Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Problema opacità estrema dopo un acquazzone su macchina incerata...

Problema opacità estrema dopo un acquazzone su macchina incerata...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Dragone81


Apprendista Detailer
Settimana scorsa ho voluto subito provare i prodotti scholl appena comperati, lavaggio, clay, una passata di s40 e 2 passate di cera w6 e infine passata leggerissima di d155...

La macchina dopo il trattamento mi sembrava pulita da residui di polish e cera e il risultato ottenuto era ottimo, ma dopo un acquazzone questo è il risultato.... da cosa può dipendere? dovevo far seccare la cera di più prima di toglierla?? il polish ho faticato parecchio a toglierlo perchè la mia rotorbitale è troppo fiacca e probabilmente lo spessore creato era eccessivo
Nelle foto si nota la differenza dopo aver passato su un pezzo di carrozzeria un pò di shampo

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
intanto l'auto è molto sporca e bisognerebbe lavarla per poter verificare l'opacità reale.
Che strumento hai utilizzato e che polish?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Dragone81


Apprendista Detailer
per opacità intendo la patina che si è creata, quella patina che si vede non è sporcizia è una roba untuosa che si è formata dopo l' acquazone, come se la cera fosse colata, oggi con il sole passando il dito ho visto che rimane nero... l' s40 è nero, mi sa che è l' s40 non eliminato completamente.

Oggi comunque l' ho lavata ed è ritornata normale... ho fatto altre prove con l' s40 ho una rotorbitale bosch ma le orbite sono troppo piccole, nasce per falegnameria.... gli faccio praticamente il solletico sulla carrozzeria, a breve prendo la rotativa

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
c'è un pò di confusione... s40 è un polish e va lavorato non lasciato sull'auto e poi rimosso... Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Dragone81


Apprendista Detailer
infatti penso che l' errore sia stato questo, non riuscivo a lavorarlo bene con la rotorbitale e ne rimaneva sulla carrozzeria, poi quando ha piovuto mi ha buttato fuori tutto l' eccesso

Vedere il profilo dell'utente

Newentry


Moderatore
Anche se il polish o compound è stato ben lavorato, è sempre bene passare un panno per togliere i residui....se con xp ancora meglio.

Vedere il profilo dell'utente

Philo


Detailer Novello
se non ricordo male Antonio mi ha sconsigliato di usare xp dopo il passaggio di finitura.

Vedere il profilo dell'utente

Newentry


Moderatore
non so il motivo....xp è ottimo anche per scoprire magagne di lucidatura

Vedere il profilo dell'utente

Philo


Detailer Novello
eh esattamente... non voglio fare il saccente della situazione perchè non lo sono ma se non ricordo male,
Un IPA serve appunto per eliminare gli oli dei vari polish e vedere la reale correzione effettuata e smascherare effetti coprenti.
E' un prodotto di cui si abusa spesso, ed effettivamente, sarebbe adatto utilizzarlo dopo il passaggio di correzione, per verificare l'effettiva correzione, mentre è superfluo e potrebbe essere anche dannoso (a me ad esempio ha opacizzato il pannello, ma questo probabilmente perchè l'ho lasciato troppo a lungo) dopo un polish di finitura.
Gli oli dei polish di finitura fanno bene (quì forse sto dicendo una castroneria), e non è necessario eliminarli così aggressivamente.
In questi casi è sufficente un buon microfibra, che riallacciandomi al discorso, va sempre usato per rimuovere i residui di prodotti dalla superficie.
qualsiasi prodotto utilizzato sulla carrozzeria, salvo quick detailer e sigillanti (mi sto scordando altri prodotti?) vanno rimossi dopo averli lavorati.

Vedere il profilo dell'utente

Newentry


Moderatore
Tieni presente che i problemi possono sorgere anche nella fase di lucidatura, oltre che in quella di compound Wink, a maggior ragione se si utilizza la rotativa.

Vedere il profilo dell'utente

Philo


Detailer Novello
però mi sembra di aver inteso che dragone abbia usato una rotorbitale bosch...
scusa per l'ignoranza: quali problemi potrebbero sorgere con una rotativa rispetto ad una rotorbitale per giustificare l'uso dell'xp?

Vedere il profilo dell'utente

rndrrt


Diplomato in Detailing
ragazzi...purtroppo avete entrambi ragione pertanto è inutile che litighiate lol!

dopo la lucidatura seguira da una verifica con XP è altamente consigliato un passaggio di precere anche leggermente abrasivo nel caso si sia verificata una leggera opacizzazione della superficie Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

Newentry


Moderatore
Philo ha scritto:però mi sembra di aver inteso che dragone abbia usato una rotorbitale bosch...
scusa per l'ignoranza: quali problemi potrebbero sorgere con una rotativa rispetto ad una rotorbitale per giustificare l'uso dell'xp?

Dragone non ha tolto il prodotto a prescindere dallo strumento utilizzato...di qui è partita la discussione.

Circa le differenze di output tra rotativa e rotorbitale ne abbiamo parlato fino alla nausea.

Vedere il profilo dell'utente

Philo


Detailer Novello
newentry ha scritto:
Philo ha scritto:però mi sembra di aver inteso che dragone abbia usato una rotorbitale bosch...
scusa per l'ignoranza: quali problemi potrebbero sorgere con una rotativa rispetto ad una rotorbitale per giustificare l'uso dell'xp?

Dragone non ha tolto il prodotto a prescindere dallo strumento utilizzato...di qui è partita la discussione.

Circa le differenze di output tra rotativa e rotorbitale ne abbiamo parlato fino alla nausea.

certamente ed io non ne ho lette abbastanza, questo è poco ma sicuro, mi sono fermato ai comandamenti: rota= lavoro più veloce se chi la usa ha "il manico"; maggiore correzione; di contro possibilità di creare ologrammi ed altre magagne se usata in modo improprio.
Però seriamente, non volevo sembrare aggressivo e la mia domanda è nata spontanea, dato che le mie conoscenze sulla rota sono quelle che sono e se interrogato prenderei un bel 4 senza diritto di replica, quindi limitandomi a problemi come ologrammi, code di maiale, cotture di trasparente, mi chiedevo dove un IPA potesse tornare utile in quei contesti, tutto quì.
Siete liberi di mandarmi a quel paese lol! ma non sto facendo assolutamente lo sbruffone!!!
poi dato che stiamo andando OT e roberto ha chiarito meglio la questione potete anche non rispondere alla domanda non inerente al topic.
con cordialità ragazzi, è solo un mio dubbio, mica siamo in guerra! ehm.... ops.... Embarassed silent

Vedere il profilo dell'utente

Dragone81


Apprendista Detailer
Il mio problema è essenzialmente la creazione di uno strato "untuoso" dopo una piovuta... dovuto ad una non perfeta eliminazione dell' eccesso di cera o di polish, è come se si fosse mischiata cera e acqua e si fosse riseccata sulla carrozzeria, secondo me dipende da un eccesso sia di polish che di cera. ho fatto altre prove, polish tirato fino alla scomparsa, cera velo impercettibile, e guardacaso ieri ha piovuto, il problema non si è ripresentato.

Quello che però mi sono reso conto è che l' s40 corregge molto molto poco

Vedere il profilo dell'utente

Philo


Detailer Novello
Dragone81 ha scritto:Il mio problema è essenzialmente la creazione di uno strato "untuoso" dopo una piovuta... dovuto ad una non perfeta eliminazione dell' eccesso di cera o di polish, è come se si fosse mischiata cera e acqua e si fosse riseccata sulla carrozzeria, secondo me dipende da un eccesso sia di polish che di cera. ho fatto altre prove, polish tirato fino alla scomparsa, cera velo impercettibile, e guardacaso ieri ha piovuto, il problema non si è ripresentato.

Quello che però mi sono reso conto è che l' s40 corregge molto molto poco

i prodotti infatti vanno sempre rimossi accuratamente Wink
riguardo all's40, è normalissimo che corregga molto molto poco, essendo un polish di superfinitura paragonabile all'ultrafina, dovresti provare con S3 (rimanendo sempre in casa scholl) o m105 per i difetti più marcati, per difetti lievi anche m205 fa la sua parte!

Vedere il profilo dell'utente

Dragone81


Apprendista Detailer
infatti visti i difetti sulla mia macchina sarebbe bastato l' s30, l' s3 ce l' ho faró un passaggio di questo e poi s40

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum