Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Durezza trasparenti

Durezza trasparenti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Durezza trasparenti il Gio 14 Dic 2017 - 22:43

ALESSIO 68

avatar
Diplomato in Detailing
Con il vostro aiuto e grazie alle vostre esperienze, vorrei suddividere i  trasparenti delle varie case automobilistiche come segue:
- Duro
- Medio
- Morbido

...magari, con la vostra collaborazione, si può fare una tabella utile a tutti.

Visualizza il profilo

2 Re: Durezza trasparenti il Gio 14 Dic 2017 - 23:34

Alessio97

avatar
Apprendista Detailer
è interessante, mi piacerebbe anche capire da cosa dipende questa differenza nella durezza de trasparente!

Visualizza il profilo

3 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 7:53

Stefano Bellini2016

avatar
Apprendista Detailer
infatti , si eviterebbero perdite di tempo e denaro , si potrebbe intervenire in maniera mirata

Visualizza il profilo

4 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 7:57

ALESSIO 68

avatar
Diplomato in Detailing
...servirebbe la collaborazione degli esperti...

Visualizza il profilo

5 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 7:57

Stefano Bellini2016

avatar
Apprendista Detailer
beh certo sicuramente non la mia

Visualizza il profilo

6 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 11:15

Admin

avatar
Admin
ALESSIO 68 ha scritto:Con il vostro aiuto e grazie alle vostre esperienze, vorrei suddividere i  trasparenti delle varie case automobilistiche come segue:
- Duro
- Medio
- Morbido

...magari, con la vostra collaborazione, si può fare una tabella utile a tutti.
Impossibile: le case automobilistiche appaltano a fornitori diversi ogni stabilimento e gli stessi appalti non durano a lungo ma è possibile che, sulla stessa linea, da un anno all'altro, il materiale utilizzato vari.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

7 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 11:43

ALESSIO 68

avatar
Diplomato in Detailing
Ok, grazie Admin.

Visualizza il profilo

8 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 13:19

Stefano Bellini2016

avatar
Apprendista Detailer
le ditte possono pure cambiare ma non penso che i trasparenti possano cambiare per consistenza o caratteristiche , penso piuttosto che si va verso un livellamento globale delle caratteristiche

Visualizza il profilo

9 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 13:29

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
no posso che quotare admin, può capitare di lavorare due modelli uguali con risposte totalmente differenti...

Visualizza il profilo

10 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 13:46

Stefano Bellini2016

avatar
Apprendista Detailer
A parità di colore ?

Visualizza il profilo

11 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 13:58

Admin

avatar
Admin
Stefano Bellini2016 ha scritto:le ditte possono pure cambiare ma non penso che i trasparenti possano cambiare per consistenza o caratteristiche , penso piuttosto che si va verso un livellamento globale delle caratteristiche
Invece le differenze possono essere enormi anche perché, come in tutti i campi, i costi rappresentano una variabile importante e le case scelgono anche in base a questo. 
E poi ci sono le singole richieste da parte delle case: il fatto che sia più morbido garantisce, per esempio, una correzione più semplice per eliminare i difetti post verniciatura (e quindi serve a compensare eventuali lacune degli impianti da questo punto di vista). 
Le variabili sono tantissime ed i trasparenti tantissimi ed anche profondamente diversi.
Stefano Bellini2016 ha scritto:A parità di colore ?
In che senso?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

12 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 13:59

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
anche, ma non è tanto il colore che non influisce sul lavoro, è quello che sta sopra che fa la differenza. ma tanto per farci un'idea due auto stesso modello e marca, nuove saranno sempre come due fiocchi di neve, mai perfettamente uguali sia di colore che di motore... anche se con le tecniche attuali le tolleranze sono bassissime, ma ci sono.
un mio amico ha comprato una giulietta uguale alla mia, stesso nero pastello, ma di un'anno più vecchia, e lucidarla ha richiesto un pò più di incisività.

Visualizza il profilo

13 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 14:03

Admin

avatar
Admin
In realtà il colore non influisce in nessun modo: si tratta di spessori infinitesimali e non influiscono sul modo di lavorare del trasparente.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo http://www.lacuradellauto.com

14 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 14:12

max.carr


Apprendista Detailer
Concordo totalmente con admin....stesso modello, periodi diversi di produzione, qualita e caratteristiche del trasparente completamente diverse. Senza considerare le variabili di eventuali ripristini pre e post produzione....

Visualizza il profilo

15 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 14:56

Stefano Bellini2016

avatar
Apprendista Detailer
Stefano Bellini2016 ha scritto:A parità di colore ?
Non penso ci sia da spiegare più di tanto
voi dite che a parità di modello una casa costruttrice abbia lo stesso trasparente per un auto nera e per una bianca

Visualizza il profilo

16 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 17:16

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
ma certo che si, il trasparente è sempre quello usato in quel momento sulla linea di produzione, è il colore che sta sotto che è diverso...

Visualizza il profilo

17 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 19:02

andre80


Apprendista Detailer
Stefano Bellini2016 ha scritto:le ditte possono pure cambiare ma non penso che i trasparenti possano cambiare per consistenza o caratteristiche , penso piuttosto che si va verso un livellamento globale delle caratteristiche

Cambia tutto e in maniera esageratamente veloce, sopratutto dalla reach e rohs è successo un casino, tinte che non esistono piu, inchiostri che gia nel barattolo non durano piu di un anno, le normative sono sempre piu strette, i produttori che cercano in tutte le maniere di alzare l'ultile senza alzare il prezzo dei prodotti, di conseguenza tutto muta in maniera impressionante, spesso scendendo pure di qualità e noi facciamo da cavia Very Happy

Visualizza il profilo

18 Re: Durezza trasparenti il Ven 15 Dic 2017 - 19:06

andre80


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:
Stefano Bellini2016 ha scritto:le ditte possono pure cambiare ma non penso che i trasparenti possano cambiare per consistenza o caratteristiche , penso piuttosto che si va verso un livellamento globale delle caratteristiche
Invece le differenze possono essere enormi anche perché, come in tutti i campi, i costi rappresentano una variabile importante e le case scelgono anche in base a questo. 
E poi ci sono le singole richieste da parte delle case: il fatto che sia più morbido garantisce, per esempio, una correzione più semplice per eliminare i difetti post verniciatura (e quindi serve a compensare eventuali lacune degli impianti da questo punto di vista). 
Le variabili sono tantissime ed i trasparenti tantissimi ed anche profondamente diversi.
Stefano Bellini2016 ha scritto:A parità di colore ?
In che senso?

Quoto, infatti stanno sviluppando trasparenti e vernici autorigeneranti, o meglio, quando raggiungono una determinata temperatura i micrograffi scompaiono, questo succede gia con pellicole da car wrapping, che spatolandole durante l'applicazione è inevitabile creare micrograffi, una fonata e torna tutto quasi come nuovo Very Happy il quasi è perchè dipende sempre da quanto è fondo lo swirl

Visualizza il profilo

19 Re: Durezza trasparenti il Sab 16 Dic 2017 - 13:08

Alessio97

avatar
Apprendista Detailer
Secondo me sulla stessa linea di montaggio, auto differenti con colori uguali possono avere differenti trasparenti e qualità, per farvi un esempio Panda e 500 costruite sulla stessa linea di montaggio in Polonia con il colore rosso pastello che è costituito da base più trasparente, ne sono uscite più fallate con quel colore che con altri colori anch'essi pastello, nonostante fosse lo stesso impianto, il rosso pastello specialmente nella produzione che va dal 2007 alla fine del 2009 la maggior parte, dopo pochissimo tempo avevano problemi di trasparente saltato, bucato e sfogliato capitavano invece lotti che il rosso non dava problemi (ma sono veramente pochi), ma qualunque altro colore si prendesse in considerazione metallizzato, tristrato o pastello che sia di entrambe, era alquanto difficile che avesse problemi come li aveva i rosso pastello, fatto sta che dalla fine del 2009 hanno cambiato il rosso con il relativo codice e problemi non se ne sono più riscontrati, ma sinceramente non ho mai capito il perchè di questa differenza rispetto ad altri colori, pur essendo la linea di assemblaggio la stessa e le cabine verniciature le stesse.

Visualizza il profilo

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum