Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » Prelavaggio - quale e perchè

Prelavaggio - quale e perchè

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 5 di 6]

101Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 17 Ott 2017 - 10:57

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
lasciamo stare il discorso 1 swirl ( magari era un Rids Wink ).....o magari l'auto era bianca e/o non avevi l'occhio allenato Very Happy
con le migliori tecniche e attrezzi..dopo 1 anno di lavaggi e/o basta che ad auto impolverata qualcuno si appoggi/strusci i jeans e sul nero gli swirl si vedono  Cool
dovresti solo tenerla sotto una campana di vetro.....per averla sempre perfetta  Very Happy
sfido chiunque a dire il contrario  Very Happy ......senno qui non lucideremo almeno 1 volta ogni 12 mesi  Wink

Torniamo a noi :
puoi dare SC a casa e risciacquare al self......poi a macchina bagnata ( non devi asciugare ) dai W5  1:15 e risciacqui
.......poi vai sotto l'aria compressa dei rulli per asciugatura Wink
per azione meccanica.....intendo guanti e spugne o panni vari Wink
ma tutto decera dal prelavaggio piu' gentile .......ma anche il vento,il sole, il freddo, il caldo torrido  ecc ecc ecc Very Happy
altrimenti le protezioni sarebbero eterne geek geek geek

102Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 17 Ott 2017 - 19:05

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
uno swyrl solo sarebbe impossibile da causare...

103Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 17 Ott 2017 - 19:28

Ajk

Ajk
Detailer Novello
Ok grazie, faccio come indicato.
Chiudo sullo swirl su auto scura (rav 4): non era un rids e di questo ne sono certo, poi a questo punto è ovvio che gli altri swirls ero io a non vederli se è impossibile che non ci fossero.
La mia non era una sfida, semplicemente ho scritto una cazzata dovuta alla mia scarsa esperienza e l'ho messa come affermazione.
In totale buona fede io, pur avendo osservato, non li ho visti ed avendo cambiato auto non posso più constatare con maggior attenzione di quella precedentemente prestata.
Grazie ancora e ciao.

104Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 17 Ott 2017 - 19:36

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
No problem....... Era solo per chiarire nessuna sfida.... Ci mancherebbe
È semplicemente impossibile avere un auto 11 anni senza swirl...... Magari Very Happy

105Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 17 Ott 2017 - 19:42

Ajk

Ajk
Detailer Novello
Forse ho capito la questione swirl: il danno che avevo io sul cofano era identico a quanto rappresentato sulla guida e quindi un'area con segni concentrici. Per me il difetto era l'area e quindi lo consideravo singolo.

106Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mer 18 Ott 2017 - 0:05

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
ma guarda nessuna polemica o sfida a chi ne sa di più, si condividono le conoscenze. se non sai valutare un danno non saprai mai come rimediare...

107Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mer 18 Ott 2017 - 0:11

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
Like  Like  Like

Ciao clamiva Very Happy
sicuramente all'epoca non essendo dentro questo " mondo  ".....non avra' fatto mai caso bene agli swirl Cool
una cosa è sicura pero': in 11 anni e zero lucidature......gli swirl c'èrano  sparsi un po' ovunque Arrow

108Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mer 18 Ott 2017 - 10:05

Ajk

Ajk
Detailer Novello
Ciao ragazzi, solo per dire che ovviamente ho la massima stima e riconoscenza per voi che, insieme ad altri membri del forum, rispondete ai quesiti di tutti, compresi i più banali.
Concordo totalmente con voi e spero piano piano di apprendere il più possibile.
Nella vita reale non ho amici appassionati di detailing e quindi l'unico confronto che posso avere è sul forum dove le auto non si possono toccare o osservare ma solo vedere in foto con tutti i limiti del caso.
Fino ad ora ho vissuto una situazione dove amici o altri che guardando l'auto e l'anno sulla targa mi chiedevano cosa diavolo le avessi fatto e poi l'immancabile "visto che ti diverti ti porto anche la mia" e quindi mi sembrava di essere ok.
Ovvio che qui l'asticella è giustamente più alta e io cerco di imparare.
Se fate un passo indietro rispetto alla vostra attuale esperienza, vi mettete le mie scarpe e guardate la foto credo che possiate comprendere l'ingenua sincerità delle mie affermazioni.
Vi ringrazio davvero e mi spiace se ci può essere stato qualche malinteso sulle mie affermazioni.
Scusate il papirone, ma ci tengo davvero agli amici del forum.Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Img_4510
Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Img_4511

109Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mer 18 Ott 2017 - 10:14

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
Nessun malinteso Ajk Very Happy
tutti siamo qui per condividere la stessa passione Wink
No problem....... è sempre un piacere scambiarsi idee e opinioni Like

110Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Ven 20 Ott 2017 - 20:58

Ajk

Ajk
Detailer Novello
Bene, con i miei possenti mezzi (torcia led dell'iphone) ho controllato la mia auto nuova con tre lavaggi subiti e gli swirls ci sono.
Quindi quella venduta rimarrà nella storia come l'unica auto senza swirl in 11 anni lol!
Erano rids lol! lol! lol!
Lasciatemi scherzare su me stesso Very Happy

111Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Ven 20 Ott 2017 - 21:11

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
No problem....... Siamo i primi a scherzare..... Non ci batte nessuno Like Like

112Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 23 Ott 2017 - 11:33

james_91

james_91
Apprendista Detailer
Leggevo nelle prime pagine che l'admin usa pnt pure sulle macchine protette, utilizzandolo diluito 1:50... qualcun altro lo fa?
1:50 in caso di macchina leggermente sporca?
E in caso di sporco grave?

113Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 23 Ott 2017 - 11:58

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
Poco sporco lo uso anche 1:60
Molto sporco 1:30 su auto protetta fa un'ottima pulizia

114Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 23 Ott 2017 - 12:46

james_91

james_91
Apprendista Detailer
Beh in questo caso viste le alte diluizioni, non è piu consigliato rispetto anche ad un wolfs ?

115Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 23 Ott 2017 - 15:41

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
dipende anche da che tipo di protezione si ha sulla macchina Wink
un Ph neutro è sempre piu' gentile......alla lunga Arrow

116Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Sab 16 Mar 2019 - 14:33

GiangiuGTI


Aiutante Detailer
Ciao Ragazzi,

mi serve un consiglio per il mio prossimo ordine.. Ho da trattare le mie due auto, entrambe bianche ma:
una trattata in passato e l'altra nuova di pacca con 300 km.
Purtroppo viaggio spesso fuori città in notturna e l'auto il giorno dopo il lavaggio è già costellata di insetti, il W5 non mi ha dato grandi soddisfazioni nel combatterli usando il meno possibile la frizione.
Dite che potrei avere più risultati con il PNT diluendolo 1:30?
Meglio optare per The Multi? e se si come lo diluisco?
Le auto sarebbero semplicemente cerate e non vorrei eliminarla in pochi lavaggi.
Acquisterei comunque SC e lo userei nei casi meno gravi lasciandolo in posa dalla sera prima come ho letto nelle pagine precedenti.

Entrambi pensavo di usarli con lo spruzzino classico ma ho a disposizione un nebulizzatore che uso in giardino da 5lt, sarebbe più indicato?? al lavaggio mi prenderanno per un ghostbuster!! ahahaha

117Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 18 Mar 2019 - 11:15

gianluca.brossa


Detailer Novello
Se il problema sono gli insetti ti consiglio di affrontare la situazione diversamente. Potresti applicare The Mask, viene via anche solo con acqua e si porta dietro tutti gli insetti raccolti durante i viaggi.
A quel punto quindi, avendo auto protetta, va bene qualunque prelavaggio meno aggressivo che ti intaccherebbe meno le protezioni.

118Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Lun 18 Mar 2019 - 22:19

Marco0961

Marco0961
Diplomato in Detailing
Anche nella mia zona ci sono molti insetti, come già consigliatoti da Giangiu anche io uso The Mask
Poi con Primus in spray non ho piu dovuto assolutamente frizionare, basta l’idropulitrice per rimuoverli totalmente

119Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 19 Mar 2019 - 20:42

Admin

Admin
Admin
Quoto per The Mask, mentre in assenza che si tratti di W5, Primus o un prodotto specifico, occorre sempre lavorare con un pennello.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

120Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 19 Mar 2019 - 21:53

GiangiuGTI


Aiutante Detailer
Grazie mille, l'avevo adocchiato ma non ero certo della scelta! Lo aggiungo al carrello..

121Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Primo lavaggio senza risciaquo il Lun 25 Mar 2019 - 21:12

GIOCASTI


Aiutante Detailer
Buon giorno a tutti, sono nuovo del forum che ho conosciuto da poco tempo. Ho sempre avuto a cuore la cura della mia auto, ma per motivi logistici (ho un box condominiale) ho sempre dovuto ricorrere, almeno per l'esterno (per gli interni invece non ho problemi a provvedere in modo autonomo), agli autolavaggi, e, anche se sono andato praticamente quasi solo in quelli "a mano", i risultati sono sempre stati poco soddisfacenti (sia lavaggi costosi che economici). SeguendoVi mi è venuta voglia di provare a trattare da solo anche agli esterni. Chiaramente, essendo in un condominio, dovrei ricorrere al lavaggio risenless e vorrei a tale proposito qualche consiglio su quali prodotti e come usarli. La macchina sulla quale lavorerò mi deve ancora arrivare e sarà un'Audi Q2 bianca con i passaruota e i fascioni sottoporta nero lucido.
Da quello che ho letto gli step dovrebbero essere:
1) prelavaggio con un prodotto che ingloba lo sporco
Quale mi consigliate e con che diluizione usarlo?
Tenendo conto che tra il tragitto verso il self (per
il risciaquo) ed eventuali code potrebbero
passare tra i 30 ed i 60 minuti
2)risciacquo al self con acqua osmotizzata
3) ritorno al box di casa e trattamento con shampoo senza bisogno di risciacquo. A questo proposito cosa mi consigliate (shampoo, guanto e panni in microfibra)? Bisogna risciacquare il guanto in un secchio con solo acqua prima di riimmergerlo in quello con acqua e shampoo? È utile fare comunque un piccolo risciacquo utilizzando solo un panno in microfibra ed un secchio di acqua pulita? Oppure è addirittura controproducente?
4) È meglio usare poi un protettivo oppure esiste già uno shampoo risenless protettivo?
Grazie in anticipo per le risposte che vorrete darmi.

122Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 26 Mar 2019 - 15:04

gianluca.brossa


Detailer Novello
Il prelavaggio lo puoi dare direttamente all'autolavaggio prima di passare le lance; se lo vui dare a casa e poi recarti al self ci vuole un prodotto tipo Super Clean che anche se lasciato in posa per molto tempo non da problemi; secondo me però è meglio usare qualcosa direttamente al self (Primus, PNT, ecc...)
Come prodotto rinseless ti consiglierei Car Pro eco2 ed un guanto in lana; come panni per asciugatura a me piace molto il dry me crazy, alternative potrebbero essere LCDA Mago o MF2.
Prima di applicare un protettivo io farei almeno la decontaminazione, oppure potresti usare un prodotto tipo QeD

123Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 26 Mar 2019 - 16:23

GIOCASTI


Aiutante Detailer
Grazie davvero per la risposta, approfitto ancora della tua disponibilità per alcuni ulteriori chiarimenti:
1) il.prodotto x il prelavaggio si può usare anche sui vetri e sulle plastiche/guarnizioni?
2)è meglio sciacquare il guanto in acqua pulita tra un passaggio e l'altro di shampoo?
3)e utile fare un mini risciacquo (con secchio e guanto o panno puliti) dopo avere dato lo shampoo a tutta la vettura oppure è meglio dare lo shampoo a pannelli ed asciugarli subito?
4)credevo che la decontaminazione coincidesse con il prelavaggio invece non è così, puoi spiegarmi in cosa consiste?
Grazie ancora per la disponibilità.

124Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 26 Mar 2019 - 16:53

gianluca.brossa


Detailer Novello
Prego figurati, il forum serve anche a questo. Per le tue domande:
1) si certo
2) puoi usare direttamente il secchio dove c'è lo shampoo, strofinando sulla griglia
3) io farei pannello per pannello
4) no sono due cose diverse. La decontaminazione serve per eliminare le contaminazioni che si depositano e si "legano" alla vernice. Di solito si fa quella chimica (per ferro e catrame) e quella meccanica che rimuove anche le altre impurità. Non vorrei andare troppo OT, per i dettagli ti rimanndo a https://www.lacuradellauto.it/blog/la-clay-bar/

125Prelavaggio - quale e perchè - Pagina 5 Empty Re: Prelavaggio - quale e perchè il Mar 26 Mar 2019 - 17:56

GIOCASTI


Aiutante Detailer
Precisissimo, grazie

Torna in alto  Messaggio [Pagina 5 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum