Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Il Detailing ed il nuovo Detailing...

Il Detailing ed il nuovo Detailing...

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 4]

1 Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 10:48

Admin


Admin
Scusate il titolo forse poco chiaro ma non mi veniva altro modo per nominare questo post. 
Mi spiego... sebbene in Italia il movimento del Detailing sia davvero molto fresco (possiamo tranquillamente dire che è nato con LCDA 5-6 anni fa), ultimamente stiamo assistenza ad un allargamento della cerchia dei "detailers". 

Nelle mail, nei messaggi o negli incontri che quotidianamente sto avendo con molti di voi, mi rendo conto che l'argomento stimoli la curiosità, la discussione ed anche il dibattito, per cui vorrei analizzarlo con voi in modo sereno. 

Ormai è chiaro che ci siano tre strade: il detailer nato detailer, il carrozziere che ha da sempre fatto detailing pur senza saperlo e gli autolavaggi che desiderano allargare il ventaglio dei servizi offerti. 

E' indubbio che nel primo gruppo si trovi ad oggi la massima espressione del Detailing. Il Detailer nato Detailer è sempre stato mosso dalla voglia di conoscere, approfondire e testare. Ho una visione abbastanza generale e sincera dell'argomento e conosco un po' tutti gli attori della scena, ma qui io trovo i migliori in Italia, gli artisti della perfezione, ovvero coloro in grado di risolvere sempre e senza compromessi un problema. 
Quello che fa grande il Detailer nato Detailer è il fattore "innato": molto spesso si tratta di appassionati che non devono rispondere a logiche commerciali ma che semplicemente ce l'hanno nel sangue. Infatti nella maggior parte dei casi si tratta di semplici privati che poi hanno fatto della propria passione un lavoro. Sono i più cari, i più costosi, ma, badate bene, hanno davvero studiato e dovrebbero essere una guida ed una fonte di ispirazione per tutti gli altri. Non hanno legami commerciali, e desiderano semplicemente avere il meglio ed il massimo disponibile sul mercato. Una assoluta garanzia.

Il carrozziere (ragazzi qui parliamo chiaramente di gente che lavora a regola d'arte: sono pochi ma ci sono), potenzialmente ha le maggiori capacità di riuscire nel mondo del detailing. Ha conoscenze tecniche e chimiche molto elevate, ha attrezzature avanzate e moderne che permettono di illuminare, cuocere, riparare nel migliore dei modi. Potrebbe effettuare qualsiasi tipo di trattamento potendo garantire una qualità di lavoro ed una sicurezza di chiusura dei trattamenti come nessun altro. Aspetto più importante, dispone di un accesso allo studio delle superfici incredibile: ogni giorni in carrozzeria arrivano vetture di case diverse e con trasparenti diversi, che meriterebbe uno studio approfondito. 
Il problema della carrozzeria è il retaggio storico: negli ultimi anni il carrozziere si è legato commercialmente a fornitori (per reciproco vantaggio commerciale) che non sempre sono i migliori. L'apporto di conoscenza e di nuove informazioni è nella maggior parte dei casi davvero scarso e la preparazione di chi vende in carrozzeria è a mala pena sufficiente per affrontare un mercato che è drasticamente cambiato rispetto a 10 anni fa. Questo, unito ad una certa reticenza, da parte del carrozziere, dell'accettare nuove metodologie di lavoro, ha portato la maggior parte delle carrozzerie a vivere in un limbo: non siamo Detailer perché non riusciamo a vendere tutte le ore che ci dovremmo lavorare, ma vogliamo lavorare al meglio. 
Quando la carrozzeria si slegherà da queste logiche (per esempio mettendo in piedi collaborazioni con i Detailers nati Detailers) e capirà che questa nicchia possa davvero riservare qualcosa di importante permettendo finalmente di riportare la redditività oraria su livelli accettabili, si potranno aprire scenari interessanti. Ci sono realtà nazionali che già funzionano molto bene. 

Il mondo dell'autolavaggio, che nell'ultimo anno e mezzo ho imparato a conoscere molto bene, ha subito uno tsunami con l'avvento del self service. Si è creduto, inizialmente e per poco tempo, che fosse la quadratura del cerchio: poca mano d'opera ed introiti senza colpo ferire. Non è così. Di fatto il self service ha, mediamente, appiattito la categoria. 
Molti autolavaggi hanno quindi iniziato a diversificare l'offerta per recuperare il contatto con il cliente. 
Potenzialmente qui c'è molto da fare e le possibilità di crescita sono interessanti: non c'è un passato che bussa alle spalle e non ci sono punti fermi difficili da scardinare. Ce la voglia di imparare unita ad un saper fare ed una capacità di risolvere i problemi quotidiani che raggiunge livelli davvero molto interessanti. Inoltre l'autolavaggio può contare già su un una mole di lavoro interessante garantita dal passaggio quotidiano. A mio avviso le criticità sono essenzialmente tre: una certa dipendenza commerciale con il fornitore che, di fatto, non garantisce la massima apertura e potrebbe essere un filtro a tutto quello che il mercato oggi offre. L'assenza, di base, delle migliori attrezzature (certo si possono acquistare ma questo rappresenta per sempre un investimento). La gestione del problema costo orario: l'autolavaggio ha abituato il cliente a costi molto bassi e passare da "te la lavo anche con shampoo e cera a € 20,00" a " ti applico un trattamento per un totale di € 800-1000" non è semplice. Molti potrebbero essere scoraggiati dal perseguire questa strada oppure potrebbero scegliere di lavorare a costi più bassi. Errore incredibile (ma comune) perché in questo modo non si avrebbero mai i profitti necessari a reinvestire nella struttura, nelle attrezzature, nel marketing e nel prodotto migliore.

Questa è la mia disamina 2015 sul mondo del Detailing Wink 
Cosa ne pensate (vi prego di non attaccare con la solfa "dell'io sono migliore e ce l'ho più lungo" Wink )?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

2 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 11:15

cliobluenergy


Apprendista Detailer
Rispondo anche se con il senso del post c'entro poco. 

La lettura mi è piaciuta, mi trovo d'accordo sulla questione carrozzieri. Che la vedo sempre come una spinosa questione ed una vera spina nel fianco per chi vuole avere cura della sua auto, poiché molte volte parli dei cicli di detailing che fai con loro e c'è sempre una certa disnformazione generale. O ti fanno passare difetti delle loro lavorazioni come normali. Una cosa che m'infastidisce non di poco.

D'accordissimo anche che sul detailing la fase più grande e importante (e trovo un gigantesco nesso con il mio lavoro da "informatico") è il testing dei prodotti, delle superfici e delle interazioni fra esse.

Bel topic Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 13:56

Nippe


Detailer Novello
Purtroppo l'ottusità di certi mestieri è ancora immensa*:
- i carrozzieri ci vedono come un personaggio che lava le auto e si vuole rubare il loro lavoro
- gli autolavaggi non capiscono che cosa facciamo in realtà e si vuole rubare il loro lavoro

Ho lavorato per anni nel settore automotive in vari campi, sperimentare è sempre una perdita di tempo adesso, non capendo che sperimentando se ne possa recuperare molto in futuro..

Secondo me però i tempi sono maturi anche per l'Italia per questa professione, auto sempre più datate ma più consapevolezza nella cura, qualche anno fa era una nicchia ma ora si sta espandendo.
Fortunatamente esiste internet dove una persona può informarsi e non farsi fregare dal primo che incontra (anche se di polli c'è pieno)


*Parlo della maggior parte e non di centri specializzati e informati

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 15:10

vespapinasco


Apprendista Detailer
do la mia opinione a riguardo Smile :
esattamente 3 anni fa, incominciai ad andare a lavorare con mio cugino (carrozziere).
fin quì tutto ok. essendo un ragazzo molto curioso (a volte anche troppo Laughing ), il primo anno mi limitai a "eseguire gli ordini" cercando di cogliere più informazioni possibili a 360° riguardo la carrozzeria.
quindi capitava di aiutare a lucidare le auto dei clienti più o meno esigenti, ed è li che ho incominciato ad appassionarmi al detailing senza neanche sapere che venisse nominato così.
infatti, con il passare del tempo diventavo sempre più "pignolo" nel svolgere la lucidatura, ma ancora ignaro, e ancora con un'informazione per certi versi sbagliata e per certi versi "incompleta/ignorante".
ormai capivo che quello che avevo appreso non era abbastanza, e mi veniva il dispiacere quando una macchina usciva da officina con ancora qualche ologramma addosso.

la svolta incominciò l'anno scorso quando mi comprai la mia prima macchina (la mia punto cheers ).
per forza la mia macchina doveva essere la "più specchio" del paese!
e da quà entra in gioco la cura dell'auto, fatta da persone mondilai come voi!
incomincio uno studi accurato dei post, non mi son perso nulla (o quasi), riportando tutto il mio sapere appreso quà in officina. per me è stata una gioia immensa aver visto lievitare il prezzo della lucidatura con conseguente aumento della qualità del lavoro stesso.
concludo dicendo che:

-anche io son del parere che i carrozzieri a volte (non sempre e non tutti) facciano lucidature tanto
per fare quei soldini in + ignorando essenzialmente il fattore qualità.
-al primo posto però ci son gli autolavaggi a mano convinti che il loro operato sia il più giusto al
mondo, e tu di conseguenza sei il loro nemico principale in assoluto (vivono in una sorta di cartone
animato).
-si vive con la gelosia perchè tu fai il lavoro più caro rispetto a loro, ignari del fatto che la maggior
parte dei clienti esigono la qualità per la loro auto

ho imparato molto da voi, e continuo ad imparare, anche se non son molto bravo con le parole, grazie mille la cura dell'auto Very Happy


Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 15:46

Only HONDA


Diplomato in Detailing
Io parlo da ultimo arrivato, o quasi, ma da grandissimo appassionato di auto.
Ritengo che il detailing sia una forma d’arte e, come tale, non può prescindere dalla passione e il talento dei suoi interpreti.
Come arte va capita e difficilmente tutti sono in grado di apprezzarla o esercitarla.
Le sfaccettature sono molteplici e le competenze necessarie a operare con correttezza devono essere elevatissime, in questo gioca anche un ruolo fondamentale l’umiltà di ammettere che, consolidato un bagaglio di conoscenze fondamentali, bisogna costantemente essere disposti a imparare e sperimentare ed essere in grado di discernere ciò che evoluzione e miglioramento da ciò che è moda o consuetudine.
Non me ne vogliano i bravissimi professionisti che operano nel settore ma credo che l’unica attinenza che autolavaggi o carrozzerie abbiano col mondo del detailing sia per il fatto che lavorano sullo stesso supporto: l’auto.
Il salto mentale richiesto a questi per operare nel mondo del detailing è spesso altrettanto distante da quello richiesto a chi esercita professioni totalmente estranee al mondo dell’auto: l’approccio e la metodologia deve essere profondamente stravolta e spesso, per chi ha consolidato negli anni una tecnica inadeguata, potrebbe essere ancor più difficile il passaggio all’utilizzo dei metodi e il rispetto delle rigorose regole che il mondo del detailing richiede.
Il bravo detailer cerca la perfezione in ciò che sa fare, riconosce i propri limiti, sa dove fermarsi, sa che e da chi farsi aiutare… ma questo non è uno degli scopi di questo forum?

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 16:59

Mirko78


Apprendista Detailer
Umm....
Argomento difficile.
Io sono da sempre stato incline al raggiungimento della perfezione in qualsiasi attività mi sia avvicinato, ma ad essere sinceri quando si parla di cura dell'auto ci si scontra ancora(purtroppo) con dei luoghi comuni, con usi e costumi che in Italia richiedono ancora del tempo per essere sfatati e superati.
Quando si cerca di spiegare i benefici di una lucidatura eseguita con attrezzature giuste, prodotti giusti e personale esperto, si arriva sempre al dunque con il costo ad essa legato e li se chi sta dall'altra parte conosce e capisce è un discorso ma il più delle volte si rischia di passare per esagerati nei costi è venditori di fumo, o tele imbonitori. È più facile vendere un prodotto che un servizio ma bisogna perseguire i propri interessi ad ogni costo senza scendere a compromessi altrimenti la ricerca della perfezione non ha più senso.

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 19:10

Asx


Detailer Novello
Ritengo che il mondo del Detailing sia appannaggio solo ed esclusivo di chi è nato col concetto del Detailing e di pochissimi carrozzieri che si sono magari evoluti verso questa forma
Credo che le tre categorie rimangano molto distanti tra loro perchè trattano a mio avviso una tipologia di clientela che spesso non coincide

Il quadro che ha fatto Antonio è molto realistico allo stato attuale e credo che in futuro non ci saranno rivoluzioni, o meglio ci potrà essere uno spostamento del cliente verso il mondo del detailing con sempre più appassionati, ma le carrozzerie e gli autolavaggi rimarrano sempre fermo così, al limite con la facoltà di appoggiarsi ai detailers su richiesta


Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 20:34

Admin


Admin
Esatto Asx, hai centrato il punto. L'allargamento del detailing potrà portare sempre più persone a conoscere questa attività e magari si appassioneranno anche. 
Ma gli scenari possono essere due: 
- conosceranno il nostro Detailing, quello che, senza presunzione, abbiamo fatto nascere noi e fatto crescere negli ultimi 5 anni
- o conosceranno un surrogato della materia?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

9 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 25 Set 2015 - 21:58

Thriller


Detailer Novello
Domanda e offerta sempre dopo un pò si bilanciano. A me pare di essere visto come un marziano. Chi vede la sfilza di prodotti che ho in garage pensa che abbia qualche problema. Il mio vicino di casa all'ultimo trattamento nano fatto mi disse che a furia di "strofinare" avrei consumato la carrozzeria. Le carrozzerie sono quelle che hanno spazi e strumenti adeguati e quando avranno clienti che gli chiederanno trattamenti di detailing si attrezzeranno x offrire quanto richiesto.

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 10:59

Nippe


Detailer Novello
Thriller hai ragione dato che i miei vicini sono identici
Però si torna al discorso iniziale, le carrozzerie devono collaborare con i detailer, invece di fondo c'è una sorta di astio nei nostri confronti. Almeno questo è quello che ho notato, spero sia solo una mia sensazione. Smile

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 14:27

Mirko78


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:
Ma gli scenari possono essere due: 
- conosceranno il nostro Detailing, quello che, senza presunzione, abbiamo fatto nascere noi e fatto crescere negli ultimi 5 anni
- o conosceranno un surrogato della materia?

Come dicevo non bisogna scendere a compromessi se si vuole portare avanti l'ideologia LCDA.
Altrimenti si rischia di creare un qualcosa di indefinito, tra un detailing più scadente o un lavaggio/trattamento più approfondito.
Il problema è far capire a chi sta dall'altra la vera differenza è il senso di tutto

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 16:49

barracudapianoro


Apprendista Detailer
io sono con quello che dice Admin in tutto e per tutto. Per quella che è la mia esperienza lavorativa dico e confermo che adesso si cerca di più il contatto tra cliente e professionista, c'è chi pian piano si sta indirizzando ad apprezzare di più un lavoro di tipo artigianale rispetto ad un servizio automatico, scadente e di massa. Si ha più la cultura del mantenere e conservare bene, forse anche dato dal periodo, non so. Ma questo non lo troviamo solo nel modo della cura dell'auto, lo si percepisce con mano in tutti i settori, l'appiattimento del mercato e dei servizi secondo me riporterà ad apprezzare e valorizzare le cose fatte come si deve.

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 18:30

Asx


Detailer Novello
Admin ha scritto:Esatto Asx, hai centrato il punto. L'allargamento del detailing potrà portare sempre più persone a conoscere questa attività e magari si appassioneranno anche. 
Ma gli scenari possono essere due: 
- conosceranno il nostro Detailing, quello che, senza presunzione, abbiamo fatto nascere noi e fatto crescere negli ultimi 5 anni
- o conosceranno un surrogato della materia?

Secondo me primo, perchè ritego che la caratteristica del detailing sia proprio quella di allontanarsi dalla massa alla ricerca della perfezione
È una nicchia di mercato che richiede tempi e costi che il normale utente non vuole dedicare. Banalmente lo vedo tutti i giorni perchè quando parlo della mia passione con colleghi / amici solo gli appassionati di auto capiscono ciò che faccio, per gli altri spreco solo tempo...

Ecco perchè il mondo detailing per me si allargherà raggiungendo nuovi appassionati, ma rimarrà sempre una nicchia riservata ai pochi che amano veramente tenere cura massima del proprio mezzo. Per gli altri il lavaggio a rulli o la lucidata di 3 ore dal carrozziere rimarranno la scelta migliore

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 22:55

PELO


Laureato in Detailing
ADMIN dì la verità.......non sapevi più cosa fare per farmi tornare a scrivere nel forum.....e t'è venuta in mente questa Laughing
Scherzi a parte, il mio modo di pensare il detailing è che nel momento in cui si comincia a parlare di compromesso..........non è più detailing. Magari non saranno normali lavaggi o lucidature, ma non è detailing. Attenzione, non sto dicendo che in OGNI lavoro si spinge sempre sull'acceleratore per avere il massimo a tutti i costi, bisogna attenersi anche alle reali esigenze del cliente. Ma sono dell'idea che c'è un limite su ogni tipo di lavorazione, sotto il quale non si può mai scendere, per poter continuare a considerarlo detailing.
E' proprio il surrogato, come dice ADMIN, che mi fa "paura" ed è il motivo per cui mi inalbero ogni santo giorno su facebook.
Quello che davvero conta, è DISTINGUERE.
Altro punto. Sappiamo bene che funziona così, inutile cercare di negarlo: nel momento in cui ci si lega più o meno ad uno o più partner commerciali, hai smesso di essere un "detailer nato", c'è poco da fare. L'esperienza e le capacità ovvio che le si hanno sempre, ci mancherebbe.........ma viene a mancare un aspetto che secondo me è importante AL PARI delle capacità pratiche: L'OBIETTIVITA' e IL SEGUIRE LE ESIGENZE DEL CLIENTE. Credo che, almeno per me, avere la TOTALE fiducia di un cliente che si fida cecamente è l'asso nella manica. Per un cliente, sapere che il detailer gli consiglierà SOLO quello che realmente gli serve e che il detailer gli vende un determinato shampoo non perchè è quello dove ha più margine......è il massimo e che difficilmente trova in un lavaggista "partnerizzato" o in un carrozziere.
Questo è il mio pensiero Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

15 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 26 Set 2015 - 23:46

turrikan


Detailer Novello
Da novello ma appassionato a questo affascinatissimo mondo, umilmente mi unisco a questa interessantissima discussione.

Come già detto, l'analisi d'Antonio è molto realistica, leggendo i vari interventi e pensando un po in generale da una parte alla società di oggi e dall'altra ad ogni potenziale utente di questo mondo, mi vien da fare questa semplice riflessione, partendo da due punti:

- Il Detailing cresce, ma rimane cmq una realtà di nicchia (per le ragioni già dette).
- I costi, se pur modulabili in base al risultato finale che si vuol ottenere, rimangono mediamente alti. E questo in un periodo economica non proprio felice non può essere trascurato (uno può essere appassionato quanto vuole ma se non può investire c'è poco da fare).

Quello che manca è una vera sensibilizzazione dei vari "attori" o cmq di una parte di questi (come si diceva all'inizio) nel senso che se io mi rivolgo al carrozziere piuttosto che al lavaggio, nella stragrande maggioranza dei casi mi si offre una scelta molto limitata di servizi che agli occhi del consumatore son poco o per nulla valorizzati (anche perché spesso la differenza sta solo su quale parte dell'auto andar ad intervenire).

Secondo me se invece io arrivassi da un carrozziere o un lavaggio e mi offrissero un ventaglio di interventi da poter scegliere e mi si facesse capire (possibilmente anche potendo visionare) il risultato finale ed il valore aggiungo di questo o quel intervento probabilmente molti utenti sarebbero disposti a provare qualcosa in più di un lavaggio alla buona o di una lucidatura tanto per dire.

Insomma se l'utente può scegliere con cognizione alla fine tutti possono essere più contenti e soddisfatti anche se devo spendo di più.

In quest'ottica sarebbe bello poter avere una rete di professionisti, ognuno nel proprio ambito, che collaborando insieme riuscissero a servire o consigliare l'utente sulla base delle sue esigenze e richieste. E magari questo potrebbe essere un futuro step da provare a diffondere e portare avanti nel futuro anche con l'aiuto di tanti appassionati (e qui il forum non mancano).

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 27 Set 2015 - 13:05

Thriller


Detailer Novello
Non lo fanno xchè quasi tutti vanno dal carrozziere chiedendo di spendere il meno possibile. Quando ci saranno molti clienti che andranno dal carrozziere chiedendo di spendere il giusto ma di avere un lavoro perfetto credo le cose cambieranno.

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 27 Set 2015 - 14:57

turrikan


Detailer Novello
Thriller ha scritto:Non lo fanno xchè quasi tutti vanno dal carrozziere chiedendo di spendere il meno possibile. Quando ci saranno molti clienti che andranno dal carrozziere chiedendo di spendere il giusto ma di avere un lavoro perfetto credo le cose cambieranno.

Infatti il punto è proprio questo, che le persone vanno e chiedono di spendere poco ma spesso non hanno idea di cosa significhi spendere di più in termini di risultati.

Se io invece avessi un ventaglio di soluzioni da cui scegliere e di cui poter aver una giusta spiegazione e possibilmente anche mostrato, allora son convinto che una fetta in più di clienti si avvicinerebbe a questo mondo.
.

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 27 Set 2015 - 16:46

Mirko78


Apprendista Detailer
Qualche settimana fa un amico mi ha fatto vedere un graffio che voleva togliere sulla portiera del guidatore, valutato il danno che richiedeva la verniciatura si è rivolto ad una carrozzeria nota per essere tra le migliori della zona.
Il giorno dopo mi dice che già che c'era aveva deciso di approfittare del l'inconveniente per far dare anche una bella lucidata a tutta l'auto per soli 100 euro in più, ovviamente gli ho spiegato a cosa andava incontro o meglio che lavoro potevano fare per quella cifra, ma lui era convinto della sua scelta.
Qualche giorno dopo lo incontro con la macchina lucida e fiammante e lui non perde l'occasione per farmi notare l'eccellente lavoro che avevano fatto a dispetto di quanto io gli avevo prospettato.
Ieri mattina lo incontro di nuovo con la macchina incazz.... Come una iena perché la macchina era piena di aloni, io gli spiego che si trattava di ologrammi provocati dalla lucidatura e lui mi risponde che è la stessa cosa che gli aveva detto la carrozzeria dove era tornato per lamentarsi non ottenendo nulla.
Infatti in carrozzeria gli hanno detto che loro a quella cifra eseguono un tipo di lucidatura che si rimuove i difetti ma come effetto collaterale lascia qualche alone Shocked comunque se voleva risolvere poteva rivolgersi ad un DETAILER che sicuramente avrebbe eliminato i segni raggiungendo il risultato che lui si aspettava ovviamente ad un prezzo ben diverso. Dirlo prima al cliente NO? Lui ha chiesto perché loro non potessero risolvere e la risposta è stata questa è una carrozzeria.

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 27 Set 2015 - 16:59

turrikan


Detailer Novello
Mirko78 ha scritto:Qualche settimana fa un amico mi ha fatto vedere un graffio che voleva togliere sulla portiera del guidatore, valutato il danno che richiedeva la verniciatura si è rivolto ad una carrozzeria nota per essere tra le migliori della zona.
Il giorno dopo mi dice che già che c'era aveva deciso di approfittare del l'inconveniente per far dare anche una bella lucidata a tutta l'auto per soli 100 euro in più, ovviamente gli ho spiegato a cosa andava incontro o meglio che lavoro potevano fare per quella cifra, ma lui era convinto della sua scelta.
Qualche giorno dopo lo incontro con la macchina lucida e fiammante e lui non perde l'occasione per farmi notare l'eccellente lavoro che avevano fatto a dispetto di quanto io gli avevo prospettato.
Ieri mattina lo incontro di nuovo con la macchina incazz.... Come una iena perché la macchina era piena di aloni, io gli spiego che si trattava di ologrammi provocati dalla lucidatura e lui mi risponde che è la stessa cosa che gli aveva detto la carrozzeria dove era tornato per lamentarsi non ottenendo nulla.
Infatti in carrozzeria gli hanno detto che loro a quella cifra eseguono un tipo di lucidatura che si rimuove i difetti ma come effetto collaterale lascia qualche alone Shocked comunque se voleva risolvere poteva rivolgersi ad un DETAILER che sicuramente avrebbe eliminato i segni raggiungendo il risultato che lui si aspettava ovviamente ad un prezzo ben diverso. Dirlo prima al cliente  NO? Lui ha chiesto perché loro non potessero risolvere e la risposta è stata questa è una carrozzeria.

Il fatto da te riportato coglie in pieno la mia riflessione. Da una parte un cliente che ha desiderio di curare la propria auto (e credo che in giro ve ne siano tanti), da un'altra parte una carrozzeria che non gli prospetta prima e bene l'intervento che possono fargli.

Se al cliente avrebbero detto quello che gli hanno spiegato dopo, probabilmente non avrebbe chiesto la lucidatura oppure si sarebbe fatto indicare un Detailer, che in generale potrebbe essere interno alla carrozzeria così da poter offrire un servizio in più.

Alla fine pochi posso spendere tanti soldi ma nessuno li vuol buttare per lavori approssimati, ma son convinto che se mi chiedi il giusto per un lavoro fatto bene che mi vien anche ben motivato allora in molti son disposti ad uscire qualche soldino in più.

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Lun 28 Set 2015 - 17:17

Admin


Admin
Mirko78 ha scritto:Il problema è far capire a chi sta dall'altra la vera differenza è il senso di tutto
Appunto... il problema è proprio quello...

Mirko78 ha scritto:Qualche settimana fa un amico mi ha fatto vedere un graffio che voleva togliere sulla portiera del guidatore, valutato il danno che richiedeva la verniciatura si è rivolto ad una carrozzeria nota per essere tra le migliori della zona.
Il giorno dopo mi dice che già che c'era aveva deciso di approfittare del l'inconveniente per far dare anche una bella lucidata a tutta l'auto per soli 100 euro in più, ovviamente gli ho spiegato a cosa andava incontro o meglio che lavoro potevano fare per quella cifra, ma lui era convinto della sua scelta.
Qualche giorno dopo lo incontro con la macchina lucida e fiammante e lui non perde l'occasione per farmi notare l'eccellente lavoro che avevano fatto a dispetto di quanto io gli avevo prospettato.
Ieri mattina lo incontro di nuovo con la macchina incazz.... Come una iena perché la macchina era piena di aloni, io gli spiego che si trattava di ologrammi provocati dalla lucidatura e lui mi risponde che è la stessa cosa che gli aveva detto la carrozzeria dove era tornato per lamentarsi non ottenendo nulla.
Infatti in carrozzeria gli hanno detto che loro a quella cifra eseguono un tipo di lucidatura che si rimuove i difetti ma come effetto collaterale lascia qualche alone Shocked comunque se voleva risolvere poteva rivolgersi ad un DETAILER che sicuramente avrebbe eliminato i segni raggiungendo il risultato che lui si aspettava ovviamente ad un prezzo ben diverso. Dirlo prima al cliente  NO? Lui ha chiesto perché loro non potessero risolvere e la risposta è stata questa è una carrozzeria.
Ecco perché ho parlato di alleanze tra carrozziere e Detailer: ne beneficerebbero tutti!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

21 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Lun 28 Set 2015 - 17:56

frask


Diplomato in Detailing
Secondo me un carrozziere che è abituato a fare il proprio tipo di lavoro difficilmente si adatterà a questo tipo di alleanza e il carrozziere di nuova generazione dovrà appositamente tenere un reparto e soprattutto un addetto che capisca il mondo detailing che come tutti sappiamo non è la stessa cosa di fare il carrozziere.

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Lun 28 Set 2015 - 19:07

Armaky


Diplomato in Detailing
A me invece stuzzica l'idea dell'affiancamento che ci può essere tra detailers e carrozzieri..

Nella mia zona c'è un carrozziere che sarebbe anche disposto a mettere locali ed attrezzature a disposizione

Ovviamente non è una condizione tipo e me ne rendo conto.. ma cominciare ad affrontare questo tipo di tematiche in questo modo mi sembra una scelta molto sensata e mirata

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Lun 28 Set 2015 - 19:55

turrikan


Detailer Novello
Armaky ha scritto:A me invece stuzzica l'idea dell'affiancamento che ci può essere tra detailers e carrozzieri..

Nella mia zona c'è un carrozziere che sarebbe anche disposto a mettere locali ed attrezzature a disposizione

Ovviamente non è una condizione tipo e me ne rendo conto.. ma cominciare ad affrontare questo tipo di tematiche in questo modo mi sembra una scelta molto sensata e mirata

Se uno comincia si parte con uno e poi pian piano se si ritrova un riscontro di conseguenza il giro cresce.

Vedere il profilo dell'utente

24 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Lun 28 Set 2015 - 22:34

Kevin34


Apprendista Detailer
Credo anch'io che l'affiancamento sia una cosa molto interessante, apre molto il ventaglio
della clientela e da la possibilità di conoscere un mondo nuovo per molti clienti che non
hanno mai sentito parlare di detailing.

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mar 29 Set 2015 - 19:24

Admin


Admin
frask ha scritto:Secondo me un carrozziere che è abituato a fare il proprio tipo di lavoro difficilmente si adatterà a questo tipo di alleanza e il carrozziere di nuova generazione dovrà appositamente tenere un reparto e soprattutto un addetto che capisca il mondo detailing che come tutti sappiamo non è la stessa cosa di fare il carrozziere.
In realtà ci sono carrozzerie dove questo discorso è già sviluppato ed infatti genera situazioni davvero molto interessanti. 
Però, purtroppo, la percentuale è davvero molto bassa.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 4]

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum