Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » L'inverno e i prodotti rinseless e waterless

L'inverno e i prodotti rinseless e waterless

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 6]

Roby Pozzato


Detailer Novello
Dimenticavamo che ci sarebbe anche l'Ecodry, prodotto waterless ma adatto anche all'uso rinseless. Altro (scusate il gioco di parole) bagno di sangue! Wink

Queste sono le diluizioni ed il costo per riempire un secchio da 10 litri:



Il costo dell'Ecodry è stimato ipotizzando 2kg=2l. Non sarà proprio così, ma rende l'idea. Surprised

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Anche se per Ecodry e SC non si tratta di dati dichiarati (non ce ne sono) ma di prove: si potrebbe anche provare con soluzioni molto più diluite.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

nickola


Detailer Novello
ma...tutti questi prodotti qual'è versatile come ONR?
io adesso uso HOSE FREE ECOWASH ...peccato che non ce in negozio è uno dei migliori rinseless che ho mai provato è anche molto versatile e economico. ho intenzioni di provarlo anche con la idropulitrice per un lavaggio foam. Smile

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

Toretto


Detailer Novello
Grande Roby bella lista!

nickola che diluizioni l'hose..?

Vedere il profilo dell'utente

nickola


Detailer Novello
io uso 15 ml a 5 litri di acqua.

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

Toretto


Detailer Novello
ottimo 15 ml in 5 lt di acqua. riesci a fare tutta la car?

Vedere il profilo dell'utente

nickola


Detailer Novello
è un prodotto con delle caratteristiche particolari. implica anche una tecnica un può diversa.il produttore consiglia 2 tappi(10-12ml un tappo) a un secchio grande.poi usare anche un solo secchio... in determinate circostanze,la essiccazione non è necessaria. Very Happy
5 litri a una macchina... può anche bastare dipende... Wink

@toretto guardo video è molto esplicativo

http://www.youtube.com/watch?v=FrbghlznKPQ&list=UUgEcPol_nG9_aFJbB8ameLg&index=7

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

Toretto


Detailer Novello
Ottima spiegazione,anche quella del V7. Mi piacciono da morire i video della chemical.

Vedere il profilo dell'utente

niky


Detailer Novello
Bravo Roby, ottima tabella.

Vedere il profilo dell'utente

Roby Pozzato


Detailer Novello
Lieto che la tabella vi sia utile. Smile

Antonio: certo, ho usato i dati dichiarati (quando ci sono) o quelli derivanti da prove fatte (da te e Cicciovecchio, nel caso specifico). Se ci sono aggiornamenti ditemelo che aggiorno la tabella. Se qualcuno mi dice il peso specifico dell'Ecodry faccio anche un calcolo più preciso. Smile

Vedere il profilo dell'utente

nickola


Detailer Novello
si può inserire anche altri prodotti(waterless/rinseless) che sono in giro o solo quelli del negozio?

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

Roby Pozzato


Detailer Novello
La tabella è per mio personale uso e consumo, anche se la condivido volentieri. Personalmente tendo ad acquistare, per vari motivi, quasi esclusivamente dallo shop di Antonio, ma mi costerebbe poco aggiungere anche altri prodotti. Credo però che il minimo sia che il prodotto abbia una recensione nell'apposita area del forum. Smile

Vedere il profilo dell'utente

nickola


Detailer Novello
Grazie Roby per la tua tabella,certo la scelta del negozio è una cosa personale.
come qui sono molti utenti,moderatori che comprano anche da altri negozi pensavo di condividere le nostre opinioni personale anche su altri prodotti nuovi o vecchi.con delle recensioni sarebbe anche meglio. Smile

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

Roby Pozzato


Detailer Novello
Mi spiego meglio: Antonio (che è il proprietario del forum) ha sempre dichiarato che il forum e lo shop sono due cose diverse, quindi non vedo controindicazioni a discutere anche di prodotti non presenti nello shop. Però non penso che si possa discutere di prezzi senza parlare di qualità, ecco perché ritengo che considerare il costo di un prodotto debba essere legato almeno ad una sua recensione, in modo tale che chi legge possa valutare entrambi i fattori. Smile

Vedere il profilo dell'utente

s.amato


Diplomato in Detailing
Toretto ha scritto:ONR 30 ml in 8 lt di acqua
Dodo low on eau diluire il prodotto 1:200 con acqua. 8 lt di acqua 40 ml di dodo.

cosi ci si rimette alla grande!!!


Il DOdo Low On EAU, se lo provate bene, ha anche altre funzioni. Potreste utilizzarlo come Quick Detailer.
Io l'ho utilizzato per il mantenimento di un trattamento con la mitica FUZION.
Utilizzato come shampoo normale, quindi ho risciacquato dopo. Fantastico...è neutro...non rilascia assolutamente niente e dona un gloss fantastico. Ho snobbato un pò questo prodotto, ma da quando l'ho provato bene...non riesco a lasciarlo sullo scaffale Smile

Vedere il profilo dell'utente http://www.amatodetailing.it

cupitt


Campione 2013
Campione 2013
ottima notizia simo..


_________________
LE MIE " RICETTE "


Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Great update Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Toretto


Detailer Novello
Approvo per l'ottima notizia,sara' da provare Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
In questi giorni di freddo intenso mi sono dedicato ad analizzare il tema anche perchè Nickola aveva difeso con forza le sue idee. Quindi ho cercato di confrontare la modalità waterless al classico lavaggio con 2 secchi. Nel frattempo è arrivato anche Ecosmart e quindi ho cercato di ricreare le condizioni che Nickola dovrebbe utilizzare quotidianamente.

Premetto subito: Ecosmart è un gran prodotto e sicuramente gioca un ruolo importante nelle operazioni che lo stesso Nickola svolge. Tuttavia le mie perplessità su una totale sostituzione del sistema "classico" con questo rimangono e ritengo che non si possa prescindere dal classico prelavaggio. Chi ha partecipato al D-Day in Ma-Fra, ed ha ascoltato il dibattito che ne è scaturito durante la lezione teorica, sa quanta attenzione le aziende chimiche ripongano in questa fase. Marco Mattioli ha sempre sostenuto come un buon prelavaggio svolga l'80% del lavoro e garantisca maggiore sicurezza e credo che anche il waterless non sia esente da questa regola. Quindi il spruzza e pulisci direttamente su auto sporche (come si vede in alcuni video CG) è duro da digerire...

Su auto molto trattata (la mia) è tutto più semplice: il prodotto già nella fase di ammorbidimento dello sporco funziona ed agisce subito ed il panno è chiamato ad un lavoro molto molto semplice. Tuttavia è bene trattare piccoli parti per volta (onde evitare di accumulare troppo sporco sul panno): il panno va "girato" spesso e subito si sporca molto. Dopo un cofano, un parafango e metà porta anteriore non me la sono sentita di continuare con lo stesso panno. In pratica per un SUV medio servirebbero circa 10 panni. Senza contare la pulizia dei passaruota. Un'altro aspetto che meriterebbe discussione (ma forse qui gioca un ruolo fondamentale la mia poca praticità con questo sistema) è il tempo impiegato! Ne va via molto anche perchè non riesco a passare il panno ed andare avanti senza controllare il risultato. E' più forte di me.
Ecco che mi viene da pensare che anche su una vettura protetta, mediamente sporca, un prelavaggio sia sempre la soluzione migliore prima di cimentarsi anche con il sistema waterless.

Su vettura non trattata, anche questa mediamente sporca, queste sensazioni si amplificano ulteriormente. Beninteso, è possibile lavare waterless senza prelavaggio ma occorrono ancora più panni ed ancora più tempo e quindi mi si sono riproposti i dubbi di sopra in maniera ancora più forte.

In conclusione ritengo che questo sistema sia una soluzione ottimale quando (per un motivo o per l'altro) non si ha la possibilità di utilizzare l'acqua. E' un sistema comodissimo prima di un lavoro di lucidatura (in box, concessionarie, officine) perchè eventuali difetti sarebbero subito rimossi. E' un sistema decisamente positivo in chiave ecologica visto il risparmio, senza riserve, di acqua (anche se poi occorre detergente per lavare tutti quei panni), ma dubito che possa essere una soluzione definitiva e che possa escludere l'utilizzo del prelavaggio classico. Ecco perchè anche nel redarre le guide, il prelavaggio è stato posto come fase iniziale prima di ogni tipo di tecnica utilizzata (2 secchi, rinseless o waterless).

Queste sono le mie considerazione dopo un paio di giorni di test. I miei dubbi sono di natura tecnica e quindi suscettibili di appunti laddove avessi commesso qualche errore. Ecco perchè mi piacerebbe che anche nelle risposte ci siano argomentazioni tecniche Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

cupitt


Campione 2013
Campione 2013
grande antonio.. da incorniciare e mettere in evidenza Very Happy Wink


_________________
LE MIE " RICETTE "


Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
Ottima recensione!...inserirei tale spiegazione nelle guide!

Vedere il profilo dell'utente

nickola


Detailer Novello
Complimenti Antonio,ottima recensione!... e la stessa senzazione ho avuto anche io quando ho iniziato a fare il primo test,pensaci su prima macchina testata ho perso più di 3 ore solo a fare la carozzeria e cerchi, sulle parti basse pensavo che non finisco mai di pulire... Very Happy
sei andato anche bene per la prima volta con uso dei 10 panni su un SUV,io ho usato 13panni per la prima volta
tanto provo di venire anche io(più presto possibile) con una recensione che includi anche la tecnica di uso,le parti positive/negative perchè non deve mancare questo prodotto a un detailer professionista(dal mio punto di vista) e altri suggerimenti

Vedere il profilo dell'utente http://www.gamshinedetailing.com/

cicciovecchio79


Laureato in Detailing
Anche io concordo pienamente con la recensione di Antonio,d inverno la quasi totalità dei miei lavaggi è svolta con prodotti waterless,ne ho di diverse marche;la prima volta che feci il mio primo lavaggio con questa tecnica,svolsi un lavaggio waterless senza un prelavaggio precedente,solo x fare il portellone posteriore e il paraurti di una station wagon,ci misi quasi 55 minuti,facendo anche dei leggeri swirls in una piccola zona,poi corretti manualmente e immediatamente con scholl s3(nulla di grave insomma).Nei lavaggi successivi preceduti da prelavaggio,e con l aiuto dell esperienza,la mia tecnica si è di molto affinata ed ora in 55 minuti faccio tutta un auto,cerchi e passaruota compresi,usando una decina di panni 40x40.

Vedere il profilo dell'utente

niky


Detailer Novello
Antonio le tue considerazioni sono sempre oro per noi!! Very Happy

Ciccio posso chiederti qual'è il prodotto waterless con cui ti trovi meglio?

Vedere il profilo dell'utente

cupitt


Campione 2013
Campione 2013
Come fai i passaruota Luigi ??


_________________
LE MIE " RICETTE "


Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 6]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum