Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » Dubbio amletico tra Metro Air Force 2 (4 cv) e Metro Master Blaster Revolution (8 cv)

Dubbio amletico tra Metro Air Force 2 (4 cv) e Metro Master Blaster Revolution (8 cv)

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Paciughino

avatar
Aiutante Detailer
Come da titolo, volendo “convertirmi” all’asciugatura touchless dell’auto, Vi chiedo un consiglio su quale tra i due soffiatori acquistare.
Da un lato, va detto che ci vorrei asciugare l’intera macchina (peraltro grandina: Audi Q5) e non solo gl’interstizi, e da ciò che ho potuto leggere sul forum sembrerebbe più indicato a tal fine il Master Blaster.
Dall’altro lato, tuttavia, c’è da considerare che il Master Blaster costa più del doppio dell’Air Force (e non si tratta di cifre bassissime in entrambi i casi).
Certo che se dovessi prendere l’Air Force per risparmiare denaro e dovessi poi accorgermi che é “sottodimensionato” rispetto alle misure della macchina, la cosa mi seccherebbe da morire. E allora sarebbe il caso di fare uno sforzo in più in sede di acquisto e puntare subito sul Master Blaster...
Sono graditissimi consigli, specie se si é avuta la fortuna di vedere tutti e due i soffiatori all’opera.
Andrea

Visualizza il profilo

Blackzeta

avatar
Detailer Novello
Io ho comprato il sidekick per la mia auto focus 2014 e quella di mio fratello classe a 2017...per esperienza io mi sto trovando veramente bene...anche se è il più piccolo, da veramente un grosso aiuto in fase di asciugatura, non asciuga al 100%...ma un buon 85% si...poi devo solo rifinire poche cose...non ho mai cronometrato...ma penso che in meno di 10 minuti asciugo l'auto...l'unico consiglio che posso darti è di guardarti se li trovi dei video su youtube...così ti fai un idea...

questo è il Metro Air Force

https://www.youtube.com/watch?v=zCFwa0tmrjo

e questo è il Metro Master Blaster Revolution

https://www.youtube.com/watch?v=YYR-AX14fxU

Visualizza il profilo

Paciughino

avatar
Aiutante Detailer
Grazie per la tua testimonianza e per il consiglio, Blackzeta.
In effetti alcuni video li ho visti (su YouTube), ed è proprio guardando entrambi i modelli all’opera che mi è sorto il dubbio che sulle automobili, specie se di medio-grandi dimensioni, il Metro Air Force 2 (4 cv) possa essere un po’ deboluccio (a meno che non lo si usi esclusivamente per gli interstizi o per le moto).
Quel che ancora mi frena è il prezzo non proprio irrisorio del Master Blaster (col quale credo che andrei sul sicuro), per cui se sapessi che il più economico “fratellino minore” fa ugualmente bene il suo lavoro, avrei risparmiato un bel po’ di soldini Very Happy

Visualizza il profilo

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
sono tutti e due più che validi, il master blaster ha il doppio della potenza e quindi trarre le conclusioni è semplice secondo me. ma io valuterei un pò anche il resto, nel senso che se la tua acqua è abbastanza calcarea prenderei il più potente, per accorciare i tempi dell'asciugatura al minimo, se hai acqua osmotizzata va benissimo anche il primo. è chiaro che dovendo asciugare un suv il secondo sarebbe la scelta migliore...

Visualizza il profilo

Paciughino

avatar
Aiutante Detailer
Grazie per gli spunti di riflessione, Clamiva. In effetti non avevo pensato alla “aggressività” dell’acqua che uso (che per la cronaca non è osmotizzata ed è piuttosto dura), e sotto tale profilo, hai ragione, andrebbe meglio il Master Blaster...

Visualizza il profilo

NOFX

avatar
Detailer Superesperto
Aggiungerei anche un filtro anticalcare.... addolcitore ... Magari a resine se vuoi fare asciugatura ad aria Wink

Visualizza il profilo

Paciughino

avatar
Aiutante Detailer
Addolcitore d’acqua tipo il filtro ACQUATRAVEL WASH?
E “a resine” che significa ?

Visualizza il profilo

NOFX

avatar
Detailer Superesperto
Esatto io uso proprio quel filtro... A resine che si rigenera con semplice sale

Visualizza il profilo

Paciughino

avatar
Aiutante Detailer
Ma la portata d’acqua che il filtro è in grado di fornire è sufficiente per alimentare l’idropulitrice che uso? (sl sito dell’Acquatravel è indicato un flusso di 10 litri al minuto, mentre la mia idropulitrice Comet kt 1800 ha una portata dichiarata di 9,2 lt/min.) : dovrei starci pelo pelo...
E poi: è facile da manutenere tale filtro?
Grazie ancora

Visualizza il profilo

NOFX

avatar
Detailer Superesperto
per idropulitrice non dovresti avere problemi Very Happy
manutenzione facile e veloce: sviti il tappo cerchiato in foto ...riempi di sale grosso e richiudi




apri acqua e la fai scorrere lentamente fino a quando il sale non si è sciolto .....lasci ancora un minuto ....fatto
il filtro è pronto nuovamente per utilizzo.......in tutto ci vogliono 5 minuti Wink

Visualizza il profilo

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum