Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » roto vs rota

roto vs rota

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 11:05

rndrrt


Diplomato in Detailing
tralasciando il profilo tecnico già ampliamente trattato, capita anche a voi di avere una predilezione per la roto/rota solo per ragioni di simpatia/emozioni? quando uso la G220 mi godo di più il lavoro Cool

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

2 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 12:23

alfetta


Apprendista Detailer
La rotativa è più maschia, specie con la lana e se fa caldo Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 12:49

vts79


Diplomato in Detailing
rotativa... platorello gloss-it.... tampone blu 3m... e menzerna po85rd...e godo come un matto..!!!!!!!!!

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 16:39

Admin


Admin
pur riconoscendo gli indiscutibili pro della rotativa, anche io mi godo di più la rotorbitale... meglio se rotoeccentrica... Very Happy


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

5 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 16:43

rndrrt


Diplomato in Detailing
Admin ha scritto:pur riconoscendo gli indiscutibili pro della rotativa, anche io mi godo di più la rotorbitale... meglio se rotoeccentrica... Very Happy

è quello che temevo mi dicessero Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

6 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 16:47

superAndre


Diplomato in Detailing
rndrrt ha scritto:
Admin ha scritto:pur riconoscendo gli indiscutibili pro della rotativa, anche io mi godo di più la rotorbitale... meglio se rotoeccentrica... Very Happy

è quello che temevo mi dicessero Twisted Evil

Quoto...su auto già ben dettagliate passare la roto come mantenimento è veramente un piacere...non serve nemmeno concentrarsi.La rota è più tecnica, la devi guidare..occorre concentrazione.Basta poggiare il tampone in maniera errata e fai aloni anche con il tampone più morbido e un polish di finitura..ed ora con gli LC HT è veramente un piacere..

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 16:51

superAndre


Diplomato in Detailing
vts79 ha scritto:rotativa... platorello gloss-it.... tampone blu 3m... e menzerna po85rd...e godo come un matto..!!!!!!!!!

Si verissimo ma dopo, quando hai finito, l'auto la devi sempre ricontrollare sotto la luce del sole.Perchè qualche alone può sempre scappare..e le alogene gli aloni leggeri non li "vede".La roto non lascia dubbi.Infatti ultimamente su auto nere dopo 2 cicli di rotativa faccio sempre 1 ciclo di super finitura con G220/tangerine/M205.Il gloss aumenta sensibilmente e il rischio di qualche aloncino viene automaticamente azzerato.

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: roto vs rota il Gio 7 Ott 2010 - 17:12

Admin


Admin
superAndre ha scritto:
vts79 ha scritto:rotativa... platorello gloss-it.... tampone blu 3m... e menzerna po85rd...e godo come un matto..!!!!!!!!!

Si verissimo ma dopo, quando hai finito, l'auto la devi sempre ricontrollare sotto la luce del sole.Perchè qualche alone può sempre scappare..e le alogene gli aloni leggeri non li "vede".La roto non lascia dubbi.Infatti ultimamente su auto nere dopo 2 cicli di rotativa faccio sempre 1 ciclo di super finitura con G220/tangerine/M205.Il gloss aumenta sensibilmente e il rischio di qualche aloncino viene automaticamente azzerato.

come ti quoto...
il controllo con la rotativa è necessario mentre con la roto hai la matematica certezza di aver fatto bene.
poi oggi con tutti i tamponi che abbiamo a disposizione (vd. surbuf e lc ht) credo che i limiti della roto si siano spostati molto più su. non avete idea di cosa sia riuscito a fare su un tetto nero di mini con una g220 e 2 tamponcini da 4" affraid


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

9 Re: roto vs rota il Ven 8 Ott 2010 - 1:27

vts79


Diplomato in Detailing
superAndre ha scritto:
vts79 ha scritto:rotativa... platorello gloss-it.... tampone blu 3m... e menzerna po85rd...e godo come un matto..!!!!!!!!!

Si verissimo ma dopo, quando hai finito, l'auto la devi sempre ricontrollare sotto la luce del sole.Perchè qualche alone può sempre scappare..e le alogene gli aloni leggeri non li "vede".La roto non lascia dubbi.Infatti ultimamente su auto nere dopo 2 cicli di rotativa faccio sempre 1 ciclo di super finitura con G220/tangerine/M205.Il gloss aumenta sensibilmente e il rischio di qualche aloncino viene automaticamente azzerato.

si andrè ma io mica dico che la super finitura con la roto.... non la eseguo....è che mi piace usare la rotativa.......con tamponi morbidi ....con la rotorbitale mi infastidiscono le vibrazioni....... se parliamo di puro piacere la penso cosi... se parliamo di risultato.... la penso come te ......

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: roto vs rota il Ven 8 Ott 2010 - 1:30

vts79


Diplomato in Detailing
Admin ha scritto:pur riconoscendo gli indiscutibili pro della rotativa, anche io mi godo di più la rotorbitale... meglio se rotoeccentrica... Very Happy


spero che io e la bestia rossa possiamo.... conoscerci meglio per ora siamo usciti solo 2...3...volte Razz Razz Razz Razz Razz Razz

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: roto vs rota il Lun 11 Ott 2010 - 20:36

Admin


Admin
e come vi siete trovati?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

12 Re: roto vs rota il Lun 11 Ott 2010 - 20:44

superAndre


Diplomato in Detailing
vts79 ha scritto:
superAndre ha scritto:
vts79 ha scritto:rotativa... platorello gloss-it.... tampone blu 3m... e menzerna po85rd...e godo come un matto..!!!!!!!!!

Si verissimo ma dopo, quando hai finito, l'auto la devi sempre ricontrollare sotto la luce del sole.Perchè qualche alone può sempre scappare..e le alogene gli aloni leggeri non li "vede".La roto non lascia dubbi.Infatti ultimamente su auto nere dopo 2 cicli di rotativa faccio sempre 1 ciclo di super finitura con G220/tangerine/M205.Il gloss aumenta sensibilmente e il rischio di qualche aloncino viene automaticamente azzerato.

si andrè ma io mica dico che la super finitura con la roto.... non la eseguo....è che mi piace usare la rotativa.......con tamponi morbidi ....con la rotorbitale mi infastidiscono le vibrazioni....... se parliamo di puro piacere la penso cosi... se parliamo di risultato.... la penso come te ......

Anche a me piace usare la rotativa!Ad ogni modo lo step di superfinitura non comporta pressione...puoi usare anche solo un braccio sui pannelli orizzontali..la roto scorre libera con movimenti veloci...come se fosse un glaze.Con questo passaggio elimini aloni e aumenti il gloss...SOLO quello Wink

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: roto vs rota il Lun 11 Ott 2010 - 20:51

vts79


Diplomato in Detailing
e mica me lo devi dire tu che gli aloni si tolgono cosi ........ad ogni modo non vuoi capire che mi piace usare la rotativa.... ma la rotorbitale so da solo che è utile.......... ma questa non è una discussione di tecnica ma una discussione su cosa ci piace di più usare..... solo quello Wink

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: roto vs rota il Lun 11 Ott 2010 - 20:53

Admin


Admin
però a me piacciono da morire le discussioni sulla filosofia che sta dietro il detailing! Very Happy


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

15 Re: roto vs rota il Lun 11 Ott 2010 - 21:04

superAndre


Diplomato in Detailing
vts79 ha scritto:e mica me lo devi dire tu che gli aloni si tolgono cosi ........ad ogni modo non vuoi capire che mi piace usare la rotativa.... ma la rotorbitale so da solo che è utile.......... ma questa non è una discussione di tecnica ma una discussione su cosa ci piace di più usare..... solo quello Wink

...tu hai affermato che ti infastidiscono le vibrazioni.Se conosci questo ciclo nonchè la roto per bene sai anche che senza pressione aggiuntiva, solo guidando la lucidatrice nello spostamento, il braccio non avverte quelle vibrazioni che infastidiscono...il formicolìo classico da correzione con roto...mi spiego Master Wink

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 0:03

vts79


Diplomato in Detailing
a master..... per me la g220....... vibra sempre un pò più della rotativa...... e mi infastidisce.........
e poi chi ti dice che faccio pressoine durante il passaggio finale con roto.....
per me è moolto più bello fare questo passaggio con la rotativa....
è questo il punto....master

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 1:31

s.amato


Diplomato in Detailing
Ragazzi...io amo lA ROTATIVA...è proprio bello correggere e finire con quella...e più veloce fare anche superfinitura....

Vedere il profilo dell'utente http://www.amatodetailing.it

18 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 8:55

rndrrt


Diplomato in Detailing
ok ok ...ho capito!!! Embarassed

al prossimo lavoro che vado di rota cercherò di farmela piacere Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

19 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 9:07

superAndre


Diplomato in Detailing
rndrrt ha scritto:ok ok ...ho capito!!! Embarassed

al prossimo lavoro che vado di rota cercherò di farmela piacere Twisted Evil

...e non permetterti più di creare queste argomentazioni..! lol!


lucidatore pazzo

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 9:19

rndrrt


Diplomato in Detailing
superAndre ha scritto:
rndrrt ha scritto:ok ok ...ho capito!!! Embarassed

al prossimo lavoro che vado di rota cercherò di farmela piacere Twisted Evil

...e non permetterti più di creare queste argomentazioni..! lol!


lucidatore pazzo

Embarassed Embarassed Embarassed

scusate......prometto che mi astengo dallo scrivere cose del genere per almeno 10 minuti Laughing

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

21 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 9:48

Carlo86


Detailer Novello
rndrrt ha scritto:ok ok ...ho capito!!! Embarassed

al prossimo lavoro che vado di rota cercherò di farmela piacere Twisted Evil

Roby compra la spin doctor,
ti assicuro che quelle vibrazioni con il controllo di coppia spariscono quasi.
io dopo aver usato la mia da 50 euro appena presa la makita ci volavo (coi tamponi da 5,5)

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

22 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 11:05

luca1


Detailer Novello
Carlo86 ha scritto:
rndrrt ha scritto:ok ok ...ho capito!!! Embarassed

al prossimo lavoro che vado di rota cercherò di farmela piacere Twisted Evil

Roby compra la spin doctor,
ti assicuro che quelle vibrazioni con il controllo di coppia spariscono quasi.
io dopo aver usato la mia da 50 euro appena presa la makita ci volavo (coi tamponi da 5,5)

quoto, non ho esperienze di rotative, ma la spin doctor NON VIBRA e su superfici "facili" non è neppure difficilissima da tenere.
mi trovo in difficoltà sulle superfici verticali o un pò irregolari, tipo i passaruota o i paraurti.

sabato nuovo test sulla mia TT, con D151 o M105+M205...mò vediamo! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.barmanfacile.com

23 Re: roto vs rota il Mar 12 Ott 2010 - 14:27

Admin


Admin
bè è normale che sulle superfici meno regolari la rota sia meno controllabile: quello fa parte dell'esperienza e con un pò di pratica non dovresti più avere problemi.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum