Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » il compressore inarrestabile

il compressore inarrestabile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 il compressore inarrestabile il Sab 4 Giu 2011 - 0:13

PELO


Laureato in Detailing
non so se è la sezione giusta, ma da un pò di giorni che il compressore (un economico NUAIR rimarchiato ABAC da 24 litri/1,5HP/8 BAR) quando arriva alla sua pressione massima, cioè 8, anzichè fermarsi continua fino a quando non interviene la valvola di sicurezza. La prima cosa che mi è venuta in mente è il sensore/interruttore che dice quando fermarsi (8bar) e quando ripartire (6 bar). Queste sono le foto, secondo voi cosa potrebbe essere?



Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

2 Re: il compressore inarrestabile il Sab 4 Giu 2011 - 0:17

Newentry


Moderatore
Si sarà rotto il pressostato

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: il compressore inarrestabile il Sab 4 Giu 2011 - 0:19

PELO


Laureato in Detailing
newentry ha scritto:Si sarà rotto il pressostato

e quale sarebbe nella foto?

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

4 Re: il compressore inarrestabile il Sab 4 Giu 2011 - 0:47

Newentry


Moderatore
A spanne se non vedo male è quello che hai fotografato in primo piano che rileva la pressione interna al serbatoio ed ha i fili per interrompere l'alimentazione ogni qualvolta arriva a pressione e la riattiva quando va giù.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: il compressore inarrestabile il Sab 4 Giu 2011 - 0:54

PELO


Laureato in Detailing
newentry ha scritto:A spanne se non vedo male è quello che hai fotografato in primo piano che rileva la pressione interna al serbatoio ed ha i fili per interrompere l'alimentazione ogni qualvolta arriva a pressione e la riattiva quando va giù.

ho capito, grazie mille

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

6 Re: il compressore inarrestabile il Lun 6 Giu 2011 - 21:46

ceres86


Apprendista Detailer
Si esatto, è lo stesso problema che avevo io.
Devi solamente registrare la vite del pressostato!

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: il compressore inarrestabile il Lun 6 Giu 2011 - 23:25

PELO


Laureato in Detailing
ceres86 ha scritto:Si esatto, è lo stesso problema che avevo io.
Devi solamente registrare la vite del pressostato!

e quale sarebbe la vite da registrare?

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

8 Re: il compressore inarrestabile il Lun 6 Giu 2011 - 23:50

Ospite


Ospite
prova a mettere una foto del compressore visto dall'alto dove ci sono i cavi elettrici e nel caso l'interuttore rosso (piccolo) che sta solitamente sul pressostato (anche se questo modello mi sembra molto diverso da quelli classici)

9 Re: il compressore inarrestabile il Mar 7 Giu 2011 - 0:12

PELO


Laureato in Detailing
huntersub84 ha scritto:prova a mettere una foto del compressore visto dall'alto dove ci sono i cavi elettrici e nel caso l'interuttore rosso (piccolo) che sta solitamente sul pressostato (anche se questo modello mi sembra molto diverso da quelli classici)

infatti è diverso, non c'è un vero è proprio pressostato "esterno" nella solita scatolina nera. C'è solo il pulsante di accensione/spegnimento che è collegato con 2 fili a un sensore di pressione (quello nella foto). E presumo sia quest'ultimo il colpevole. Ora però stranamente ha smesso di essere "inarrestabile" ma non arriva agli 8 bar come dovrebbe, si ferma a 6,5....sta fermo una decina di secondi e riparte per arrivare quasi a 7 bar e poi sta fermo fino a quando non uso l'aria.

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

10 Re: il compressore inarrestabile il Sab 27 Lug 2013 - 16:42

joe_america


Aiutante Detailer
PELO ha scritto:non so se è la sezione giusta, ma da un pò di giorni che il compressore (un economico NUAIR rimarchiato ABAC da 24 litri/1,5HP/8 BAR) quando arriva alla sua pressione massima, cioè 8, anzichè fermarsi continua fino a quando non interviene la valvola di sicurezza. La prima cosa che mi è venuta in mente è il sensore/interruttore che dice quando fermarsi (8bar) e quando ripartire (6 bar). Queste sono le foto, secondo voi cosa potrebbe essere?




ciao scusa io ho un compressore sempre nuair da 2 Hp con regolazione pressione fino a 8/10bar e 24 litri di bombola. siccome devo usarlo una sola volta per fare una verniciatura ..dici che scegliendo una giusta pistola e fermandomi il giusto riesco a farla?grazie

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: il compressore inarrestabile il Sab 27 Lug 2013 - 17:49

PELO


Laureato in Detailing
dipende dalla pistola. in genere quelle con il serbatoio a caduta (avvitato sopra e non sotto) funzionano a bassa pressione, vediamo se qualcuno più esperto si fa avanti Very Happy 

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

12 Re: il compressore inarrestabile il Sab 27 Lug 2013 - 18:45

Pancio


Apprendista Detailer
joe_america ha scritto:ciao scusa io ho un compressore sempre nuair da 2 Hp con regolazione pressione fino a 8/10bar e 24 litri di bombola. siccome devo usarlo una sola volta per fare una verniciatura ..dici che scegliendo una giusta pistola e fermandomi il giusto riesco a farla?grazie

Dipende da quanta aria chiede la pistola. Con una pistola con serbatoio superiore, quindi a caduta, di solito bastano solo 3 bar, quindi anche con un 24 lt te la caverai alla grande e ti fermerai rare volte.
Se invece hai il serbatoio sotto alla pistola, avrai bisogno di pressione maggiore; riuscirai comunque a verniciare, ma dovrai fermarti molte più volte.

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: il compressore inarrestabile il Sab 27 Lug 2013 - 19:02

joe_america


Aiutante Detailer
PELO ha scritto:dipende dalla pistola. in genere quelle con il serbatoio a caduta (avvitato sopra e non sotto) funzionano a bassa pressione, vediamo se qualcuno più esperto si fa avanti Very Happy 

io ho preso una pistola della maurer con tre ugelli 1.2 - 1.5 - 1-8 con consumo dai 100 ai 160 litri /min. una pistola molto commerciale ovviamente con serbatoio superiore che usero' per esercitarmi. secondo te/voi prendendono una asturo H-827 posso lavorare bene?

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: il compressore inarrestabile il Dom 28 Lug 2013 - 10:20

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
prima cosa per verniciare,regolatore di pressione sotto alla pistola......non è importante di più...quando vernici devi vedere la pressione ed averla costante,altrimenti non avrai l'omogeneità nel ventaglio, poi compressore adeguato ad darti costantemente la pressione richiesta dalla vernice che utilizzi,perchè ogni tipologia di prodotto nella scheda avrai l'esatta pressione costante da mantenere...poi prova sempre il ventaglio su una superficie che ti permetta di capire la giusta larghezza dello stesso...almeno questo.....

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

15 Re: il compressore inarrestabile il Dom 28 Lug 2013 - 14:31

joe_america


Aiutante Detailer
valter.t ha scritto:prima cosa per verniciare,regolatore di pressione sotto alla pistola......non è importante di più...quando vernici devi vedere la pressione ed averla costante,altrimenti non avrai l'omogeneità nel ventaglio,  poi compressore adeguato ad darti costantemente la pressione richiesta dalla vernice che utilizzi,perchè ogni tipologia di prodotto nella scheda avrai l'esatta pressione costante da mantenere...poi prova sempre il ventaglio su una superficie che ti permetta di capire la giusta larghezza dello stesso...almeno  questo.....

grazie valter, credo che il fondo lo mettero' a rullo e poi mettero' lo smalto con la vernice. oggi ho provato il compressore per la prima volta per valutare le varie pressioni...ho visto che carica fino a 8 bar e quando arriva a 6 bar automaticamente inizia a caricare...pensa l'ho utilizzato con una pistola di soffiaggio e se questa la usavo senza premere il grilletto a fondo mentre il compressore caricava al lancetta si alzava nonostante uscisse aria...quindi presumo che per la verniciatura per lo meno riesco a farmi un minuto di fila....tieni conto che col riduttore di flusso io devo lavorare a 3 bar come indicato dalla scheda tecnica quindi prima che scenda sotto i 3 un po di autonomia se lavoro durante la carica c'e' lo...sei d'accordo? grazie ancora.

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum