Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Il Detailing ed il nuovo Detailing...

Il Detailing ed il nuovo Detailing...

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 4]

51 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 14 Ott 2015 - 8:38

maurispl


Apprendista Detailer
Dico anche io la mia: ritengo che spiegare e far capire a tutti cos' è il datailing sia un operazione inutile e impossibile, al 99% delle persone non interessa la vera cura dell' auto e se gliela spieghi non la capiscono. Il mondo dell' auto ad oggi è un mondo di consumismo, le auto non durano più come una volta e sono fatte per essere sostituite dopo pochi anni; il mercato dell' usato è un mercato distrutto, si vende solo roba super recente, un auto di 5 anni è considerata vecchia e va all' estero. Secondo me questo fa si che nessuno si preoccupi di spendere 500€ per lucidare a dovere un auto, secondo la gente non ne vale la pena. Il detailing è, e probabilmente deve rimanere, una cosa per veri appassionati, per chi ama la propria auto. Ciò che possiamo fare noi è farci conoscere con i nostri lavori tramite i canali già indirizzati alle auto come sono ad esempio siti internet, fiere o giornali del settore di modo che ci scopra chi è comunque già appassionato di auto.
Un ultima cosa: ritengo che il lavoro del detailing lo deve fare il detailer non il carrozziere, ben vengano le collaborazioni. In carrozzeria come in un autolavaggio per ovvi motivi di costo orario e collaborazione con i marchi è impossibile fare un lavoro del genere.

Vedere il profilo dell'utente

52 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 14 Ott 2015 - 10:02

frask


Diplomato in Detailing
spiegare e far capire a tutti cos' è il datailing sia un operazione inutile e impossibile
Inutile? Dipende sempre dalle modalità in cui si dimostra il tutto, la gente è pigra anche se gli dici di andare a vedere i lavori di pinco pallino perchè nella sua testa in partenza è cosa inutile.
Se invece dimostri con fatti un'auto o un cofano, le cose già potrebbero cambiare, la persona potrebbe sentirsi più coinvolta e potrebbe pensarla in modo diverso.
Il mondo dell' auto ad oggi è un mondo di consumismo, le auto non durano più come una volta e sono fatte per essere sostituite dopo pochi anni
Vero ma questo dev'essere un punto di forza a favore del detailer per dimostrare proprio che è il caso di avvicinarsi a questo mondo per farla durare il più possibile
il mercato dell' usato è un mercato distrutto
Non mi risulta, basta leggersi i risultati > 2014 < e > 2015 <
Secondo me questo fa si che nessuno si preoccupi di spendere 500€ per lucidare a dovere un auto, secondo la gente non ne vale la pena.
Dipende, se parliamo di un'utilitaria vecchia effettivamente mi rendo conto che la gente la pensa così, ma se parliamo già di un altro genere di auto il discorso può già cambiare...a me ad esempio è capitato di aiutare un amico con una Mercedes CLK con 13 anni (valore dell'auto circa 2000 €) e sui prodotti non ha badato a spese.

Vedere il profilo dell'utente

53 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 14 Ott 2015 - 20:23

Admin


Admin
frask ha scritto:La gente vuole vedere e/o toccare con mano, indirizzare e basta, a mio avviso è una cosa fatta a metà.
Personalmente, per aiutare a capire quello che fanno i prodotti e soprattutto il detailer, ho 2 cofani cavia dove con uno dimostro la possibilità che è in grado di fare una protezione e con l'altro dimostro con un 50/50 la differenza di risultato.
Esiste parecchia gente che non conosce neanche cosa siano gli swirls, in questo caso, la persona che osserva rimane sempre stupita del risultato rendendosi meglio di persona.

Quoto: è proprio il consiglio che do anche io Wink
maurispl ha scritto:Dico anche io la mia: ritengo che spiegare e far capire a tutti cos' è il datailing sia un operazione inutile e impossibile, al 99% delle persone non interessa la vera cura dell' auto e se gliela spieghi non la capiscono. Il mondo dell' auto ad oggi è un mondo di consumismo, le auto non durano più come una volta e sono fatte per essere sostituite dopo pochi anni; il mercato dell' usato è un mercato distrutto, si vende solo roba super recente, un auto di 5 anni è considerata vecchia e va all' estero. Secondo me questo fa si che nessuno si preoccupi di spendere 500€ per lucidare a dovere un auto, secondo la gente non ne vale la pena. Il detailing è, e probabilmente deve rimanere, una cosa per veri appassionati, per chi ama la propria auto. Ciò che possiamo fare noi è farci conoscere con i nostri lavori tramite i canali già indirizzati alle auto come sono ad esempio siti internet, fiere o giornali del settore di modo che ci scopra chi è comunque già appassionato di auto.
Un ultima cosa: ritengo che il lavoro del detailing lo deve fare il detailer non il carrozziere, ben vengano le collaborazioni. In carrozzeria come in un autolavaggio per ovvi motivi di costo orario e collaborazione con i marchi è impossibile fare un lavoro del genere.  

In effetti maurispl, non so quali siano le fonti, ma quelle che ho consultato io dicono esattamente il contrario. La flessione del nuovo ha dato spinta all'usato ed al vintage ed in effetti anche il mondo del post-vendita e del ricondizionamento ne ha tratto giovamento. Solo che molti non sanno neppure dell'esistenza di questa "via" diversa...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

54 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Gio 15 Ott 2015 - 9:05

maurispl


Apprendista Detailer
Il mio pensiero è probabilmente condizionato dalla mia posizione geografica: io abito in Friuli, terra di confine, vicini se così si può dire all' est europa... Qui l' usato che si vende ha 4/5 anni o poco più, le auto con 6 o 7 anni finiscono gran parte all' estero ecco perché parlo di mercato distrutto. Si vedono passare di continuo bisarche targate Bulgaria, Slovenia, Romania, tutte cariche di belle auto che se ne vanno all' estero e non parlo di punto o lancia y prima serie, tutta bella roba con 6/7 anni di vita. Chi ha un utilitaria con 10 anni di vita difficilmente ci fa mettere mani sopra da un detailer, ritiene che non ne vale la pena; chi ha un auto nuova idem, non lo ritiene necessario.. Anche le auto storiche hanno ricevuto un bel colpo grazie al governo Renzi, tutte le ventenni iscritte asi non godono più dei privilegi di auto storica e chi non può permettersi di mantenerle le ha svendute.. Ecco perché secondo me il datailing rimane per veri appassionati, certo, mostrare i nostri lavori e cosa si può fare su un auto di sicuro aiuterà questo mondo ma si rimarrà sempre nell' ottica di chi è appassionato di auto. Ripeto, parere mio personale..

Vedere il profilo dell'utente

55 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Gio 15 Ott 2015 - 10:54

rustico


Detailer Novello
Nippe ha scritto:Spostando l'argomento in altri settori, il cibo ad esempio:
Ci sono i discount, i supermercati dove vendono prodotti di marchi conosciuti e botteghe specializzate nel vendere cibo di qualità.
Tutte hanno i loro clienti, c'è chi si accontenta del primo pacchetto di pasta l'importante è il prezzo basso, chi pensa di avere il massimo comprando la Barilla e chi vuole un prodotto artigianale.

Tornando a noi, il primo personaggio non andrà mai da un detailer, il secondo non ne conosce l'esistenza e il terzo è sempre alla ricerca del meglio.
Quindi chi chiude con un "non avrà piede" probabilmente fa parte della prima categoria, il secondo potrebbe interessarsi e con il terzo probabilmente è il vicino di casa che cerca qualcosa in più ( e magari ha una Austin Haley nascosta da qualche parte senza dir niente a nessuno Very Happy )

Mio punto di vista.

Nippe ha centrato un altro punto importante a mio avviso.

Lavorando nel campo Automotive (concept) posso garantirvi che persone REALMENTE qualificate esistono ma purtroppo (la maggior parte, se non quasi tutti) sono appannaggio delle grandi aziende di servizi al cliente (tutti i marchi automobilistici).
Ho visto all'opera dei veri e propri Artisti con la a maiuscola, tra battilastra, modellatori clay e verniciatori: fanno miracoli tutti i giorni ve lo garantisco.

Qui si apre un altro argomento che a me sta molto a cuore (uscendo dal mondo "concept" e tornando al mondo "retail"): la divisione dei ruoli. Ritengo che il bravo carrozziere coincida con l'ottimo battilastra che non avrà mai una lucidatrice in mano, Ritengo che gli unici ad avere le conoscenze giuste per mettere mano su vernici e trasparenti siano i Verniciatori, punto.
Sono fermamente convinto che un Bravo verniciatore possa diventare un buon detailer in brevissimo tempo.

Vedere il profilo dell'utente https://www.linkedin.com/pub/francesco-paciucci/35/512/747

56 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 16 Ott 2015 - 17:41

Admin


Admin
Bravo verniciatore possa diventare un buon detailer in brevissimo tempo.

E sono perfettamente d'accordo, come indicato nel mio post di apertura. Il problema è sempre il contesto...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

57 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 16 Ott 2015 - 18:23

rustico


Detailer Novello
Assolutamente daccordo

Vedere il profilo dell'utente https://www.linkedin.com/pub/francesco-paciucci/35/512/747

58 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 24 Ott 2015 - 22:15

rudolf83


Apprendista Detailer
Ciao a tutti volevo dare la mia opinione in quanto nipote di un carrozziere ed ex dipendente di un autolavaggio secondo me il detailing è più vicino ad un autolavaggio perchè gran parte del lavoro del detailing è proprio di pulizia e mantenimento , chiedendo a mio zio ho mostrato il sito e per un pò ha letto il forum ma per lui il detaling in carrozzeria è solo una perdita di tempo o meglio di fatturato in quanto il tempo di lavoro e superiore al profitto ma proverà a proporlo al "bocia" noleggiandogli un posto il sabato che sono aperti mezza giornata , da ex autolavaggista la media degli autolavaggi non sa proprio che è il detailing se non alcuni ma per propria passione, ad alcuni dirgli prodotto  acido -basico nanotecnologico ecc loro  sanno che il prodotto va puro per i cerchi e diluito per la carrozzeria , nel lavaggio a mano il guanto si risciacqua prima di iniziare e a metà vettura lo si gira ( per auto d'epoca o molto costose ferrari , lamborghini si tirava fuori dal magazzino due secchi 4 guanti e i panni per asciugare e la procedura era più accurata ma costava il triplo del lavaggio a mano normale ma solo in un autolavaggio l'ho fatto ma in questo si faceva anche un detaling base con sovraprezzo ) lo starccio per asciugare viene risciacquato sempre ma l'acqua di risciacquo viene cambiata ogni 20 macchine lo stesso per gli stracci interni e per le battute come nero gomme si utilizzava per le auto sportive il lucida cruscotto . secondo me se uno volesse intraprendere l'attività di detailing potrebbe aprire un self service con due postazioni coperte con chiavetta ricaricabile facendo firmare un contratto dando una lista di prodotti da poter utilizzare ad esempio la gamma carpro e mafra per avere un range di clienti più ampio e i prodotti coprono tutto quello che c'e da fare per pulizia e detailing e poi annesso il laboratorio/ negozio dove fare gli interventi che richiedono le attrezature come lucidatura ceratura e sigillatura  e la vendita di prodotti , nel caso cercare una collaborazione con carrozzerie per interventi più "invasivi"

Vedere il profilo dell'utente

59 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 25 Ott 2015 - 8:43

Mr_ESB8K


Apprendista Detailer
rudolf83 ha scritto: secondo me se uno volesse intraprendere l'attività di detailing potrebbe aprire un self service con due postazioni coperte con chiavetta ricaricabile facendo firmare un contratto dando una lista di prodotti da poter utilizzare ad esempio la gamma carpro e mafra per avere un range di clienti più ampio e i prodotti coprono tutto quello che c'e da fare per pulizia e detailing e poi annesso il laboratorio/ negozio dove fare gli interventi che richiedono le attrezature come lucidatura ceratura e sigillatura  e la vendita di prodotti , nel caso cercare una collaborazione con carrozzerie per interventi più "invasivi"

Ognuno ha le proprie opinioni ed idee che vanno rispettate ma non sono del tutto d'accordo...io la vedo così, far firmare un contratto sui prodotti che puoi o non puoi usare già diventa complicato da gestire e i furbi ci sono sempre, ma più di tutto a mio avviso il problema principale è che ad una persona puoi mettere a disposizione i migliori prodotti del mondo ma non è detto che il risultato che avrà sarà soddisfacente per i prodotti usati, bensì potrebbe anche essere uguale o peggio ai prodotti usati dai lavaggi attuali...ciò che intendo è che si i prodotti sono fondamentali per avere un buon risultato, ma come in ogni cosa ciò che davvero conta è il fattore umano, le sante manine...per come la vedo io il lavaggio è una parte fondamentale sia prima sia dopo come mantenimento del lavoro svolto (lucidatura protezione)
Mi trovi più d'accordo invece per quanto riguarda la possibile collaborazione con un carrozziere...

Vedere il profilo dell'utente

60 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 25 Ott 2015 - 18:35

cicciovecchio79


Laureato in Detailing
Io do il mio parere da rappresentate di chimica x autolavaggi e automotive,i professionisti iniziano a capire che la concorrenza e tanta e se si vogliono distinguere,non devono piu' fare la corsa al prezzo ma devono lavorare sulla qualita' e presentare una piu' ampia gamma di servizi al cliente.E a tal punto mi sono state fatte delle richieste su tipologie di prodotti fuori dalla "media autolavaggio" e presentate delle tipologie di problemi che si avvicinano molto al mondo del detailing...decontaminati ferrosi,cere spray,protettivi x cruscotti che lasciano un effetto naturale,nero gomme che non svanisca dopo un km...ecc ecc...e rimangono a bocca aperta quando sentono parlare di detailing e quando sentono descrivermi le varie tipologie di prodotti esistenti sul mercato.Sono disposti a spendere anche un po di piu' se la qualita' e' decisamente piu' evidente...Tra massimo 3 anni prevedo credo che i lavaggisti con "gli stivali di gomma e la tuta da meccanico" svaniranno per dar piede alla nuova figura del lavaggista semi-detailer...Per il movimento sara' un bene almeno dal mio punto di vista...

Vedere il profilo dell'utente

61 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Dom 25 Ott 2015 - 19:10

rudolf83


Apprendista Detailer
Mr_ESB8K ha scritto:
rudolf83 ha scritto: secondo me se uno volesse intraprendere l'attività di detailing potrebbe aprire un self service con due postazioni coperte con chiavetta ricaricabile facendo firmare un contratto dando una lista di prodotti da poter utilizzare ad esempio la gamma carpro e mafra per avere un range di clienti più ampio e i prodotti coprono tutto quello che c'e da fare per pulizia e detailing e poi annesso il laboratorio/ negozio dove fare gli interventi che richiedono le attrezature come lucidatura ceratura e sigillatura  e la vendita di prodotti , nel caso cercare una collaborazione con carrozzerie per interventi più "invasivi"

Ognuno ha le proprie opinioni ed idee che vanno rispettate ma non sono del tutto d'accordo...io la vedo così, far firmare un contratto sui prodotti che puoi o non puoi usare già diventa complicato da gestire e i furbi ci sono sempre, ma più di tutto a mio avviso il problema principale è che ad una persona puoi mettere a disposizione i migliori prodotti del mondo ma non è detto che il risultato che avrà sarà soddisfacente per i prodotti usati, bensì potrebbe anche essere uguale o peggio ai prodotti usati dai lavaggi attuali...ciò che intendo è che si i prodotti sono fondamentali per avere un buon risultato, ma come in ogni cosa ciò che davvero conta è il fattore umano, le sante manine...per come la vedo io il lavaggio è una parte fondamentale sia prima sia dopo come mantenimento del lavoro svolto (lucidatura protezione)
Mi trovi più d'accordo invece per quanto riguarda la possibile collaborazione con un carrozziere...

secondo me invece l'utilizzo della chiavetta e la firma del contratto è proprio quello a fare la selezione quando uno ti chiede gli mostri la gamma di prodotti i secchi i guanti ecc se non è minimamente appassionato prende e se ne va comunque ovvio che se firmi un contratto in caso di inadempienza lo si risolve e non avendo più la chiavetta non puoi più utilizzare il lavaggio, il problema dei prodotti non è in se nell'efficacia o meno ma quello che scarichi in fognatura che deve essere coerente con quello che dichiari ed è per questo che nei self non puoi utilizzare i tuoi prodotti.
secondo me invece è più vicino al lavaggista in quanto non vedrai mai un carrozziere fare la decontaminazione passare la clay ecc ma lavano l'auto alla svelta e poi partono di lucidatura anche perchè mio zio facendo una prova sulla sua auto nuova fare tutti i passaggi lavaggio decontaminazioni varie , clay , lucidatura , ceratura e sigillatura non è di molto inferiore a verniciare un auto per il quale percepisce molti più soldi

Vedere il profilo dell'utente

62 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mar 27 Ott 2015 - 15:30

Giofac


Apprendista Detailer
Condivido pienamente la disamina fatta da Admin. Avrei però una curiosità se mi permetti Admin: qual'é attualmente il tuo core business? Sei più un artigiano o un commerciante? La mia, ben inteso, non vuole essere una provocazione, ma una richiesta di delucidazione su quanto possa incidere la vendita di prodotti sul fatturato del detailer.

Vedere il profilo dell'utente

63 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mar 27 Ott 2015 - 17:49

Peter Griffin


Diplomato in Detailing
Giofac ha scritto:...qual'é attualmente il tuo core business? Sei più un artigiano o un commerciante?...

Niente di che, fatturati medio bassi

Vedere il profilo dell'utente

64 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 28 Ott 2015 - 10:10

Admin


Admin
Giofac ha scritto:Condivido pienamente la disamina fatta da Admin. Avrei però una curiosità se mi permetti Admin: qual'é attualmente il tuo core business? Sei più un artigiano o un commerciante? La mia, ben inteso, non vuole essere una provocazione, ma una richiesta di delucidazione su quanto possa incidere la vendita di prodotti sul fatturato del detailer.

Nessun problema anche perché sono numeri noti: ormai LCDA è al 99,9% commercio. Ne parlavo proprio con i ragazzi a Padova: l'azienda assorbe quasi 10-12 ore al giorno e non ho più il tempo materiale per effettuare detailing se non le mie giornate test programmate. I lavori che accetto e preventivo (salvo rare eccezioni di clienti particolari) li smisto. 
Ma in realtà è una non-notizia perché è quello che ho sempre fatto: provengo dall'azienda di famiglia che dal 75 è nel settore automotive.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

65 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 28 Ott 2015 - 13:58

Giofac


Apprendista Detailer
Ok! Tutto chiaro! Pensavo avessi dei dipendenti che si occupano di Detailing vero e proprio, ma non vedendo alcun lavoro svolto sul forum è sorta la domanda.

Vedere il profilo dell'utente

66 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 28 Ott 2015 - 19:18

Asx


Detailer Novello
Admin ha scritto:
Giofac ha scritto:Condivido pienamente la disamina fatta da Admin. Avrei però una curiosità se mi permetti Admin: qual'é attualmente il tuo core business? Sei più un artigiano o un commerciante? La mia, ben inteso, non vuole essere una provocazione, ma una richiesta di delucidazione su quanto possa incidere la vendita di prodotti sul fatturato del detailer.

Nessun problema anche perché sono numeri noti: ormai LCDA è al 99,9% commercio. Ne parlavo proprio con i ragazzi a Padova: l'azienda assorbe quasi 10-12 ore al giorno e non ho più il tempo materiale per effettuare detailing se non le mie giornate test programmate. I lavori che accetto e preventivo (salvo rare eccezioni di clienti particolari) li smisto. 
Ma in realtà è una non-notizia perché è quello che ho sempre fatto: provengo dall'azienda di famiglia che dal 75 è nel settore automotive.

se hai bisogno di manodopera basta dire e ti giro subito il mio c.v. Cool Laughing

Vedere il profilo dell'utente

67 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mar 8 Mar 2016 - 22:58

g10rg10


Aiutante Detailer
So che può sembrare lungo ma vi chiedo un pò di pazienza. Io sono un carrozziere (verniciatore e lucidatore) nonchè figlio del titolare e vi spiegerò dettagliatamente il mio punto di vista.Ho 23 anni e molta ambizione, cerco di migliorare in ogni cosa sia nella gestione lavorativa sia nel dare servizi qualitativi e professionali per migliorare la mia azienda.
Mi trovo in una piccola città 20.500 abitanti circa e riscontriamo un buon afflusso turistico nel periodo estivo anche abbastanza "altolocato" se così si può dire.
-Parto dal presupposto che ho circa 36metri quadri di officina da gestire per il detail o per lo meno una zona che, avrebbe in origine la funzione di finitura dei veicoli (quindi anche lucidatura), nonchè consegna del veicolo in quanto nella carrozzeria diventa impossibile lucidare ne quantomeno consegnare un auto pulita visto che bastano pochi minuti per far si che si impolveri.Prodotti e attrezzature ne ho, o per meglio dire sto allestendo una buona collezione, conoscenze nel campo della lucidatura ne ho abbastanza (approfondite con S.Amato) e mi sto applicando per quanto riguarda l'iterior detail e trattamenti nanotec (che approfondirò con corsi specifici).Tutto ciò ha un costo ,è vero, ma tuttavia ammortizabile!
-La carrozzeria non vede periodi molto fiorenti ultimamente soprattutto nei piccoli centri (a meno chè non si tratti di grandi centri abitati come roma con un parco auto enorme) quindi perchè non incrementare il lavoro con un servizio del genere calcolando che mi trovo in una zona dove il detail è pressapoco inesistente nel raggio di azione di 40 km circa quindi coprendo una superficie di circa 2512 km."In più per quanto riguarda i singoli prodotti affidandosi ad un servizio del genere (LCDA) si riesce ad organizzarsi bene (visto le consegne lampanti)con lavorazione/prodotto senza anticipare di troppo le spese o magari comprando ingenti quantità di prodotto prematuramente che poi non verranno usate.
_1- il primo punto per il quale mi sono spinto a questo è che credo sia allucinante che non esista un servizio in zona che permetta a chi voglia, di tenere una auto sempre efficente.I lavagisti di zona o per lo meno i 4 che ho provato per il pre consegna delle vettura sul quale ho fatto le lavorazioni hanno sempre distrutto le macchine lavandole in modo indecente.Sarebbe tutto più semplice se lasciassi a loro la gestione di alcuni servizi (pre lavaggio e lavaggio post trattamento) dando anche a loro la possibilità di dare un servizio alternativo a costo blandissimo perchè non richiede chissà quale spesa ingente nell acquisto dei prodotti.Ma come fidarsi? fin'ora non mi ci sono proprio rivolto ma dovrò pensarci a fondo perchè non ho la possibilità di diventare un lavagista o per lo meno posso intervenire una tantum ma non credo sia possibile per me,nella mia posizione lavare auto giornalmente.
_2- secondo punto è che purtroppo si è creato un circolo vizioso in carrozzeria. Quando si effettuano riparazioni di un certo tipo in carrozzeria con assicurazione (ovviamente solo con assicurazione perchè il cliente di tasca sua raramente paga anzi, a malapena ripara la macchina) richiedono la famosa lucidata, ricattandoti quasi, nel caso in cui non la fai e quindi dando potere al miglior offerente:mi spiego meglio << se me la fai bene, se no vado da un altro>>.Io non me ne sò tirare indietro (e sfido che chiunque perda lavoro) ma dando un servizio però professionale(ed ecco spiegato il mistero per il quale molte carrozzerie erogano servizi non professionali) quindi di per se un servizio non retribuito ed in più un servizio apparentemente nullo,in quanto essendo privo di chiusura è pressapoco inutile quindi anche frustrante.A questo non c'è rimedio, magari però avere una struttura del tipo,far conoscere questo nuovo mondo può portare ad un interesse del cliente e far capire cosa sia il detail e di quanto sia più complesso di ciò che sembra;di conseguenza proporre un lavoro del genere con sconti ingenti (proprio per accontentarli) porterebbe alla concretizzazione di una piccola realtà. NA BOTTA AL CERCHIO E UNA ALLA BOTTE come si suol dire!Non sarà una costante, ma almeno no siamo rimasti con le mani in mano...
_3- IL punto critico fondamentalmente è che parlando di tempo/guadagno sicuramente la carrozzeria è quella che la vince, il detail richiede molto più tempo e meno guadagno.Ma guardiamola da un altro punto di vista(cioè da quello di una piccola media impresa di carrozzeria dove il lavoro a causa della forte crisi sta diminuendo e dove il ricavato e sempre minore).La soluzione sarebbe la gestione perfetta della lavorazione richiedendo un appuntamento per far si che ci si gestisca al meglio con la lavorazione ( nel mio caso con la verniciatura) incrementando così il lavoro ,servizio nuovo, clientela nuova, CLIENTELA CHE HA VERAMENTE A CURA IL PROPRIO VEICOLO.
Teoricamente è possibile ma c'è chi ha teorie diverse.Io vi ho esposto la mia. A voi le considerazioni Exclamation GRAZIE bounce

Vedere il profilo dell'utente

68 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Mer 9 Mar 2016 - 19:10

Admin


Admin
Purtroppo è un tema che non conosce, e non conoscerà mai, soluzione. Ma nulla è impossibile: occorre che qualcuno cominci e inverta il circolo vizioso.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

69 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 3 Giu 2016 - 21:26

Giulieli


Apprendista Detailer
Buona sera a tutti,
La mia opinione è che la gente comune non sa,non si vuole informare e alla fine va in grandi magazzini di prodotti per auto o dal proprio carrozziere per farsi dare una lucidata alla macchina.
il detailing è un mondo nuovo e in un certo qual modo va sponsorizzato.
Però c'è una cosa da dire quanto dovrei pagare un detailer per fare lucidare la mia macchina?
Uno dei migliori carrozzieri di Rimini per lucidare la mia macchina mi chiese tempo fa 200 euro,se il prezzo di un detailer professionista che lo fa per lavoro e circa come quello del carrozziere ma credo sia impossibile visto il lavoro e le ore che ci stanno dietro,allora forse si può parlare di farne una professione ma visto che non penso che 200 euro bastano per mettere in moto un detailer professionista le comuni persone andranno sempre e comunque dal carrozziere perché costa meno,e le persone pensano madonna per dare una lucidata alla macchina ti prendi così tanto?
secondo me il problema è la conoscenza di cosa si va ad acquistare che manca in primis e in secondo luogo la gente che non concepisce certe cose e che quando ci parli ti dice che per lucidare i fanali usa il dentifricio e poi wd40 capisci che ancora siamo un po in dietro rispetto ad altre realtà no?
Tanto avete anche postato sul forum i video di una nota rivista che dicono come ci si prende cura dell auto e le persone guardano internet e si fidano più di una nota rivista che di un ragazzo che ci mette tutta la sua volontà per fare bene le cose

Vedere il profilo dell'utente

70 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 3 Giu 2016 - 21:52

NOFX


Diplomato in Detailing
io penso che a lavare la testa all'asino......si perde Tempo, Acqua e Sapone

con i prodotti in circolazione e con i mezzi a disposizione
ognuno puo' farsi il detailing della propria auto..... e di parenti e amici

ma spesso gli altri non concepiscono questo " accanimento nostro " verso un'auto
preferiscono guardare una partita di pallone o andare in discoteca

noi o perlomeno io e altri il sabato o la domenica lo dedichiamo all'auto

molti miei amici e conoscenti mi prendono per matto
ogni settimana a lavar la macchina??????ma sei scemo pensano.......

come io li prendo per scemi ............star li' a vedere 22 scemi miliardari
prendere a zampate un pallone  bounce bounce bounce

è una questione di passione........ognuno ha la sua
per fortuna io.........amo la mia car  cheers cheers cheers cheers cheers cheers

gli altri facciano come vogliono........ci mancherebbe

una cosa è sicura .............in pochi amano star li' a curare la propria auto
ci vuole tempo.....moolto tempo ma sopratutto mooOlta passione
chi c'è l'ha ben venga....................chi non c'è l'ha durera' poco in questo " mondo " del dettailing cyclops cyclops

Vedere il profilo dell'utente

71 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 3 Giu 2016 - 22:49

frask


Diplomato in Detailing
Giulieli ha scritto:le comuni persone andranno sempre e comunque dal carrozziere perché costa meno,e le persone pensano madonna per dare una lucidata alla macchina ti prendi così tanto?
Il lavoro del carrozziere e quello del detailer viaggiano su due pianeti differenti per mille motivi che non sto neanche ad elencare.
Detto ciò, le comuni persone, come hai ben detto, andranno dal carrozziere perchè inconsciamente credono di avere lo stesso lavoro ma al prezzo più basso, sappiamo bene che così non è!
Provate a parlare con il vostro carrozziere di lavaggio 2 secchi, iron remover, clay, prodotti nanotecnologici e quant'altro, noterete che cascano dalle nuvole.
A questo punto è proprio il caso di confrontare 2 figure apparentemente simili?
E' vero che il detailing in qualche modo va sponsorizzato ma è anche vero che chi cerca qualcosa di esclusivo sa come informarsi e dove andare.
Il detailing è di nicchia, ci vai perchè è la perfezione assoluta cosa che il carrozziere non ha neanche interesse a farlo.

Vedere il profilo dell'utente

72 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Ven 3 Giu 2016 - 23:51

Giulieli


Apprendista Detailer
io come penso parecchi di noi fanno un altro mestiere io ho appena iniziato a cimentarmi nel detailing mi appassiona mi rilassa e quel po che per adesso provo a fare mi soddisfa anche merito dei prodotti e di chi mi dà preziosi consigli,ma ipotizziamo che un ragazzo che non lavora sa fare il detailer perché qualcuno gli a insegnato,ha imparato da solo e via discorrendo questa attività riuscirebbe a dargli da mangiare 365 giorni l'anno?
Intendo solo detailing no carrozzeria con annesso detailer

Vedere il profilo dell'utente

73 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 4 Giu 2016 - 0:04

Giulieli


Apprendista Detailer
Io per dire prima di prendere la mia auto attuale non sapevo del detailing poi tramite il forum Mercedes l'ho scoperto e ora a piccoli passi sto iniziando a muovermi

Vedere il profilo dell'utente

74 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 4 Giu 2016 - 12:09

zurigo13


Apprendista Detailer
frask ha scritto:
Il detailing è di nicchia, ci vai perchè è la perfezione assoluta cosa che il carrozziere non ha neanche interesse a farlo.
Riporto questa frase di Francesco perchè credo  riassuma perfettamente la differenza tra un trattamento da carrozziere ed uno da detailer.
Ho intrapreso professionalmente da non molto questa attività ed ho la fortuna di poterla offrire a possessori di auto esclusive, garantisco che se la lavorazione è spiegata chiaramente prima a parole e poi nei fatti, i clienti al momento del ritiro rimangono a bocca aperta e non han problemi a pagare cifre indubbiamente importanti.

Vedere il profilo dell'utente

75 Re: Il Detailing ed il nuovo Detailing... il Sab 4 Giu 2016 - 17:29

NOFX


Diplomato in Detailing
questo è ovvio
ma vai a far capire a chi gli Swirl manco li vede
per loro è .................a malapena importante l'auto pulita
il detailing è per pochi.......questo è poco ma sicuro

ed aggiungo che...............a meno di non aver 80 anni
il vero appassionato con i soldi o senza il lavoro di cura se lo fa' da se'
vuoi metter lo sfizio di farselo da solo e sapere le varie procedure e trucchetti bounce

chi ha money e si rivolge ad un detailer........non è un vero appassionato
ma un fanatico per cui l'importante è sfoggiare l'auto perfetta
senza metterci nemmeno le mani su'.

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 4]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum