Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Interni: pulizia e cura di tutte le superfici interne. » Pulizia interno tetto, inserti carrozzeria nell'abitacolo, ecc

Pulizia interno tetto, inserti carrozzeria nell'abitacolo, ecc

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

legio


Apprendista Detailer
Un saluto a tutti.

Ho una Saab 9-3 cabrio, appena acquistata usata, con gli interni beige chiaro. Le condizioni generali sono piuttosto buone. Solo alcune parti (come i braccioli delle portiere) presentano dei leggeri aloni di sporco, mentre il rivestimento interno della capote è caratterizzato da opacità tendenti al marrone, più o meno scure a seconda delle zone. Molto probabilmente il precedente proprietario era un fumatore.

Per gli interni ho a disposizione l'M40 e lo Speed 9000, oltre a tutte le microfibre del caso. Il primo ho intenzione di utilizzarlo così com'è sul cruscotto. Per il secondo ho invece qualche dubbio:
1.quale rapporto di diluizione mi consigliate per le plastiche chiare degli sportelli, inserti in alluminio del tunnel del cambio,ecc ?
2. Per il rivestimento interno del tettino (al tatto molto morbido e apparentemente poco resistente, infatti la mano sprofonda se si preme troppo in quanto internamente è vuoto), mantengo lo stesso rapporto di diluizione delle parti di cui al punto 1? Strofino con un pad o con un panno microfibra?
3. A partire dal dorso degli sportelli fino alla parte dietro i poggiatesta posteriori (praticamente con un giro a 180 gradi) ci sono inserti di plastica identici, come colore e lucidità, alla carrozzeria esterna.Che prodotto, diluizione e tecnica uso per questa zona, considerando che, alla stregua della carrozzeria, è soggetta a swirls?

Grazie in anticipo

Vedere il profilo dell'utente

leonidas


Diplomato in Detailing
di sicuro, tra i dueprodotti, per pulire è lo school...parti da una diluzione bassa (come l'8:1 che mi pare hai già creato come flacone leggendo un altro post) e magari su parti come il tettino fai piano piano...comunque anche con pocapressione, l'azione pulente la dovresti avere lo stesso..

Vedere il profilo dell'utente

legio


Apprendista Detailer
Ok grazie mille. Ma quando la gradazione è più elevata, tipo 1:4, il prodotto diventa aggressivo? C'è qualche controindicazione?

Vedere il profilo dell'utente

leonidas


Diplomato in Detailing
si esatto..maggiore la concentrazione di prodotto e maggiore diventa l'aggressività del prodotto..

su plastica francaente non saprei dirti che genere di controindicazioni ci sono (oltre che costo del prodotto)...mi verrebbe da dirti nessuno, però dato che non sono un esperto in materia e mai mi sono posto il problema, meglio che non dico nulla..

di sicuro però, come tutte le cose del mondo del detailing meglio partire da soluzione leggere e poi a mano a mano aumentare l'aggressività...


per il resto non so, vediamo se qualche altro esperto risponde...

di sicuro una controindicazione la so...finisce prima il prodotto e quindi tocca comprarne un altro Laughing

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum