Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Tampone conico con lucidatrice rotorbitale

Tampone conico con lucidatrice rotorbitale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Light767


Apprendista Detailer
Salve

Una domanda veloce, c'è modo usare un tampone conico come questo:

https://i58.servimg.com/u/f58/19/67/66/21/_1211.jpg

Con una lucidatrice rotorbitale? Ho necessità di usare proprio quello.

Vedi il profilo dell'utente

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
no quello va su un trapano avvitatore

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Penso si possa mettere anche su una lucidatrice rotativa giusto?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
No, è fatto per il trapano, le rotative hanno un filetto M14 per avvitarci i platorelli. Per montarlo su una rotativa dovresti costruirti un adattatore, neanche tanto semplice perché da una parte deve avvitarsi al M14, dall'altra deve avere un attacco tipo trapano che si può stringere.



Ultima modifica di yuko il Gio 29 Giu 2017 - 15:15, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Ma sulla rotorbitale quantomeno un tampone in spugna abbastanza alto si riesce a mettere? Io devo passare anche su superfici molto curve, se il tampone è sottile non riesco

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Non è questione di spessore del tampone, è questione di tecnica di lucidatura, su superfici concave (che sono quelle che poi danno problemi alle roto) devi fare più passaggi a diverse angolazioni coprendo pian piano tutta la superficie, facendo attenzione che la roto non smetta di ruotare.
Comunque, se li trovi, puoi montare tamponi di qualunque altezza.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Ok ma io ci devo lucidare anche una chitarra, i manici e il bordo secondo me è impossibile farli con la rotorbitale ..o sbaglio?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Beh per quelle zone sicuramente ci vuole un tampone piccolo, ma con una rotativa sarebbe molto più facile. Il manico dovresti riuscirci senza troppi intoppi perché è convesso, non concavo. Ci vuole comunque molta pazienza con una roto.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
In particolare ci devo lucidare questa:

https://postimg.org/image/8llzx5m8d/

https://postimg.org/image/4dr7oekst/

https://postimg.org/image/iqkbpwgh1/

Sto cercando delle rotative usate poi mi è venuto il dubbio della rotorbitale visto che ne parlano tutti benissimo ( ho visto pure un video della Rupes). Però per me penso che sarebbe poco usabile.

Tra le rotative ho visto questi modelli:

-Makita 9237B o la vecchia 9227B
-Bosch GPO 14 o la vecchia GPO 12
-Rupes LH 22
- DeWalt DWP849X

Usate riesco a trovare solo queste e molto raramente per altro. Come sono?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
La Makita è un carroarmato, grossa e pesante, e DeWalt le fa compagnia, sebbene siano comunque ottime macchine. Lucidare parti così piccole di una chitarra con quelle due la vedo dura. La Rupes e la Bosch sono più leggere e maneggevoli. Comunque, in generale sono tutte buone lucidatrici.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
avrei trovato una Rupes LH 22E usata però non mi convince per il numero di giri se leggo bene sul sito c'è scritto da 900 a 2000 giri/min. Mi sembra che il minimo sia troppo alto ( 900 giri/min invece che 600) e che il massimo invece sia troppo basso. Makita e altri arrivano a 3000.
Sto sbagliando con queste considerazioni?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Il massimo lascialo stare, tanto quando tagli arrivi massimo sui 1500 in genere. Il minimo a 900 sì, è un po' altino, sarebbe meglio sui 600, però sicuramente lo stendi anche a 900 il polish.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Mi sa che dovrò scegliere la Rupes LH 22 E dell'usato non trovo di meglio

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Salve

Alla fine ho comprato una De Walt DWP849X ricondizionata a 160 euro con 1 anno di garanzia. Mi gira un po' l'anima perchè è fatta in cina ma tant'è, al momento non potevo permettermi di meglio. Magari in futuro la venderò per una Rupes.

Devo comprare gli abrasivi, pensavo di prendere gli abrasivi Rupes. Per lucidare la chitarra che è stata grattata con carta 1500, mi basta prendere Zephir e Keramik (O diamond in alternativa)?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
E' un'ottima lucidatrice, anche se un po' grossa. Zephir e Keramik possono andare bene (Diamond puoi darlo dopo Keramik se vuoi come tocco finale, ma secondo me è troppo fine per darlo subito dopo Zephir). Io comunque arriverei fino alla 3000 prima di lucidare, ti aiuta parecchio.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Grazie dell'aiuto. Per quando riguarda dimensioni del platorello e materiale del tampone? La chitarra non è un oggetto grande quanto una macchina, quindi secondo me il tampone incluso con la lucidatrice è troppo grande. Per il materiale spugna o lana?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Per le dimensioni dovresti vedere tu, secondo me puoi usare quello da 80mm per le zone un po' più grandi fino ad arrivare a 50mm o anche 30mm per le zone piccole e i particolari (non sarà facile con una lucidatrice di quel calibro, forse dovrai mettere una prolunga). Io partirei sempre dalla spugna, la lana solo se non riesci a correggere con la spugna.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Ho letto la guida sulla lucidatura che c'è sul sito, mi pareva di aver capito che i tamponi di spugna fossero preferibili a quelli di lana, tuttavia leggo dalla guida riguardo i tamponi in lana:

" [size=30]Il motivo per cui sono così efficaci su di una lucidatrice rotativa è il fatto che offrano una grande capacità correttiva con un basso rischio di danneggiare il trasparente della vettura. Grazie all’aria presente tra le fibre di lana, la vernice rimane fredda anche ad alte velocità, se confrontato con un tampone di spugna con la stessa capacità abrasiva"[/size]

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Salve!

La lucidatrice mi arriverà con un platorello da 180 mm per la chitarra sicuramente non si può usare dappertutto ( Giusto il retro, forse i manici). Stavo pensando di prendere anche un platorello da 50 mm per le parti più ristrette.

Come potrebbe essere l'accoppiata tra lui: https://www.lacuradellauto.it/1a-platorello-lucidatrice-rotativa-soft.html da 50 mm e queste spugne da 56 mm https://www.lacuradellauto.it/lucidatrici-platorelli-tamponi/tamponi/da-50-mm/shinemate-tampone-hp08-verde-56-mm.html e https://www.lacuradellauto.it/lucidatrici-platorelli-tamponi/tamponi/da-50-mm/shinemate-tampone-hp05-arancio-56-mm.html ?

Vedi il profilo dell'utente

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Quello da 180 secondo me è quasi inutilizzabile su una chitarra, probabilmente quello da 50mm e da 75mm ti bastano già. I tamponi in spugna shinemate vanno bene

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
yuko ha scritto:Quello da 180 secondo me è quasi inutilizzabile su una chitarra, probabilmente quello da 50mm e da 75mm ti bastano già. I tamponi in spugna shinemate vanno bene

Sul retro del corpo che è piano e senza scavi si può usare anche il 180, sul davanti no. 
Non so se prendere per il davanti un platorello con relative spugne da 75 mm. Sui 50 mm ho comprato un platorello con relative spugne che però si attacca al proxxon mini utensile, unico problema è che gita forte....3000 giri/min mi pare . Vero è che il 50 mm dovrei usarlo solo in un paio di punti.

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Salve!

Nell'immagine si può vedere il platorello da 50 mm che ho comprato per il proxxon messo sopra la zona più stretta della chitarra (quantomeno sul corpo), considerando che la lucidatrice mi arriverà con un platorello da 180 mm, che dimensioni mi consigliate di comprare?

ecco l'immagine



Io pensavo ad platorello da 74 mm (https://www.lacuradellauto.it/lucidatrici-platorelli-tamponi/platorelli/platorelli-per-rotativa/1a-platorello-lucidatrice-rotativa-soft.html) , che ne dite?

Meglio una dimensione maggiore o minore?



Ultima modifica di Light767 il Mar 1 Ago 2017 - 20:38, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente

Light767


Apprendista Detailer
Oggi è arrivata la De Walt, è un po' un carrarmato


Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum