Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Quale lucidatrice scegliere?

Quale lucidatrice scegliere?

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 17:26

yuko


Detailer Novello
E' la classica lucidatrice economica, abbastanza diffusa. E' una via di mezzo tra una lucidatrice e una levigatrice. Avere tante velocità serve a poco, perché sull'auto non si possono utilizzare velocità troppo alte (3500 giri/min, cioè il massimo, non lo userai mai per lucidare), diciamo che puoi arrivare a 2000 giri/min per lucidare. I giri minimi (1100 giri/min) sono un po' alti ma ancora accettabili (600/700 giri/min sarebbero meglio).
E, cosa importante, è una lucidatrice rotativa, mentre la ERO600 è rotorbitale, più sicura da usare e senza rischi di lasciare ologrammi.

Io credo che, con un buon tampone e un buon polish (e ci aggiungo anche il platorello), anche la lucidatrice che hai potrebbe andare bene (facendo attenzione, essendo rotativa), però non posso averne la certezza perché non l'ho mai usata. In un altro forum conosco una persona che è passata da una lucidatrice simile alla tua alla Ero600 ed è rimasto molto soddisfatto, però un caso non fa statistica.

Comunque anche qui sul forum c'è una discussione dedicata alla tua lucidatrice: http://www.lacuradellauto.com/t542-einhell-bpps-1100-e

Vedere il profilo dell'utente

27 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 18:09

clamiva


Apprendista Detailer
Diciamo che se ai diapone di una buona tecnica non è da buttare, però è una rotativa e se non si ha dimestichezza si possono fare anche danni e gli ologrammi sono il minimo, e sul nero c'è quasi la certezza di farne. Poi per correggere gli ologrammi c'è bisogno della rotorbitale. Se invece buchi il trasparente c'è bisogno del carrozziere...

Vedere il profilo dell'utente

28 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 18:27

debigi


Aiutante Detailer
Basta passo alla ero600 pro!!!!a dire la verita secondo me un segno anche se piccolo sul cofano ce l ho fatt.

Vedere il profilo dell'utente

29 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 18:34

yuko


Detailer Novello
Per rimuovere gli ologrammi (usando un compound può succedere di crearne qualcuno) basta fare il secondo step con il polish da finitura, supponendo di usare una tecnica corretta (altrimenti li crei anche con quello da finitura), non è necessaria la rotorbitale. Per esperienza, più che bucare il trasparente, è più facile sbucciare i lati dei pannelli o i punti dove cambiano forma, in un attimo arrivi alla lamiera nuda Very Happy.
Però se diceva di averla già usata e non aver ottenuto i risultati sperati, spero che la sappia usare senza far danni Very Happy.

Vedere il profilo dell'utente

30 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 19:19

clamiva


Apprendista Detailer
Mi sembra di aver capito che sia la prima lucidatrice che maneggia a quanto ho capito, e come gistamente dici sugli spigoli è molto facile arrivare alla lamiera visto che li di trasparente ce ne è meno, ma anche bucare è un attimo

Vedere il profilo dell'utente

31 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 19:49

debigi


Aiutante Detailer
Bravi esperienza zero,e mi sa mi sa che stavo iniziano con la lucidatrice sbagliata.

Vedere il profilo dell'utente

32 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Mar 29 Nov 2016 - 20:27

yuko


Detailer Novello
Ok allora direi decisamente meglio prendere la Ero600 Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

33 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Ven 2 Dic 2016 - 5:44

debigi


Aiutante Detailer
Giorno a tutti,ma come possono esistere cere che costano dai 500/1000 a oltre 2500 euro per due vasetti da 200 ml???

Vedere il profilo dell'utente

34 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Ven 2 Dic 2016 - 9:00

yuko


Detailer Novello
Ce ne sono di molto più costose, guardati i prodotti della Zymöl se vuoi divertirti, arrivano anche a 10.000€/20.000€ Very Happy. Come tutte le cose ci sono quelle economiche e quelle costose, dipende cosa ci metti dentro e come le presenti Very Happy. Cere del genere vanno applicate su auto di un certo livello e hanno un'utilità molto relativa, un po' come un cellulare con i diamanti sopra, insomma è roba da ricchi Very Happy. Se avessi una Pagani Huayra nuova fiammante da 1.500.000€ e ti chiedessero cosa ci hai messo sopra, preferiresti rispondere "una cera da 30€" oppure "una cera da 20000€"? Credo di aver reso l'idea Very Happy.
Ovviamente nessuno le applicherebbe mai su un'auto normale perché tanto vale mettere un nano a un decimo o un centesimo del costo Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

35 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Ven 2 Dic 2016 - 11:02

debigi


Aiutante Detailer
Azz 10.000/20.000

Vedere il profilo dell'utente

36 Re: Quale lucidatrice scegliere? il Sab 3 Dic 2016 - 10:42

Admin


Admin
Anche 100.000 dollari Wink https://www.yahoo.com/news/bp/96-867-bottle-car-wax-ride-doesn-t-184812762.html


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum