Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Interni: pulizia e cura di tutte le superfici interne. » Detailing, una passione che cresce!

Detailing, una passione che cresce!

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 12:10

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Cari, vi volevo condividere la mia "seconda" esperienza personale di ingresso al mondo del detailing.
Cosa ho fatto?

Come vi avevo condiviso il primo passo che volevo seguire per imparare era a partire dagli interni e dai vetri. Superfici che credo di poter ben gestire senza troppe difficoltà o complicazioni.
Prima ho tolto la polvere superficiale qui e là sul cruscotto con uno swiffer duster... poi ho usato ARIA PURA LCDA, per cruscotti e plastiche con un panno in microfibra. Ma che buon profumo!
Con facilità ho pulito sportelli, cruscotto, zona cambio, etc. Buonissimo odore ed ottimo risultato.

Non ero in una condizione di luce ottimale, era pomeriggio ed ero nella zona box del mio palazzo, quindi penombra. Non ho potuto quindi lavorare su quelle macchiette del cruscotto che vi avevo mostrato in questo post: http://www.lacuradellauto.com/t21989-primo-carrello-lcda.

Non ho fatto la zona sedili. Sono abbastanza puliti al momento. Ho aspirato le moquette ed i tappetini e laddove necessario ho passato un panno con ARIA PURA.

Ho usato Angelwax Heaven for Leather per il cambio, il freno a mano ed il volante in pelle. L'ho spruzzato puro in un panno in microfibra e l'ho passato seguendo con attenzione il vostro consiglio di verificare che non portasse via vernice. Non ho avuto nessun problema.

Poi sono andato alle guarnizioni esterne. Purtroppo a Milano le condizioni di luce non sono ottimali quindi non ho fatto foto. Comunque seguendo i vostri consigli ho passato con un panno in microfibra SUPERCLEAN su tutte le guarnizioni. Per chi non lo ricorda, io avevo un problema di "imbiancamento" alle guarnizioni, visibile al link che ho postato su.
Ho visto che veniva via un sacco di "nero"/sporco. Quindi ho usato poi una spugna (di quelle gialle/verdi) dalla parte gialla.... e dopo tanto passare, credo di averle pulite come si deve.
Poi ho passato HYDRA, puro, utilizzando questa spugna applicatore: https://www.lacuradellauto.it/1a-applicatore-manuale-hp-soft-finishing.html
Non sapevo usarla, quindi alla fine ho optato per mettere dell'hydra puro nella parte superiore della zona più fine e tondeggiante, e gliel'ho fatta assorbire... e poi sono andato sulle guarnizioni come una semplice spugna diciamo. Il risultato mi sembra ottimo, anche se forse in contro luce mi pareva di vedere ancora quelle dannate macchiette bianche leggere leggere. Di certo il nero delle guarnizioni ora è più nero. Al prossimo giro riproverò ancora. Forse mi conviene usare Energo?

Poi sono passato ai vetri. Sto ormai terminando questo prodotto della arexon. Senza infamia e senza lode. Poi ho passato H2GO. Spruzzato sul vetro e distribuito con un panno in microfibra dal pelo corto ma morbido morbido. Poi l'ho lasciato su 20 minuti e sono ripassato con un panno in microfibra per vetri.
Cavolo gli aloni sono la mia dannazione. Non ho ancora usato il panno cloudbuster, lo terrò per quando laverò come si deve tutto.
L'effetto l'ho potuto già godere ieri. Qualche goccia mi ha preso per strada in autostrada ed è scivolata via con il vento. Oggi invece ho beccato una leggera pioggerellina che mi bagnava con microgocce il parabrezza. Quindi mi si attivavano automaticamente i tergicristalli.
E l'acqua volava via!
WOW.

Sono davvero entusiasta di questo poco. E sto preparando il mio carrello per l'acquisto dei prodotti per l'esterno.

Visualizza il profilo

2 Re: Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 17:30

walternos

avatar
Detailer Novello
Ciao Teppy, ma hai passato H2go sui vetri senza decontaminarli?

Visualizza il profilo

3 Re: Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 17:56

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Si. L’auto è nuova (6 mesi) e volevo provarlo.... fatto la “cavolata”?

Visualizza il profilo

4 Re: Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 18:09

walternos

avatar
Detailer Novello
ma cavolata ni, avresti dovuto decontaminare cosi' il vetro di sicuro non è pulito anche se ha 6 mesi solo, almeno durerebbe di +.
Quando lo rifarai oltre pulirlo e sgrassarlo a dovere (passata di eraser anche) prova a darne 2 layer ...aumenterà sicuramente la durata e usa panni idonei e vedrai che farai Zero aloni!

Visualizza il profilo

5 Re: Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 18:13

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Ok! Grazie!

Visualizza il profilo

6 Re: Detailing, una passione che cresce! il Lun 11 Dic 2017 - 19:12

Admin

avatar
Admin
Bene Teppy, siamo sulla strada giusta Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

7 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 13 Dic 2017 - 10:39

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Domandina idiota. Milano è stata visitata dal gelo in questi giorni. Quindi guidando l'auto i vetri laterali ed il lunotto si appannano decisamente.
Ebbene, i vapori che causano l'appannaggio del vetro mostrano in pratica i segni lasciati da come ho pulito il vetro all'interno. Il chè non è per niente un bel vedere... anzi fa letteralmente schifo. Sa di pulizie fatte male.

Esiste un modo o una tecnica nel passare il panno per evitare che accada?
O forse è il prodotto che ho usato a fare questo effetto perchè si distribuisce in malo modo, lasciando così i segni del panno?
Grazie a tutti.

Visualizza il profilo

8 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 13 Dic 2017 - 14:05

Admin

avatar
Admin
Basta effettuare la stessa pulizia, ma meglio Wink Due panni ti aiutano Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

9 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 13 Dic 2017 - 14:13

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Cioè passo un secondo panno asciutto in fase di pulizia? Oppure intendi dire che adesso che si è appannato devo ripulire con un panno asciutto?

Visualizza il profilo

10 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 13 Dic 2017 - 14:20

Admin

avatar
Admin
Leggi qui: http://www.lacuradellauto.it/blog/i-vetri-2/


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

11 Re: Detailing, una passione che cresce! il Gio 14 Dic 2017 - 10:46

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Anzitutto grazie Antonio!
Di errori ne ho fatti parecchi.
Ho usato un solo panno (anche se mi ero premurato di passare prima con una parte "umida" di prodotto e poi una asciutta).
Ho usato tanto prodotto. 3 spruzzate a cristallo circa. Direttamente sul vetro. Insomma... tutto il contrario di ciò che dice la guida...

Quando si dice che non si smette mai di imparare.

Visualizza il profilo

12 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 10:53

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Parlando di interni... vi posto le foto degli effetti di Aria Pura sul seggiolino della figlia. La piccolina aveva ridotto male la parte d'appoggio (morbida) versandoci sopra, acqua, succhi e chissà cos'altro.
Aria pura diluito 1:10. Panno tipo Martina ed una spazzolina.... hanno prodotto quanto vedete in foto.
PRIMA


DOPO



Visualizza il profilo

13 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 11:01

andre80


Apprendista Detailer
Una decina di anni fa, avevo preso una Tornador su un sito tedesco, quella si che puliva bene gli interni, l'unico problema è che serve un compressore davvero grande, uno da 300 litri è gia piccolo, si sta troppo tempo per pulire un intera macchina, comodissima pure per pulire la zona motore ed i suoi anfratti, cmq una semplice spazzolina con il prodotto , da quel risultato, è stupefacente

Visualizza il profilo

14 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 11:08

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Si. Nella parte interna ho esagerato con la forza nella spazzolina. Perchè non era adatta a questo lavoro, ha le setole dure. Ma volevo andare un pochino in profondità e ci ho fatto forza.... e se guardi bene ho un poco rovinato il tessuto. Pero sulla parte superiore sono stato delicato ed il risultato è perfetto.

Visualizza il profilo

15 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 13:13

Cipo

avatar
Apprendista Detailer
se posso consigliare...sempre delicati e leggeri con la spazzolina, non sembra ma le setole lavorano meglio, al massimo si ripassa una seconda volta, comunque ottimo lavoro teppy

Visualizza il profilo

16 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 15:09

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Grazie. Si concordo. Ma mi sono permesso di provare trattandosi di un pezzo del seggiolino che spero di non ritoccare più... adesso abbiamo comprato una protezione da applicare sopra.

Comunque che buon profumo Aria Pura!!

Visualizza il profilo

17 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 20:07

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Piccolo arsenale in crescita. So già che questo piano non basterà più con il mio secondo carrello.

Visualizza il profilo

18 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mar 19 Dic 2017 - 20:58

Cipo

avatar
Apprendista Detailer
se non fosse per le mie finanze a me non basterebbe un armadio e così come me penso anche molti del forum, una volta che ci si ammala è finita lucidatore pazzo

Visualizza il profilo

19 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 10:35

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
E' vero. Il punto è che io al momento ad esempio ho l'auto concia di brutto. E col nero si vede. Quindi ho sempre quella sensazione di "devo pulirla" la voglio vedere brillare!

Però voglio anche lucidarla... e mi sento molto indietro.
Inoltre... dai pochi esperimenti fatti fino ad oggi... ho ottenuto ancora poco di quanto volevo, devo dedicarci più tempo.... quindi... mi sento sempre "indietro".

Visualizza il profilo

20 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 11:03

Cipo

avatar
Apprendista Detailer
so come ti senti,come vedi anche la mia è nera, la prima volta che l'ho lucidata gli ho fatto il solletico tirandogli via solo l'opacizzazione, la seconda ho fatto qualcosa in più (il mio trasparente è di diamante), ora in primavera la rifarò tutta partendo da un surbuf  Twisted Evil , pian piano ci si fa l'esperienza e si alza il tiro

Visualizza il profilo

21 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 15:17

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
è la strada giusta cipo, step by step...

Visualizza il profilo

22 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 15:28

Teppy

avatar
Apprendista Detailer
Cipo ha scritto:so come ti senti,come vedi anche la mia è nera, la prima volta che l'ho lucidata gli ho fatto il solletico tirandogli via solo l'opacizzazione, la seconda ho fatto qualcosa in più (il mio trasparente è di diamante), ora in primavera la rifarò tutta partendo da un surbuf  Twisted Evil , pian piano ci si fa l'esperienza e si alza il tiro
Cosa intendi dire che il tuo trasparente è di diamante?
Che è molto duro quindi non è facile lucidare?
Ma non è meglio? Con un trasparente simile puoi andare anche a lavarla velocemente sotto i rulli. Ogni tanto.

Visualizza il profilo

23 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 15:31

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
non è proprio così, avevo un'audi anch'io ed il trasparente era veramente duro, ma cio non vuol dire che non si swirli sotto i rulli, magari un pelo in meno delle fca ma si segna, quindi il procedimento del lavaggio è uguale è solo una difficoltà in più per chi deve lucidarla.

Visualizza il profilo

24 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 15:38

walternos

avatar
Detailer Novello
Esatto....lucidare le Audi si fa. +fatica. Ma da più. Soddisfazione

Visualizza il profilo

25 Re: Detailing, una passione che cresce! il Mer 20 Dic 2017 - 15:44

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
non posso che concordare, la maggior soddifazione si ottiene dalle missioni impossibili, anche se non è questo il caso...

Visualizza il profilo

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum