmi di non fare ad un ''peschereccio'' un trattamento da yatch (ricordo è un auto di 11 anni.. passati senza garage!)


Per quanto riguarda la pulizia in generale..
allora,
-prelavaggio-grossatura con shampata a pressione del lavaggio automatico a gettone, fatta bene..
-poi un secchio di acqua e shampoo da supermercato (ne ho vecchie confezioni da usare quindi prererirei farle fuori prima di comprar altro) utlizzando il guanto ''Microfiber Madness Incredimitt'' mentre per le parti più basse il classico vecchio spugnone.
-Torno all'autolavaggio (per fortuna vicinissimo a casa) faccio la sciaquatura con acqua osmotizzata

per ora mi fermo qui, perchè leggo se debbo passare la clay bar meglio non usare prodotti per l'asciugatura (intanto una spesa in meno per adesso)
per asciugare bene ho già i panni in microfibra adeguati (sono un collezionista di 78 giri dopotutto.. quindi non alieno a lavaggi d'altro tipo.. molto più delicati!)
Scusa ma non ho capito tu fai il prelavaggio all'autolavaggio , torni a casa per lavare con la tecnica 2 secchi e 2 spugne e poi torni a sciacquare la macchina nuovamente all'autolavaggio?
Se è così,non penso sia una cosa giusta e ti consiglio di andare in orari quando non c'è nessuno e di portarti le tue cose, io faccio così solitamente vado verso le 8 di sera con tutte le mie cose.

Vedere il profilo dell'utente

fidelitas


Aiutante Detailer
X admin: MENOMALE! Piu che altro per la riascugatura
X massimo89 chiaro intendo in orari vuoti, ma intanto faccio il ragionamento dal punto di vista teorico, poi dopo avrelo fatto una volta è probabile che anch'io finisca per comodità per fare tutto la. L'unica cosa scomoda è che all'autolavaggio non c'è l'acqua corrente per i secchi.. dovrei provare a riempirli con l'acqua da risciaquo a pressione.. non so se si riesce.. va be, i problemi tecnici per ora non tiriamoli in ballo

Vedere il profilo dell'utente http://www.ildiscologoro.altervista.org

RacingCar


Apprendista Detailer
fidelitas ha scritto:X admin: MENOMALE! Piu che altro per la riascugatura
X massimo89 chiaro intendo in orari vuoti, ma intanto faccio il ragionamento dal punto di vista teorico, poi dopo avrelo fatto una volta è probabile che anch'io finisca per comodità per fare tutto la. L'unica cosa scomoda è che all'autolavaggio non c'è l'acqua corrente per i secchi.. dovrei provare a riempirli con l'acqua da risciaquo a pressione.. non so se si riesce.. va be, i problemi tecnici per ora non tiriamoli in ballo

Dipende dai lavaggi.
Se hanno la fase 2 o 3 con solo acqua calda senza shampoo usa quella, altrimenti riempi i secchi con la fase del risciacquo anche se l'acqua è fredda.
Su certi autolavaggi se non premi la pistola esce acqua ad una pressione meno elevata, così inizi a riempire il secchio, e quando la punta va sott'acqua premi la pistola, se lo fai prima la pressione elevata fa schizzare via tutta l'acqua.
Comunque io faccio così e riesco a riempire 2 secchi con uno o due gettoni.

Per la parte bassa compra un panno in Microfibra della ma-fra che non costa molto.
Mentre per cerchi e scarichi o passa ruota usa un altro guanto o la spugna.

Vedere il profilo dell'utente http://www.lotus-driver.it/

fidelitas


Aiutante Detailer
No vicino casa vanno solo premendo e quindi a pressione..proverò coprendo la pistola von uno straccio altrimenti amen, mi porti tanichette d'acqua da casa, avevo il mtoscafo, l'ho venduto e mi sono rimaste diverse taniche per benzina riutilizzabili, ma piu che sciaquarli non ho idea di come ripolirli dalla benzina. cerchi e scarico non li tocco proprio, non ho neanche cerchi in lega perciò basta la pulita del'acqua saponata dell'autolavaccio, al più la spugna delle parti in basso alla fine, fatta la carrozzeria. acqua calda.. quella per forza a casa bisogna prenderla

Vedere il profilo dell'utente http://www.ildiscologoro.altervista.org

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum