Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » La lucidatrice rotorbitale » Suggerimento tamponi (e platorello) per ERO600 PRO

Suggerimento tamponi (e platorello) per ERO600 PRO

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

EdoFede


Apprendista Detailer
Ciao a tutti,

sono in procinto di acquistare una ERO600 PRO (prima lucidatrice) e ho ancora qualche dubbio che purtroppo non ho risolto leggendo altri thread. Vi chiedo gentilmente qualche indicazione.

Premesso che al momento devo correggere difetti medio-gravi su auto e moto, ma vorrei una soluzione versatile, anche se chiaramente con i contro che ne conseguono.

Elenco i dubbi che mi sono rimasti:

1) conviene dotare subito questa macchina di un platorello da 6" (ho letto esserci in dotazione il contrappeso), oppure lavorare con il 5" in dotazione?

2) per un utilizzo a 360°, è sufficiente dotarsi di due/tre tipologie di tamponi o è meglio averne di più? Cosa mi suggerite?

3) poiché vorrei prendere due tamponi per tipo (da quanto letto, agevola non poco il lavoro se si tratta una macchina intera), posso orientarmi sui più economici Scholl? ( o i Rupes)
Non vorrei spendere in tamponi quanto metà lucidatrice... Surprised

4) a livello di prodotti per lucidatura e finitura generici, avete qualche suggerimento?
Io ho già questi:
- 3M Perfect-it III (Cod. 09376)
- Compound YachtiCon Schleif-polier-paste
- Altra roba da supermercato acquistata in precedenza, che però tenderei a non usare..

Sto valutando anche i kit lucidatura sullo shop...in cui oltretutto si potrebbe risparmiare passando alla EX605 con poca differenza di prezzo. (se ha senso..)

Grazie in anticipo a tutti.

Ciao,
Edoardo

Visualizza il profilo dell'utente

Admin

avatar
Admin
1. meglio 5"
2. 2-3 tipologia vanno bene: microfibra, spugna media e spugna da finitura
3. vanno bene Wink
4. io direi Resurrection + Essence e sei in una botte di ferro oltre che su un ciclo estremamente collaudato.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

EdoFede


Apprendista Detailer
Grazie mille per le conferme Very Happy

Nel frattempo mi sono visto i kit sullo shop e letto un po' di altre cose.
Stavo addirittura pensando di optare per una EX605... Embarassed
(che potrei abbinare ad una rotativa con platorelli piccoli, che probabilmente riesco a recuperare tra non molto...)

Grazie!

Visualizza il profilo dell'utente

EdoFede


Apprendista Detailer
Alla fine, non era il momento proprio adatto Rolling Eyes , ma ho deciso di fare il saltino di qualità ed ho preso la EX605, abbinata al kit La selezione lucidatura... a cui ho aggiunto un tampone giallo iconic.

Attendo l'arrivo per un primo test e vedere come si comporta il tutto, ma da quanto ho letto qui sul forum e nelle guide, ho pochi dubbi sulla qualità Smile

Ciao,
Edo

Visualizza il profilo dell'utente

Ciavatta

avatar
Aiutante Detailer
Stessa scelta che ho fatto anche io, vedrai che non te ne pentirai! La 605 rispetto alla Ero è un oggetto già più "definitivo", perlomeno per un amatore. Il mio prossimo step è quello di abbinargli una Ep803 per i difetti più gravi e localizzati e per lavorare sulle zone più difficilmente raggiungibili con il platorello fisso della 605.

Vedrai che resurrection ed essence saranno bellissimi da usare. Personalmente, avendo doppiato tutti e 3 i tamponi del kit "selezione", forse il giallo è proprio quello che avrei potuto lasciare anche singolo, ma dipende moltissimo da situazione di partenza e ciclo di correzione che andrai a fare.

Visualizza il profilo dell'utente

EdoFede


Apprendista Detailer
Dovrei riuscire a recuperare una rotativa della Einhell (non ricordo il modello, ma con regolazione elettronica della velocità e rotazione costante) da abbinare poi a qualche platorello più piccolo per le zone più difficili. Smile

Riguardo ai tamponi, ho fatto effettivamente la scelta opposta alla tua, ma perchè ho pensato che quelli più duri li userò per correzioni serie (quindi -spero- più raramente), mentre il giallo (se ho interpretato bene tra guide ed alcuni thread) sarebbe quello più comune per applicare correzioni leggere e lucidatura finale.
Non sono maniaco (ed oltretutto, ho un paio di danni da sistemare sulla macchina, quindi la lucidatura era proprio l'ultima cosa Laughing ) e non avrò moltissimo tempo da dedicare a questo hobby... diciamo che vorrei farla tornare in condizioni buone e poi mantenerla ed al limite apportare qualche altra piccola miglioria/correzione quando avrò altro tempo..

Spero di non aver fatto errori nella scelta.

Grazie!
Edo

Visualizza il profilo dell'utente

Ciavatta

avatar
Aiutante Detailer
Con i kit vai sempre sul sicuro, con quello "La selezione" ancora di più. Wink

Per il tampone, come ti dicevo, io li ho presi tutti doppi per andare sul sicuro. Il tuo discorso ha perfettamente senso, nel mio caso invece ho usato tantissimo la MF perchè si è rivelato il supporto migliore insieme a Resurrection, dato che col verde scaldavo troppo in fretta e non riuscivo a lavorare come volevo.

Visualizza il profilo dell'utente

EdoFede


Apprendista Detailer
allora grazie per il suggerimento indiretto Very Happy perché per diverse parti dovrò usare proprio Resurrection Wink

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum