Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » I vetri, cosa sbaglio?

I vetri, cosa sbaglio?

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 6 di 6]

126 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 13:12

momi momi


Apprendista Detailer
non dovrebbe fare nulla, io ho sempre usato polish arexon ma i meguiar's essendo una gamma al top penso che sia migliore, siquramente non peggiore. domande finche tene servono. ciao. dimenticavo usa pure roto...tampone da polish....

Vedere il profilo dell'utente

127 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 13:18

rndrrt


Diplomato in Detailing
Fleterik ha scritto:scusami se ti tartasso di domande, ma secondo te potrebbe andare bene un polish dipo il 105 o meglio qualcose di meno abrasivo e magari dedicato per la cura dei vetri? Dato a mano o con rotorbitale?

per me questo test e tutta la discussione sono stati una base di partenza fondamenrale

http://www.lacuradellauto.com/i-vostri-lavori-f12/polishing-vetri-by-superandre-t260.htm?highlight=vetri

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

128 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 14:02

Fleterik


Apprendista Detailer
si lo avavo già visto questo tuo lavoro, ho fatto quella domanda sul polish perchè mi sembra che in precedenza momi momi facesse rifermento al fatto che se il parabrezza venisse sottoposto a lucidatura perderebbe parte delle sue proprità di resistere agli urti, o sbaglio?

Vedere il profilo dell'utente

129 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 17:01

Mistral


Apprendista Detailer
Scusate mi allaccio un attimo a qualcosa detto nei primi post di questo 3d: si dice che gli aloni possano essere causati dal D155, che non è altro che un quik detailer se non erro, ma io li pulisco normalmente con il quick detailer, commerciale però, di Meg, ho usato anche lo Speed Detailer e l'Ultimate Quick Detailer ma non ho mai riscontrato problemi simili, anzi i tergicristalli in tangenziale quasi non li uso!!

é possibile approfondire un attimo questa cosa?

Grazie

Francesco

Vedere il profilo dell'utente

130 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 19:27

momi momi


Apprendista Detailer
per fleterik: io parlo della lucidatura all'ossido di cerio, che visto la metodologia di applicazione a caldo sfibra il vetro....un consiglio di cuore? lascisate stare gente che vi promette lucidature al cerio....vogliono solo fare fatturato....prima con il cerio, e poi quando vi si rompe il parabrezza sostituendotelo e prendendo soldi vetro+soldi per trattamento cerio.......

Vedere il profilo dell'utente

131 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 19:36

carletto83


Detailer Novello
momi momi ha scritto:per fleterik: io parlo della lucidatura all'ossido di cerio, che visto la metodologia di applicazione a caldo sfibra il vetro....un consiglio di cuore? lascisate stare gente che vi promette lucidature al cerio....vogliono solo fare fatturato....prima con il cerio, e poi quando vi si rompe il parabrezza sostituendotelo e prendendo soldi vetro+soldi per trattamento cerio.......

se avessi visto cosa ho fatto al mio vetro con la rotativa avresti fatto: affraid
almeno adesso ci vedo bene, prima meno! Smile

Vedere il profilo dell'utente

132 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Mer 22 Set 2010 - 20:10

momi momi


Apprendista Detailer
carletto83 hai risolto adesso? come? Question

Vedere il profilo dell'utente

133 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Gio 23 Set 2010 - 7:16

alfetta


Apprendista Detailer
Momi approfondisci questo discorso del cerio per favore. A me la vetreria (edile però) mi disse di usare un tampone in feltro, loro ne avevano uno a forma di cilindro da usare con un trapano, e di stare a bassi giri per non scaldare la superfice altrimenti il cerio avrebbe perso le sue proprietà lucidanti di eliminare i graffi. Da qui l'importanza di mantenere il vetro sempre freddo il più possibile (anche perchè col calore il vetro rischia di rompersi). Tutte stronzate o per i vetri civili funziona diversamente?

Vedere il profilo dell'utente

134 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Gio 23 Set 2010 - 17:05

momi momi


Apprendista Detailer
vetri macchine sono accoppiati cioe strato vetro+stratro plastica+strato vetro....da qui prende il nome vetro accoppiato, i vetri delle banche vetrate civili, edili, industriali e chi piu ne ha ne metta sono tutti vetri temprati anche se sono spessi, sono finti vetri accoppiati. i vetri auto sono anche A-TERMICI , tutti gli altri sono termici e prendono il nome i vetri di casa TERMO-PAN (PANNELLO TERMICO) cioe protegge solo il clima dalla parte interna, i vetri auto se fuori fa caldo il vetro sara caldo dentro accendi il condizionatore e il vetro nello stesso tempo e sia caldo che freddo.....quello che si rompono i vetri e tutta una cazzata almeno per i vetri delle auto......

Vedere il profilo dell'utente

135 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Gio 23 Set 2010 - 22:51

emilio85


Apprendista Detailer
ragazzi il cobra glass deve essere perfettamente asciutto prima di stendere il d120 o può essere usato per asciugare i vetri dopo il lavaggio e poi da umido usato per il d120?

Vedere il profilo dell'utente

136 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 24 Set 2010 - 17:05

Admin


Admin
leggermente umido potrebbe andare, ma totalmente zuppo proprio no... Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

137 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Sab 25 Set 2010 - 15:26

ste_d


Apprendista Detailer
ragazzi aggiorno la mia situazione...
l'altro giorno quando facevo il clayng della mini, ho passato la claybar anche sul vetro incriminato, con M34 e poi asciugato... poi non c'ho fatto più caso perchè non ha piovuto e mi pareva pulito. Stamani sotto al sole si vedeva che sul vetro era rimasto qualcosa, una patina biancastra come se fosse un sottilissimo strato di cera. Passandoci un dito con forza però andava via... allora mi sono munito di un panno in microfibra che porto sempre in macchina e ho iniziato a strofinarlo con forza (asciutto) sul vetro (anch'esso asciutto). Il panno in pratica stava portando via questa patina e faceva una leggera polvere... si vedeva chiaramente dove ero passato e dove no. Insomma dopo aver fatto tutto il vetro e asportato questa polvere il vetro è liscissimo e ora il panno asciutto scorre via come sulla seta! Anche le spazzole non lasciano più nessun alone!!! non so come ho fatto ma credo di aver risolto!

GRAZIE A TUTTI DI CUORE!

Vedere il profilo dell'utente

138 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Lun 27 Set 2010 - 22:27

Admin


Admin
forse si trattava di una pesante contaminazione che i passaggio della clay ha reso più debole... Bene così!!!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

139 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 8 Ott 2010 - 21:56

erdunga


Apprendista Detailer
Provato a togliere le macchie con DP Glass restore e applicatore manuale bianco LC. Il vetro è più lucido, ma ancore niente, passando un panno umido le macchie si presentano come prima. Adesso proverò con stesso applicatore e M105, se non va neanche con questo vado di rotorbitale....

Vedere il profilo dell'utente

140 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Lun 11 Ott 2010 - 19:29

Admin


Admin
non ti ferma più nessuno...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

141 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Lun 22 Nov 2010 - 16:33

Ostello


Apprendista Detailer
ste_d ha scritto:ragazzi aggiorno la mia situazione...
l'altro giorno quando facevo il clayng della mini, ho passato la claybar anche sul vetro incriminato, con M34 e poi asciugato... poi non c'ho fatto più caso perchè non ha piovuto e mi pareva pulito. Stamani sotto al sole si vedeva che sul vetro era rimasto qualcosa, una patina biancastra come se fosse un sottilissimo strato di cera. Passandoci un dito con forza però andava via... allora mi sono munito di un panno in microfibra che porto sempre in macchina e ho iniziato a strofinarlo con forza (asciutto) sul vetro (anch'esso asciutto). Il panno in pratica stava portando via questa patina e faceva una leggera polvere... si vedeva chiaramente dove ero passato e dove no. Insomma dopo aver fatto tutto il vetro e asportato questa polvere il vetro è liscissimo e ora il panno asciutto scorre via come sulla seta! Anche le spazzole non lasciano più nessun alone!!! non so come ho fatto ma credo di aver risolto!

GRAZIE A TUTTI DI CUORE!

Quindi ste hai risolto con la clay?O pensi che si a stato il trattamento con l'alcool?
Te lo chiedo perchè anche io ho questo maledetto problema che mi stà facendo dannare l'anima No
Tutte le volte che aziono i tergicristalli rimane una specie di patina che se ne và dopo pochi secondi ma risulta essere molto fastidiosa.Inoltre, come è successo a te, a vetro umido rimangono delle striature molto sospette.

EDIT: non sò se questo fenomeno sia dovuto allo sporco o meno ma a mio parere credo che le lance degli autolavaggi siano coinvolte...lo shampoo e la cera non mi convincono proprio...

Vedere il profilo dell'utente

142 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Lun 22 Nov 2010 - 22:10

erdunga


Apprendista Detailer
Oggi dopo le piogge insistenti di questi giorni ho notato, che le "striature" che appaiono passando un panno umido sono andate via dove passano i tergicristalli. Questo vuol dire che sicuramente quei segni sono contaminazioni che possono essere eliminate. Ho provato con anche con l'XP cleaner, ma non ha funzionato. Credo che la soluzione migliore sia polish specifico per vetri e lucidatrice.
Ostello io il problema dell'alone del tergicristalli l'ho risolto pulendo le spazzole con d101 diluito 1:10 e panno in microfibra.

Vedere il profilo dell'utente

143 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Gio 25 Nov 2010 - 16:12

Ostello


Apprendista Detailer
I miei tergicristalli sono nuovi di pacca, ma tentar non nuoce.
Ci provo e poi ti dico Wink

Vedere il profilo dell'utente

144 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 15 Lug 2011 - 17:30

littlesaint


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:io il d120 lo trovo spettacolare: veloce, preciso e lascia anche un leggero effetto beading.
Ma sul vetro è importante effettuare un pò di claying prima...

Non sapevo che la clay bar andasse bene anche per i vetri.. quindi basta spruzzare il d120 e passare la clay bar fin quando non è asciutto?

Oppure è possibile usare l'm105 per la decontaminazione dei vetri "stenendolo" con cosa?il classico pad in spugna?

quale soluzione è migliore?
Scusate ho le idee un pò confuse

Vedere il profilo dell'utente

145 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 15 Lug 2011 - 17:55

Fra84


Apprendista Detailer
littlesaint ha scritto:
Admin ha scritto:io il d120 lo trovo spettacolare: veloce, preciso e lascia anche un leggero effetto beading.
Ma sul vetro è importante effettuare un pò di claying prima...

Non sapevo che la clay bar andasse bene anche per i vetri.. quindi basta spruzzare il d120 e passare la clay bar fin quando non è asciutto?

Oppure è possibile usare l'm105 per la decontaminazione dei vetri "stenendolo" con cosa?il classico pad in spugna?

quale soluzione è migliore?
Scusate ho le idee un pò confuse

la decontaminazione la fai con la clay, non con m105 che invece serve per eliminare swirl. m105 va passato con un pad e poi eliminato con un panno in mf (ma non so che effetti potresti avere sul vetro, i piu esperti ti sapranno dire)

la clay andrebbe passata però con il lubrificante stesso della clay, poi ci passi il d120 con un panno adatto

Vedere il profilo dell'utente

146 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 15 Lug 2011 - 18:03

littlesaint


Apprendista Detailer
Ok, quindi clay + d155 sul vetro poi d120 con cobra glass towel.
Mi sembrava di aver letto in qualche post che qualcuno passasse m105 sui vetri prima di dare il d120.
Chiedo lumi agli esperti Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

147 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Ven 15 Lug 2011 - 18:37

Fra84


Apprendista Detailer
si c'è qualcuno che lo ha fatto, ma diciamo che può essere un'ultima spiaggia soprattutto per i non esperti. se non hai da eliminare graffi la sola clay e un buon detergente vetri come il d120 dovrebbero darti ottimi risultati

Vedere il profilo dell'utente

148 Re: I vetri, cosa sbaglio? il Sab 16 Lug 2011 - 9:57

Admin


Admin
La clay non si usa con il D120 che sarebbe troppo veloce in asciugatura: ci vuole sempre un clay lube.
M105 a me sul vetro non piace molto: preferisco il DP oppure il polish Dodo SN.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 6 di 6]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum