Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Prima volta ERO600 + ClearCut

Prima volta ERO600 + ClearCut

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Prima volta ERO600 + ClearCut il Mar 2 Lug 2019 - 23:27

DPZ


Aiutante Detailer
Buonasera a tutti. Oggi finalmente sono riuscito ad usare per la prima volta la roto  Laughing
Il cofano della mia Astra è completamente ossidato e con numerosi "buchi" da sassolini, un graffio fatto da qualche deficiente, e qualche piccola lesione regalata dalla digestione di qualche simpatico volatile....in pratica sarebbe da riverniciare ma visto che uno spot eseguito a mano mi faceva ben sperare ho deciso di provare.



Questa la situazione iniziale:

Prima volta ERO600 + ClearCut Img_2010

Dopo aver decontaminato prendo per la prima volta in mano la rotorbitale, monto il tampone in microfibra CarPro, applico 8 punti di ClearCut ed inizio. Prtroppo la temperatura è proibitiva, oltre 30° e di fatto ho la sensazione di lavorare sempre "a secco". Il prodotto spolvera molto. Comunque in un'ora e mezza riesco a togliere tutta l'ossidazione, rimangono solo le parti concave longitudinali verso l'esterno che lavorerò a mano. Questo è il risultato finale:

Prima volta ERO600 + ClearCut Img_2011

Considerando l'inesperienza e la temperatura alta sono abbastanza soddisfatto. Il lavoro è da completare e da portare a finitura, per quello che si può, con Essence. Da inesperto credo che tutto sommato l'ossidazione non è complessa da gestire.
Veniamo alle domande:

1) E'possibile inumidire il tampone ad esempio con fast cleaner o semplicemente con acqua?

2) Di tanto in tanto pulivo il tampone con una spazzola tipo quella per le mani/unghie. Alla lunga si rovina il tampone? Meglio una soffiata con il compressore a 8 atmosfere?

3) Avrebbe senso fare un passaggio intermedio con tampone in microfibra e P1? Essence deve essere utilizzato direttamente con il tampone da finitura?

4) Ma le polveri dei polish e simili è cancerogena? Contiene silice? Sul contenitore c'è un'inquietante icona con la rappresentazione dei polmoni affraid

2Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Gio 4 Lug 2019 - 11:20

Teppy

Teppy
Apprendista Detailer
Ciao DPZ.
Come detto in un post precedente, io vengo da un wk in cui ho fatto quasi tutta l'auto.
Ho impiegato due giorni di fatto e non ho ancora finito.

Riguardo la prima domanda... io ho pulito i tamponi dal giorno 1 al giorno 2 con LCDA SuperClean e acqua tiepida. I tamponi però non hanno in tempo ad asciugarsi... quindi il giorno dopo quel poco di acqua che c'era... all'accensione della lucidatrice ha iniziato a miscelarsi al polish e schizzare un pò ovunque. Deduco che... qualunque metodo di pulizia tu voglia usare... meglio che il tampone sia ben asciutto quando poi devi lavorarci e inumidito solo di polish.

Facevo anche io come te per la pulizia tampone durante la lucidatura. Io ho una spazzolina apposita ma poco cambia. Non ho idea di come i tamponi possano rovinarsi a dire il vero nel tempo al punto da diventare inefficaci. Ma credo che è una cosa che avviene nel tempo con tante lucidature...

Sul discorso salute io credo che ovviamente, lucidando si produce polveri sottili che sono un mix di prodotto usurato e trasparente dell'auto. Quindi è ovvio che ciò che si respira non sia il massimo.
Ma credo pure che bisogna fare differenza tra te e me che lucideremo l'auto una volta l'anno o ogni due... e chi questo invece lo fa di mestiere e si trova a respirare queste polveri 8 ore al giorno al meno, tutti i giorni.

3Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Gio 4 Lug 2019 - 16:11

Admin

Admin
Admin
Rispondo alle domande:
1. perchè? con i prodotti moderni non ha senso, potresti solo peggiorarne le performance e creare "impasti" meno gestibili
2. l'aria compressa è la soluzione migliore
3. un'altro passaggio con microfibra non ha senso, meglio P1 con un tampone come HP08, Gyeon Rosso o Blu
4. non è cancerogena ma è sempre polvere molto fitta e quindi consigliamo sempre l'uso della mascherina durante la lucidatura.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

4Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Gio 4 Lug 2019 - 23:23

DPZ


Aiutante Detailer
Admin ha scritto:Rispondo alle domande:
1. perchè? con i prodotti moderni non ha senso, potresti solo peggiorarne le performance e creare "impasti" meno gestibili

Quindi è normale che il tampone lavori completamente secco con il prodotto "in polvere" tra le fibre? Anche perchè l'alternativa è inzuppare completamente il tampone di ClearCut ma non credo funzioni così Neutral

Admin ha scritto:2. l'aria compressa è la soluzione migliore
E aria sia!

Admin ha scritto:3. un'altro passaggio con microfibra non ha senso, meglio P1 con un tampone come HP08, Gyeon Rosso o Blu
Saltando il passaggio intermedio con P1 che tampone devo utilizzare per Essence?

5Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Ven 5 Lug 2019 - 18:59

Admin

Admin
Admin
1. si è normale: ClearCut è molto rapido e difficilmente il ciclo di lavorazione deve andare oltre i 60 secondi. Poi spazzoli e vai avanti

3. non lo salterei mai il passaggio intermedio dopo un compound con microfibra ma a quel punto adoperare Essence con qualcosa di sostenuto come un rosso o blu Gyeon.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

6Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Sab 6 Lug 2019 - 13:34

DPZ


Aiutante Detailer
Admin ha scritto:1. si è normale: ClearCut è molto rapido e difficilmente il ciclo di lavorazione deve andare oltre i 60 secondi. Poi spazzoli e vai avanti

3. non lo salterei mai il passaggio intermedio dopo un compound con microfibra ma a quel punto adoperare Essence con qualcosa di sostenuto come un rosso o blu Gyeon.

Ho a disposizione i tamponi dell' ERO600 PRO CarPro Kit: HP08 Verde iConic e HP06 Giallo iConic e poi un HP04 Bianco iConic da 80 mm.

1) Quale monto per il passaggio intermedio con P1?

2) Per rifinire con Essence invece tampone e velocità?

Scusate le tante domande banali Very Happy

7Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Dom 7 Lug 2019 - 0:15

Calcidio

Calcidio
Apprendista Detailer
Dalle immagini si vede un netto miglioramento, consigliarti senza vedere con i propri occhi è un azzardo, dati i tamponi che hai quello intermedio-duro è il verde quindi con P1, poi con essence usa il giallo. La velocità dovrebbe essere quella che ti da i migliori risultati anche qui è impossibile stabilire prima in genere per la finitura la velocità scende.

8Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Ven 12 Lug 2019 - 10:22

Admin

Admin
Admin
DPZ ha scritto:
Admin ha scritto:1. si è normale: ClearCut è molto rapido e difficilmente il ciclo di lavorazione deve andare oltre i 60 secondi. Poi spazzoli e vai avanti

3. non lo salterei mai il passaggio intermedio dopo un compound con microfibra ma a quel punto adoperare Essence con qualcosa di sostenuto come un rosso o blu Gyeon.

Ho a disposizione i tamponi dell' ERO600 PRO CarPro Kit: HP08 Verde iConic e HP06 Giallo iConic e poi un HP04 Bianco iConic da 80 mm.

1) Quale monto per il passaggio intermedio con P1?

2) Per rifinire con Essence invece tampone e velocità?

Scusate le tante domande banali Very Happy

Quindi hai anche quello in microfibra (perfetto per tagliare molto con ClearCut).
P1 puoi adoperarlo con il verde o il giallo e, a seconda di come hai lavorato con P1, adoperi Essence con il giallo o con il bianco.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

9Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Gio 8 Ago 2019 - 12:53

DPZ


Aiutante Detailer
Ho ripreso il lavoro di correzione......Dopo oltre un mese al sole, un paio di acquazzoni ed un lavaggio completo con prelavaggio Primus e shampoo Daytona molti segni di ossidazione sul cofano sono tornati fuori  affraid .......poco male, perchè avevo già intravisto qualcosa a fine lavoro e poi sono andato veramente di fretta.

Ma tecnicamente perchè, soprattutto con il caldo, i difetti riaffiorano? Clear Cut non dovrebbe contenere olii e coprenti......è proprio il trasparente che si "rilassa"?

Cofano a parte, sto proseguendo per priorità riguardo l'ossidazione: il tetto è da riverniciare perchè è quasi tutto spellato ma il resto delle parti orizzontali è solo ossidato, quindi con il platorello da 80, tampone in MF Car Pro e Clear Cut ho effettuato la correzione dei laterali del tetto compreso parabrezza e sportellone. Il lavoro è molto lento perchè le superfici sono piccole e l'abrasivo è cortissimo e poi.....manca l'esperienza!

La verniciatura ha una buccia pronunciata e neanche da nuova è stata mai "profonda" ma il risultato, effettuando più passaggi, c'è ed è per me notevole. A questo punto ho provato il passaggio successivo con tampone verde e P1: mooolto più lungo come abrasivo ma alla mia vista e tatto non ha aggiunto nulla alla finitura precedente.

Significa che tutto ciò che era da correggere è stato già fatto dal Clear Cut? Posso quindi saltare il P1?

Dopo il passaggio con P1 ho effettuato un passaggio con tampone bianco e Essence: anche qui non mi sembra di notare cambiamenti, neanche al "tatto".

Conclusioni? E'possibile che visto il tipo di colore (grigio metallizato) e stato del trasparente il massimo che posso ottenere lo ottengo già con il Clear Cut?

Penso che considerando la formulazione del prodotto valga comunque la pena eseguire il passaggio finale con Essence.

Il lavoro sarà chiuso con Duragloss 105+601: posso stenderlo subito dopo Essence o aspetto qualche giorno? E' necessario un passaggio con Eraser prima della stesura?

10Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Ven 9 Ago 2019 - 18:52

Admin

Admin
Admin
Allora andiamo con ordine:
1. i difetti riaffiorano perchè (è normale) ti manca ancora un pò di esperienza e quindi non hai lavorato benissimo gli abrasivi. Forse devi ridurre le zone lavorate ed insistere un pò anche sulle singole zone.
2. P1 è possibile che non ti renda visivamente molto ma con Essence ci deve essere per forza. Forse non riesci a percepirla per il colore ma l'auto sarà sicuramente più bella e con un riflesso migliore.
3. Prima di 105 usalo Prep, male non farebbe. Attendi almeno 2-4 ore e poi vai con 105.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

11Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Ven 9 Ago 2019 - 23:50

DPZ


Aiutante Detailer
Oggi ho ripreso il lavoro sul cofano....circa quattro ore! 
Visto il precedente scarso feeling con il tampone in microfibra grande e Clear Cut ho voluto provare P1 con il tampone verde: il risultato è tangibile ma non basta....(mi sto accorgendo che il detailing non è una passione ma una psicopatologia....... Shocked).

Ho steso il prodotto a velocità 1 e poi mi sono spinto fino a velocità 6: in questo modo il movimento è realmente rotorbitale, a velocità più basse anche senza esercitare pressione il tampone tende a bloccarsi. 
Finito tutto il pannello ho controllato attentamente con una torcia a led. Sono poche le zone "accettabili" quindi devo lavorare ancora molto con MF e Clear Cut. Forse la situazione di partenza (per i profani da riverniciare ...) necessitava di carteggiatura o un intervento più pesante (rotativa con lana?). Purtroppo con il cellulare non riesco a fotografare i dettagli, sarebbe stato interessante il parere di un esperto.

FG 400 taglia di più di Clear Cut?


3. Prima di 105 usalo Prep, male non farebbe. Attendi almeno 2-4 ore e poi vai con 105.

Cosa intendi con "usalo Prep"?

Inizio OT
Aquawax spray wax in formato da 59 ml (omaggio LCDA) corrisponde al Duragloss 951 Aquawax?
Fine OT

12Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Mer 14 Ago 2019 - 18:06

Admin

Admin
Admin
Ecco Prep https://www.lacuradellauto.it/gyeon-quartz-q2m-prep-4.html

Si, quel sample è proprio il 951.

Fg 400 non taglia più di ClearCut, anzi: non ti fissare sui prodotti in questa fase ma sulla tecnica.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

13Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Mer 21 Ago 2019 - 16:16

DPZ


Aiutante Detailer
Finalmente ieri sera ho chiuso la mia grande fatica con Duragloss 105+601. E’stata la mia prima volta con una lucidatrice: lo scopo principale era “salvare” il cofano e tutte le parti orizzontali dall'ossidazione e dalla successiva spellatura. Purtroppo non ho salvato il tetto, ma è stato proprio questo a spingermi nell’impresa: nel giro di pochi mesi il trasparente si è completamente corroso! L’avessi corretto l’anno scorso……
L’obiettivo sembra pienamente raggiunto.
Quello mi ha fatto veramente penare è stato il cofano. Forse l’iniziale approccio aggressivo con MF e Clear Cut ha reso tutto più complicato. Per puro caso mi sono imbattuto in questo video che descrive bene la situazione.



Mi sembra di capire che l’azione dei raggi solari modifica il trasparente: in alcuni punti, complice l’inesperienza, la temperatura ambiente e quella generata dalla microfibra, ottenevo una finitura opaca e granulosa. L’utilizzo di P1 e in rari casi Clear Cut con il tampone HP08 Verde iConic  hanno risolto il problema. Ho apprezzato molto anche mano con il Tri Foam Clear Cut: efficace e rapidissimo.
Dopo il passaggio di P1 con il tampone verde ho effettuato un passaggio con Essence e tampone HP06 Giallo iConic. Non ho notato nessun miglioramento in termini di finitura: l’unico miglioramento l’ho notato sui gusci degli specchietti! Forse perché è l’unica parte della carrozzeria in cui non è presente una pronunciata buccia…
Ossidazione a parte le parti verticali non erano messe malissimo: gli swirls sono venuti via con molta facilità, i rids da sportellate si sono attenuati tantissimo smussando gli spigoli degli stessi. Peccato per alcuni punti in cui è saltata la vernice, di sicuro colpi di sasso.

Forse sono io troppo pignolo oppure è solamente il tipo di colore che non rende molto a livello di gloss, mi aspettavo qualcosa di più.
Questa è l’unica foto che sono riuscito a fare che comunica qualcosa: è il frutto del solo P1 con tampone verde, non avevo ancora effettuato il passaggio con Essence.

Prima volta ERO600 + ClearCut Img_2012



Sperando di non andare OT, faccio alcune domande:

1) Il tampone piccolo verde si è praticamente distrutto. E’normale? Posso capire il bordo ma al centro…..Può essere colpa di alcuni passaggi prova del FG 400? Puzza a bestia di solvente!

Prima volta ERO600 + ClearCut Img_2013

2) Tempi: solamente per il passaggio finale (no correzione) con Essence per una sola fiancata intera (Astra SW) ho impiegato 2 ore. Sono troppe?

3) Dopo il primo lavaggio voglio applicare Duragloss 951 Aquawax. Come procedo? Asciugo tutto alla perfezione e lo stendo su piccole porzioni (spray diretto su carrozzeria )?

4) Finito Aquawax (ho il sample da 59 ml) nei successivi lavaggi posso utilizzare Reload oppure è meglio attendere il fine vita del ciclo Duragloss considerando che sotto c’è Essence indicato come base ottimale per il Reload?

5) Polish Express è sempre compatibile o potrebbe “ammazzare” qualche caratteristica delle basi già presenti? Lo utilizzerei solo dopo segni di cedimento.

6) Posso utilizzare Duragloss 271 per le plastiche interne (pannelli porte, cruscotto, etc.)?

Grazie a tutti per i preziosi consigli.

14Prima volta ERO600 + ClearCut Empty Re: Prima volta ERO600 + ClearCut il Gio 22 Ago 2019 - 11:02

Admin

Admin
Admin
Ok parto da una valutazione generale: riceviamo moltissimi feedback sulle Opel di quegli anni e quando l'ossidazione raggiunge quel livello è possibile che si sia superato il limite di correzione.
Adesso la tua auto è più bella ma è possibile (se non molto probabile) che si ri-ossidi in poco tempo perchè il trasparente è ormai cotto e rovinato ed ha perso tutti gli inibitori UV. Ecco il motivo per cui proteggere una vettura fin dal primo giorno è sempre la via migliore per prendersene cura e potrebbe essere questo il motivo per cui non potrai andare oltre e quindi renderla bella come desideravi.
Il tempo ci darà tutte le risposte.

Veniamo alle domande:
1. sicuramente un problema di tecnica in primis: devi farlo respirare quel tampone e concedergli sessioni di lavoro più corte e con minor pressione. Ne abbiamo alcuni che hanno lucidato 5-6 auto in condizioni migliori.
2. ci può stare
3. è semplicissimo: spruzzi su panno o direttamente su auto e subito pulisci. Non esagerare con il prodotto, 1-2 spruzzate vanno benissimo
4. certo, Reload va sempre bene
5. mmmh qui ho più dubbi, meglio uno neutro e senza protezione
6. no, solo uso esterno.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
http://www.lacuradellauto.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum