Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Kit di partenza specifico per esterni

Kit di partenza specifico per esterni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Kit di partenza specifico per esterni il Gio 26 Ago 2010 - 1:09

Ale


Aiutante Detailer
Provo ad usare il format consigliato nel primo messaggio - ma le domande sono tante ed i prodotti pure...

Auto: A4
Colore: argento ghiaccio metallizzato con cerchi color titanio (il produttore consiglia di lavarli solo con acqua e detergente neutro)
Anno: 2008
Difetti: puntini di ruggine superficiali. Non si tratta di ruggine di carrozzeria ma, lavorando in una ditta metalmeccanica, sono micro residui metallici che si attaccano ai pneumatici e vanno a depositarsi sulla carrozzeria e sul paraurti posteriore in corrispondenza del flusso in uscita dal rotolamento ruote. Tali residui poi ossidano
Note: vedendo i vari tutorial e filmati noto sempre che le prove sono fatte su macchine nere o scure ottenendo risultati spettacolari(una specularità perfetta). L'effetto specchio è ottenibile anche su colori chiari o è tipico dei colori scuri?

Per quanto riguarda i cicli di lavaggio fatti fin'oggi ho semplificato molto nel senso che l'ho lavata poco con prodotti da centro commerciale (il primo anno solo 4 volte) un po' perchè, memore delle macchine precedenti (un lavaggio a settimana), notavo sempre graffi dovuti all'asciugatura ed un po' perchè il grigio metallizzato aiuta molto a mascherare la sporcizia. Cera di carnauba a primavera ed autunno.

Ho provato a vedere un po' per conto mio ma ho individuato solo la clay bar (ce ne sono di vari tipi?)+ il D155 diluito 1:1 dopo il lavaggio (con che prodotto?) e dopo la clay dovrei usare un sigillante per chiudere i micro crateri lasciati aperti? Sostituisce la cera?

Essendo sprovvisto di lucidatrice vorrei usare solo prodotti da stendere manualmente. Eventualmente cosa consigliate per togliere i micro segni dai fari in policarbonato?

Ultima domanda (scusate mi rendo conto...) per le pinze freno: erano color argento da nuove ma adesso sono quasi completamente nere (soprattutto davanti) ed anche con uno spray per pulire il motore non ne vogliono sapere di tornare lucide...

Ciao What a Face



Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Lun 30 Ago 2010 - 22:59

Ale


Aiutante Detailer
Almeno il prodotto per le pinze freno dai...più o meno ho individuato tutto il resto.

Il D108 può fare al caso mio?

Grazie


Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Lun 30 Ago 2010 - 23:15

Newentry


Moderatore
Ciao. Per le pinze freno utilizzerei il D140. Il D108, invece, si presta bene per pulire il motore (è uno sgrassante super efficace).
Gli swirl sui fari credo che tu ce la possa fare con M205 (in caso contrario dovrai optare per M105 ed a seguire il 205 per lucidare e finire).
Il sigillante non chiude i micro crateri ma serve per chiudere il lavoro di correzione e lucidatura fatto in precedenza. E' una protezione della superficie che di norma si stende prima di passare la cera.
L'effetto specchio puoi ottenenerlo anche su colori chiari utilizzando cere adatte (vedi la supernatural che dona un effetto gelatina...)

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Mar 31 Ago 2010 - 9:15

Leroy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:Il D108, invece, si presta bene per pulire il motore (è uno sgrassante super efficace).
Dunque il D108 si può usare sia in fase di prelavaggio della carrozzeria, che per il lavaggio motore?

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Mar 31 Ago 2010 - 17:29

Admin


Admin
esatto!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

6 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Mer 1 Set 2010 - 23:01

Ale


Aiutante Detailer
Ok, seguo il consiglio del D140, sperando che ridoni la brillantezza originale alle pinze.

Per il discorso cere avevo pensato a M26 + M21 in quest'ordine; dici che supernatural rende di più?

Tra l'altro per l'aplicazione di due cere c'è da aspettare o si può fare una dopo l'altra (diciamo mattino una pomeriggio l'altra)?

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Mer 1 Set 2010 - 23:08

Newentry


Moderatore
D140 è un SUPER prodotto.
Devi invertire l'ordine, prima si dà il sigillante (M21) e poi la cera (M26). Supernatural è il top della gamma Dodo....traine le conclusioni.
Dopo il sigillante non è assolutamente indispensabile attendere 12 ore prima di passare la cera, ma sicuramente consigliato.

Vedere il profilo dell'utente

Ale


Aiutante Detailer
Per l'ordine di applicazione: la cera naturare (M26) ha una resa migliore ma dura meno e diciamo grossomodo il contrario per il prodotto sintetico (M21). Non conviene quindi dare il prodotto che dura di più come fase finale per salvaguardare quello che dura meno?

Non metto in dubbio le qualità della supernatural ma, per il prezzo che ha, deve essere almeno antiproiettile....

Ho letto della tua esperienza con aquarz nel forum audi (a proposito... complimenti per il mezzo); è un sostitutivo di M21?

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Ven 3 Set 2010 - 10:41

Newentry


Moderatore
M21 è piuttosto un sigillante. M26 una cera. Il procedimento corretto è quello di "sigillare" il lavoro precedentemente effettuato (che tra l'altro rende la superficie idrofoba) e poi quello di cerare (con la cera che preferisci). Dopo questo ciclo, infatti, una volta 'esaurita' la cera dopo qualche mese andrai solo a riapplicare questa ultima e non invece M21.

Non credo si possano paragonare M21 e Aquartz....

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Ven 3 Set 2010 - 11:49

gutterboy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:Non credo si possano paragonare M21 e Aquartz....

Per quale motivo???
Sono così diversi?? Eppure sono entrambi dei sigillanti, o sbaglio??

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Ven 3 Set 2010 - 12:34

Newentry


Moderatore
Si ma uno è su base nanotecnologica. La resa, la durata e la procedura di applicazione sono completamente diverse. Aquartz, poi, resiste a qualunque detergente anche acido. Per rimuoverlo occorre carteggiare.
In sostanza pur essendo due prodotti che vogliono assolvere funzioni analoghe, non possono essere paragonati quanto a durata, qualità, resa, applicazione, ecc....

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Kit di partenza specifico per esterni il Sab 4 Set 2010 - 17:03

Admin


Admin
esatto... non possono essere confrontati perchè si pongono obiettivi diversi e per fare questo sfruttano tecnologie totalmente differenti...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum