Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Prima Lucidatura da Principiante su auto nera di 6 anni

Prima Lucidatura da Principiante su auto nera di 6 anni

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andre91


Aiutante Detailer
Buongiorno a tutti, sono qui per descrivere il mio primo lavoro effettuato sabato con lucidatrice (ahimè) rotativa già in mio possesso prima di conoscere questo sito.
Vi posto le caratteristiche in quanto non posso inserire link esterni:
Marca: Dexter
Diametro del platorello: 180 mm
Utilizzabile con: cuffie in pelle d'agnello
impugnatura laterale: ad anello
Peso: 3,49 kg
Potenza assorbita: 1250 W
Velocità a vuoto minima: 600 giri/min
Velocità a vuoto massima: 3000 giri/min

Tralascio la parte relativa al lavaggio perché non sono nella sezione giusta, comunque sia è stato eseguito un lavaggio con lancia al self, in quanto per problemi di spazio sono impossibilitato a fare altro e successivamente in spazio privato ho usato uno shampoo waterless con 2 panni in microfibra come da guida presente sul sito.
La claybar non l'ho eseguita.
La lucidatura per eliminare diversi swirls e alcuni rids doveva essere con il polish  Angelwax Resurrection Heavy Compound, ma settimana scorsa non era disponibile cosi in sua sostituzione ho pensato di usare scholl s17 + tampone in lana. In realtà ne sono apparsi altrettanti di difetti e per lo più anche qualche Rids già coperto da lucidatura eseguita in carrozzeria qualche anno prima!!
Come secondo passaggio ho usato il car pro essence + tampone nero e qui le cose son migliorate ma di pochissimo.
La velocità è media (2) e la lucidatrice la sento molto ballerina, ma se premo troppo ho paura di far danno, (magari lo faccio lo stesso). Per eliminare la patina uso il microfibra giallo consigliato sulla guida.. Niente sigillante tanto sto imparando, il risultato non è dei migliori.
Come ultimo step cera Dodo Juice Supernatural Hybrid Nano,, giusto per vedere l'effetto che realizza a contatto con l'acqua,, come cera mi sembra troppo granulosa, se fosse più liquida sarebbe meglio.
Ditemi voi, datemi qualche dritta.
Grazie



Ultima modifica di Andre91 il Lun 18 Apr 2016 - 11:58, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

Only HONDA


Diplomato in Detailing
io direi che bisogna ricominciare daccapo...
innanzi tutto non si può pensare di "lucidare" (o meglio correggere) senza aver prima decontaminato
Si testa su una piccola area la combinazione polish tampone per verificare che il risultato sia soddisfacente.
Mi pare che ci sia un pò di confusione sui tamponi e non conosco quella lucitatrice (sicuri che sia una rotoorbitale?).
Il tampone in lana è tra i più aggressivi che si possa usare.
Valuta seriamente se acquistare un kit specifico dello shop in modo da avere lucidatrice tamponi e polish adatti allo scopo, qualche foto aiuterebbe a consigliarti al meglio
La cera Dodo Juice Supernatural Hybrid Nano è uno dei migliori prodotti di protezione che si possano applicare per facilità d'uso, gloss e durata...

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Only HONDA ha scritto:io direi che bisogna ricominciare daccapo...
innanzi tutto non si può pensare di "lucidare" (o meglio correggere) senza aver prima decontaminato
Si testa su una piccola area la combinazione polish tampone per verificare che il risultato sia soddisfacente.
Mi pare che ci sia un pò di confusione sui tamponi e non conosco quella lucitatrice (sicuri che sia una rotoorbitale?).
Il tampone in lana è tra i più aggressivi che si possa usare.
Valuta seriamente se acquistare un kit specifico dello shop in modo da avere lucidatrice tamponi e polish adatti allo scopo, qualche foto aiuterebbe a consigliarti al meglio
La cera Dodo Juice Supernatural Hybrid Nano è uno dei migliori prodotti di protezione che si possano applicare per facilità d'uso, gloss e durata...


Scusami la lucidatrice è rotativa.
Di sicuro la claybar è essenziale per un lavoro al top, ma sicuramente se creo dei difetti e non risolvo quelli presenti il tutto dipenderà dal mio uso dell'attrezzo o dal tampone usato o dal prodotto usato. I carrozzieri, almeno il mio non usa la claybar,, mi accontenterei di un risultato più commerciale non da raduno.
Se il tampone in lana è tra i più aggressivi, come già sapevo l'utilizzo in questo caso dovrebbe esser corretto. Viene menzionato anche in guida ( o verde o lana)
l's17 e l'Angelwax menzionati da me sono equiparabili, o son 2 prodotti che svolgono funzioni diverse?
Un altra lucidatrice? e perché.
Per la cera, probabilmente la mia era difettosa, perché era dura come il muro, tutt'altro che liquida.
Comunque appena posso posto delle foto, cosi proviamo a capire.

Vedere il profilo dell'utente

Only HONDA


Diplomato in Detailing
La clay, come la decontaminazione chimica non e accessoria ma essenziale, il fatto che i carrozzieri non la usino non deve essere una scusante per non farla(spesso si vedono pessimi lavori di lucidatura).
La lucidatrice rotativa va usata con grande attenzione e, abbinata a un tampone in lana, se usata in maniera impropria può fare danni di notevole entità: in ogni caso dopo una combinazione del genere è necessario un ciclo di finitura.
S17 non ha la capacità di taglio di Ressurection.
E credo alquanto improbabile che la tua cera fosse difettosa, non mi risulta sia un prodotto "liquido".

In ogni caso non credo si debba distingure tra risultati commerciali o da raduno ma tra fare la cose come van fatte o come si crede si possano fare....

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Only HONDA ha scritto:La clay, come la decontaminazione chimica non e accessoria ma essenziale, il fatto che i carrozzieri non la usino non deve essere una scusante per non farla(spesso si vedono pessimi lavori di lucidatura).
La lucidatrice rotativa va usata con grande attenzione e, abbinata a un tampone in lana, se usata in maniera impropria può fare danni di notevole entità: in ogni caso dopo una combinazione del genere è necessario un ciclo di finitura.
S17 non ha la capacità di taglio di Ressurection.
E credo alquanto improbabile che la tua cera fosse difettosa, non mi risulta sia un prodotto "liquido".

In ogni caso non credo si debba distingure tra risultati commerciali o da raduno ma tra fare la cose come van fatte o come si crede si possano fare....


Abbi pazienza ma forse non ci siamo capiti, e di conseguenza non mi sei stato d'aiuto.
Comunque Grazie lo stesso

Vedere il profilo dell'utente

Only HONDA


Diplomato in Detailing
mi spiace, mi auguro tu possa trovare maggiore soddisfazione da qualche altro utente del forum

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Only HONDA ha scritto:mi spiace, mi auguro tu possa trovare maggiore soddisfazione da qualche altro utente del forum

Ma non credo, su 50 visualizzazioni mi ha risposto solo 1 persona.
Comunque ti spiego, allora se un principiante ti chiede un consiglio, tu devi essere anche un attimino più paziente.
Il fatto che tu voglia fare l'esperto, è fuori luogo, oltretutto queste risposte piuttosto fredde e incomplete non portano a niente di buono.
Se mi vuoi aiutare mi aiuti, altrimenti preferisco non ricevere risposte.
Analizziamo caso x caso:
Innanzitutto dalla mia domanda si capisce che sono un principiante e che cerco dei consigli,, ma si capisce anche che se ti chiedo delle cose sulla lucidatura è inutile che ti fossilizzi sulla claybar.
Capisco che sono collegate ma se i carrozzieri non la fanno, significa che, per far si che la vettura sia corretta e per avere l'effetto specchio non è indispensabile, con questo non dico che sia giusto quel che fanno loro al 100% ma all'utente medio può andar bene ed è disposto anche a pagare per questo altrimenti non avrebbero clienti. Fatto sta che gli swirls e i rids non ci sono più e da questo ne deriva il fatto che a me andrebbe benissimo avere un risultato del genere.
Poi,,, se io scrivo che ho un tipo di lucidatrice e ti scrivo "(ahimè)" probabilmente già si capisce che mi son pentito di averla presa,, ma non per questo son disposto a spendere più di 100 euro per una rotorbitale solo perché è più facile da manovrare.. "Se ho un Ferrari e non lo so guidare non è detto che non possa imparare piuttosto che comprare una Panda". L'importante è raggiungere l'obiettivo, ma per questo ci vuole un maestro dietro al monitor, non una persona che mi scoraggia e che mi dica di cambiare attrezzatura già di per se buona.
Poi,, c'è scritto nella guida dove si parla dell'Introduzione: "Il Detailing è libero e può essere vissuto a più livelli. Siete privati che amano avere la propria vettura in ordine ma utilizzando pochi e semplici prodotti? Il Detailing è fatto anche per voi: non importa il numero di articoli o strumenti utilizzati, è importante adoperarli al meglio delle possibilità." Quindi non mi lasciar capire come mi hai scritto nel secondo post che le cose o si fanno per bene o non si fanno perché  è sbagliato il messaggio che fai passare.
Oltretutto non mi dire le cose a morsi e bocconi, nel primo post sulla cera sembrava che tu mi avessi scritto una frase della scheda tecnica,, l'hai capito benissimo che mi sembrava troppo granulosa ma tu me l'hai scritto solo in un secondo momento che non è liquida come intendevo io, piuttosto dammi dei consigli su come applicarla o dammi dei consigli su un altro tipo di cera,, magari un pò più liquida.
Poi che il tampone di lana è aggressivo lo sapevo anch'io, non a caso ti ho scritto da dove ho preso spunto per l'utilizzo,, ma tu anche qui non mi rispondi in maniera esaustiva e mi dici che devo far chiarezza e che si deve ricominciare da capo.
Se vai a leggere la scheda tecnica del s17, a me sembra che di potere tagliente con un tampone di lana ne abbia e con un tampone di lana dovrebbe fare il suo.
Poi mi dici che devo fare la finitura,, ma perché scusa dopo aver passato il car pro essence ho fatto il solletico alla carrozzeria? Addirittura ha anche un minimo di potenzialità da sigilllante (glaze) (io ti riferisco quello che leggo, altrimenti gli diciamo di fare delle modifiche al sito perché i principianti non capiscono nulla).
Anzi lo sai cosa ti dico a proposito della finitura?
Ho visto un verniciatore in carrozzeria applicare un polish di finitura con rotativa e tampone di lana! E allora? Come me lo spieghi la macchina in controluce dovrebbe essere piena di graffi e segni, o mi sbaglio?

Vedere il profilo dell'utente

Only HONDA


Diplomato in Detailing
Mi dispiace sinceramente se ho dato l'impressione che mi riporti ma credimi non era mia intenzione scoraggiarti e anzi mi scuso perchè lo scopo del forum dovrebbe essere di aiutare.
Detto questo credimi nessuno dirà mai a un principiante di iniziare lucidare con una lucidatrice rotativa perchè sarebbe come salire in F1 senza aver mai guidato nemmeno un kart, certo si può imparare ma prima magari si rischia di farsi male.
Ed è giustissimo ciò che dici riguardo al detailing a diversi  livelli ma ritengo vada inteso non come libera interpretazione delle regole (l'uso della clay è una di queste) ma che ognuno può arrivare a ottenere ottimi risultati decidendo fino a dove spingersi nella finitura sulla base della propria esperienza e capacità.
Detto ciò attendi fiducioso i suggerimenti di qualche altro utente del forum

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Ok, la clay era essenziale ma qui c'è un problema più grave: la rotativa è uno strumento per utenti esperti e non è assolutamente adatta ad un primo utilizzo. 
Il mio consiglio è quello di dotarti di una rotorbitale e tutto sarà molto, ma molto, più semplice.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Andre91


Aiutante Detailer
ok... va bene... Scusate oggi ero un po' sull'agitato..
Va bene, accetto i consigli e mi rimetterò all'opera.

Vedere il profilo dell'utente

zurigo13


Apprendista Detailer
Guarda, senza polemica ma credo tu sia partito con il piede sbagliato.
Ti domandi del perchè dopo 50 visualizzazioni ti abbia risposto "solo" una persona?
Semplice, perchè chi ti ha risposto è uno dei forumer pìù competenti e disponibili e ti ha dato tutte le risposte necessarie.
Gli altri, me compreso, probabilmente non avevano nulla da aggiungere.

Vedere il profilo dell'utente

BlackAlfa


Apprendista Detailer
Come ha detto antonio la Rota è parecchio ardua da usare ed il rischio di far danni sopratutto all'inizio è alto... ancor di più se vai alla ricerca del maggior taglio possibile ovvero LANA, è vero che con una rotorbitale andresti a spendere almeno altri 130e ma d'altro canto sicuramente andresti almeno a rassicurarti sul fatto che con le dovute accortezze non rischi di rovinare parti della macchina che se dovessi rifarle in carrozzeria ti costerebbero molto più di un centinaio di euro... altrimenti se reputi di voler imparare ad usar la rota ci son molti professionisti che fanno corsi di lucidatura di base...

Leggendo hai comprato s17 in sostituzione a Resurrection che è tornato da poco disponibile ma sicuramente un s3 sicuramente faceva più al tuo caso a livello di taglio Wink
Per aver maggior campo la prossima volta tieni presente che i prodotti scholl vanno col numero a crescente... quindi esempio s3-s17-s20-s30 e cosi via ovviamente il più basso ha più taglio per buttar li numeri =) stessa cosa per menzerna... più è alto il numero minore è il suo "taglio".


Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Grazie a tutti delle risposte, anche a te Zurigo13 Smile

Vedere il profilo dell'utente

Nippe


Detailer Novello
...e la Hybrid Nano ha la stessa consistenza di un formaggio stagionato! Ne devi mettere davvero pochissima, quasi non vederla, io ad esempio la stendo controluce. Forse una cera Angelwax o le varie Dodo sarebbero state più semplici per un primo contatto.

Altra cosa: non guardare quello che succede in carrozzeria, ho visto "lucidare" auto senza nemmeno prima lavarle Evil or Very Mad questo è solo uno dei risultati: http://www.lacuradellauto.com/t18586-alfa-romeo-spider

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Buonasera ragazzi, ho preso la rotorbitale come da vostro consiglio e l'ho provata su una zona... Subito puzzo di bruciato a bassa velocità.. (Anche il mio carrozziere ha detto: "strano"..)Non posso postare foto ma ho addirittura creato dei rids.. (tampone verde e angelwax ressurection)... A questo punto?

Vedere il profilo dell'utente

v6boss


Detailer Novello
Hai decontaminato prima di iniziare a lucidare? Che roto hai preso?

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Sì, ho decontaminato. é la ero pro 600

Vedere il profilo dell'utente

v6boss


Detailer Novello
Non so, bisogna attendere il parere degli esperti. Ma creare dei rids lucidando mi sembra difficile, verò è che hai usato un'accoppiata abbastanza aggressiva. E se i rids fossero già presenti ma coperti e lucidando non hai fatto altro che renderli visibili?

Per l'odore di bruciato l'unica cosa che mi viene in mente è che tu abbia applicato troppa pressione andando a sforzare la lucidatrice (dando per scontato che la Ero non si difettosa ovviamente).

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Attendiamo foto per una corretta valutazione Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Andre91


Aiutante Detailer


La prima foto é uno dei tipici graffi che vado a generare.
La seconda indica i segni che lascio al movimento della rotorbitale

Vedere il profilo dell'utente

v6boss


Detailer Novello
La prima di certo non può essere generata dalla lucidatura. Senza offesa, ma penso che anche un bambino intuirebbe che un movimento circolare non possa creare una riga dritta...

I secondi secondo me sono causati dal compound non lavorato a dovere (probabilmente anche eccessivo prodotto), per assurdo sembrerebbe che i residui non siano stati rimossi con microfibra dopo la lavorazione.

Vedere il profilo dell'utente

Andre91


Aiutante Detailer
Buongiorno, allora il "senza offesa" l'ho sentito già troppe volte e non è educato come termine. Le cose o si dicono o non si dicono, oppure potevi scrivermi la stessa cosa in maniera diversa. Un bambino non si metterebbe proprio a far ste cose, non fate i "pompati" se volete aiutarmi altrimenti non mi rispondete, lo accetto molto più volentieri. Io parlo secondo quello che vedo e quello che succede, mi hai detto prima che molto probabilmente son graffi scoperti dal polish che è aggressivo, è più plausibile, ma altri segni gli ho creati io.
Per Il discorso prodotti,, io ho capito (non dalle guide qua sopra, ma da altro) che può essere utile usare la pasta abrasiva extrafine e si potrebbero risolvere un pò di cose con quel 1° step (ho visto di persona).
Nella seconda foto il residuo di prodotto rimasto è voluto,, vi dovrebbe servire a far capire come mai durante il movimento la lucidatrice lascia sul prodotto quei mezzi cerchi non permettendomi di asportare il prodotto direttamente con la lucidatrice stessa, cosa che con la rotativa succedeva, ne asportavo molto meno con il panno.

Vedere il profilo dell'utente

Straniero


Aiutante Detailer
Ciao. Guarda io sono nuovo di questo mondo e potrei dirti una cavolata assurda ma a me vengono in mente queste possibilità per la seconda immagine:
1- è stato usato troppo prodotto
2- non è stato lavorato a sufficienza il prodotto
3- se non è il primo pezzo che fai dell'auto potrebbe essere ora di cambiare tampone perché troppo "imbevuto" di prodotto.

Togliendo comunque il prodotto col panno in microfibra il lavoro come viene?


Per la prima immagine credo abbia ragione v6boss e non puoi averlo fatto tu con la roto. Credo che per eliminare quel segno ti serva qualcosa di aggressivo, se non carteggiare e lucidare nuovamente.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Io confermo che il problema è dato dallo strumento utilizzato: una rotativa (ammesso che si abbia molta esperienza per poterla usare) è adatta solo alla fase di taglio. 
Ma avresti dovuto utilizzare un compound più potente, come S3 Gold o Resurrection e non un medio come S17. 
Poi però devi rifinire assolutamente con rotorbitale.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Straniero


Aiutante Detailer
Admin ha scritto:Io confermo che il problema è dato dallo strumento utilizzato: una rotativa (ammesso che si abbia molta esperienza per poterla usare) è adatta solo alla fase di taglio. 
Ma avresti dovuto utilizzare un compound più potente, come S3 Gold o Resurrection e non un medio come S17. 
Poi però devi rifinire assolutamente con rotorbitale.

Probabilmente sbaglio ma credo che l'utente abbia acquistato la ERO600 e quelle immagini siano dopo il suo utilizzo... La ero600 non è una rotorbitale?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum