Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Normativa lavaggio esterno auto

Normativa lavaggio esterno auto

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1 Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 10:49

pg


Apprendista Detailer
Salve a tutti,
mi piacerebbe fare un pò di chiarezza sulla normativa riguardo il lavaggio fai da te dell'auto. Qualcuno si è mai scontrato con divieti vari? Detersivi biodegradabili aggirano il divieto che mi pare incomba su noi appassionati del fai da te?

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 11:04

pg


Apprendista Detailer
intanto ho trovato questo:

Decreto legislativo 152 /2006 Norme in materia ambientale

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 11:40

myrx-8


Detailer Novello
non capisco quale sia il problema,ovvero,per lavaggio fai da te intendi la singola persona che si lava l'auto oppure il vero e proprio autolavaggio fai da te?..
Perchè nel primo caso non c'è nessun problema,nel secondo prima di fare il tutto ci vogliono concessioni,progetti ecc.ecc.
il privato che si lava l'auto non è soggetto a nessun tipo di controllo..si da per scontato che se un prodotto viene immesso nel mercato sia già stato controllato e certificato per lo scopo del suo utilizzo.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 12:15

pg


Apprendista Detailer
Hai ragione, mi spiego meglio. La questione è:
E' consentito lavare l'auto sotto casa con i classici prodotti per auto?
Ovviamente ci sarebbero da considerare i vari casi: cortile privato, piazzale condominio, scarico in fogna, scarico in fossa..etc etc.

In linea generale però mi sembra di capire che non è consentito, se non il semplice lavaggio con acqua, senza detergenti...Anche se potrebbe esser previsto un divieto per l'uso di acqua potabile per questi fini, analogamente ai divieti di irrigazione in estate con l'acqua di rubinetto.

Spero di sbagliarmi

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 13:09

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
scusa mirx ma non è proprio così
anche per il privato esistono vari tipi di norme a partire da norme nazionali, norme regionali, comunali, lo stesso codice della strada, e in ultimo i regolamenti condominiali.
okkio perchè alcune di queste prevedono sanzioni pesanti!
Un esempio è dato dal DL. Del 3/ Aprile 2006 n. 152 in materia di norme ambientali cui fa anche eco anche l’articolo 15 del Codice della Strada quando recepisce la necessità di evitare che si scarichi nei fossi e nelle cunette acque di qualsivoglia natura se proveniente dal lavaggio dell’auto e non c’è scampo, visto che la multa è in agguato, una multa con importi che partono da 23 fino a 92 euro e ciò neanche se mostriamo al Pubblico Ufficiale che ce la sta elevando il contenuto dei contenitori di detersivi utilizzati, biodegradabili al 90%, a base di fosforo entro il 2% e altre alchimie chimiche di sorta.

In Italia, mediamente, un cittadino lava la propria vettura diciotto volte l'anno avvalendosi indistintamente di centri autorizzati, autolavaggi self service, piuttosto che in luoghi pubblici o privati non dotati dei sistemi di depurazione richiesti dalla legge per tutelare l'ambiente dall'inquinamento composto dai liquidi di scolo prodotti dal lavaggio.
La normativa dell'Unione europea e quella nazionale di recepimento dedicano particolare attenzione allo stato ecologico delle acque e all'impatto che su di esse hanno le attività umane, come nel caso della direttiva 2008/56/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008 e della direttiva 2006/118/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006, recepita con il decreto legislativo n. 30 del 2009, che impongono particolari controlli e criteri qualitativi e quantitativi per lo smaltimento delle acque reflue; le leggi regionali redatte sulla base del decreto legislativo n. 152 del 2006 e i vari regolamenti comunali che ne derivano, in materia di salvaguardia ambientale dei corpi idrici, prevedono, a fini preventivi, una serie di accorgimenti passibili di sanzioni amministrative e penali per la buona tutela dell'acqua da parte del cittadino tra cui il divieto di lavare la propria autovettura su strade pubbliche o private che non siano considerate luoghi autorizzati, oltre alla multa in caso di uso di detergenti e detersivi per il lavaggio delle autovetture.
vi sono poi le recenti norme che riguardano il consumo dell'acqua ( per lo più norme comunali) le quali vietano lo "spreco" dell'acqua e tra gli sprechi viene espressamnte considerato il lavaggio delle nostre amate auto.

augh

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

6 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 13:36

pg


Apprendista Detailer
Alessandro, ma dunque tu non vedi via di scampo? nel senso se uno volesse fare le cose a norma di legge, non ci sono prodotti consentiti? Ovviamente ammesso che l'acqua la si possa usare.
In questo senso assume importanza il lavaggio senz'acqua.

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 13:57

canest


Detailer Novello
Mmmm adesso mi interesserebbe capire le peculiarità di questi luoghi autorizzati.

Edit. ok ci vuole un impianto di scarico particolare... mannaggia... non ci si può più muovere al giorno d'oggi silent

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 14:22

Enr1co


Apprendista Detailer
raviola ha scritto:
In Italia, mediamente, un cittadino lava la propria vettura diciotto volte l'anno...

In Italia, mediamente, un utente di questo forum lava la propria vettura diciotto volte AL MESE !! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.bmws1vc.altervista.org

9 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 14:37

myrx-8


Detailer Novello
è il cane che si morde la coda,ovvero,come noi laviamo l'auto il contadino o chiunque nel proprio giardino/orto passa i vari diserbanti,concimi ecc.ecc.
Questi concimi vengono venduti con etichette ecc ecc che ti dicono quantità e componenti del prodotto,tali prodotti,ovviamente non possono (speriamo) creare danni se dosati nelle giuste quantità all'ambiente ed alle falde acquifere,infatti,i concimi comuni vengono venduti a tutte le persone,mentre per quelli più pericolosi ci vuole il patentino!..
Ora se così fosse,io sto acquistando prodotti che nuociono all'ambiente ( mi riferisco anche ai prodotti per l'auto,o gli stessi prodotti per le pulizie delle case),bene,ma se io sono sanzionabile perchè li permettono di vendere al supermercato (uno dei tanti esempi) se solo i luoghi e le strutture autorizzate possono disporre di tale utilizzo?..
Ovviamente raviola sono convinto che ciò che hai scritto è corretto ma mi piacerebbe approfondire per capire questi controsensi di vendere i prodotti per "il fai da te" e poi non poterli usare,visto che sappiamo tutti che come dice sotto canes negli autolavaggi non ti fanno usare i tuoi prodotti..Wink



Ultima modifica di myrx-8 il Gio 9 Giu 2011 - 14:50, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 14:45

canest


Detailer Novello
Mi sembra inoltre che possono essere utilizzati solo i prodotti forniti nei "luoghi e strutture adibite"... silent

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 14:57

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
allora vediamo di rispondere a tutti:
vedo poche vie di scampo, la cosa principale è comunque informarsi presso il proprio comune se vi sono ordinanze particolari in materia. sia a rigurado dei consumi sia a riguardo dell'inquinamento

i prodotti possono essere venduti liberamente ma devono essere uttilizzati in conformità delle normative vigenti ( mi vengono in mente centinaia di esempi ma ve li risparmio ognuno provi a pensare e vedrete che troverete altre situazioni analoghe)

le norme regolano ( la stessa postata sopra ) e in alcuni casi vietano anche l'innafiare orti e giardini ( ma molti se ne fregano e i vigili se ne sbattono come nel caso del mio vicino annaffiatore che innafia anche la mia auto)

i luoghi autorizzati hanno precise disposizioni in merito allo smaltimento dei liquidi ed al consumo dell'acqua.

in ultimo quoto Enr1co Very Happy

riassumendo:

1) informarsi presso il proprio comune
2) non farsi beccare
3) non lo so ma non mi piaceva chiudere con il 2 Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

12 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 16:15

pg


Apprendista Detailer
ACQUA

Per il discorso dell'utilizzo dell'acqua potabile per scopi quali pulizia auto/irrigazione...beh basterebbe raccogliere acqua piovana e il gioco è fatto

DETERGENTI E INQUINAMENTO

Qui la questione è più comlicata.

Da un punto di vista normativo è sicuramente improbabile trovare una legittimazione giuridica anche utilizzando prodotti che salvaguardino scrupolosamente l'ambiente (non li ho cercati ma suppongo esistano).

Da un punto di vista pratico basterebbe unire le 2 soluzioni appena menzionate.

CONCLUSIONI

Che si venga multati la vedo alquanto improbabile, a meno che uno non abiti di fronte alla polizia municipale eheh

Per quel che mi riguarda, il compromesso pratico mi andrebbe più che bene: il mio scopo personale è solo vivermi la passione preservando l'ambiente. Provo a dare un'occhiata ai detergenti "verdi".

Poi ovviamente si potrebbe effettuare un lavaggio iniziale grossolano al self e rifinire a casa...

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 16:38

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Ale riesci a reperirmi il DL del 3 Aprile 2006 n° 152???

Per l'articolo 15 C.d.s. non può essere applicato all'interno della mia proprietà! Very Happy

Per esempio nel mio comune nei periodi di siccità, viene emanata un'ordinanza che vieta l'utilizzo dell'acqua potabile per innaffiare i giardini, etc, ma non viene molto rispettata dagli innaffiatori folli o impianti automatici di irrigazione, comprese le stesse rotonde comunali! Rolling Eyes

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 16:55

pg


Apprendista Detailer
non sono Ale, ma il DL è linkato nel 2° post Wink

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 17:27

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
yes è quello Wink

attenzione però che è un ginepraio di norme.

il decreto in questione deroga le competenze alle regioni e comuni.

riposto per brevità quanto detto prima e appena ho tempo reperiorò anche gli altri dl

La normativa dell'Unione europea e quella nazionale di recepimento dedicano particolare attenzione allo stato ecologico delle acque e all'impatto che su di esse hanno le attività umane, come nel caso della direttiva 2008/56/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008 e della direttiva 2006/118/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006, recepita con il decreto legislativo n. 30 del 2009, che impongono particolari controlli e criteri qualitativi e quantitativi per lo smaltimento delle acque reflue

mi sembra di ricordare ( mi spiace Giob ) che qui si parli anche di privati Wink

attenzione però non voglio creare allarmismi inutili siamo dempre nel campo delle 100 pertiche e con un po' di furbizia.... Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

16 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 17:28

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
adesso vi metto fuori la parcella Twisted Evil
solo per i membri dell'OTB però
lol! Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

17 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 19:19

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
raviola ha scritto:adesso vi metto fuori la parcella Twisted Evil
solo per i membri dell'OTB però
lol! Twisted Evil

Non sò quanto ti convenga!! Laughing Laughing Laughing
Fai con comodo Ale! Wink

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 21:00

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
eccoci, allora premetto una cosa, anzi due:
1)questo non è il mio campo giuridico di specializzazione per cui se sul forum ci fosse qualche collega in grado di fornire indicazioni più precise lascio a lui la parola. Le norme a livello regionale e comunale saraano infinite e di non facile reperibilità per chi come me non si occupa ( ringraziando Dio) di diritto amministrativo.
2) ribadisco che questi post non sono trasmessi per creare terrorismo sul lavaggio delle nostre beneamate auto, ma solo per dare una corretta informazione in merito alle normative esistenti nel nostro paese e in gran parte dell'europa.
poi ognuno continui a fare come meglio crede ( io continuo a lavarmela ) ma nella consapevolezza che sta violando leggi regolamenti ed ordinanze varie. poi che qualcuno contesti il fatto e ci commini una multa o quanto previsto da dette norme questo è un altro discorso...

il decreto che riporto di seguito mi sembra abbastanza chiaro: anche se si usano prodotti non inquinati le regioni devono emanare regolamenti che vietino o limitino.


Decreto Legislativo 16 marzo 2009, n. 30

"Attuazione della direttiva 2006/118/CE, relativa alla protezione elle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento. (09G0038)"


Art. 7.

Misure per prevenire o limitare le immissioni di inquinanti nelle acque sotterranee

1. Ferme restando le disposizioni di cui agli articoli 103 e 104 del decreto legislativo n. 152 del 2006, al fine di prevenire o di limitare le immissioni di inquinanti nelle acque sotterranee e di perseguire gli obiettivi di cui agli articoli 76 e 77 del decreto legislativo n.152 del 2006, le regioni assicurano che il programma di misure stabilito conformemente all'articolo 116 del medesimo decreto legislativo comprenda:

a) tutte le misure necessarie a prevenire scarichi ed immissioni indirette nelle acque sotterranee di sostanze pericolose di cui articolo 74, comma 2, lettera ee), del decreto legislativo n. 152 del 2006. Le regioni individuano le sostanze pericolose tenendo conto, in particolare, di quelle appartenenti alle famiglie o ai gruppi di inquinanti tra quelle dell'Allegato 8, alla Parte Terza, punti da 1 a 9, del decreto legislativo n. 152 del 2006;

b) tutte le misure necessarie per limitare gli scarichi e le immissioni indirette nelle acque sotterranee di sostanze non considerate pericolose di cui al citato Allegato 8 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e di altri inquinanti non pericolosi, al fine di evitare un deterioramento ed una significativa e duratura tendenza all'aumento della concentrazione di inquinanti nelle acque sotterranee. Nell'individuazione delle misure si tiene conto delle migliori pratiche ambientali e delle migliori tecniche disponibili.

2. Ai fini dell'attuazione delle disposizioni di cui alle lettere a) e b) del comma 1, e' riportato all'Allegato 2 del presente decreto un elenco indicativo minimo di sostanze pericolose.

sic et simpliciter

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

19 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Gio 9 Giu 2011 - 23:17

TuningpoweRS


Apprendista Detailer
ale per cui,il pm dell'altro gg va rivisto giusto? Question

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 8:38

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Grazie Ale! Wink
Quindi per sapere esattamente a quale divieto e sanzioni incorriamo, bisogna vedere i regolamenti regionali/provinciali e comunali..... mmmmhhh se ho 5 minuti liberi quando sono nei vari uffici proverò a sentire! Wink

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 9:14

myrx-8


Detailer Novello
Giobart ha scritto:Grazie Ale! Wink
Quindi per sapere esattamente a quale divieto e sanzioni incorriamo, bisogna vedere i regolamenti regionali/provinciali e comunali..... mmmmhhh se ho 5 minuti liberi quando sono nei vari uffici proverò a sentire! Wink

non ti conviene se no controllano solo te poi.. lol!

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 9:38

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
myrx-8 ha scritto:
Giobart ha scritto:Grazie Ale! Wink
Quindi per sapere esattamente a quale divieto e sanzioni incorriamo, bisogna vedere i regolamenti regionali/provinciali e comunali..... mmmmhhh se ho 5 minuti liberi quando sono nei vari uffici proverò a sentire! Wink

non ti conviene se no controllano solo te poi.. lol!

Ahahahaha, ovviamente non al mio comune, ma in quelli limitrofi dove mi capita spesso di andare! Cool Laughing Laughing

Mhhh.... abbiamo crato un'ottima arma.... Laughing Laughing



Ultima modifica di Giobart il Ven 10 Giu 2011 - 10:12, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 10:02

phoenix.88


Detailer Novello
Bel tema, per me è sempre stato un grattacapo. Un modo per raggirare l'ostacolo potrebbe essere l'ONR, poi ho visto dei detailer's esteri professionisti, che lo fanno per mestiere ed hanno una sede, lavare le auto all'aperto mettendo sotto di esse dei teli con delle sponde. Non ho ancora capito se lo fanno per raccogliere l'acqua o per evitare di macchiare il cemento con i prodotti scratch . Con l'acqua residua del lavoro, in caso di controllo, si può dire che ci si innaffiano le piante del balcone.
Secondo me questo è fasciarsi la testa prima di cadere, se un'autorità viene a rompere le scatole perchè sto lavando l'auto nella mia proprietà vuol dire che non ha nulla da fare.

Vedere il profilo dell'utente

24 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 10:19

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Beh ne ho visti parecchi di lavori inglesi dove gli utenti foammano tranquillamente con la macchina parcheggiata metà sul marciapiede e metà sulla strada, quello secondo potrebbe esser un pò eccessivo da noi.....
poi sappiamo tutti benissimo in italia come funziona, un miliardo di leggi, ma poi ne vengono applicate sono una minama parte! Evil or Very Mad

Percui non penso che mai nessuno venga a rompere le scatole se laviamo le nostre auto all'interno della nostra proprietà senza recare danno a nessuno!

Comunque la discussione è stata molte utile per scoprire un'altra legge inutile italiana! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Normativa lavaggio esterno auto il Ven 10 Giu 2011 - 10:23

pg


Apprendista Detailer
Sono contento che la discussione sia servita a qualcuno oltre a me.
Di vicini rompiballe io ne ho a bizzeffe quindi non mi stupirei di una segnalazione.
Ad ogni modo a me interessa anche capire effettivamente quanto inquinano i nostri prodotti: se sono paragonabili ai classici detergenti domestici allora amen.

P.S. ONR sta per..?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum