Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Cottura con lampade IR: serve davvero?

Cottura con lampade IR: serve davvero?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Cottura con lampade IR: serve davvero? il Gio 11 Feb 2016 - 11:23

Giofac

avatar
Apprendista Detailer
Ciao ragazzi! Avrei una curiosità (se gia trattata altrove mi scuso..)
Sarei curioso di verificare cosa effettivamente ti dà in più la cottura! In tutti i sensi! Nell'immediato e nel lungo periodo. 
O meglio, vorrei capire se è giustificabile una spesa di 2mila e oltre in lampade ir per una resa in più a fronte di un'applicazione senza cottura. 
Probabilmente, in primis è giustificabile nel minor tempo di essiccazione, in modo da consegnare l'auto al cliente un giorno prima. Ma francamente non credo che tutti i detailers abbiano la lista di attesa...come una carrozzeria; altro tipo di lavoro (nanotecnologia), altro target di clientela.

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 9:27

frask

avatar
Diplomato in Detailing
cosa effettivamente ti dà in più la cottura!
La cottura in 15/20 minuti ti chiude un lavoro che in modo naturale avverrebbe in 2 settimane perchè la funzione della lampada è proprio quella di cuocere il nano tech dall'interno.
vorrei capire se è giustificabile una spesa di 2mila e oltre in lampade ir
Non so dove hai visto questa da 2mila ma sullo shop ne trovi una a  179,95€ che non conosco ma si dovrebbe raggiungere lo stesso risultato krauss dryer 100
Probabilmente, in primis è giustificabile nel minor tempo di essiccazione
Esatto.
Il tempo di cura ottimale di un nano è di 12-24 ore (in base al tipo di nano tech e temperatura) dove non deve assolutamente prendere acqua.
La piena chiusura del film invece avviene nelle due settimane, prestando delle accortezze si raggiungerebbero gli stessi risultati di una cottura, almeno questo è quello che si è visto fin adesso.

Dico bene Antonio visto i tuoi 95% lavori senza cottura?

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 9:47

Giofac

avatar
Apprendista Detailer
Con quella lampada si copre un'area di 60x50. Se per ogni porzione impieghi 10/20 minuti, hai voglia a coprire l'intera superficie dell'auto. 
Per questo, se il fattore tempo è la variabile principale, è intuibile che servano almeno 2 lampade che coprano una superficie maggiore e montare su una struttura ad hoc. Secondo me si arriva a circa 2 mila.. Quella dello shop è sicuramente buona, ma credo limitata all'uso amatoriale

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 10:50

franc_ct

avatar
Detailer Novello
Soprattutto è sprovvista di pirometro, è fondamentalmente del tutto "manuale" e bisogna stare lì a misurare continuamente la temperatura della superficie, cosa alquanto impensabile se non per interventi spot. Ne aveva parlato Giobart del discorso "pirometro" se non ricordo male. 
Comunque con 1000€ sì trovano oggettini del genere che dovrebbero essere discretamente completi. 


Il problema principale potrebbe essere l'ingombro, il costo per un professionista che si chiami tale non dovrebbe essere minimamente un problema.

Sull'efficacia ovviamente non mi pronuncio.

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 15:31

Giobart

avatar
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Ti ricordi bene FrancescoCT! Wink

Discorso lungo ed abbastanza complesso... sintetizzato in modo corretto dai due Francesco! Very Happy

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 16:46

Giofac

avatar
Apprendista Detailer
Grazie ragazzi! Giusto! Non avevo considerato che più di un detailer lavora a domicilio, quindi l'eventuale trasporto potrebbe risultare complicato e delicato. E aggiungo pure la conformità della location del cliente all'utilizzo dello strumento (portata kw e spazio di manovra), dato che il consumo riferito ad es alla lampada postata da Franc, è di 3x1100 kw

Vedi il profilo dell'utente

7 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 17:16

Only HONDA

avatar
Diplomato in Detailing
forse 3 x1100 W (non kW) ... scusate deformazione professionale

Vedi il profilo dell'utente

8 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Ven 12 Feb 2016 - 17:19

Giofac

avatar
Apprendista Detailer
Eh sì... Sarebbe decisamente spropositato:lol:

Vedi il profilo dell'utente

9 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Lun 15 Feb 2016 - 19:30

Admin

avatar
Admin
frask ha scritto:
cosa effettivamente ti dà in più la cottura!
La cottura in 15/20 minuti ti chiude un lavoro che in modo naturale avverrebbe in 2 settimane perchè la funzione della lampada è proprio quella di cuocere il nano tech dall'interno.
vorrei capire se è giustificabile una spesa di 2mila e oltre in lampade ir
Non so dove hai visto questa da 2mila ma sullo shop ne trovi una a  179,95€ che non conosco ma si dovrebbe raggiungere lo stesso risultato krauss dryer 100
Probabilmente, in primis è giustificabile nel minor tempo di essiccazione
Esatto.
Il tempo di cura ottimale di un nano è di 12-24 ore (in base al tipo di nano tech e temperatura) dove non deve assolutamente prendere acqua.
La piena chiusura del film invece avviene nelle due settimane, prestando delle accortezze si raggiungerebbero gli stessi risultati di una cottura, almeno questo è quello che si è visto fin adesso.

Dico bene Antonio visto i tuoi 95% lavori senza cottura?

Dici bene Fra e confermo: una cottura non può che aiutare ma i prodotti oggi sono diventanti sempre più veloci e performanti e consentono di completare il lavoro anche senza IR. Più che altro è fondamentale la cura nelle prime 2 settimane.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

10 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Gio 20 Apr 2017 - 18:53

--giordy--

avatar
Apprendista Detailer
Riemergo un pó questo post visto che ho l'intenzione di acquistarne una di IR.

In sostanza il grosso vantaggio di queste lampade sui nano è il taglio dei tempi a differenza dell'assicazione a temperatura ambiente.
Il tutto peró creerebbe problemi d'inverno, anche se al chiuso, temperature abbastanza basse e di conseguenza tempi di essicazioni ancora piú lunghi... giusto?
Se un cliente mi chiede un nano di certo non posso tenerli ferma l'auto per 2 settimane, quindi giá solo per questo fattore sarebbe d'obbligo averle a portata di mano.


I tempi di cottura sono uguali per tutti i nano? o ogni uno ha le sue specifiche?

Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/giophotography.cars/?fref=ts

11 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Gio 20 Apr 2017 - 20:28

Admin

avatar
Admin
Diciamo che i classici 15-20 minuti con lamiera a 60C° sono una costante per tutti. 
Accelleri i tempi, elimini una variabile e quindi il lavoro è più sicuro e poi, non c'è nulla fare, le performance sono superiori.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

12 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Dom 23 Apr 2017 - 23:24

--giordy--

avatar
Apprendista Detailer
Grazie Antonio!

Quindi nel mio caso l'acquisto è d'obbligo Smile

Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/giophotography.cars/?fref=ts

13 Re: Cottura con lampade IR: serve davvero? il Mer 26 Apr 2017 - 20:10

Admin

avatar
Admin
Secondo me è d'obbligo per ogni professionista con centro di Detailing Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum