Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Prima lucidatura con rotorbitale

Prima lucidatura con rotorbitale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Prima lucidatura con rotorbitale il Sab 7 Ott 2017 - 22:24

KID1412


Apprendista Detailer
Salve ragazzi, dopo essermi procurato il materiale mi appresto a realizzare la prima lucidatura con BigFoot 15 MK II, su auto nera metallizzata di 5 anni, con il fine di rimuovere i classici difetti d'età e lavaggi non appropriati: ossidazione, swirls e rids.
Prima di procedere alla pratica (dopo lavaggio e decontaminazione chimica + clay!) vorrei riepilogare tutto quel che ho letto per sapere se ho tralasciato qualcosa, nonché porre qualche domanda di chiarimento che sorge da principiante Very Happy
Se ho ben capito dovrei usare l'accoppiata iConic verde + Resurrection e poi finire con iConic Bianco con Essence.
Per la lucidatrice utilizzata devo trattare aree di 2x3 tamponi, che essendo di 130 mm si traduce in un'area di circa 25x40 cm.
Metto tre chicchi di polish sul tampone, grandi come piselli, poi stendo a velocità uno sull'area da trattare e infine lavoro a velocità 4 per un tempo di circa 9 secondi.
A questo punto levo il prodotto con il panno Yellow Fellow e sgrasso con Eraser per valutare l'effettivo lavoro svolto.

Iniziamo ora con le domande... portata pazienza! Embarassed
Per delimitare le aree non serve utilizzare il nastro da mascheratura ma si tengono a mente, vero? Perché nei video spesso viene usato (oltre che per coprire loghi, fanali, guarnizioni, ecc) per delimitare... ma è per valutare poi la differenza in modo netto tra area trattata e non trattata a scopo dimostrativo?
Una volta fatta poi una zona, la successiva sarà quella adiacente ma come mi devo comportare per la sovrapposizione? Perché è chiaro che fisicamente nei "confini" delle zone vi sarà una sovrapposizione di lucidatura, magari un solo centimetro anche (a proposito, il tampone lavora al 100% fino ai limiti esterni?)... però li si toglierebbe più trasparente! Non si rischia che poi si veda la differenza? Magari in termini di opacità?
Durante la lucidatura viene detto di imprimere una forza di 7/10 kg sulla testa della BigFoot... ma come si fa a regolarsi?
Infine, una volta terminata la doppia lucidatura (Resurrection + Essence) e dopo aver sgrassato non va lavata la macchina? Si può procedere direttamente con il protettivo?

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Sab 7 Ott 2017 - 22:43

NOFX

avatar
Laureato in Detailing
Area puoi fare anche 4x3 tamponi.......dipende da cosa devi correggere ( swirl o Rids ) e da come è duro il tuo trasparente
il tempo è almeno 90 secondi non 9
il nastro oltre che proteggere parti sensibili..... si usa per fare 50/50
verde+resurrection......devi vedere come ti corregge sul tuo trasparente.....magari serve il grigio o microfibra su difetti medio-gravi
dopo essence ( che darei con il Giallo e dopo col bianco ,3 step, in super finitura) aspetti almeno 3 ore per sigillare
se devi applicare Acquawax......almeno aspetta 3-4 giorni .........dopo accurato lavaggio

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Sab 7 Ott 2017 - 23:11

KID1412


Apprendista Detailer
Anzitutto grazie per la risposta, velocissimo! Very Happy
4x3 tamponi da 130 mm diventa un'area da 40x50 cm che è più del doppio rispetto a quanto indicato sulla guida (30x30 cm)... come mai questa differenza? Può dipendere dal polish che ho indicato? Se ho ben capito si tende a fare un'area non troppo grande per avere abbastanza prodotto da lavorare che altrimenti si disperderebbe...
9 secondi Laughing Laughing Laughing Avevo dimenticato uno 0! Altrimenti si farebbe tutta la macchina in nulla! Very Happy
Grazie poi per la dritta sui tamponi, quindi tu dici di fare 3 step di cui il primo con resurrection e gli altri due con essence variando i tamponi, ok!
Per curiosità, perché bisogna attendere per sigillare (da tre ore a giorni a seconda del tipo)?
Io comunque vorrei provare la Black Wax che su macchine come la mia o la tua (famosa!) Mito dovrebbe essere spettacolare!

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 10:40

NOFX

avatar
Laureato in Detailing
ovviamente in fase di correzione fai 2x3 .......in finitura puoi allargare essence si lascia lavorare molto bene e non fa' polvere
i 3 step ovviamente dipendono da te......se hai tempo e voglia Very Happy potrebbe andarti bene il risultato gia' con 2 step ma il secondo con il giallo
dopo essence tocca aspettare in base a cosa si vuole dare per permettere alle resine contenute di aderire al meglio
Ottima l'idea della Black Wax geek geek geek Like Like Like che potresti dare gia' dopo 1-2 ore
ma piu' aspetti .....meglio è
io pure vorrei tanto provarla..ma non amo tanto stendere le cere....chissa' sicuramente un giorno di questi lo faro'...questo è sicuro Wink mi piace provare molti prodotti Very Happy

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 13:42

KID1412


Apprendista Detailer
Tutto chiaro, ma dopo aver dato essence (e anche resurrection) non va rimosso il residuo di prodotto (le resine appunto) tramite ad esempio Eraser? Altrimenti ho letto che potrebbero "ingannare" l'occhio in quanto coprono i difetti che dopo qualche lavaggio riaffiorano (chiaramente anche con il protettivo perché non attaccherebbe in tal caso)

Poi per il discorso delle aree non ho compreso se è consigliabile delimitarle all'inizio con del nastro oppure se si tengono a mente i limiti raggiunti e poi di volta in volta si sovrappongono leggermente con la nuova area

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 13:58

NOFX

avatar
Laureato in Detailing
dopo resurrection.....puoi usare Eraser ( lasciato agire almeno 10 secondi ) ma solo per controllare l'effettiva correzione
per rimuovere Essence invece non va' usato Eraser
quando luciderai non serve il nastro per delimitare le aree.....ti accorgi da solo dove hai lucidato e dove no

Vedi il profilo dell'utente

7 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 14:00

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Non ha senso eliminare Essence con Eraser (con quel che costa poi), a questo punto fai prima ad usare un normale polish da finitura che non contiene resine e basta.
Resurrection non contiene nessuna resina e dopo di lui invece ti consiglio di usare Eraser perché, se non lavorato bene, può coprire e anche parecchio i difetti (come la maggior parte dei polish d'altronde, quando non vengono lavorati fino alla fine).
Se con Resurrection sei sicuro di aver corretto, a quel punto puoi passare Essence tranquillo, tanto non c'è più niente che può coprire.

Vedi il profilo dell'utente

8 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 15:00

KID1412


Apprendista Detailer
Perfetto allora prima do Resurrection, pulisco con Eraser per vedere se ha lavorato bene e infine finisco con Essence con uno o due step. Al termine, dopo 1-2 ore (ma anche 3!) vado di cera!
Essence quindi è da finitura con resine che necessitano di tot tempo per solidificare ma esistono anche polish di finitura senza resine?

Infine, come regolarsi per la forza applicare sulla rotorbitale? Eventualmente proverò prima piano e poi valuto il risultato perché ho letto che far danni gravi è difficile ma non vorrei comunque scaldare troppo e vanificare il risultato...

Vedi il profilo dell'utente

9 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Dom 8 Ott 2017 - 15:14

yuko

avatar
Diplomato in Detailing
Diciamo tutti gli altri polish di finitura che trovi sono senza resine, Essence è particolare proprio per questo. La cera è meglio se la dai dopo 12/24 ore per far riposare Essence.
Pochissima pressione quando sei in orizzontale, perché hai già il peso della lucidatrice stessa, un po' di più se sei in verticale per compensare.

Vedi il profilo dell'utente

10 Re: Prima lucidatura con rotorbitale il Lun 9 Ott 2017 - 8:38

KID1412


Apprendista Detailer
Perfetto, ieri sera tardi son riusciuto a terminare una prova trattando tutto il cofano: tre passaggi con verde + resurrection, giallo + essence e bianco con essence per quasi 3 ore di lavoro!
Come correzione ho tolto il 99% dei segni e sono estremamente soddisfatto, in pratica son rimasti solo dei micrograffi che probabilmente con una sessione più tosta spariranno del tutto...

Ma voi in generale per trattare una macchina media con tre step quanto ci mettete? Mi ci vorranno giorni per trattarla tutta e a pezzi pure Laughing

Oltrettuto è impossibile trattare certi dettagli con la BF 15, ci vuole una mini roto!
Stavo pensando alla BF Mini... che ne pensate? la iBrid è un tantino fuori mercato anche se spettacolare!

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum