Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Quesito su correzione o copertura

Quesito su correzione o copertura

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 19:13

Ajk

avatar
Detailer Novello
è da un po’ he non faccio quesiti accademici e sono in astinenza.
Vorrei capire cosa succede in fase di correzione e di copertura.
Immagino che in correzione vado con azione abrasiva ad uniformare una superfice ma se anziché correggere copro?
Quante volte si è letto non hai corretto ma coperto (uno su tutti essence) ma non ho capito come  avviene la copertura. 
Un polish bianco su un’auto nera come fa a coprire?
Davvero non riesco a capire come funziona.

Visualizza il profilo dell'utente

2 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 21:36

walternos

avatar
Detailer Novello
un polish puo' coprire se non viene tolto bene (controllo con ipa) oppure se non viene lavorato fino alla fine o a bassa velocità …..poi magari mi sbaglio sentiamo i guru!

Visualizza il profilo dell'utente

3 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:06

Tetsuja


Apprendista Detailer
Ottima domanda, Ajk.
La teoria è la base di tutto. Capire è essenziale...

Visualizza il profilo dell'utente

4 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:17

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
se correggi, come hai detto tu stesso, elimini quello "scalino" che si forma nel graffio e che disturba la rifrangenza della luce, ecco perchè gli swirl li vedi con luce puntata ed i graffi che superano il trasparenti anche al buio, crea disturbo nella rifrazione della luce, e come si puo immaginare la correzione è uno stato permanente, almeno fino a che il difetto non viene ricreato...
quando invece copri soltanto il difetto vuol dire che gli olii, o i polmeri, o qualsiasi altro componente del prodotto non limano ma vanno a riempire parzialmente o totalmente quel solco livellando il trasparente non per abrasione ma per riempimento. è chiaro che l'effetto è in molti casi estemporaneo e funziona solo su difetti molto lievi. ecco perchè sui glaze i protettivi durano molto poco, si va a creare un film che non li lascia legare alla vernice...
spero di essere stato abbastanza comprensibile.

Visualizza il profilo dell'utente

5 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:32

menior

avatar
Detailer Novello
Non sono un guru né ho mai approfondito la parte chimica delle paste,ma il concetto mi sembra chiaro,con le parole piu semplici paste contengono come detto da Claudio oli(filler)trasparenti(per questo il colore della vernice non ha importanza)che coprono/riempiono lievi difetti,per questo a fine lavoro si lava con IPA o simili per vedere la reale correzione.A parte le paste tipo compound,lo stesso discorso vale per i vari glaze/paint cleaner/AIO o cere in pasta e coprire lievi difetti fa anche parte della loro funzione

Visualizza il profilo dell'utente

6 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:41

clamiva

avatar
Diplomato in Detailing
bhè se è per quello guru non lo sono neanche io...

Visualizza il profilo dell'utente

7 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:48

Ajk

avatar
Detailer Novello
Ottime spiegazioni grazie.
QUindi un segno dove si vede il bianco non è copribile: se sparisce è perché ho corretto (fermo restando che con ipa si può verificare).

Visualizza il profilo dell'utente

8 Re: Quesito su correzione o copertura il Gio 14 Giu 2018 - 23:56

menior

avatar
Detailer Novello
il segno dove si vede il bianco? intendi il caso in cui trasprti del colore(dopo un contatto)da un altro ogetto tipo dopo aver sfiorato un altra auto? No,quello non lo puoi coprire penso,lo devi eliminare ma di solito non è difficile perché devi solo eliminare quello che c'e sopra e non levare del Tuo trasparente per eliminare il difetto

Visualizza il profilo dell'utente

9 Re: Quesito su correzione o copertura il Ven 15 Giu 2018 - 12:39

Ajk

avatar
Detailer Novello
no, intendevo segno profondo tipo rids che arrivano alla base rimuovendo vernice.

Visualizza il profilo dell'utente

10 Re: Quesito su correzione o copertura il Ven 15 Giu 2018 - 14:08

cervi marco


Detailer Novello
Solitamente un rids così profondo da arrivare al primer non si può correggere con la lucidatura..asportando vernice dai bordi del rids si può mascherarlo un pò,ma per correggerlo completamente dovresti prima riempirlo con altra vernice e altro trasparente in modo da eliminare il solco.Successivamente con carteggiatura e lucidatura si va a spianare il "riporto" e lo si uniforma con il resto della vernice.

Visualizza il profilo dell'utente

11 Re: Quesito su correzione o copertura il Ven 15 Giu 2018 - 14:37

Tetsuja


Apprendista Detailer
Grazie a tutti! Wink

Visualizza il profilo dell'utente

12 Re: Quesito su correzione o copertura il Ven 15 Giu 2018 - 20:26

Admin

avatar
Admin
Discussione piuttosto ampia e che andrebbe contestualizzata al prodotto ed allo strumento adoperato.
Ma, in linea di massima, quando gli abrasivi di un compound o un polish non si fanno lavorare correttamente (e quindi come previsto dalla casa), è molto facile che invece di correggere si copra perché invece di far lavorare (e bene) l'abrasivo, si utilizzano solo i filler.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Visualizza il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum