Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Voi come date la cera?

Voi come date la cera?

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Voi come date la cera? il Mar 1 Feb 2011 - 22:33

Gio'Pa'


Apprendista Detailer
Salve ho un dubbio... Ma voi la cera come la passate?

Io faccio cosi con il finger matt faccio dei movimenti prima in verticale e poi in orizzontale. Sbaglio? dovrei farli circolari? Quanto bisogna lavorarla la cera?

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Voi come date la cera? il Mar 1 Feb 2011 - 22:38

erdunga


Apprendista Detailer
io faccio movimenti circolari....

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Voi come date la cera? il Mar 1 Feb 2011 - 23:04

Ospite


Ospite
io la do in movimenti circolari sino alla perfetta formazione del film...credo che sia più una questione pratica, difficile da spiegare a parole!

4 Re: Voi come date la cera? il Mar 1 Feb 2011 - 23:56

HunterHeads


Detailer Novello
Anche io movimenti circolari, ne do pochissima in modo da ottenere un velo opaco uniforme e sottile.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Voi come date la cera? il Mer 2 Feb 2011 - 11:32

rndrrt


Diplomato in Detailing
per cere morbide e/o periodo estivo....la applico con roto

cere dure in inverno...stesura a mano e livellamento con leggeri movimenti lineari incrociati per rimuovere l'eccesso.

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

6 Re: Voi come date la cera? il Mer 2 Feb 2011 - 17:11

Admin


Admin
anche io circolari o con roto. alcune cere (vd. dodo, collinite) avrebbero bisogno di essere frizionate per bene.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

7 Re: Voi come date la cera? il Gio 3 Feb 2011 - 15:09

Sacco_93


Apprendista Detailer
Rigorosamente a mano (anche perchè non ho la rotorbitale), prima con movimenti circolari per stendere il "grosso" e poi con movimenti verticali e orizzontali per togliere l'eccesso e stenderla uniformemente u tutta la superficie.

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Voi come date la cera? il Gio 3 Feb 2011 - 15:33

The SoldanoS


Detailer Novello
Anchio la stendo a mano, 1°) con movimenti circolari per coprire tutta la zona da cerare - 2°) poi con movimenti orizontali/verticali ad incrociare in modo da renderla + sottile possibile.
Ho provato anche a stenderla a mani nude,ti da quella sensazione di malato mentale What a Face che ti fa divertireda matti, ma non viene bene e uniforme come con gli applicatori manuali.

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Voi come date la cera? il Gio 3 Feb 2011 - 16:21

myrx-8


Detailer Novello
A mano anche io !..

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 12:24

canest


Detailer Novello
Ciao, ho questa curiosità... perchè nessuno nel forum stende la cera con rotativa?
C'è un motivo per cui è sconsigliato? Credevo che coi tamponi giusti si potesse fare.

Vi chiedo questo perchè sto facendo la macchina a pannelli e stamattina dopo aver passato la clay
sul tetto ho passato a mano la cera 3M. Solo che mi sono accorto che stendendola a mano rimangono delle
zone con più prodotto ed in fase di rimozione faccio più fatica ad avere una rimozione omogenea (soprattutto
in posizioni scomode come ad esempio lavorando il tetto dell'auto) cioè mi rimane la carrozzeria maculata.
Siccome a casa ho una rotativa (che però fino a questo momento non mi sono azzardato ad utilizzare in fase di correzione) mi è venuta questa idea (Ps. ho un tampone Lc nero nuovo nuovo che avrei pensato di utilizzare per stendere la cera).
Ho avuto un'idea diabolica? Twisted Evil



Ultima modifica di canest il Gio 17 Mar 2011 - 21:25, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 20:56

tidus


Apprendista Detailer
altra cosa...perchè dite cere dure invernali?? nn si possono dare in estate?

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 21:24

cicciovecchio79


Laureato in Detailing
canest ha scritto:Ciao, ho questa curiosità... perchè nessuno nel forum stende la cera con rotativa?
C'è un motivo per cui è sconsigliato? Credevo che coi tamponi giusti si potesse fare.

Vi chiedo questo perchè sto facendo la macchina a pannelli e stamattina dopo aver passato la clay
sul tetto ho passato a mano la cera 3M. Solo che mi sono accorto che stendendola a mano rimangono delle
zone con più prodotto ed in fase di rimozione faccio più fatica ad avere una rimozione omogenea (soprattutto
in posizioni scomode come ad esempio lavorando il tetto dell'auto)
Siccome a casa ho una rotativa (che però fino a questo momento non mi sono azzardato ad utilizzare in fase di correzione) mi è venuta questa idea (Ps. ho un tampone Lc nero nuovo nuovo che avrei pensato di utilizzare per stendere la cera).
Ho avuto un'idea diabolica? Twisted Evil
la cera si puo dare benissimo con rotorbitale ma non con la rotativa,ma si ha piu soddisfazione nel darla mano Smile poi meno cera si applica e piu sara' semplice la rimozione...la 3m e' un sigillante facilissimo,ma se applicato in eccesso e' molto scorbutico da rimuovere...cmq certo che puoi stenderla con lc nero



Ultima modifica di cicciovecchio79 il Gio 17 Mar 2011 - 21:47, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 21:40

Philo


Detailer Novello
Attenzione, canest parla di rota e non di roto.
Non puoi dare la cera con la rota.

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 21:44

canest


Detailer Novello
Eh infatti intendevo rota (rotativa) non roto (rotorbitale).
Ma perchè non si può dare la cera con la rota?
Neanche a velocità basse?



Ultima modifica di canest il Gio 17 Mar 2011 - 21:46, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 21:45

cicciovecchio79


Laureato in Detailing
Philo ha scritto:Attenzione, canest parla di rota e non di roto.
Non puoi dare la cera con la rota.
hai ragione!non puoi distrarti un attimo qui Smile rettifico e chiedo scusa...la cera non puo essere data con la rotativa

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 21:58

Philo


Detailer Novello
eh già tra una a e una o è un attimo!
sul perchè non si può con rotativa a dire il vero non lo so, non conosco la spiegazione tecnica, so solo che ricordavo di aver letto così... Se tutti scrivessero che con la rotativa non puoi fare danni e con la rotorbitale si, avrei comprato una rotativa sicuramente... !!! vado in fiducia su molte cose quì dentro.... Wink

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Voi come date la cera? il Gio 17 Mar 2011 - 22:51

Newentry


Moderatore
canest ha scritto:Eh infatti intendevo rota (rotativa) non roto (rotorbitale).
Ma perchè non si può dare la cera con la rota?
Neanche a velocità basse?

La rotativa ha, ovviamente, il movimento diverso rispetto alla rotorbitale.
Pur andando a velocità basse, la rotativa tende a scaldare. La rotorbitale fa dei movimenti concentrici che peraltro simulano il movimento manuale circolare che la rotativa non fa.

Se pensi che il modo migliore per passare la cera è a mani nude o comunque a mano con pad, ti spieghi il perché un attrezzo "cattivo" come la rotativa non sia particolarmente indicato.

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Voi come date la cera? il Ven 18 Mar 2011 - 16:08

canest


Detailer Novello
Ok, speravo che a basse velocità (tipo 700-900 rpm) e con il pad giusto si potesse fare, perchè a mano (nuda) è difficile stendere in maniera omogenea.
Vorrà dire che mi prenderò un pad manuale. Smile

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Voi come date la cera? il Ven 18 Mar 2011 - 16:33

Admin


Admin
nella rotativa oltre al prodotto gioca un ruolo essenziale il tampone... molto più che con rotorbitale.
la rotazione del tampone produce un taglio che nel caso di una cera, o un sigillante, non si desidera.
Per ovviare a questo problema sarebbe necessario un "priming" totale del tampone ovvero inzupparlo per intero di protettivo ma ciò porterebbe ad un consumo di tempo e risorse non giustificabile.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

20 Re: Voi come date la cera? il Ven 18 Mar 2011 - 16:42

canest


Detailer Novello
Chiarissimo, grazie.

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Voi come date la cera? il Dom 20 Mar 2011 - 14:36

luigi


Apprendista Detailer
per me e pure la prima volta ovviamente devo darla a mano pure io Sad quindi faccio movimenti circolari e poi orizzontali e verticali?

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Voi come date la cera? il Dom 20 Mar 2011 - 18:23

cicciovecchio79


Laureato in Detailing
si e' l importante e' dare poco prodotto e distenderlo bene,altrimenti poi la rimozione a seconda della cera da te scelta,si fara' piu o meno difficoltosa Wink che cera avevi in mente tu?

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Voi come date la cera? il Sab 26 Mar 2011 - 15:39

cupitt


Campione 2013
Campione 2013
per la rimozione invece come fate?
movimenti circolari o "AVANTI INDIETRO"?

per il dettagli dove si insidia la cera po come agite? cotton fioc?

la cera si deve togliere in un sol colpo o bisogna ripassarci più volte?

io fino ad adesso l'ho tolta andando avanti e indietro , passandoci diciamo una volta e mezza ,
la prima con il cobra artic e la "mezza" con uno simile al gold plush

per aiutarsi nella rimozione nei punti "DIFFICILI" tipo attorno ai fari o alle scritte , ci si può aiutare con qualche prodotto liquido tipo m34 o quick detailer?


_________________
LE MIE " RICETTE "


Vedere il profilo dell'utente

24 Re: Voi come date la cera? il Sab 26 Mar 2011 - 19:01

Philo


Detailer Novello
cupitt ha scritto:per la rimozione invece come fate?
movimenti circolari o "AVANTI INDIETRO"?

per il dettagli dove si insidia la cera po come agite? cotton fioc?

la cera si deve togliere in un sol colpo o bisogna ripassarci più volte?

io fino ad adesso l'ho tolta andando avanti e indietro , passandoci diciamo una volta e mezza ,
la prima con il cobra artic e la "mezza" con uno simile al gold plush

per aiutarsi nella rimozione nei punti "DIFFICILI" tipo attorno ai fari o alle scritte , ci si può aiutare con qualche prodotto liquido tipo m34 o quick detailer?

io preferisco rimuoverla sempre con movimenti circolari in un solo passaggio accurato, per i particolari non ho mai usato nulla perchè stendendola a mani nude riesco ad essere preciso nei bordi, però un quick come m34 sicuramente in queste situazioni si rivela l'arma vincente (anche in caso di residui di polish)

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Voi come date la cera? il Lun 28 Mar 2011 - 17:19

Admin


Admin
Io la rimuovo con un panno e poi ne uso un secondo, pulito, per il buffing finale.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum