Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » La stratificazione

La stratificazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 16:49

Admin


Admin
Prendendo spunto dalla firma di Emanuele_B sento che è necessario affrontare di petto questo tema.
Dopo aver corretto e rifinito al meglio la superificie veniamo alla chiusura del lavoro...
Credevo che fosse lo step più semplice ma mi rendo conto che c'è ancora moltissima confusione.
Prendendo spunto dal Fight Club, l'unica regola certa è che non vi sono regole!
Potete fare quello che desiderate e ritenete più opportuno, l'unica indicazione che vi posso dare è che se desiderate stratificare con prodotti diversi ponete quello più resistente e duro (sigillanti, hard wax, aquartz ecc...) sempre sotto.
I prodotti spray, invece, che considero una soluzione quando non si ha tempo sufficiente per chiudere con un protettivo tradizionale, li userei da soli.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

2 Re: La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 18:49

Emanuele B


Moderatore
La firma voleva esprimere in maniera scherzosa il risultato di innumerevoli stratificazioni e cioe' che , dopo attentissime valutazioni applicare prodotti diversi uno sopra l'altro non serve a nulla . Ovvio che questa e' la mia esperienza e non si crea alcun danno (solo al portafoglio) dallo stratificare percio' se credete ............stratificate pure !


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

3 Re: La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 19:05

Carlo86


Detailer Novello
Quoto entrambi!
Mi sento di aggiungere anche che ci sono prodotti che con i loro solventi vanno a sciogliere il protettivo sottostante alterandone la durata...
ma non si può sapere se non si prova....
Però con la lasagna non si sbaglia mai...

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

4 Re: La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 19:34

Ironjay


Detailer Novello
Carlo86 ha scritto:Quoto entrambi!
Mi sento di aggiungere anche che ci sono prodotti che con i loro solventi vanno a sciogliere il protettivo sottostante alterandone la durata...
ma non si può sapere se non si prova....
Però con la lasagna non si sbaglia mai...


Interessante.
Esempi del tipo? study

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 21:04

Carlo86


Detailer Novello
Ironjay ha scritto:
Carlo86 ha scritto:Quoto entrambi!
Mi sento di aggiungere anche che ci sono prodotti che con i loro solventi vanno a sciogliere il protettivo sottostante alterandone la durata...
ma non si può sapere se non si prova....
Però con la lasagna non si sbaglia mai...


Interessante.
Esempi del tipo? study

Diciamo che con la roba nel negozio di antonio non si sbaglia mai Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

6 Re: La stratificazione il Lun 5 Lug 2010 - 23:00

carletto83


Detailer Novello
In linea di massima il ragionamento di emanuele e quello di antonio sono secondo me da applicare..
perchè però...?
Alla base della scelta della stratificazione si, stratificazione no(con diversi protettivi),
Ci deve essere la comprensione della chimica di base di cere e sigillanti...
sia l'uno che l'altro sono liquidi o pastosi grazie a degl additivi
che li mantengono tali fino al loro uso. Questi additivi evaporano poi quando i prodotti
vengono tolti dalla confezione e poi distesi sulla carrozzeria, consentendo la solidificazione del prodotto, un pò come per le vernici.
Perciò può capitare che lì additivi di un prodotto
tendano a sciogliere (a far tornare liquidi o pastosi) la protezione già solidificata stesa prima
sull'auto.
In conclusione apliccando due o più mani dello stesso prodotto non ci sono problemi perchè gli additivi sono in un certo senso compatibili e si va quindi sul sicuro.
ritengo che sia utile procedere seguendo questa logica;
se poi si conosce anche minimamente la chimica dei prodotti
via libero con le stratificazioni!
Sperò di non essere stato complicato e aver tolto un pò di misticismo... Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 9:29

IvanTO


Detailer Novello
Tanti secondo me stratificano per ricercare il risultato definitivo. Partono con uno strato di sigillante per avere durata, poi vanno con la cera per avere il gloss e poi spruzzano un prodotto spray pensando che sia un moltiplicatore degli effetti dei prodotti sottostanti.
Invece secondo me non funziona così. Ci sono dei prodotti che già di loro offrono durata e gloss allo stesso tempo, come la Supernatural o altre cere di qualità, senza dover stratificare. Costano, certo, ma non si può fare il detailing di una macchina con 10€ di materiale. Se si vuole spendere meno bisogna prepararsi ad avere risultati minori.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

8 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 9:40

luca1


Detailer Novello
ma quinsi si sbaglia a fare m21+m26 dopo 12-24 h?

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

9 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 10:31

Emanuele B


Moderatore
luca1 ha scritto:ma quinsi si sbaglia a fare m21+m26 dopo 12-24 h?

Non e' uno sbaglio , nel senso che male non si fa .....ma perche' aggiungere un altro protettivo ? La risposta logica sarebbe : per ottenere di piu'!
Bene dalle mie prove questo non accade.......provate anche voi :
dividete con il nastro il cofano in 2 parti una solo con un prodotto , l'altra con la stratificazione . Attendete 24 h per dare modo a tutti i prodotti di dare il max e valutate i riflessi , la profondita' , il beading etc.......se per voi , con la max obiettivita', c'e' un miglioramento allora ...W la stratificazione ! in caso contrario sentirete la necessita' di mettere una firma come la mia


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

10 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:13

Ironjay


Detailer Novello
La (possibile) inutilità vale anche con lo stesso prodotto stratificato?

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:24

luca1


Detailer Novello
io OBIETTIVAMENTE tra il gloss dell'm21 e quello dell'm26 ho notato un abisso...
difatti l'm26 l'ho messo per avere + gloss, non + protezione, ed io la differenza l'ho vista nettamente, anche dalle foto che feci si vedeva nettamente...

co nquell'accoppiata io sono stato contento, con il solo m21 non ho avuto un gloss "micidiale", anzi...

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

12 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:31

IvanTO


Detailer Novello
Infatti secondo me qualche beneficio lo si può anche avere, ma perchè mischiare due prodotti diversi quando posso ottenere lo stesso risultato con uno solo?
Perchè devo fare M21+M26 quando con la Supernatural ho più gloss e più durata?
Forse per risparmiare...?!?

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

13 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:32

Emanuele B


Moderatore
Ironjay ha scritto:La (possibile) inutilità vale anche con lo stesso prodotto stratificato?

no , io spesso faccio 2 passate dello stesso prodotto


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

14 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:35

Emanuele B


Moderatore
luca1 ha scritto:io OBIETTIVAMENTE tra il gloss dell'm21 e quello dell'm26 ho notato un abisso...
difatti l'm26 l'ho messo per avere + gloss, non + protezione, ed io la differenza l'ho vista nettamente, anche dalle foto che feci si vedeva nettamente...

co nquell'accoppiata io sono stato contento, con il solo m21 non ho avuto un gloss "micidiale", anzi...

La questione e' molto personale infatti......ma tieni presente che a livello di gloss l'm21 non e' il top ha il vantaggio (a seconda dei gusti) di scurire la tonalita' ma come gloss c'e' di meglio


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

15 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:37

IvanTO


Detailer Novello
luca1 ha scritto:io OBIETTIVAMENTE tra il gloss dell'm21 e quello dell'm26 ho notato un abisso...
difatti l'm26 l'ho messo per avere + gloss, non + protezione, ed io la differenza l'ho vista nettamente, anche dalle foto che feci si vedeva nettamente...

co nquell'accoppiata io sono stato contento, con il solo m21 non ho avuto un gloss "micidiale", anzi...

Il discorso è differente, dovresti fare uno strato di M26 e basta da una parte e dall'altra fare M21+M26.
Nel tuo caso hai fatto il confronto tra la m26 e la M21...ovvio che hai due risultati diversi (altrimenti le cere sarebbero tutte uguali) e semmai dovresti valutare se è servito a qualcosa mettere la M21 sotto oppure hai solo sprecato tempo e soldi ottenendo lo stesso risultato che non passando la M26 e basta.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

16 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:43

luca1


Detailer Novello
ho capito il discorso...la prossima incerata passo solo l'm26 e vedo se dà la stessa idrorepellenza di m21+m26.
domanda stupida...ma se io faccio m21+m26, essendo poi l'm26 esterna, ricevo solo le qualità dell'm26 o anche quelle dell'm21?
voglio dire, se l'm21 dà + idrorepellenza dell'm26 (tutto da dimostrare, non lo so...), io, mettendo l'm26 sopra l'm21, ho un "mix" delle caratteristiche di entrambe?

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

17 Re: La stratificazione il Mar 6 Lug 2010 - 11:51

IvanTO


Detailer Novello
E' quello l'obiettivo che vorresti ottenere ma è quello che devi verificare se davvero ottieni!
Il rischio è appunto che la passata di M21 sia inutile in quanto l'M26 la copre e ne annulla le caratteristiche.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

18 Re: La stratificazione il Mer 14 Lug 2010 - 19:31

Admin


Admin
ragazzi credo che si sia frainteso il concetto: stratificare non è inutile e magari qualche benefici potrebbe anche comportarlo. tuttavia non deve essere intesa come una pratica obbligatoria ai fini della chiusura di un lavoro.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum