Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Primo acquisto per Audi nera

Primo acquisto per Audi nera

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Primo acquisto per Audi nera il Ven 17 Set 2010 - 18:20

fossis


Aiutante Detailer
Ciao a tutti raga.
Complimenti per il forum e per i prodotti di cui discutete.
Spero a breve di fafe l'ordine e provare tali prodotti.

Ho preso un'Audi A3 del 2007 colore nero. Vorrei cercare di curare un pò la mia auto.

Leggendo le guide ed alcuni 3d sono arrivato alla selezione di alcuni prodotti; comunuque mi rimangono dei dubbi per ciò che concerne la lucidatura.
Andiamo con ordine:

A)LAVAGGIO ESTERNO E ASCIUGATURA:
1)D110
2)DODO JUICE TRIBBLE (guanto in lana di pecora)
3)Cobra Gold Plush Microfiber XL

B)VETRI:
1)D120
2)Cobra glass towl

c)INTERNI:
1)D101
2)M40
3)COBRA INDIGO
4)PENNELLO Carrand 2 in 1

I prodotti fin qui descritti potrebbero andare bene?

Adesso arriviamo alla parte più ostica per la scelta (non ci ho capito molto davvero).

D)LUCIDATURA: prima di tutto io non ho la lucidatrice; quindi dovrei fare il lavoro a mano. Io avevo pensato alla seguente combinazioni di prodotti:
CLAY:
-Dodo Juice Supernatural Detailing Clay 80 gr.
-D155 (come lubrificante)
-Passata la Clay bar con il d155 devo fare qualcosa (es. asciugare)?

LUCIDATURA: Qui mi affido completamente a voi; consigliatemi un prodotto e un panno per stendere il tutto considerando che la mia auto è nera? L'auto presenta degli swirl e dei righettini sparsi, ma niente di trascendentale.
Io avevo visto il d151...come è? L'auto torna lucida oppure c'è bisogno di un prodotto migliore?

Grazie per l'aiuto!

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Primo acquisto per Audi nera il Sab 18 Set 2010 - 22:34

luca.67


Aiutante Detailer
Ciao, in attesa dei consigli dei piu' esperti ti rispondo sulla base della mia personale esperienza. Per quanto riguarda il lavaggio come shampo io utilizzerei il D111 (rispetto al D110 è arricchito di cere) e per l'asciugatura il Meguiar's Water Magnet( anche se qui poi va a gusti). Prenderei inoltre in considerazione l'acquisto del D108 (ottimo sgrassante dai molteplici usi) e del D130(per rimuovere catrame e moscerini vari). Per il lavoro con la clay (anch'io ho usato la supernatural e mi sono trovato benissimo) io preferisco utilizzare l' M34che però va utilizzato puro rispetto al D155 e quindi è un po' piu' dispendioso.Dopo la pulizia con la clay puoi tranquillamente asciugare l'auto con un panno in microfibra: entrambi i prodotti (M34 e D155) possono infatti essere utilizzati durante la normale asciugatura per evitare di creare ulteriori swirl. Veniamo ora al discorso correzione. Diciamo innanzitutto che a mano riuscirari con tanta fatica ed impegno ad eliminare solo alcuni swirl e a ridurre i segni un po' piu' evidenti . Prima di iniziare il lavoro di correzione sulla mia auto con la rotorbitale ho provato e riprovato a fare il lavoro mano ma i risultati raggiunti erano sempre inferiori alle mie aspettative. Con la macchina è invece tutta un'altra cosa: ho eliminato praticamente il 95% dei difetti e sono sicuro che alla prossima correzione anche il resto sparira'. La rotorbitale è veramente facile da usare e permette di raggiungere dei risultati incredibili anche a chi come me non sapeva nemmeno cosa fosse prima di conoscere questo fantastico forum. Per quanto riguarda i prodotti io ho utilizzato il ciclo classico della Meguiar's: M105-M205 per la correzione (prodotti veramente incredibili!!), M21 come sigillante e M26 come cera. Poi, visto il colore della tua auto, puoi invece decidere, dopo la correzione, di applicare dei prodotti della Dodo piu' specifici: ma qui dipende dai gusti personali e lascio la parola ai piu' esperti. Aggiungo infine che ti serviranno diversi altri panni in microfibra rispetto a quelli da te indicati: credimi,non sono mai troppi!!

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Primo acquisto per Audi nera il Sab 18 Set 2010 - 22:50

Newentry


Moderatore
Per la correzione e lucidatura dovrai affidarti ai pad. i panni servono per togliere i residui. Passando la clay man mano devi asciugare il lubrificante: allo scopo prenderei il kit che comprende anche il panno Wink

Per il nero il consiglio è sempre il solito: Dodo Purple Haze pro o, se proprio vuoi il top, Supernatural.

Il D151 è un prodotto arricchito con cere con cui puoi lucidare e render effetto, appunto, lucido e proteggere un minimo. Se ci accoppi una cera è sempre meglio, ma non ti servirà per togliere i difetti e gli swirl.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 11:14

Leroy


Apprendista Detailer
Anche io per quanto riguarda il lavaggio esterno ti consiglio D108 per il prelavaggio, D111 per il lavaggio con la Meguiars Microfiber Wash Mitt, Cobra Gold plush per l'asciugatura, D120 con Cobra Glass Towel per i vetri, D140 e Daytona per i cerchi.
E fin qui tutto ok...per quanto riguarda la fase della correzione e della lucidatura sono ancora inesperto e devo imparare praticamente tutto, ma una cosa alla volta, sicuramente avrò bisogno dei vostri consigli e e delle vostre indicazioni. Per la correzione comunque M105 & M205 da applicare o a mano con Even Coat o con strumenti.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 12:29

fossis


Aiutante Detailer
Leroy ha scritto:Anche io per quanto riguarda il lavaggio esterno ti consiglio D108 per il prelavaggio, D111 per il lavaggio con la Meguiars Microfiber Wash Mitt, Cobra Gold plush per l'asciugatura, D120 con Cobra Glass Towel per i vetri, D140 e Daytona per i cerchi.
E fin qui tutto ok...per quanto riguarda la fase della correzione e della lucidatura sono ancora inesperto e devo imparare praticamente tutto, ma una cosa alla volta, sicuramente avrò bisogno dei vostri consigli e e delle vostre indicazioni. Per la correzione comunque M105 & M205 da applicare o a mano con Even Coat o con strumenti.
[u]

Quale è preferibile tra i due? Mi pare di capire che il 105 sia più forte.

Dopo l'applicazione del 105 devo passare qualche altro prodotto per terminare l'opera?

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 13:08

Leroy


Apprendista Detailer
fossis ha scritto:
Leroy ha scritto:Anche io per quanto riguarda il lavaggio esterno ti consiglio D108 per il prelavaggio, D111 per il lavaggio con la Meguiars Microfiber Wash Mitt, Cobra Gold plush per l'asciugatura, D120 con Cobra Glass Towel per i vetri, D140 e Daytona per i cerchi.
E fin qui tutto ok...per quanto riguarda la fase della correzione e della lucidatura sono ancora inesperto e devo imparare praticamente tutto, ma una cosa alla volta, sicuramente avrò bisogno dei vostri consigli e e delle vostre indicazioni. Per la correzione comunque M105 & M205 da applicare o a mano con Even Coat o con strumenti.
[u]

Quale è preferibile tra i due? Mi pare di capire che il 105 sia più forte.

Dopo l'applicazione del 105 devo passare qualche altro prodotto per terminare l'opera?

Qualcuno più esperto di me potrà esprimersi e confermare, ma da quanto sò è bene applicare entrambi i prodotti, nell'ordine - dovrebbe essere così - prima l'M105 e successivamente l'M205.
Ciò ti permetterà di eliminare i famigerati swirls dalla carrozzeria della tua auto, però ripeto e preciso che qualcuno più esperto di me sarebbe ben gradito, anche dal sottoscritto.

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 13:39

carletto83


Detailer Novello
quoto Leroy sulla procedura...
ma sono però sicuro che gli swirl a mano, su vernice Audi(dura),non li tiri via.
sicuramente però migliori molto la lucentezza!

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 13:58

Newentry


Moderatore
Diciamo che è sempre cosa buona fare un test su una piccola parte di superficie con il solo 205 per verificare se gli swirl sono leggeri e possono essere eliminati solo con questo. Diversamente si saprà che è necessario un previo passaggio di 105. C'è da dire, però, che questo vale per lo più per l'utilizzo di una lucidatrice, poiché a mano è difficile che si riescano a toglierei i difetti senza il 105, a meno che non siano davvero leggeri al limite dell'impercettibile.

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 17:33

porsche911


Apprendista Detailer
mi inserisco anch'io in questa interessante discussione.. leggendo i vostri consigli mi sono sorti alcuni dubbi sul d151, in altri post ho letto che qualche risultato di correzione lo dava.
Anche io non ho strumenti a parte l'olio di gomito.. dite che anche con tanto impegno col d151 non si corregge nulla? che risultati si ottengono? è chiaro che con i due polish 105 e 205 +sigillante e cera si otterà un risultato migliore, ma questo comporta anche una notevole spesa e per chi alle prime armi potrebbe essere più indicato un prodotto tutto in uno giusto per testare anche le proprie capacità.
Per chi vuole provare il d151 applicandolo a mano, con quali applicatori e quali tecniche si ottiene comunque un risultato soddisfacente?

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 18:19

Leroy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:Diciamo che è sempre cosa buona fare un test su una piccola parte di superficie con il solo 205 per verificare se gli swirl sono leggeri e possono essere eliminati solo con questo. Diversamente si saprà che è necessario un previo passaggio di 105. C'è da dire, però, che questo vale per lo più per l'utilizzo di una lucidatrice, poiché a mano è difficile che si riescano a toglierei i difetti senza il 105, a meno che non siano davvero leggeri al limite dell'impercettibile.

Se ho ben capito: con swirl leggeri, al limite dell'impercettibile - come dici tu - può essere sufficiente soltanto l'M205 dato a mano.
Swirl più accentuati necessitano di M105 e poi dell'M205, sempre a mano: in tal caso queste imperfezioni estetiche vengono eliminate? Oppure l'M105 e l'M205 possono non essere la soluzione al problema degli swirl?
La mia Audi l'ho sempre fatta lavare a mano in un autolavaggio rinomato e di fiducia che si occupa soltanto di questo, per dire che non è il classico autolavaggio all'interno di un distributore. Ho dei leggerissimi, impercettibili e non diffusi swirl che quasi sicuramente sono stati prodotti prima della consegna dell'automobile in quanto ho visto che la concessionaria fa lavare con i rulli le auto nuove appena arrivate che va a consegnare ai proprietari.



Ultima modifica di Leroy il Dom 19 Set 2010 - 18:22, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 18:21

Leroy


Apprendista Detailer
carletto83 ha scritto:quoto Leroy sulla procedura...
ma sono però sicuro che gli swirl a mano, su vernice Audi(dura),non li tiri via.
sicuramente però migliori molto la lucentezza!

Che intendi per vernice "dura"? E potresti spiegare la ragione per cui sei sicuro che swirl sporadici e impercettibili non vengono eliminati?

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 19:55

Newentry


Moderatore
Personalmente ritengo che a mano - per quanto ci si metta tanta buona volontà - i risultati sono sempre molto limitati rispetto alle possibilità che offrono i prodotti.
Detto ciò tutto è possibile, ma ritengo che per fare tutto un ciclo a mano 105 e 205 su un'auto media ci si debbano impiegare non meno di 12-14 ore. Se si pensa di fare tutto in un paio di ore allora non ci siamo. E nonostante ciò, e questo è il mio pensiero e concetto di fondo, i risultati non saranno mai davvero quelli voluti. Se ci si accontenta, allora è un'altra storia.
Questo se si parla di swirl. Se poi parliamo di correzione pura, allora lavorare a mano non serve che a carezzare la superficie.
In conclusione M105 e M205 sono 2 prodotti di altissimo livello che possono offrire risultati strabilianti, ma tutto dipende da come li si lavora e con cosa Wink

Quanto al lavaggio, c'è da dire che anche quelli che lo fanno a mano, molto spesso (diciamo sempre) non usano un pad in microfibra per lavare, panni in microfibra per asciugare, ecc., anzi basta anche una semplice spugna o una pelle di daino per asciugare che alla fine gli swirl vengono fuori nonostante il lavoro effettivamente sia stato fatto tutto a mano.

Quanto alla tua domanda sulla vernice, non tutte sono uguali. Ci sono quelle più dure e quelle più morbide (che poi nel nostro caso ci interessa lo strato superiore, ovvero il trasparente). Più è duro, più fatica si fa per correggere difetti e lucidarlo proprio perché è duro da intaccare.

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 22:08

Leroy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:Personalmente ritengo che a mano - per quanto ci si metta tanta buona volontà - i risultati sono sempre molto limitati rispetto alle possibilità che offrono i prodotti.
Detto ciò tutto è possibile, ma ritengo che per fare tutto un ciclo a mano 105 e 205 su un'auto media ci si debbano impiegare non meno di 12-14 ore. Se si pensa di fare tutto in un paio di ore allora non ci siamo. E nonostante ciò, e questo è il mio pensiero e concetto di fondo, i risultati non saranno mai davvero quelli voluti. Se ci si accontenta, allora è un'altra storia.
Questo se si parla di swirl. Se poi parliamo di correzione pura, allora lavorare a mano non serve che a carezzare la superficie.
In conclusione M105 e M205 sono 2 prodotti di altissimo livello che possono offrire risultati strabilianti, ma tutto dipende da come li si lavora e con cosa Wink

Quanto al lavaggio, c'è da dire che anche quelli che lo fanno a mano, molto spesso (diciamo sempre) non usano un pad in microfibra per lavare, panni in microfibra per asciugare, ecc., anzi basta anche una semplice spugna o una pelle di daino per asciugare che alla fine gli swirl vengono fuori nonostante il lavoro effettivamente sia stato fatto tutto a mano.

Quanto alla tua domanda sulla vernice, non tutte sono uguali. Ci sono quelle più dure e quelle più morbide (che poi nel nostro caso ci interessa lo strato superiore, ovvero il trasparente). Più è duro, più fatica si fa per correggere difetti e lucidarlo proprio perché è duro da intaccare.

E' assolutamente vero ciò che dici, condivido in pieno. Per lavare l'auto a mano usano un guanto mentre per asciugare usano pelle di daino. Sono convinto che anche così di swirl se ne producono. Infatti a breve farò un nuovo ordine per comprare tutto l'occorrente per prelavare/lavare ed asciugare l'auto da me. Wink
Riguardo all'M105 e all'M205 darli a mano richiede 12-14 ore, davvero tanto, non è dunque un lavoro che si fa in 2-3 ore.
Invece qual è l'alternativa? Con quale strumento?
Inoltre: come si fa a stabilire se una vernice è dura ovvero morbida?

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 22:32

carletto83


Detailer Novello
Leroy ha scritto:
carletto83 ha scritto:quoto Leroy sulla procedura...
ma sono però sicuro che gli swirl a mano, su vernice Audi(dura),non li tiri via.
sicuramente però migliori molto la lucentezza!

Che intendi per vernice "dura"? E potresti spiegare la ragione per cui sei sicuro che swirl sporadici e impercettibili non vengono eliminati?

newentry si è spiegato abbastanza bene...
come fai a dire sporadici e impercettibili? prova a lavarla, passare la clay,
e puntargli un faro da 500w contro e vedrai se sono impercettibili Very Happy
dura perchè ho avuto a che fare con trasparente Audi, è ho tribulato con la
lucidatrice rotativa, figurati a mano(anche se può essere messa meglio)
comunque prova non si sa mai, magari ci riesci e sicuramente è un esperienza
che aiuta a capire quella di farla a mano!! Smile

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Primo acquisto per Audi nera il Dom 19 Set 2010 - 22:50

Newentry


Moderatore
Leroy ha scritto:
newentry ha scritto:Personalmente ritengo che a mano - per quanto ci si metta tanta buona volontà - i risultati sono sempre molto limitati rispetto alle possibilità che offrono i prodotti.
Detto ciò tutto è possibile, ma ritengo che per fare tutto un ciclo a mano 105 e 205 su un'auto media ci si debbano impiegare non meno di 12-14 ore. Se si pensa di fare tutto in un paio di ore allora non ci siamo. E nonostante ciò, e questo è il mio pensiero e concetto di fondo, i risultati non saranno mai davvero quelli voluti. Se ci si accontenta, allora è un'altra storia.
Questo se si parla di swirl. Se poi parliamo di correzione pura, allora lavorare a mano non serve che a carezzare la superficie.
In conclusione M105 e M205 sono 2 prodotti di altissimo livello che possono offrire risultati strabilianti, ma tutto dipende da come li si lavora e con cosa Wink

Quanto al lavaggio, c'è da dire che anche quelli che lo fanno a mano, molto spesso (diciamo sempre) non usano un pad in microfibra per lavare, panni in microfibra per asciugare, ecc., anzi basta anche una semplice spugna o una pelle di daino per asciugare che alla fine gli swirl vengono fuori nonostante il lavoro effettivamente sia stato fatto tutto a mano.

Quanto alla tua domanda sulla vernice, non tutte sono uguali. Ci sono quelle più dure e quelle più morbide (che poi nel nostro caso ci interessa lo strato superiore, ovvero il trasparente). Più è duro, più fatica si fa per correggere difetti e lucidarlo proprio perché è duro da intaccare.


Invece qual è l'alternativa? Con quale strumento?
Inoltre: come si fa a stabilire se una vernice è dura ovvero morbida?

L'alternativa è una lucidatrice, sia essa rotorbitale per chi si accinge a questo tipo di lavori, sia rotativa per mani più esperte.
Che il trasparente Audi sia duro è risaputo e te lo posso confermare. Per conoscere la durezza di una superficie, l'unico modo è quella di lavorarla Wink

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 9:42

Leroy


Apprendista Detailer
carletto83 ha scritto:
Leroy ha scritto:
carletto83 ha scritto:quoto Leroy sulla procedura...
ma sono però sicuro che gli swirl a mano, su vernice Audi(dura),non li tiri via.
sicuramente però migliori molto la lucentezza!

Che intendi per vernice "dura"? E potresti spiegare la ragione per cui sei sicuro che swirl sporadici e impercettibili non vengono eliminati?

newentry si è spiegato abbastanza bene...
come fai a dire sporadici e impercettibili? prova a lavarla, passare la clay,
e puntargli un faro da 500w contro e vedrai se sono impercettibili Very Happy
dura perchè ho avuto a che fare con trasparente Audi, è ho tribulato con la
lucidatrice rotativa, figurati a mano(anche se può essere messa meglio)
comunque prova non si sa mai, magari ci riesci e sicuramente è un esperienza
che aiuta a capire quella di farla a mano!! Smile

Probabilmente hai ragione tu...per il momento voglio cominciare con il lavaggio completo fatto da me e, per questo motivo, mi sto attrezzando con i prodotti specifici che ben conosciamo noi forumers de "La cura dell'auto" Wink
Riguardo agli interventi correttivi, mi piacerebbe togliere gli swirl presenti nella mia auto con M105 e M205.
Perdonami l'ignoranza, l'ho letta diverse volte in varie discussioni ma non sò cos'è la clay, me lo puoi dire?

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 9:47

Leroy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:
Leroy ha scritto:
newentry ha scritto:Personalmente ritengo che a mano - per quanto ci si metta tanta buona volontà - i risultati sono sempre molto limitati rispetto alle possibilità che offrono i prodotti.
Detto ciò tutto è possibile, ma ritengo che per fare tutto un ciclo a mano 105 e 205 su un'auto media ci si debbano impiegare non meno di 12-14 ore. Se si pensa di fare tutto in un paio di ore allora non ci siamo. E nonostante ciò, e questo è il mio pensiero e concetto di fondo, i risultati non saranno mai davvero quelli voluti. Se ci si accontenta, allora è un'altra storia.
Questo se si parla di swirl. Se poi parliamo di correzione pura, allora lavorare a mano non serve che a carezzare la superficie.
In conclusione M105 e M205 sono 2 prodotti di altissimo livello che possono offrire risultati strabilianti, ma tutto dipende da come li si lavora e con cosa Wink

Quanto al lavaggio, c'è da dire che anche quelli che lo fanno a mano, molto spesso (diciamo sempre) non usano un pad in microfibra per lavare, panni in microfibra per asciugare, ecc., anzi basta anche una semplice spugna o una pelle di daino per asciugare che alla fine gli swirl vengono fuori nonostante il lavoro effettivamente sia stato fatto tutto a mano.

Quanto alla tua domanda sulla vernice, non tutte sono uguali. Ci sono quelle più dure e quelle più morbide (che poi nel nostro caso ci interessa lo strato superiore, ovvero il trasparente). Più è duro, più fatica si fa per correggere difetti e lucidarlo proprio perché è duro da intaccare.


Invece qual è l'alternativa? Con quale strumento?
Inoltre: come si fa a stabilire se una vernice è dura ovvero morbida?

L'alternativa è una lucidatrice, sia essa rotorbitale per chi si accinge a questo tipo di lavori, sia rotativa per mani più esperte.
Che il trasparente Audi sia duro è risaputo e te lo posso confermare. Per conoscere la durezza di una superficie, l'unico modo è quella di lavorarla Wink

Essendo un neofita dovrei usare una lucidatrice rotorbitale per applicare l'M105 e/o l'M205. Si rischiano danni prodotti da mani inesperte? Quanto costa una rotorbitale?

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 10:22

Newentry


Moderatore
1) Assolutamente no.
2) Circa 100 euro

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 10:35

ste_d


Apprendista Detailer
quoto newentry, a mano con tutta la buona volontà e con tutto il tempo che gli dedichi non avrai mai i risultati di un lavoro fatto con rotorbitale. Infatti vorrei acquistarla anche io... questi prodotti danno il massimo se applicati nella maniera corretta, a mano non puoi fare più di tanto.

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 10:39

Leroy


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:1) Assolutamente no.
2) Circa 100 euro

Grazie newentry! Mi rassicuri con il fatto che anche usando la lucidatrice per la prima volta NON si rischia di arrecare nessun tipo di danno alla vernice della carrozzeria.
Dove la posso trovare, di preciso? C'è nel negozio?

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 10:43

ste_d


Apprendista Detailer
nel negozio ne trovi da tutti i prezzi! leggiti le guide e guardati i video nella sezione dedicata e vedrai che imparare è facile...

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 13:08

Leroy


Apprendista Detailer
ste_d ha scritto:nel negozio ne trovi da tutti i prezzi! leggiti le guide e guardati i video nella sezione dedicata e vedrai che imparare è facile...

E' tra le prossime cose che farò, mi sa...

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 14:27

fossis


Aiutante Detailer
Sarebbe possibile utilizzare una smerigliatrice mono-velocità?
Si riesce a trovare il corredo per trasformare la smerigliatrice in lucidadtrice (cioè gli appositi platorelli e tamponi)?

Vedere il profilo dell'utente

24 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 17:09

luca.67


Aiutante Detailer
Con la rotorbitale non si rischia assolutamente di far danni a meno che non
la si usi per dare delle martellate sulla macchina Laughing Laughing
Nell'apposita sezione si possono trovare tutte le info sulle velocita' da utilizzare
con i vari prodotti e tamponi...
Anch'io come tanti ero dubbioso sull'acquisto ma gia' dopo cinque minuti di utilizzo
ci si chiede perchè si sia aspettato così tanto ad acquistarla.
Oltretutto nel negozio sono presenti dei kit gia' con tutto il necessario ad un
prezzo molto vantaggioso.
E' comunque fondamentale effettuare prima di ogni trattamento una perfetta
decontaminazione con la clay bar. Anche in questo caso bisogna provarla per capire
l'estrema importanza di questo passaggio ed i risultati incredibili che lascia
sulla carrozzeria.

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Primo acquisto per Audi nera il Lun 20 Set 2010 - 17:51

Leroy


Apprendista Detailer
Questa rotorbitale è dunque un acquisto fondamentale, che prima o poi farò.
Sulla decontaminazione con la clay bar mi puoi - molto sinteticamente - dire qualcosa in più? Poi mi informerò meglio nel forum.

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum