Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Galleria » I vostri lavori... » Jeep Grand Cherokee.....primo detaling (atto secondo)

Jeep Grand Cherokee.....primo detaling (atto secondo)

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

bassichello


Aiutante Detailer
Ciao a tutti dopo aver approcciato col detailing un pò di mesi fa ( http://www.lacuradellauto.com/t20226-jeep-grand-cherokee-primo-detailing ) quest'estate a fine agosto ho rimesso "mano" alla mia auto in maniera un pò più consistente.

Lavoro "comodamente" suddiviso su 4 giorni in orario post lavoro, comodamente virgolettato perché in realtà essendo la prima volta con rotorbitale e non essendo la macchina piccola.....ho sforato e non di poco rispetto alle tempistiche che avevo in mente. Ero stato avvisato da Yuko e Paxerry che le tempistiche sarebbero state lunghe......e cavolo se avevano ragione Very Happy Very Happy

La macchina arrivava da circa 3000km abbastanza impegnativi tra autostrada, moscerini e soprattutto la fantastica sabbia e polvere delle bellissime strade bianche della Sardegna.....! quindi era messa proprio maluccio :










Dentro era pure peggio considerando il figlio di 4 anni e tutta la relativa dotazione di palette, secchielli, formine, canotti , braccioli etc etc...tutti belli insabbiati !!!

Un plauso prima di tutto da H2GO.....nella foto lo stesso lunotto, sopra vacanza dell'anno scorso (non vi avevo ancora conosciuti quindi nessuna protezione) e sotto quest'anno. Si vede chiaramente la differenza di sporco a parità di :
tempo di vacanza (15 giorni), perscorsi effettuati (stesso posto di vacanza e stesse strade bianche fatte), mai lavato o fatto andare tergicristallo durante la vacanza....e mai preso pioggia nel periodo di vacanza.





Bene partiamo :

GIORNO 1
Doppio prelavaggio con Cleanliness 1:10, con abbondante risciacquo per togliere il grosso, HP12 come non ci fosse un domani in tutti passaruota che non vedevano una pulizia decente da troppo tempo.

Si vede ancora un accenno di protezione dato da QED passato sull'ultimo lavaggio di circa 45 giorni prima.....




Direi che era abbastanza sporca  Laughing



Finito i prelavaggi segue lavaggio con Superior Shampoo, asciugatura e passaggio IronX (una litrata) dove stranamente i cerchi risultavano veramente poco contaminati, quasi non ci fosse attaccato nulla (avevo passato FA a febbraio su cerchi ma non avevo aspettative troppo alte....boh...) mentre per il resto di sicuro c'era contaminazione visto quello che è venuto giù (ultimo passaggio di ironX a dicembre 2016)





Dopo praticamente 3 ore e mezza solo per il lavaggio, e visto che erano quasi le 9 di sera, decido di rimandare la clay bar alla mattina successiva

GIORNO 2 :

Mattina, alle 6 già operativo, e in un paio d'ore ho decontaminato e rilavato velocemente giusto per togliere i residui del clay lube. La clay bar mi sembrava abbastanza "pulita" e poco contaminata.

Niente foto qui....

Post lavoro giorno 2....
prendiamo l'artiglieria :
Shinemate EX 605, da accoppiare con :
Resurrection + Microfibra surbuf + Iconic Verde
Essence con Iconic Giallo

Prendo un pò di pratica con la rotorbitale e i vari tamponi "giocando" un pò sul cofano, almeno la superficie è in piano  Very Happy  , con i surbuf ho avuto qualche problemino di pelucchi sparati a destra e sinistra, soprattutto da nuovi anche se li avevo "spazzolati" a secco prima di iniziare, ho avuto più feeling con i verdi.
I due tamponi da taglio li ho alternati a seconda dei segni da correggere sempre con resurrection. Su swirl niente da dire....era quasi "facile" vederli sparire, lavorando a velocità 5 e seguendo i passaggio sovrapposti come da "tavola dei 10 comandamenti" del detailing. Sui Rids ho avuto qualche problemino in più, alcuni sono andati via (i più leggeri), altri attenuati di molto, altri.......insomma, attenuati e ridotti un pò ma ancora visibili ad occhio attento.

Il problema principale è stato proprio il tempo, avrei dovuto fare altri 2/3 passaggi in alcuni punti per migliorare la situazione dei rids, ma ero veramente troppo lungo rispetto a quello che avevo in mente, dopo le prime 6 ore di lucidatura con compound mi mancava ancora tutta la fiancata destra e il tetto....insomma.....ero al 60% del lavoro....erano le 10 di sera, sveglio da 16 ore, pranzo saltato  per mascherare le guarnizioni e recuperare tempo prezioso, cena...che ve lo dico a fare.........

però qualche risultato si vedeva :























GIORNO 3 :

Mattina alle 5 già operativo per riprendere con il primo step di lucidatura, altre 4 ore e finisco il primo step, una decina di ore in totale....non so come fanno quelli che dicono che in una giornata lavano, decontaminano, 2 step di lucidatura, sigillante/cera......o hanno tutti delle smart, o corrono come dei matti o sono io lento come una lumaca!

Post lavoro giorno 3 , iniziamo con Essence, dato che il giorno 4 è da utilizzare per nano dopo le 12 ore di riposo di essence e pulizia interni....

Già vedere l'auto lucidata dopo il compound mi dava un senso di gratificazione , ma dopo aver visto il cambio di colore con essence.......mi sono quasi emozionato  Very Happy  Very Happy  Very Happy










Di questo secondo step come dei successivi ho poco materiale, ero troppo concentrato sulle cose che ancora mi mancavano da fare e visto che il tempo volava .....non volevo perdere ulteriore tempo.

Dopo 4 ore di lucidatura con essence mi mancava solo il tetto, ma ero troppo stanco per andare avanti, quindi rimando il tetto alla mattina del giorno dopo.....tanto le 12 ore di riposo per essence le avrei avute anche facendolo il giorno dopo e sigillando poi alla sera.

GIORNO 4 :

operativo dalle 6, ultime due ore di lucidatura con essence e sistemo un pò di panni, polish, etc etc che avevo lasciato sparsi un pò ovunque  Rolling Eyes
Ho "litigato" in modo particolare col tetto perché ha delle linee in rilievo che sono meno larghe del diametro del tampone....ergo....la EX605 non lavorava a dovere, il plattorello in pratica non girava ma "vibrava" e basta, quindi ho dovuto lavorare un po in posizioni poco comodate (per me e per la lucidatrice) per finire decentemente in tutto.

Dopo aver finito....mi fermo un attimo e mi "godo" il momento :










Ora non mi resta che aspettare il post lavoro per lui :



e qui....in qualche momento mi sono chiesto : ma chi me l'ha fatto a fare......!! non tanto per EXO , che mi  è parso tutto sommato facile da applicare.....ma perché era una serata abbastanza calda, ovviamente la più calda delle 4 di lavoro...., e dopo che la luce naturale è andata via......con la coppia di faretti da 25 euro di Brico....non vedevo assolutamente dove "bagnavo" con EXO, e tra le zanzare che pasteggiavano con le mie caviglie, polpacci, collo....il caldo, e il fatto che stavo andando alla cieca.........la paura di aver fatto un sacco di danni.....era bella forte!!!

Raccolgo le ultime forze, tengo alta la concentrazione e procedo con la stessa di EXO senza particolari intoppi dal punto di vista delle operazioni da compiere, le istruzioni sul sito sono molto chiare. L'unica pecca che non mi è piaciuto è la boccetta di EXO, quell'"erogatore" a contaggoccia proprio non mi è piaciuto. A parte che appena aperto...pronti via....è come se avessi aperto una bottiglia di acqua frizzante.....spruzzando un pò qua e un po la. per fortuna che ero lontano cose danneggiabili.
E poi ad ogni "ricarica" dell'applicatore....e scendeva una goccia ogni secolo o 15 gocce in mezzo secondo....sprecando ovviamente prodotto e inzuppando l'applicatore.

Dopo le 4 ore e mezza per stendere EXO chiudo tutto e ci si rivede domani mattina sperando di vedere eventuali "danni" con luce del sole.

GIORNO 5

Un paio di aloni sono riusciti a recuperarli, riapplicando exo, altri me ne sono accorto giorni dopo (non è cosi facile vederli, dipende molto dall'inclinazione della luce, intensità etc....pensavo fossero più riconoscibili anche con una lampada "normale" )....e quindi me li tengo, per fortuna sono in zone poco visibili e di piccole dimensioni (2/3 cm), però sono contento che nonostante lo abbia steso praticamente al buio......non ho fatto grandi danni!

Già che c'ero ho passato EXO anche sui cerchi anche se non li ho decontaminati con clay e lucidati.....vediamo quanto dura Smile

finale :























Che dire...divertito mi sono divertito, la soddisfazione è molta (come la stanchezza) però....c'è sempre un però :

solo la EX605 non è assolutamente sufficiente, non nel senso che non sia una macchina scadente, ma bisogna tassativamente abbinare un'altra lucidatrice per i dettagli più piccoli, perché solo anche con i montanti del vetro anteriore ho dovuto giocare con le varie inclinazioni per riuscire a far girare adeguatamente il plattorello e non farlo solo "vibrare" .
La maggior parte dei difetti infatti sono rimaste su quella parti curve, o zone troppo piccole dove la ex 605 non poteva passare "piatta" ma per forza di taglio

Altro però...la luce.....fondamentale, forse anche più rispetto alla lucidatrice, perché se non vedi dove e cosa fai........può avere comprare tutta la linea Rupes ma te ne fai poco se non vedi dove la devi usare! I faretti del Brico che ho preso mi hanno aiutato per la parte della lucidatura, ma a parte essere a lampada alogena (quindi sudavo come un dannato quando stavo vicino) poi forse la luce era troppo calda e bisogna affiancarla con qualcosa a Led più fredda.

E poi......il tempo...........non è mai abbastanza ....il mio totale è di circa 27 ore per l'esterno, + 2 orette per l'interno.....giusto aspirata e aria pura.......niente di che Very Happy  Very Happy  Very Happy ma per fare le cose ancora meglio almeno altre 2/3 orette per la parte di lucidatura me le sarei volute prendere...!

nonostante la stanchezza e il risultato ovviamente bel lontano dall'essere paragonato a quelli fatti dai professionisti , mi sento soddisfatto di ciò che ho tirato fuori dalla mia inesperienza ! Avrò rimosso circa il 80% dei difetti, ciò che resta sono  segni in zone troppo scomode per la ex605 o rids medio/profondi dove magari con qualche passaggio in più avrei migliorato la situazione.....ma non avevo altro tempo  Laughing  Laughing   !  In ogni caso già il giorno dopo aver finito tutto, avevo voglia di riprendere in mano il tutto per correggere gli errori commessi nelle varie fasi, migliorare la tecnica, fare altri esperienza e vedere splendere altre auto.

Ah....giusto per non farsi mancare nulla.....due giorni dopo mi becco il diluvio universale con grandinata annessa.....risultato.....due bei bolli sul cofano e altrettanti sul tetto.......EXO è resistente....ma non cosi tanto Very Happy Very Happy



Ultima modifica di bassichello il Dom 15 Ott 2017 - 19:44, modificato 1 volta

Visualizza il profilo

NOFX

avatar
Detailer Superesperto
Ottimo lavoro e ben documentato Very Happy Like

è ora di pensare all'acquisto di una EX603 Wink

P.s
molto dispiaciuto per la grandine Sad Mad Mad

Visualizza il profilo

rufra


Apprendista Detailer
Bravissimo, bel lavoro.
anch'io vorrei prendere in mano una roto ma al solo pensiero mi viene il panico.
come cavia avrei la macchina di mia moglie, mah........forse un giorno
Very Happy Very Happy Very Happy

Visualizza il profilo

bassichello


Aiutante Detailer
NOFX ha scritto:Ottimo lavoro e ben documentato Very Happy Like

è ora di pensare all'acquisto di una EX603 Wink

P.s
molto dispiaciuto per la grandine Sad Mad Mad

Ci sto pensando per la 603 ma in realtà mi stuzzica di più la 803....ok è una rotativa e bisogna stare più attenti.....ma su superfici piccole forse è più difficile fare grandi danni....e poi ha un sacco di misure di tamponi utilizzabili......boh....vedrò.....ci penso per il prossimo compleanno Very Happy

e per la grandine....ho provato a ripararla di fretta e furia.....ma era troppo tardi considerando le dimensioni della grandine caduta :



affraid affraid

Visualizza il profilo

rubio

avatar
Apprendista Detailer
bassichello ha scritto:
GIORNO 3 :

Mattina alle 5 già operativo per riprendere con il primo step di lucidatura, altre 4 ore e finisco il primo step, una decina di ore in totale....non so come fanno quelli che dicono che in una giornata lavano, decontaminano, 2 step di lucidatura, sigillante/cera......o hanno tutti delle smart, o corrono come dei matti o sono io lento come una lumaca!


aghahah...ma sai che me lo chiedo sempre pure io??probabilmente è un discorso di manualità o boh Very Happy

comunque complimenti per il lavorone!!

p.s.: ho la tua stessa roto e da poco ho preso il kit della EP803, che dire...straconsigliato!!

Visualizza il profilo

Piddu

avatar
Detailer Novello
Bellissimo lavoro, adesso si che quel nero ha la profondità che si merita... Like

Visualizza il profilo

paxerry

avatar
Detailer Novello
complimenti Like .......bel lavoro e buona descrizione........hai trovato difficoltà nell'applicazione di EXO a parte la luce non adatta?

Visualizza il profilo

bassichello


Aiutante Detailer
paxerry ha scritto:complimenti Like .......bel lavoro e buona descrizione........hai trovato difficoltà nell'applicazione di EXO a parte la luce non adatta?

EXO è stata la parte più semplice onestamente, anche facendo zone un pò più ampie del dovuto non ho avuto problemi. Stendi e rimuovi con i due panni, un pò come avevo fatto con FA. Certo devi stare attendo a non farlo asciugare e rimuovere bene le parti trattate, anche se sono riuscito a togliere un paio di aloni "vecchi" di qualche ora ripassandoci sopra, quindi è relativamente permissivo, però sei fai tutto con la giusta attenzione non fai danni.
Ribadisco che la luce è veramente fondamentale, non credevo incidesse cosi tanto....e invece....alla fine visto che i faretti non mi erano d'aiuto (se non per attirare le zanzare) ho lavorato solo con le luci del capannone a 6/7 metri d'altezza....quindi figurati che illuminazione avevo a disposizione Very Happy Very Happy

Visualizza il profilo

paxerry

avatar
Detailer Novello
per me (le notizie della facilità di applicazioni di EXO & compani) sono davvero incoraggianti, perché alla prossima lucidatura che farò(spero a mestiere), vorrei cimentarmi con qualcosa del genere.......tocca solo decidere quale.......
grazie per la notizia Cool

Visualizza il profilo

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
complimenti gran bel lavoro, i tempi per un primo approccio sono quelli. Con un pò di esperienza i tempi li accorci, ma per fare tutto in un giorno hai bisogno di altri attrezzi...
Exo v3 è la cosa più semplice di tutto il ciclo, io in un'ora o poco più faccio un layer senza affanni.

Visualizza il profilo

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum