Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » consiglio su pasta abrasiva terminale di scarico

consiglio su pasta abrasiva terminale di scarico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

ste


Aiutante Detailer
Secondo voi per lucidare il terminale di scarico di una golf può andar bene se uso una pasta abrasiva qualsiasi, tipo quelle bianche che si trovano al fai da te?
Grazie

Vedi il profilo dell'utente

Filep

avatar
Detailer Novello
si, va molto ben, toglie tutto il nero ossidato e torna come nuovo. Magari l'ultima passata dalla più leggera così rimane anche un bell'effetto specchio, oppure usa un polish da 4 soldi che è comunque meno aggressivo della pasta abrasiva

Vedi il profilo dell'utente

ste


Aiutante Detailer
Ahahahha si ne ho giusto uno di polish da far fuori Laughing Laughing Laughing lol!

Vedi il profilo dell'utente

Admin

avatar
Admin
ste ha scritto:Secondo voi per lucidare il terminale di scarico di una golf può andar bene se uso una pasta abrasiva qualsiasi, tipo quelle bianche che si trovano al fai da te?
Grazie
In realtà i metalli e le cromature necessitano i pulitori e non abrasivi. Ecco perchè esistono i prodotti specifici. Il risultato in termini di brillantezza (e sicurezza) che potrai avere con un prodotto come M1 non ha pari tra i normali polish e compound.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Armaky

avatar
Diplomato in Detailing
Permettimi Admin di fare un piccolo appunto a riguardo..

Quello che dici è lecito ma vale credo, per tutti i metalli e cromature in condizioni standard ovvero quando non sono stati mai trattati con prodotti contenenti abrasivi

Altrimenti.. che tipo di prodotti andrebbero utilizzati?!

Facendo delle ipotesi.. Qualora su dette parti fossero stati già fatti dei lavori di "lucidatura" ci si vedrà costretti dapprima a pulire per bene con M1, come dici giustamente, e successivamente si valuterà lo stato dei micro swirls, o anche rids qualora fossero presenti

Se tutto questo fosse scorretto o inesatto allora c'ho capito poco io e me ne scuso..  Suspect  

Però ho anche notato che manca una vera e propria sezione nelle guide che parli del trattamento di superfici in metallo più in generale, metalli/non metalli cromati e più nel dettaglio di quelle costituite da alluminio lucido, ferro acciaioso con rivestimento al cromo come collettori e terminali di scarico, acciaio inox lucido, particolari in titanio come avviene in qualche caso per i collettori e gli scarichi dei motocicli più costosi; appendici, bretelline e cornici di abbellimento in non metallo trattati con rivestimento al cromo come: cornici fari, guarnizioni porte e vetri, maniglie, fregi, emblemi ecc ecc..

Poi se questa sezione fosse stata già creata allora mi flagello da solo per non averla vista Razz

Vedi il profilo dell'utente

Nippe

avatar
Detailer Novello
In realtà la cromatura è uno strato talmente sottile che nella maggior parte dei casi non si può correggere, l'alluminio lucido ossida in continuazione e l'unico modo per mantenere la finitura sono i polish appositi per metalli (su questo Menzerna ne sa).
I metalli sono un discorso ampio perché ogni tipo di lega (che sia metallica o di alluminio) risponde in modo diverso rispetto ad un'altra, cerca nella rete e ne troverai di ogni Wink

Vedi il profilo dell'utente http://www.carlifedetailinglab.it

Armaky

avatar
Diplomato in Detailing
Nella rete ok.. ci sta fare le prove come un buon appassionato detailer oppure un professionista sapranno

La cosa era rivolta alle discussioni ed alle guide che trattano detto argomento qui sul foro.. ed essendo lo stesso ancora troppo poco trattato, secondo me, meriterebbe forse maggior approfondimento ed un occhio più attento al riguardo

Ovviamente come fai giustamente notare gli spessori in gioco sono decisamente ridotti.. se paragonati ad uno strato più rassicurante di trasparente dai 20-50 μm contro gli scarsi 5-6 del rivestimento al cromo.. stando a quello che leggo in rete ovviamente..

Vedi il profilo dell'utente

Admin

avatar
Admin
Purtroppo, come dice giustamente Nippe, le differenze tra i vari materiali sono talmente elevate che sarebbe cosa giusta analizzare ogni caso a se. Io userei un compound sugli scarichi (per esempio), solo dopo una lucidatura.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum