Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Suggerimenti » Il vostro parere » Tampone Scholl - non tutte le ciambelle riescono col buco...

Tampone Scholl - non tutte le ciambelle riescono col buco...

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 3]

canest


Detailer Novello
Admin ha scritto:
Sono curioso di provare l'imminente Purple di Scholl ed il W6006 di Megs Wink

Più o meno quando arriveranno?

Vedere il profilo dell'utente

canest


Detailer Novello
Scusate se riprendo questa discussione... qualcuno ha provato il Purple di Scholl?

Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
più che altro a me è caduto l'occhio su questo

canest


Detailer Novello
Anche tu hai ragione Smile
Bisognerebbe fare un bel test incrociato tra tamponi/compound dal taglio forte.

Nel prossimo ordine credo che prenderò il Purple scholl da 3" così lo provo con S3 Wink

Vedere il profilo dell'utente

ste_d


Apprendista Detailer
MIKIXT ha scritto:è normale che anche gli scholl blu del tipo "nuovo" arrivino a fare a malapena la correzione di un'auto media?

LE IMMAGINI NON SI QUOTANO

io c'ho fatto una macchina messa male (oper astra del '97) e qualche ritocco su un'altra... si è leggermente svuotato nel mezzo ma la spugna è bella compatta! questo in foto sembra sbriciolarsi...

Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
si, anche il mio si è sbricciolato, mentre i lake non hanno paura a quanto pare. li ho usati parecchie volte e lavati, asciugati altrettante e non hanno ceduto praticamente nulla nella superficie. per il momento è la spugna migliore che abbia mai provato.
peccato di alcune cose, sono troppo fini e morbidi anche il giallo, ha il taglio ma è troppo morbido ma se impari a conoscerli si lavora bene, e poi piccoletti, 1 o 2 cm in più non gli avrebbe fatto male

rndrrt


Diplomato in Detailing
ragazzi quando dovete menare forte con pressione continua sul grosso taglio il meg. rosso è una bomba....dopo ogni lavoro sembra sempre nuovo Wink
per questo sulle zone che richiedono almeno 2 passaggi il primo è meg.rosso seguito scholl blu per finire la correzione più delicatamente e migliorare la finitura.

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

Ospite


Ospite
per questo ero attirato dalla nuova misura del meg quello diciamo per m101.. Very Happy

PELO


Laureato in Detailing
huntersub84 ha scritto:per questo ero attirato dalla nuova misura del meg quello diciamo per m101.. Very Happy

sarei attirato anche io da questo tampone visto che prima era disponibile solo da 7 pollici! ma è studiato per funzionare meglio con M101 o funziona bene anche con M105 e S3? illuminaci admin

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Ospite


Ospite
la storia dei tamponi è abbastanza semplice.
la case studiano i tamponi in funzione dei loro prodotti..quindi magari progettano un tampone con determinate caratteristiche perchè magari loro hanno un prodotto secco. poi tu lo acquisti e lo utilizzi con un prodotto più lubrificato, ovvio che li non ottieni le stesse prestazioni rispetto al giusto binomio.
comunque in linea di massima i tamponi da taglio vanno più o meno bene con tutti i compound così come quelli da polish idem.
diciamo che se il prodotto che utilizzi a caratteristiche un pochino differenti dal prodotto per cui è nato, perdi qualcosa in prestazione, ma funziona lo stesso Wink

PELO


Laureato in Detailing
huntersub84 ha scritto:la storia dei tamponi è abbastanza semplice.
la case studiano i tamponi in funzione dei loro prodotti..quindi magari progettano un tampone con determinate caratteristiche perchè magari loro hanno un prodotto secco. poi tu lo acquisti e lo utilizzi con un prodotto più lubrificato, ovvio che li non ottieni le stesse prestazioni rispetto al giusto binomio.
comunque in linea di massima i tamponi da taglio vanno più o meno bene con tutti i compound così come quelli da polish idem.
diciamo che se il prodotto che utilizzi a caratteristiche un pochino differenti dal prodotto per cui è nato, perdi qualcosa in prestazione, ma funziona lo stesso Wink

ad esempio, nel caso del nuovo tampone meguiar's da 5.5, questo è progettato per l'M101 che deve lavorare massimo a 1500 giri, quindi presumo sia stato ottimizzato per il funzionamento a quella velocità massima, bisognerebbe provare utilizzandolo con un altro compound e a velocità più alte. Ad esempio secondo me col 105 non andrebbe tanto bene, perchè il 101 è un prodotto molto lubrificato ed è possibile spruzzarci acqua durante la lucidatura, mentre il 105 è secco e corto. Forse con i menzerna Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Newentry


Moderatore
Ragazzi, diciamola tutta. E' un tampone solo mediocre non all'altezza del marchio che c'è impresso.
Specialmente paragonato a nuovi arrivi...


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

         
Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
...hai spento le speranze nei nostri cuori Sad hehehehehehe
ma questo scholl giallo com'è? ha la spugna simile ai lake piatti oppure come?

s.martino


Diplomato in Detailing
io il giallo l'ho regalato Wink

Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
andiamo bene..allora mi tengo la lana e i lake..

s.martino


Diplomato in Detailing
personalmente credo che i 3 steps sono d'obbligo:
1 taglio...lana o tampone molto duro tipo giallo
2 polish...tampone medio
3 finitura...tampone morbido...
sulle correzioni molto dificili non ce scampo...
allora se pensi al primo passaggio credo che la cosa migliore e la lana...tanto devi pessare un intermedio...
perche sollecitare troppo il trasparente??

Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
dipende dal feeling che ti da la lana...
io ti posso dire che si può fare anche in 2 step.
1) fast cut plus tampone spugna giallo lake
2) extra fina o 205 tampone giallo 3M

il 3° passaggio è superfluo nella maggior parte dei casi, cioè serve per dare più profondità e eliminare gli eventuali aloni. ma se il secondo passaggio è stato fatto bene, il 3° te lo puoi dimenticare Wink

s.martino


Diplomato in Detailing
huntersub84 ha scritto:

il 3° passaggio è superfluo nella maggior parte dei casi, cioè serve per dare più profondità e eliminare gli eventuali aloni. ma se il secondo passaggio è stato fatto bene, il 3° te lo puoi dimenticare Wink

cosa dovrei risponderti....... Rolling Eyes

Vedere il profilo dell'utente

Ospite


Ospite
non saprei..filosofie differenti?
io i 3 passaggi non li ritengo fondamentali se si sfruttano bene i primi due, c'è chi la pensa diversamente. niente di strano che entrambi otteniamo lo stesso risultato con due lavorazioni differenti Wink

s.martino


Diplomato in Detailing
e sul lo stesso risultato che.... Wink

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
si sta andando un "attimino" Off Topic ?
lo scholl blu ce l'ho anche io, in effetti già al primo utilizzo che ne feci con la das la spugna cominciò a perdere micro pezzettini. Per carità il suo lavoro lo fa ancora, però rispetto a quando era nuovo è irriconoscibile, cosa non accaduta con il LC hydrotech blu, solo che a quest'ultimo mi si è staccato il velcro da una parte! appena arrivato il viola ho subito preso la versione da 3.5 e devo dire che per ora è davvero un ottimo tampone! sia su roto che su rota, l'unica cosa che mi è capitata è che usandolo la prima volta da nuovo, premendo sulla lucidatrice, mi si restringeva e diventava di dimensioni pari al platorello! quindi occhio! poi dopo il primo lavaggio ha cominciato a comportarsi normalmente, cioè lasciando sprofondare leggermente il platorello nel tampone, probabilmente sarà dovuto che da nuovo è duro come un mattone!

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Ospite


Ospite
si hai ragione abbiamo un pò sconfinato.
non ho capito la questione del tampone/platorello... stai dicendo che da nuovo si è ristretto durante l'utilizzo?

canest


Detailer Novello
L'effetto che dice PELO mi sembra sia dovuto a quando si scalda troppo... può essere?
Ho notato una cosa simile (restrizione della parte centrale del tampone) quando si preme molto e si scalda parecchio.

Vedere il profilo dell'utente

PELO


Laureato in Detailing
canest ha scritto:L'effetto che dice PELO mi sembra sia dovuto a quando si scalda troppo... può essere?
Ho notato una cosa simile (restrizione della parte centrale del tampone) quando si preme molto e si scalda parecchio.

no no, praticamente da nuovo appena facevo un pò di pressione (ma nel caso della makita era sufficiente il peso della rota) praticamente si comprimeva molto ma restringendosi, non allargandosi come fanno tutti i tamponi. però dopo il primo lavaggio non è più successo, non ho la minima idea da cosa può essere dipeso.

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

Ospite


Ospite
boo mai visto un effetto del genere..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 3]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum