Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere?

CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 8:55

g10rg10

avatar
Aiutante Detailer
Ciao ragazzi, mi rivolgo a voi per schiarirmi un pò le idee.
Ho in mente di acquistare qualche nuova lucidatrice,tra queste la nuova Rupes BF Mille LK 900E.
La mia perplessità nasce dal fatto che non ho nessuna esperienza con una rotoeccentrica,salvo una piccola prova all'autopromotec di quest'anno che ovviamente non mi ha sciarito del tutto le idee.
Già posseggo rotativa ,bigfoot duetto e mini, ma in determinate circostanze sembra che manchi un tassello per avere un sistema di lucidatura che soddisfi a 360° le mie esigenze.
Inizialmente ero tentato all'acquisto della 15 mark II ma con l'uscita della nuova Mille stravolge i miei piani.
Il 95% dei lavori che svolgo sono su auto disastrate,finora nessuna auto che mi permetta di partire con combo medio morbide salvo qualche rara eccezione.
Voi cosa mi consigliereste tra la mille e la 15 mark II, tenendo in considerazione il "target di clientale/auto"?

Grazie in anticipo

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 9:31

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Sinceramente avendo una rotativa non vedo nessun motivo di prendere la mille (e neanche una bigfoot). La rotativa, se saputa usare bene, taglia di più e rifinisce meglio Very Happy. A maggior ragione se fai auto disastrate, la rotativa è il meglio che puoi usare.
Piuttosto che comprare la mille, esercitati con la rotativa e perfeziona la tecnica, se sai usare la rotativa non serve nessun'altra lucidatrice, rotorbitale compresa. Puoi anche vendere la Duetto e la Mini Very Happy.

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 10:17

NOFX

avatar
Laureato in Detailing
Quoto

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 11:49

g10rg10

avatar
Aiutante Detailer
Si certo, la differenza sta solo nelle accortezze e nella concentrazione che si impiega per fare  la zenith,ciò non toglie che adottare un metodo rotoeccentrico o comuque rotorbitale su basi di partenza medio gravi, accorcia le fasi di finitura, che con rotativa richiedono attenzioni in più,nonché tempo(nel caso di una zenith "perfetta" uno impegno mentale maggiore anche se con rotativa e lana unito ad un compound io difficilmente riesco a non lasciare minima traccia di swirl causato da tampone o qualche mini ologramma che richiedono per me un passaggio intermedio in più) .
cosa pensate in merito?

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 12:26

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Sicuramente se tagli con lana serve un passaggio successivo di finitura, quello sempre, ma è anche vero che riesci a togliere cose che con la roto sono impossibili. Con un tampone in spugna medio/duro invece si riescono a fare ottimi 1-step senza ologrammi, tagliando di più e rifinendo meglio rispetto a una roto. E con la rotativa lavori molto più velocemente perchè lavora il polish più in fretta. Poi, alla fine, anche se tagli con roto, microfibra e compound serve un passaggio successivo di finitura per un buon risultato.
In finitura non ho notato rallentamenti nell'usare la rotativa.
Sul fattore psicologico e di attenzione ti do pienamente ragione Very Happy.
Tuttavia, anche la rotoeccentrica richiede una certa attenzione, perché ruotando in maniera forzata si porta dietro gli stessi rischi della rotativa (es. sbucciare i bordi e le nervature), anche se in maniera minore, senza contare che la rotoeccentrica è più stancante fisicamente da muovere rispetto a una rotorbitale e (secondo me) anche rotativa.

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 18:59

g10rg10

avatar
Aiutante Detailer
Ti ringrazio in anticipo per la cortesia e per l'esaustive risposte Yuko. Te hai provato sia 15 mark II che la duetto?Perchè io le rare volte che l'ho usata (duetto) per la correzione con compound e microfibra faticavo a levare qualche rids non profondissimo.In mente c'era anche l'idea di sostituirla con una 15 anche se purtroppo la migliore cosa in questi casi sarebbe provarle e testarle su diversi trasparenti in modo da avere un quadro generale.Potrebbe darsi che lavorando su trasparente alfa romeo (una giulietta) l'accoppiata micro roto non fosse idonea o troppo "leggera",ho faticato parecchio per fare correzione?(sarà che forse sono abituato ai tempi di correzione della rota?)Non credo che il trasparente alfa si possa definire uno sticky,ne tantomeno un "tedesco".

Vedi il profilo dell'utente

7 Re: CICLO DI LUCIDATURA. Quale scegliere? il Mar 26 Set 2017 - 21:44

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Mi sembra strano perché il trasparente Alfa (se era originale) in genere si lavora facilmente. Comunque sicuramente la 15 taglia di più della Duetto, su questo non c'è dubbio, per via dell'orbita più grande, così come la 21 taglia ancora di più della 15.

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum