Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Esperimento con clay

Esperimento con clay

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Esperimento con clay il Mar 23 Mag 2017 - 23:43

Purple


Aiutante Detailer
Oggi ho voluto testare la clay che era compresa nel Kit LCDA di decontaminazione sul plexiglass dello scooter.
Dopo la prova del sacchetto, risultata positiva, ho passato la ckay soft99 con il lubrificante eco2, non ho fatto alcuna pressione, ho fatto scorrere la clay ben lubrificata con movimenti verticali, ma al termine ho notato la formazione di leggerissime righe come fili di ragnatele. La mia deduzione è che la clay non è completamente indolore e che sia meglio utilizzarla solo se proprio necessario.
Mi sa che rimango dell' idea che meno si tocca la carrozzeria e meglio è.....

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Esperimento con clay il Mer 24 Mag 2017 - 9:31

gabrya3

avatar
Apprendista Detailer
Mah Purple, partendo dal fatto che meno si tocca la vernice e meglio è.....è logico, si hà più probabilità di far danni toccandola che non, ma la variabile da mettere in gioco sono i prodotti giusti,e tutto il procedimento al quale attenersi.
Per iniziare voglio chiederti:
La macchina è stata prima lavata accuratamente?
In condizioni di luce ottimale non hai avuto modo di vedere queste imperfezioni prima di ogni step effettuato sull'auto?
Ultima domanda, in che diluizione hai usato Eco2.

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Esperimento con clay il Mer 24 Mag 2017 - 9:56

Filep

avatar
Detailer Novello
Meno tocchi e meglio è sicuramente sempre valido, questo vale per tutto, la clay, il buffing finale che tanto piace ad alcuni con un quick detailer, ecc.... il discorso è il rapporto beneficio/danno. Se per togliere migliaia di contaminazioni si fanno due swirl leggeri che vanno via anche con polish di finitura a mano allora si può fare. Se per passare una clay devo rilucidare l'auto allora ok..... non la passo. C'è da dire comunque che il plexiglass è più morbido di un trasparente medio da auto.

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Esperimento con clay il Mer 24 Mag 2017 - 10:27

gabrya3

avatar
Apprendista Detailer
No, io ho capito che hai usato la clay contenuta nel kit per la lucidatura del Plexiglass, ma non ho capito dove l'hai passata, se su vernice o plexiglass.

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: Esperimento con clay il Mer 24 Mag 2017 - 10:45

Purple


Aiutante Detailer
Filep, hai ragione che il plexiglass è più tenero, probabilmente sul trasparente dell' auto la clay produce meno difetti, ma essendo un neofita in questo campo, ho voluto fare questa prova per capire se e quanto potere abrasivo potesse avere una clay, prima di usarla sull' auto nuova e fare danni.

Gabrya3, si il plexiglas lo avevo lavato bene e poi trattato con tarx, Eco2 l' ho usato in diluizione 1:15 mettendone in abbondanza, so che come clay lube andrebbe 1:40, ma lo avevo già pronto e ho pensato che così potesse lubrificare ancora meglio. Dici che potrebbe essere quello l' errore?

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Esperimento con clay il Gio 25 Mag 2017 - 11:48

Admin

avatar
Admin
Sebbene sia un errore, la diluizione non può essere causa di swirls. Piuttosto è molto probabile che la clay andasse reimpastata qualche volta in più e concordo sulla particolare delicatezza del plexiglass. 
In ogni caso, prima di qualsiasi azione di lucidatura e/o protezione, rimane un'azione assolutamente necessaria.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedi il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum